Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Messaggio privato

8before24

8before24 Le sue info
Data iscrizione 01/08/2014
Commenti totali 152
Media commenti giornaliera 0,06
Dove è nato
Dove si trova ora
Generalità Uomo
Ultima volta su Sportando 11/06/2018 @ 23.19
152 Commenti

Pagina di 4

  • 8before24 11/06/2018, 23.19 Vai alla notizia →


    condivido tutto quello che hanno detta daca e redgerroom36.
    Non voglio aggiungere atro se non tre cose: trento ha vinto con merito tecnicamente, tatticamente, agonisticamente e fisicamente.
    Io avevo già i biglietti per gara 5 e li ho appena regalati.
    non andrò mai più a vedere una partita dell'olimpia finche pianigiani sarà su quella panchina.

    ho il voltastomaco


  • 8before24 29/04/2018, 19.20 Vai alla notizia →

    Più lo sento parlare e più sono disgustato.
    Dice un numero talmente imbarazzante di stupidaggini che ormai non ci crede neanche lui.
    Da cacciare via insieme alla banda di mercenari che ha voluto a tutti i costi.
    Non sopporto più le sue scuse, lo ammetto.


  • 8before24 21/03/2018, 09.17 Vai alla notizia →
    Citazione ( Antonio1975 21/03/2018 @ 09:03 )

    Se mettere 24 milioni all’anno ci portano a perdere campionati imbarazzanti come quelli perse negli ultimi anni, ci portano a uscire dalla Coppa Italia per mano di una squadra come Cantù, non solo molto peggiore di noi ma pure con i suoi uomini mi ...

    La tua disamina è (purtroppo) condivisibile. Tra ieri e martedì scorso (si, ero uno dei tapini che al Forum ha visto solo il Real) credo che pianigiani abbia dimostrato quanto vale, sia come allenatore che come comunicatore. Da ex-giocatore ti dico che il body-language dei giocatori parlava da se. Non lo fila proprio più nessuno, nel senso che i sette che ruota sanno che giocano a prescindere da quello che fanno in campo, gli altri in panca si fanno i fatti loro tranne Pascolo che si vede pensa "chi me l'ha fatto fare di rovinarmi 2 anni a Milano". Non so se Armani martedi scorso non ci fosse per altri impegni, ma spero proprio non sia venuto per scelta

  • 8before24 26/02/2018, 18.31 Vai alla notizia →
    Citazione ( Reyernelcuore 26/02/2018 @ 16:49 )

    Oddio, francamente non mi sembra questo gran risultato... Considerando che è il settore giovanile della squadra campione d'Italia e che sono anni ormai che si gioca lo scudetto, francamente speravo molto meglio. Ciò detto, limitandomi ai meri tabel ...

    Confermo le tue parole. dal tabellino risulta che hai perso 3 partite su quattro e la vittoria che ti ha garantito la finale quinto /sesto posto è arrivata per una tripla di ugolini. Non mi pare un risultato da cui si evince un progetto straordinario. Altro discorso vale per Miaschi: questo è proprio bravo, sicuramente un prospetto, è un 2000 con ancora notevoli margini di miglioramento. Gioca senza timore di nessuno e non si atteggia come altri suoi compagni di un paio d'anni più grandi che ...........

  • 8before24 23/02/2018, 11.30 Vai alla notizia →

    Il livello di sconforto di chi tifa olimpia si vede dal rimpiangere gelsomino. Vuol dire che ormai basta anche solo limitare le figure di palta in figuracce.
    Lo scandaloso rendimento di questa squadra, il non gioco, la non difesa, la non amalgama, il nulla di cui è fatto il suo gioco è la conferma che non si è in grado di costruire una squadra, con le figurine si riempie solo l'album.
    Sergio Tavcar scrisse questo il 30 gennaio e non cambiere nemmeno la punteggiatura:
    Basket. Di Milano non parlo
    più, anche se voi continuate pure a farlo che vi
    leggo con molto interesse. Semplicemente su Milano penso esattamente quello che
    ha scritto Buck in fondo al suo ultimo commento. Quando compri
    giocatori un tanto al chilo e, aggiungo io, quando
    compri come campioni gente che ha ampiamente dimostrato in passato di non
    esserlo, e poi fai girare in campo i giocatori come trottole senza che nessuno
    riesca a capire una cosa che ritengo fondamentale, e cioè chi sarebbe parte del
    primo quintetto, e soprattutto chi sarebbe parte dell’ultimo quintetto, quello
    che vince le partite, chi fa cosa, quando e come, quando insomma ci sono in
    campo quintetti a capocchia (e non può essere solo questione di allenatori,
    perché l’andazzo è cominciato già ai tempi di Scariolo, che sarà anche lui Mr.
    Pomata, ma che insomma qualche risultato lo ha fatto, già dai tempi della tripla
    di Gerald Wilkins a Barcellona che gli impedì con la Scavolini di giocare la
    finale del McDonald), allora è solo normale che la squadra in questione
    faccia normalmente schifo e che quando gioca bene è
    perché quel giorno il caso ha voluto che nella casuale combinazione di quintetti
    il coach abbia indovinato quello giusto. La domanda comunque è: una volta trovato
    quello giusto perché poi non insistere andando avanti con quello? Ecco, questa è
    una cosa che non capirò mai. Potrei capirla solo se
    il coach fosse uno che per ordini superiori deve far fare a tutti lo stesso
    minutaggio. Ma è un’eventualità troppo fantascientifica per essere presa in
    considerazione (o neanche tanto?...).

  • 8before24 30/01/2018, 09.23 Vai alla notizia →
    Citazione ( Antonio1975 30/01/2018 @ 09:06 )

    1. Squadra costruita male, giocatori rotti acquistati (c'è ancora qualche allocco che difende l'acquisto del lungo degente Young?), zero playmaking e mancanza di garra a livello imbarazzante. 2. Mercato di riparazione fatto (in parte) ad minchiam, a ...

    Non serve aggiungere nulla

  • 8before24 12/01/2018, 09.07 Vai alla notizia →
    Citazione ( McAdooo 12/01/2018 @ 02:30 )

    La mia era volutamente una provocazione, ma credo che anche un Cancellieri qualsiasi gestisca meglio questa stagione rispetto al Pianigia. Sta distruggendo psicologicamente due giocatori capaci e nel giro della nazionale come Pascolo (!) e Abass non ...

    Purtroppo, concordo su tutta la linea.
    Speravo che al peggio ci fosse un limite, invece si sta distruggendo tutto.
    Credo che fare una squadra che svilisca anche il poco di quanto rimasto dalla scorsa stagione sia opera che nemmeno Proli sarebbe riuscito a compiere.
    Ed infatti ha chiesto aiuto al suo nuovo innamorato.
    Ormai in Eurolega non si è più considerati una squadra, in Italia sei lì perché giochi contro poco........

  • 8before24 04/12/2017, 09.54 Vai alla notizia →

    Purtroppo altra annata da usare per arricchire le statistiche delle figuracce, che ormai sono diventate abitudine.
    Da notare la continuità degli ultimi anni nel non difendere mai in nessuna occasione e contro qualunque squadra, con qualunque allenatore.
    Se aggiungiamo la capacità di sbagliare le scelte ai draft e gli scambi di giocatori (oltre ai salari assurdi), diciamo che lo spettacolo degli ultimi anni non è che sia inaspettato......

  • 8before24 04/12/2017, 09.47 Vai alla notizia →

    Non riesco nemmeno a commentare quello che dice questo ennesimo sopravvalutato che ha fatto innamorare proli. Dire che siamo messi male è poco, dato che per l'ennesima volta abbiamo speso follie per ottenere le solite figuracce in eurolega e una vittoria (?) con questa reggio emilia. Unico filo conduttore di tutti gli ultimi "manici" della squadra: abbiamo un sacco di scusanti per queste prestazioni....... inverecondi, non mi viene altro

  • 8before24 06/11/2017, 11.37 Vai alla notizia →
    Citazione ( giomo2 06/11/2017 @ 09:37 )

    Prima non eravamo pronti, adesso non siamo più brillanti come prima, la prossima scusa quale sarà? Seriamente, abbiamo giocato male, recuperato grazie ad un quintetto senza le guardie titolari e contro una squadra che gioca con 2 USA e, fortunatame ...

    Quoto al 100%

  • 8before24 03/11/2017, 11.03 Vai alla notizia →

    Ed eccoci ad una nuova stagione ed al nuovo innamoramento di Proli. Dopo poco tempo abbiamo capito che ci sono 16 (quasi 17) giocatori, ma si gioca in 8 e gli italiani servono solo come quota obbligatoria.
    I post partita di Pianigiani iniziano ad essere simili, per quanto riguarda gioco d'attacco che vada oltre il tiro da 3 siamo ancora indietro. Sulla difesa siamo invece come sempre, cioè zero, perché dal mio punto di vista difendere solo con le mani NON E' difendere. Violentati regolarmente a rimbalzo da chiunque sappia prendere posizione.
    Non faccio commenti su come è stat assemblata la squadra, dico sarebbe ora di farla giocare in qualche modo, ma forse sono uomo d'altri tempi e non riesco a capire cosa stia costruendo il coach. Tuttavia giocando in 7 e talvolta in 8 si fa fatica a capire (e, per la cronaca, faticano anche i soliti 7/8 senza rifiatare).
    Mi sto continuando ad avvilre dalla scorsa stagione.......sigh

  • 8before24 31/07/2017, 11.58 Vai alla notizia →
    Citazione ( OttoLamphred 31/07/2017 @ 11:55 )

    Si il piede sotto è una carognata, ma una risposta onesta a un gomito in gola su un tagliafuori: anche quello è da mer*a vera

    Hai ragione su Kok al 100%.
    La risposta però non è onesta, è esagerata.
    Quinda da pirla, non disonesta.

  • 8before24 31/07/2017, 11.23 Vai alla notizia →
    Citazione ( JimBrewer2 31/07/2017 @ 10:55 )

    allora,detto da uno che ha giocato 30 anni,vademecum per una situazione come quella capitata al Gallo: 1)Presa la gomitata si tira un ruzzone (spinta forte) all'avversario per far capire che non si è gradito; 2)si aspetta qualche azione,alla prima v ...

    Detto tra di noi il piede sotto è una carognata, tuttavia il resto è condivisibile (esperienza anche da parte mia). La verità è che Danilo non ha "esperienza" di reazioni e quando lo fa sbaglia anche nei modi perché esagera e si fa male lui. Pirla 2 volte. perché non lo doveva fare e perché ha lasciato nella cacca la squadra. A che cosa serve fare una dichiarazione social "Chiedo scusa a tutti"?
    solo a dimostrare che non sapeva cosa fare e ora si comporta da starlette canora.
    Grossa caduta da parte del gallo, che a mio avviso ora dovrebbe tacere e basta oppure ad ogni domanda rispondere "solo solo un pirla" senza aggiungere altro.

  • 8before24 28/06/2017, 11.56 Vai alla notizia →
    Citazione ( Porfy72 28/06/2017 @ 10:46 )

    Ormai De Nicolao ha ampiamente dimostrato di poter garantire 15-20 minuti di massima intensità. Meritato l'upgrade.

    Andrea merita certamente di essere rispettato. Ha il grosso difetto di essere padovano. Tuttavia tutti quelli che parlano di downgrade rispetto a Filloy già la scorsa estate storcevano il naso. Di Filloy infatti non si ricordano imprese memorabili ovunque sia stato, escluso il carattere di cui è dotato ogni sudamericano. Siccome la memoria funziona sempre sul breve termine, gli ultimi playoffs giocano una parte determinante sul giudizio.

  • 8before24 17/06/2017, 09.06 Vai alla notizia →

    Bologna meritatamente in finale, Stella Azzurra che si conferma ogni anno con ambizioni che poi vengono meno.
    Trento regola una Reyer Venezia fatta solo di Miaschi, e se lui non è in giornata......
    A mio parere Reyer anche troppo avanti rispetto alle capacità, fortunata negli abbinamenti, Universo Basket Treviso molto più forte ma eliminata prima.
    Questa formula è sbagliata perché premia chi si sceglie le avversarie (esempio Venezia che perde 2 su 3 nel girone e poi arriva nelle prime quattro in Italia.....).
    Se vincesse Trento sarebbe la sorpresa più grande, dubito che Bologna si faccia sorprendere

  • 8before24 01/06/2017, 09.56 Vai alla notizia →

    Rispetto la tua opinione.
    Purtroppo il body language non tradisce mai e basta vedere Cinciarini come era ridotto (anche in panchina) per capire che se lui rappresenta il capitano Olimpia, proprio non ne hanno più.
    L'altro esempio è Sanders: non gliene può fregare di meno.
    La ciliegina sulla torta è di chi non c'era nemmeno: Radulica..
    Su Gelsomino non voglio più sprecare neanche un vocabolo, non merita nemmeno quello.
    Sono costretto a ripetermi: per fotuna questo sempio termina domani sera

  • 8before24 31/05/2017, 23.10 Vai alla notizia →

    Dominati dal primo all'ultimo secondo, squadra di figurine senza personalità.
    Per fortuna venerdì finisce questo strazio e se Dio vuole, Gelsomino sarà cacciato con ignominia e con lui buona parte di questi mercenari.
    Purtroppo bisogna rifare la squadra un'altra volta ma viste le figure di palta a ripetizione di questa stagione non bisogna farsi scrupoli.
    Prima si diceva che non si era al livello delle altre in Euroleague, ma dopo stasera a che cosa bisogna aggrapparsi.
    Come dice Sandro Gamba ci vorrebbero BASTONATE

  • 8before24 31/05/2017, 09.27 Vai alla notizia →

    Ci voleva un uomo Olimpia per dire queste cose, altrimenti sarebbe stato tacciato di qualunque cosa. Non ha detto cose ovvie, ha detto cose lampanti che di solito per quell'insopportabile "politically correct" nessuno dice perché l'importante è (fare finta di) essere amici di tutti.
    Quanto al fatto del tempismo citato da Rob76, beh, diciamo che il Corriere della sera non è che chiede una intervista a Gamba un giono si ed uno no.
    Ha detto quello che un uomo Olimpia ha sentito di dire

  • 8before24 28/05/2017, 12.32 Vai alla notizia →

    Ieri sera non ho detto nulla, stamattina non ho detto nulla, poi sono andato a correre.
    Adesso a mente fredda: Olimpia surclassata tecnicamente, tatticamente, atleticamente e agonisticamente.
    La prova lampante della differenza tra una squadra di figurine ed una squadra, tra un allenatore vero ed un orso Baloo, testardo e cocciuto, incapace di imparare dai propri errori e dissennatamente a reiterare le proprie convinzioni.
    Poi le immagini appaiate del presidente di Trento e di Proli: quello di Trento sembrava un normale imprenditore agricolo, molto concreto che alla fine della partita ha alzato 2 volte il pugno per testimoniare la sua gioia. Proli sembrava la fidanzata delusa che aspettava il principe azzurro che tardava ad arrivare ed a fine partita si rassegna che non passerà proprio, la delusione di un amore che inizia a scricchiolare?
    Trento meritatamente in vantaggio, Milano meritatamente all'inferno, forse con altre 2 partite finalmente lo strazio terminerà, perche se giocano come le ultime 2 di strazio si tratta.

  • 8before24 28/05/2017, 12.21 Vai alla notizia →
    Citazione ( Porfy72 25/05/2017 @ 13:29 )

    Ciao! La delusione è un sentimento che non delude mai. Come la Giba.

    Grazie Porfy72 di condividere questa mia delusione

  • 8before24 25/05/2017, 10.06 Vai alla notizia →

    Che delusione la giba. Queste dichiarazioni servono solo pr far sapere che esiste come associazione, niente altro.
    Quando deve TUTELARE qualcuno non da segni di vita, ma quando deve fare dichiarazioni nelle quali deve apparirire almeno una parola come "sconcertati" somiglia sempre di più alle dichiarazioni dei politici.
    Tenere conto che a Frosini certi comportamenti abbiano fatto girare i cosiddetti proprio perché ex-giocatore, proprio non l'hanno capito.
    Questi della giba non sono più ex-giocatori, sono aspiranti politici.
    Che delusione.

  • 8before24 13/05/2017, 17.37 Vai alla notizia →
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Grazie a te.
    La mia passione per l'Olimpia è di così lunga data che vedere sprecata la passione di un mecenate come Armani che di soldi ne mette tanti, in tentativi di costruire un giocattolo anziché una macchina mi intristisce, sono disilluso.
    Pensare che ci sono squadre che "cercano" gli stranieri giusti e prima ancora i giocatori giusti per costruire qualcosa con un po' di raziocinio e poi vedere dilapidare ogni anno fiumi di denaro per prendere figurine fra l'altro incompatibili tra loro e lasciandi ruoli scoperti è una cosa della quale non riesco a capacitarmi.
    Faccio una provocazione per il solo gusto di farla: se ad un signore di buon senso come Pancotto dessero la possibilità di fare una lista di giocatori con i quali costruire una squadra avendo il budget Olimpia, quanti di quelli presi nelle ultime gestione lui avrebbe indicato? Io direi pochini e non ho citato Obradovic....

  • 8before24 13/05/2017, 15.50 Vai alla notizia →
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Salve la storiasiamonoi2,
    scrivo poco perché sono avvilito da quello che vedo, ho superato ormai la fase della arrabbiatura.
    Dopo quello che ho visto nel finale di stagione ho preferito ieri sera andara a vedere un playoff promozione (!!!) piuttosto che rodermi le budella per vedere Gelsomino continuare a non avere un gioco, a sbagliare i quintetti, a non leggere quello che accade e a fine partita dire "abbiamo sbagliato l'approccio alla partita".
    Da quello che scrivi e scrivete e da quello che mi e' stato raccontato al ritorno ho fatto bene ed ho visto un mio vcaro amico coach leggere e quasi ribaltare una partita con la squadra di sbarbati contro una squadra di marpioni.
    Tornando sul pezzo, il peccato originale è resta sempre nel manico: Proli si innamora e purtroppo fa il contrario di quello che fa come manager. Sembra uno sdoppiamento della personalità. Come manager, e so di cosa parlo, ha fatto fuori tutti quelli che non rendevano secondo budget previsti e in base a quanto costavano all'azienda, senza tanti scrupoli ed a calci nel culo se serviva.
    Qui invece fa andare la sua parte romantica e/o femminile e si lascia nadra ai sentimenti. Purtroppo si innamora spesso e per il suo amore del momento compie gli atti più insulsi, tipi nominare i coach plenipotenziari. I danni che ha combinato con budget faraonici (in Italia) sono sotto gli occhi di tutti.
    Povera Olimpia.
    Ora tocca sperare di esserere eliminati da Capo d'Orlando perché dia il benservito a Repesa. In attesa che si innamori di qualcun altro, non che cerchi uno bravo con le idee chiare su COME si costruisce una squadra, cioè per RUOLI e non per NOMI

  • 8before24 06/04/2017, 11.48 Vai alla notizia →


    Spiace vedere i Lakers così, spiace ancora di più vederli perdere volutamente e, "abituati" a questo andazzo, quando vincono sembrano degli appestati. Qui il problema non è di tenere la scelta, è prima di tutto fare piazza pulita di chi non merita la canotta giallo-viola. E di chi ha ottenuto contratti faraonici che solo degli stolti (eufemismo) potevano concedere loro. Speriamo in Earvin....
    Si può iniziare a costruire anche senza partire dalle scelte dei draft, che poi se vediamo i casi di Randle e Russell potevano anche essere perse.
    Servono giocatori funzionali, insomma deve scegliere chi capisce di basket non chi ha solo il portafoglio gonfio

  • 8before24 24/03/2017, 11.20 Vai alla notizia →
    Citazione ( GalRODMI86 24/03/2017 @ 11:00 )

    Tutto vero, ma quanti anni è che la nostra società ha stabilito che l'allenatore debba fare anche il GM ? perchè di fatto da noi funziona così da ben prima di Repesa. Un allenatore non ha tempo e modo di sondare il mercato, ed è per questo che s ...

    Hai scritto una cosa giustissima, qui da noi l'allenatore fa il GM e con gli ultimi a partire dal "gellato" si è visto che non lo sanno fare. Ma la società accontenta in tutto e per tutto l'allenatore di turno, e ogni 2 anni siamo qui a dire che non ha costruito nulla. Quindi Trinchieri dice la verità: la grandezza di un allenatore si misura dalla qualità del GM che hai (nel ns. caso non abbiamo)

  • 8before24 24/03/2017, 08.41 Vai alla notizia →
    Citazione ( RedGerroOM1936 24/03/2017 @ 07:58 )

    Un allenatore ha dei compiti: il primo è creare o cmq impostare un sistema di gioco che valorizzi le caratteristiche dei propri giocatori e che ne mascheri il più possibile i difetti Il secondo è creare un clima in squadra che permette di rendere ...


    Quoto al 100%.
    Ennesima dichiarazione di Repesa che non capisce come mai al primo quarto hai già perso la partita.
    Ma chiedersi: ed io che cosa ci sto a fare in questa società, mai?

  • 8before24 14/03/2017, 09.31 Vai alla notizia →
    Citazione ( Porfy72 14/03/2017 @ 09:20 )

    Re Giorgio avrà capito benissimo, visto il rapporto costi-benefici (che nel basket includono anche i risultati), che Proli di basket conosce poco. Ma Tu proprietario, andresti contro il tuo manager di punta (ruolo guadagnato sul campo per meriti azi ...

    Diciamo la stessa cosa, è un manager che si è guadagnato la sua fiducia con grandi risultati economici. Purtroppo lo sport è un'altra cosa, se non sai di che cosa si tratta e non conosci la "chimica" farai scelte sbagliate. Questi anni di gestione lo testimoniano.

  • 8before24 14/03/2017, 09.10 Vai alla notizia →
    Citazione ( Porfy72 10/03/2017 @ 13:07 )

    Ciao, ben tornato! Proprio perché Proli è facile all'innamoranento, non è affadetto che Jasmino sia confermato al termine della stagione.

    Ciao Porfy, lo so che Flavio si annamora facilmente, il dramma è che prende decisioni in base al suo stato d'animo. Cacciare gelsomino dopo avergli frettolosamente allungato il contratto dimostra che scinde la sua personalità di manager d'azienda quando prende decisoni per l'Olimpia. Sarebbe aggiungere un'altra "perla" al lungo elenco di soldi buttati in questi suoi anni di gestione. Anche Re Giorgio deve avere un debole per Proli, non è possibile che nessuno gli abbia detto che di basket non capisce proprio nulla......

  • 8before24 14/03/2017, 09.04 Vai alla notizia →

    Non so se si chiami "tankare", comunque vedere i lacustri in queste condizioni fa veramente pena. Fa pena ovviamente per chi ha visto i Lakers di altri anni.Ci vorrebbe una parola diversa per definire l'assoluto menefreghismo di questi giovani e meno giovani giocatori rispetto alle magre figure che stanno facendo. Confido che Magic veda il loro inequivocabile linguaggio del corpo...........

  • 8before24 10/03/2017, 08.53 Vai alla notizia →

    Non conta se il budget è 13 o 20, conta che non sei capace di spendere i soldi, non sai scegliere i giocatori e non sai scegliere il manico al quale affidi la scelta dei giocatori. Il basso livello del campionato italiano ti fa crederedi essere competitivo, ma lo fa credere a chi abbiamo appena citato sopra. Il problema non è prendere 2 fuoriclasse attorno ai quali metti delle pippe o dei servi, il problema è avere le idee chiare su come si mette assieme un roster e gli ultimi anni dimostrano che siamo dei ricchi sciocchi. Prendiamo giocatori sugli innamoramenti e della funzionalità o della compatibilità dei giocatori nemmeno ci si pone il problema. Sbagliato il roster scelto da Gelsomino, il resto ce lo mette lui per non capire mai cosa succede in campo.Ciliegina sulla torta, l'impavido Livio, dopo avere vinto una coppetta Italia facendo fatica contro chiunque, ribadisce che ha fatto bene a difenderlo sempre.Il quadro è completo. Ed ora finale di campionato tutto da vedere, visto che finalmente si può perdere in Eurolega senza (false) speranze di agganciare l'ottavo posto.

  • 8before24 08/03/2017, 17.47 Vai alla notizia →

    Purtroppo (per lui) la stagione di Alessandro termina qui. Non so se sia meglio così o provare in A2. Spero che la decisione sia solo sua, almeno per provare a vedere cosa succede senza essere consigliato da nessuno. Credo che debba fare pace con se stesso e poi prendere una decisione su cosa vuole la prossima stagione, consapevole che qualunque essa sia comporterà tenacia e una sforzo ulteriore. Non so se ce la farà, ma almeno saprà quali sono i propri limiti.

  • 8before24 06/03/2017, 12.11 Vai alla notizia →

    Ieri ho visto Ginone Cuccarolo mettere in difficolta Radulica, questo la dice tutta sul momento del serbo e sulle nostre difficoltà future.....

  • 8before24 06/03/2017, 11.58 Vai alla notizia →
    Citazione ( jonnybulls23 06/03/2017 @ 10:19 )

    Lavoro difficile ma dovesse arrivare una potenziale star al draft in un paio di anni puoi anche andare forte sui FA (estate 2018). 2/3 anni sei tranquillamente ai PO

    Siamo nel campo delle ipotesi, anche le ultime prese ai draft sembravano meglio, purtroppo se prendi dei FA nello stato attuale della squadra, sono solo mercenari. L'appeal della franchigia è quasi zero, speriamo nell'appeal di Magic.....Mi fa paicere che tu sia così ottimista, io lo somo molto meno

  • 8before24 06/03/2017, 09.30 Vai alla notizia →

    Si vede che la squadra non ha più nessun obiettivo. Difficile capire chi tenere dato che nessuno ha gli attributi, i giovani hanno un po' di talento, ma niente altro. Un lavoro difficile attende Magic, temo che per costruire qualcosa (e lui parla di 5 anni) dovrà per forza sacrificare anche qualcuno che poi esplodarà da qualche altra parte. A lui il compito di rimediare al "lavoro" degli ultimi anni della coppia Mitch-Jim.

  • 8before24 24/02/2017, 08.46 Vai alla notizia →

    Repesa ha dimostrato ancora una volta che cosa capisce di quello che sta succedendo in campo.Proli ha dimostrato ancora una volta che "capisce" di basket dicendo che ha difeso Repesa nei momenti difficli, mentre ora ha vinto una coppetta arrivando in finale per miracolo.Cosa aggiungere altr? Per fortuna Portaluppi non ha detto nulla........

  • 8before24 01/02/2017, 14.01 Vai alla notizia →
    Citazione ( MostVassilisPlayer 01/02/2017 @ 13:01 )

    in estrema sintesi chi ha iniziato a seguire il basket dal 2000 in poi non capisce una mazza.Poi ci sono i veri intenditori come te.

    In estrema sintesi è una TUA sintesi. Quindi non meriti risposta

  • 8before24 01/02/2017, 12.57 Vai alla notizia →

    Tutto normale, sia la diatriba tra i 2 contendenti che quella tra chi scrive su questo forum, si tratta di generazioni diverse e basta.
    Chi come me ha visto giocare allora Barkley non lo definirebbe culone e non pensa proprio che gli roda nulla, perché era un signor giocatore con attibuti e fisico fuori dal comune. E giocava nella NBA vera, non quella che è solo spettacolo di oggi. Lebron ed i suio difensori sul forum sono pià giovani e difendono quello che hanno sempre visto, credendo che questa sia NBA, mentre è solo spettacolo.
    Tanto per dire Lebron negli anni 80 non avrebbo potuto passeggiare per il campo senza gli fossero fischiati "passi".
    Se poi si conta solo quello che un giocatore ha vinto, allora a maggior ragione non si sono visti giocare i giocatori di allora e quindi parliamo di generazioni diverse. Tutto qui

  • 8before24 21/12/2016, 16.15 Vai alla notizia →
    Citazione ( Antonio1975 21/12/2016 @ 15:57 )

    Magari la pensasse così tutta Italia. Nelle scorse settimane in tanti hanno difeso (anche non di Milano) questa società o Repesa. Vero che alcuni tifosi milanesi (speriamo sempre meno) continuano a difendere l'indifendibile ma ci vuole coraggio a t ...

    Quello che dice Toni Cappellari è la verità per quanto riguarda quello che si vede in campo. Il suo dire La società non esiste sottende un "non c'è nessuno che capisca di basket in società" e questo vuol dire molto perché lo rapporta a se stesso ed al suo periodo. La sostanza è la stessa, ma lui non vede qualcuno che, come lui, ci capisca di basket (campo e fuori) in quanto chi ci mette il portafoglio è un appassionato e chi fa il dirigente (proili & portaluppi) per lui non è all'altezza. D'altra parte se ci fosse stato lui non ci sarebbe stato nemmeno Gelsomino

  • 8before24 02/12/2016, 09.13 Vai alla notizia →

    Ammetto di avere atteso stamattina prima di dire qualcosa. Purtroppo devo confermare le mia impressioni, Gelsomino non è all'altezza della competizione. Al di là dei giocatori, non vede (o capisce) nulla di quello che accade in campo. In campionato vince perché ci vuole poco (2 fiammate e via). Qui, dove bisogna preparare le partite e capire cosa sta succedendo, si trova in difficoltà al punto che tavolta pare in stato catatonico. E alla fine scarica dicendo che "non abbiamo fatto nulla di quello che abbiamo preparato". Scusa caro gelsomino, ma tu che ci stai a fare in panca, controlli i fogli dei gioni precedenti per vedere sei hai ricopiato bene?
    Come già detto il problema è che ci seglie il manico non capisce NULLA di basket, ha delle specie di innamoramenti.
    La coppa è gia andata....,,purtroppo

  • 8before24 25/11/2016, 12.32 Vai alla notizia →
    Citazione ( andrebott 25/11/2016 @ 11:56 )

    Poche balle Jasmin ieri sera gran parte delle colpe per la sconfitta è dovuta alla tua scellerata gestione delle rotazioni, facendo giocare troppo chi non era assolutamente in partita (vedi Gentile e Hickman).

    Condivido in pieno. D'altra parte lo scrivo da tempo che Repesa non è in grado di leggere la partita, è come se leggesse il giornale del giorno prima. Ma chi sceglie il manico capisce poco di basket e molto di azienda (nulla da dire), purtroppo si innamora degli allenatori, non trovo un termine più appropriato che esprima il modo con il quale li sceglie

  • 8before24 04/11/2016, 12.19 Vai alla notizia →

    Scusami: è chiaro che il problema principale è chi sceglie il manico sbagliato.....

  • 8before24 04/11/2016, 12.18 Vai alla notizia →
    Citazione ( DRAZEN64 04/11/2016 @ 12:10 )

    Quindi nelle ultime stagioni il problema di Milano é aver sempre sbagliato il manico Bucchi, Scariolo, Banchi e Repesa

    Bucchi no, per gli altri 3 si, visto che li hanno accontentati in tutti i modi.
    Gli allenatori hanno dimostrato di non essere in grado di scegliere i giocatori. Oltre a quello che (non) hanno fatto vedere come gioco.

  • 8before24 04/11/2016, 09.40 Vai alla notizia →

    :) è perfetto. Si è già portato avanti al 5 maggio.....

  • 8before24 04/11/2016, 09.35 Vai alla notizia →
    Citazione ( Rob76 04/11/2016 @ 09:33 )

    Il fatto è che il foglio che ha scritto per la partita e' lo stesso della partita prima, che è' lo stesso della partita prima, che è' lo stesso della partita prima, e ovviamente gli errori sono sempre gli stessi

    Esatto: quando parlo del foglio della sera prima intendo che lo ha scritto ad agosto e poi la sera dell'ultimo allenamento lo rilegge per cercare di ricordare a memoria senza doverlo leggere durante la gara. Forse pensa che si tratti di una poesia.........

  • 8before24 04/11/2016, 09.28 Vai alla notizia →
    Citazione ( Rob76 04/11/2016 @ 08:41 )

    Beh, è incontrovertibile che Jasmin non sappia leggere la partita, e' come un giocatore di scacchi che fa sempre le stesse mosse, gli stessi cambi, e' prevedibile: per dirne una, perché Pascolo non è MAI entrato neanche 1 minuto nel secondo quarto ...

    Quoto tutto quello che hai detto. Repesa è uno spettatore quando c'è la partita. Guarda il suo foglio scritto il giorno prima ed esegue. Non vede quello che succede. Se metti una sagoma di cartone e fai leggere allo speaker che cosa devi fare, con l'altoparlante ottieni lo stesso risultato.
    Dimenticavo la sua chicca: difficile comprendere cosa è successo nell'intervallo.
    Forse nel suo foglio non aveva scritto cosa fare nell'intervallo dopo avere subito un 9-0

  • 8before24 28/10/2016, 14.48 Vai alla notizia →

    Adesso che leggo tutti i passaggi che nell'articolo precedente erano probabilmente riassunti, sono a maggior ragione convinto di quello (???) che c'è dentro la testa di Gentile.

  • 8before24 28/10/2016, 13.05 Vai alla notizia →

    Ecco, questa dichiarazione è la sintesi di quello che è dentro la testa di Gentile.
    Dichiara a fine gara scudetto che qui ha chiuso, poi rimane e gli tolgono la fascia di capitano. Per lui una congiura, non che gli è stata data per errore (di Proli).
    E non si spiega perché a Houston ci hanno ripensato........che cosa aggiungere?

  • 8before24 28/10/2016, 13.01 Vai alla notizia →
    Citazione ( BYU23BYU 28/10/2016 @ 09:22 )

    D'accordo pienamente su tutto. Solo su una cosa obietto fortemente: "il fatto è che lui è un allenatore da palestra e non da partita". Perché se così fosse, vorrebbe dire che va sempre nella palestra sbagliata! Lui è tutto fuorché un allenatore ...

    Scusami, forse il mio trascorso mi tradisce a volte nella spiegazione. Quello che manca a Repesa è la capacità di studiare una strategia e poi metterla in campo, ma avere la capacità di capire se ha sbagliato strategia o se gli interpreti in campo stanno sbagliano o facendo altro. Per questo lo ritengo un allenatore da plaestra nel senso che insegna come si gioca a pallacanestro ma non come deve giocare una squadra che è cosa diversa e prevede che si giochi in 5 (prima cosa per lui difficilissima) e poi che tutti giochino insieme (seconda cosa difficoltosa) e che si giochi sia in attacco che in difesa (e per lui questa è proprio inarrivabile). Siccome per giocare in attacco e in difesa devi fare un vestito con la stoffa che hai, non puoi decidere di fare un abito se hai solo pezze di stoffe e di qualità diverse, peggio se stoffa e pezze le hai scelte tu. Per questo lo chiamo da palestra, insomma: un secondo!

  • 8before24 28/10/2016, 08.48 Vai alla notizia →

    Solita Olimpia in Europa e soprattutto solita Olimpia formato Repesa. Non ha mai uno straccio di piano partita e la sua coferenza contiene sempre "siampo partiti male ed è mancata concentrazione" o "abbiamo avuto cali di concentrazione" o " abbiamo perso troppi palloni". Per fortuna non si attacca ancora al fatto che sono stati in pre-season in America. Il fatto è che lui è un allenatore da palestra e non da partita. Non cambia mai in corso, mai al momento giusto, subisce tutte le scelte del coach avversario e le sue rimonte sono frutto sempre di sprazzi di qualche giocatore o del momenti in cui l'avversario rifiata. Dal punto di vista strategico vale poco e si vede. E. si vede anche quali sono le partite che vince. Nelle vittorie quasi mai si vede la sua impronta. Purtroppo.

  • 8before24 21/10/2016, 14.44 Vai alla notizia →
    Citazione ( Irrazionale 20/10/2016 @ 16:30 )

    Non capisco di quali dati di fatto parli, ti chiedo di essere più preciso/a. Perché se vai a leggere quel che c'è scritto sul capitolo "storia" nel sito della società, non c'è quel che dici tu ma quel che dico io. Non mi turba esprimere opinioni ...

    Quello che hai scritto nel tuo ultimo post basta e avanza.
    Per me è chiuso qui.

Pagina di 4