Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Messaggio privato

Parksmania1963

Parksmania1963 Le sue info
Data iscrizione 10/12/2015
Commenti totali 882
Media commenti giornaliera 0,61
Dove è nato Carpineti (RE)
Dove si trova ora Carpineti (RE)
Ultima volta su Sportando 02/10/2018 @ 00.43
882 Commenti

Pagina di 18

  • Citazione ( bruzz81 28/09/2018 @ 19:42 )

    Ciao, ho la fibra di Tim a casa e la ultra fibra di Fastweb in ufficio... E ti garantisco che facevo fatica a distinguere i giocatori. Netflix o Amazon prime TV ad esempio non mi ha mai dato nessun tipo di problema.

    Non so che dire, io ho Eolo e, davvero, mai avuto un problema simile. E comunque era solo per dare una testimonianza, nulla di più. Speriamo che tu possa vedere meglio quest'anno. Ciao.

  • Da quanto si può vedere su youtube, tira (o per meglio dire, schiaccia) soltanto dalla zona smile e guardando le statistiche mi preoccupa un po' il dato del 55-60% da 2, ma così a occhio, con Pedro ad innescarlo, potremo vederne delle belle perchè questo se è in forma schiaccia anche oltre alla palla anche sua zia e 2 difensori attaccati addosso come un gatto ai maroni. Maluccio ai tiri liberi e questo potrebbe essere un problema dato che fa della fisicità sotto una delle sue armi, ma, ripeto, a occhio, il giocatore mi intriga parecchio. Non sarà mai come il mio idolo Reynolds, ma penso potrebbe darci qualche soddisfazione ugualmente anche a rimbalzo sia difensivo che offensivo. Sulla carta, promosso a pieni voti. Serèm...


  • E dopo tanto tuonar... piovve!
    Premesso che non conosco il giocatore, le caratteristiche in altezza e peso corrispondono perfettamente ai miei desiderata. Ora è necessario vedere come si muove sul p&r quando play sarà Pedro e spalle a canestro quando lo sarà Candi.
    In ogni caso, ci voleva come il pane un 5 nerissimo e cazzutissimo (teoricamente), per cui, al netto del necessario ambientamento di cui avrà bisogno, direi che ora ci siamo cautelati non poco sul fronte lunghi. Grazie San Landi, per l'ennesima volta.

  • Citazione ( bruzz81 27/09/2018 @ 13:03 )

    Lo scorso anno ho fato l'abbonamento ma la qualità dello streaming era davvero scadente, spesso in diretta si vedeva talelmente sgranato, talelmente male da farmi passare la voglia e spegnere tutto.

    Ciao, io invece posso garantirti che per tutta la scorsa stagione ho visto tutte le partite sul pc o sul tablt con qualità molto alta e senza mai problemi. Sicuro che non sia un problema della tua connessione? Ciao.

  • Frollo ha detto che vuole aspettare ancora prima di firmare il quinto straniero. Ha detto di aspettare il 25 dicembre per avere Christmas. Ci sta trollando?

  • Citazione ( kingmatteo 26/09/2018 @ 14:46 )

    non ho link, ti riporto solo quello che da mesi molti utenti stanno scrivendo. io penso che i due tesseramentei siano slegati tra di lor, ma non sono un esperto,. forse bubu170 o LituanoReggiano che mi sembrano "sul pezzo" possono dipanarci la mat ...

    Russel non sarà nel roster di Reggio fino a quando non otterrà lo status di straniero, per cui fino a febbraio, se non erro, non lo vedremo al PalaBigi se non in tribuna

  • Citazione ( PIOLET 26/09/2018 @ 17:03 )

    Infatti. Nessun commento sulla partita. Note positive. Abbiamo vinto subendo meno di ottanta. Mussini finalmente centra il canestro con assist. Candi continua a far canestro. Cervi resiste con punti rimbalzi e stoppate. Butter la butta dentro. Il tut ...

    Beato te... Non dimenticarti che stavamo giocando con una delle candidate, insieme a noi, per la lotta retrocessione.
    Detto questo, se arriva il quinto straniero cambiano le cose, ma al momento io non sarei così ottimista. Moderatamente, ecco...

  • Allora, a dirla tutta, e mi ripeto, non servirebbe solo un 5, ma anche un play dal momento che se non c'è Pedro (che comunque anche da sano più di 20 minuti non li tiene) non abbiamo altri veri play. Candi per me è una guardia che non ha punti nelle mani, ma è una guardia, poche storie. Quindi mai come quest'anno sarebbe stato necessario avere il 6+6. O meglio, secondo me sono state fatte male le scelte sulla tipologia di giocatore che sarebbe servito nei vari ruoli. In sostanza, non abbiamo chi copre adeguatamente Pedro, chi fa il titolare da 5 (mi spiace per Cervi, ma mai e poi mai possiamo considerare li il titolare) e abbiamo invece un affollamento di stranieri che penalizzerà i bravi giocatori italiani nei ruoli di 2, 3 e 4. De Vico e Gaspardo (lasciamo perdere Mussini, per favore) meriterebbero infatti minuti che gli verranno tolti da Ledo, Griffin e Butterfield, senza per questo mettere in discussione il valore dei 3 stranieri appena citati. Se poi vogliamo fare giocare Candi da play e Griffin da pivot, va bene, pazienza, allora le scelte fatte hanno un senso, ma ovviamente non mi trovano assolutamente in linea. Vediamo che succede. Io l'abbonamento l'ho rinnovato, male che vada ce la giocheremo con Pesaro, Cremona e Pistoia, anche se credo avremmo molte più possibilità se solo si fosse operato diversamente. Ovvio, si tratta di un parere personale che si regge su zero competenza tecnica. Questo significa che se mi sbaglio sarà una grande soddisfazione.


  • Sono contento del fatto che forse per la prima volta siamo tutti d'accordo al 98% sulla squadra. E ciò mi fa ribadire che:
    - Vigori purtroppo non possiamo considerarlo da Lega A
    - Cervi, anche da sano, non è adatto per questa Lega A (6+6 dove i lunghi stranieri hanno 2 o 3 marce in più rispetto a lui)
    - Qualche problemino (o problemone) in regia quando Pedro sarà stanco, considerando che Candi lo continuo a considerare una guardia e Mussini non lo considero nemmeno, lo avremo sicuramente. Ma al netto di qualche sua palla di troppo gettata alle ortiche, nella difficoltà ci affideremo alle invenzionidi San Ledo
    - Griffin non è un 5 vero
    Se vogliamo salvarci, forse ce la facciamo così, ma se vogliamo puntare ai PO, e sarebbe un peccato non farlo con gli italiani più che buoni che ci ritroviamo rispetto a tante concorrenti, URGE AL PIU' PRESTO un 5. Un cazzutissimo 5.
    Ora, dal momento che pare le aziende di San Landi stiano ritornando a macinare utili e che tanti di noi hanno sottoscritto abbonamenti non propriamente economici rispetto ad altre piazze, per favore, PER FAVORE, Santo Landi, controlla se al prode Frollo sono rimasti in saccoccia alcuni spiccioli non persi alla roulette di Las Vegas 2 mesi fa... :-) E al limite integra un po'. Fallo per noi!


  • Magari come promessa d'amore reciproco dovrebbero anche impegnarsi per trovare il quinto straniero nello slot di 5, giusto per amarsi completamente...
    Detto ciò, ovviamente io mi abbonerò ugualmente perchè l'amore può anche essere a senso unico :-)

  • Citazione ( rayalle 03/09/2018 @ 08:59 )

    Ci sono le vie di mezzo tra il molto forte e il flop, e probabilmente ne farà parte anche lui. Piantato può essere visto che sta facendo preparazione atletica e (impressione mia, che può essere anche totalmente sbagliata) ha da smaltire qualche kg ...

    A me non è sembrato particolarmente sovrappeso e penso piuttosto alla preparazione che lo ha imballato un po'. Detto questo, un 5 forte a rimbalzo e che intimidisca nell'area piccola ritengo sia assolutamente necessario anche se Griffin si rivelerà un fenomeno. E' proprio un problema di ricambi che non abbiamo. Anche in caso di infortunio di uno solo dei (pochi) lunghi che abbiamo. Boh, vediamo, continuo a pensare che Frosini e la dirigenza non possano commettere lo stesso errore per due stagioni di fila e quindi resto in attesa qualora si voglia puntare decisamente ai PO. E' chiaro che se l'obiettivo è una tranquilla salvezza, non ci sarà assolutamente bisogno di un quinto straniero, ci mancherebbe.


  • Premesso che è la prima amichevole della stagione e quindi è impossibile capire tantissime cose, sicuramente Butterfielf si è confermato come un cecchino micidiale. Peccato che nel suo bagaglio tecnico non abbia lo step back e l'uscita con tiro veloce dai blocchi, ma questo se lo lasci con 50 cm di spazio e coi piedi per terra fa veramente paura anche dagli 8,50.
    Con giocatori come Ledo (talento senza discussione, anche se un po' troppo pompatore di palla) ad attirare difensori sulla penetrazione, però, la vedo molto, ma molto bene per Butterfield, che potrà tirare molto dagli scarichi.
    Detto che sono anche molto fiducioso su Gaspardo e continuo a vedere una crescita esponenziale di De Vico (ci daranno tanti minuti e soddisfazioni), la vera incognita è Griffin, che a mio parere non ha il tiro da 4 e la stazza da 5. Poi, sarà anche fuori forma e quindi poco esplosivo, ma l'ho visto molto pasticcione, pur impegnandosi.
    In ogni caso, con Cervi come unico 5 (in attesa di Russel, vera "bestia" in proiezione futura), là sotto soffriremo come non mai fino a quando non si decideranno a prendere un marcantonio da 2,10 x 110 kg.
    Non sarà adatto per il gioco velocissimo in transizione che mi è parso di capire Cagnardi voglia privilegiare, ma se sotto fai fare canestro all'avversario, la transizione non la puoi fare. Mah, è presto e tutto sommato sono molto ma molto contento del roster di quest'anno. Se solo prendessero anche il famoso 5...

  • 8, e forse anche 9, lo meritava con un centro straniero a roster. Così il rischio, lo pensiamo tutti, è quello che tra 3 mesi Frollo abbia 4 in pagella (e la squadra 4 punti in classifica) e che debba andare a ripetizione sul mercato. Speriamo di no.

  • Non possiamo pensare di fare sostenere tutto il peso del centro dell'area a Griffin, poche storie. Tutti speriamo che Ricky riprenda al 100% e che faccia bene, ma anche se lo facesse, con tutto il rispetto, non stiamo parlando di O'Neal, per cui non riesco proprio a capire per quale arcano motivo dobbiamo affrontare l'inizio del campionato con 4 soli stranieri lasciando scoperto proprio il ruolo di 5. Ma forse ci sono cose che dall'esterno noi ignoriamo e che troveranno risposta nel prosieguo del campionato. Sperando di non dovere ancora partire da 0-7 o giù di lì, anche se la squadra mi sembra comunque nettamente più forte sulla carta di quella della scorsa stagione.

  • Mah, secondo me invece di dare la colpa a Menetti, forse avrebbe fatto meglio a riflettere sulla sua totale inconsistenza difensiva e sul fatto che non può essere un caso se più di mezzo palasport mugugnava ogni volta che si lasciava scappare il suo avversario diretto e puntualmente arrivavano 2 o 3 punti sul groppone di Reggio. Poi, ognuno ha la sua opinione in merito, ci mancherebbe...

  • Come direbbe un noto personaggio visto spesso in spot televisivi: "Non pregiudizi, ma solida realtà" ;-)

  • Citazione ( reggioforever 06/08/2018 @ 18:44 )

    ...Cavazzon, Davolio, Carra, Spaggiari, Pellacani....

    Beh, Davolio magari anche no... Uno dei giocatori (giocatori?) che ho più odiato (sportivamente) a Reggio. Si è poi infatti visto che carriera ha fatto quando finalmente si sono sono resi conto del suo effettivo valore. Detto questo, bravissimo ragazzo e umanamente assolutamente nulla contro di lui, anzi. Non so cosa faccia ora ma mi auguro abbia fatto la fortuna che meritava al di fuori del basket professionistico.

  • Citazione ( rayalle 02/08/2018 @ 09:28 )

    Qua bisogna far na mossa intelligente, perchè il confine tra una scelta saggia e la caz.zata del secolo è molto labile. Aspettare di vedere Cervi in ritiro/precampionato per vedere in che condizioni è e quindi, in base ad esse, decidere che tipo d ...

    Concordo al 100%, per cui, "che te lo dico a fare?" :-)

  • Citazione ( gibson 31/07/2018 @ 13:13 )

    Mi dispiace, ma non ti stai rendendo conto della situazione, l'italia era un paese accogliente, ora e un paese razzista, e non poco. I dati delle agressioni nei confronti degli immigrati sono aumentati, la settimana scorsa ho visto un intervista dove ...


    Premesso che non ne faccio una questione politica (o partitica, che è ancora più corretto), io faccio un'analisi acritica di quanto sta succedendo e che alla fine riconosci anche tu. Lo chiamiamo però in 2 modi diversi: tu razzismo tot court e io reazione scomposta (e ingiustificata) causata dalla non ammissione da parte delle cosiddette "anime belle" di problemi purtroppo gravi che si verificano ogni giorno nei quartieri delle città, nelle periferie e anche nelle piccole realtà di paese, dove sono protagonisti gli immigrati. Non solo quelli africani, ma anche dell'Est europeo.

    Non certo tutti gli immigrati, per carità, la maggioranza sono bravissime persone, ma vallo a spiegare a chi ha un appartamento pagato con i risparmi di una vita in un quartiere in cui non puoi più uscire di casa la sera, nel cui condominio nessuno paga più le bollette e ti tagliano i fili anche se hai sempre pagato, chi ha subito furti in appartamento, in negozio, chi è taglieggiato ai parcheggi dagli abusivi, chi trova l'androne del palazzo pieno di escrementi, chi la notte non riesce a dormire per gli schiamazzi e le risse tra immigrati (non bianchi e neri, proprio immigrati di diverse etnie), etc.
    Ti sto parlando di Reggio Emilia, enclave storica della civile sinistra, non di Caracas o di una favela di Rio.

    Il problema è quindi di sicurezza ed educazione civica e a questo nessuno ha mai dato risposta. A quel punto è logico che le persone più colpite smettano di essere compassionevoli e diventino intolleranti e violente. Non è razzismo, ma paura. Quello che voglio dire è che è necessario risolvere questi problemi dall'alto senza continuare solo a gridare "al razzista" senza rendersi conto di quello che i cittadini italiani stanno vivendo. Di qualsiasi colore e credo politico, indistintamente. Di questo passo, mi ripeto, la vedo molto ma molto male. Non vorrei comunque essere frainteso o strumentalizzato politicamente (non voto da anni), per cui per me è meglio tornare a parlare di basket e di tutti quegli splendidi giocatori neri che nel nostro paese lasciano e hanno lasciato ricordi bellissimi sia sul piano umano che sportivo.

  • A mio parere il razzismo si alimenta e cresce quando le persone si rendono conto di essere lasciate sole dalle istituzioni perchè ignorano i problemi che si generano quando l'emigrazione è incontrollata e insieme a tante brave persone - a prescindere dal colore della pelle - ne arrivano altre che invece brave non lo sono. Se tu, Stato, minimizzi o addirittura deridi il disagio che prova la popolazione in determinati tessuti sociali anche a causa di queste persone, trovo logico - anche se inaccettabile - che qualche testa malata pensi che ci si possa fare "giustizia" da soli. Gli italiani non sono razzisti e la storia di accoglienza che possiamo vantare lo ricorda ogni giorno. A mio parere, per colpa di qualcuno non si può generalizzare. Se poi si continua a volere ignorare che ci sono problemi, sicuramente quei qualcuno saranno sempre di più. Io non sarò tra questi, ma se faccio un'analisi oggettiva e acritica di causa/effetto, non posso che fare questa considerazione. Almeno dal mio punto di vista. Gridare continuamente "al razzista" secondo me provoca l'effetto contrario perchè in questo modo si incattiviscono ancora di più persone che vivono comunque un disagio e si sentono ulteriormente prese in giro. E poi succede quel che succede.

  • Tutta la vita avrei tenuto Bonacini anzichè Mussini. Anche questa la pagheremo cara a breve e anche lungo andare, esattamente come lo scorso anno.

  • Cervi bravissimo ragazzo, ma non può essere il'unico pivot di una squadra che
    ambisce a un ingresso tranquillo nei PO, anche se risultasse sano per
    tutto il resto della carriera. Siamo corti e sotto pagheremo oltremodo
    la fisicità dei lunghi avversari, non ci vuole un esperto a capirlo.
    Spero davvero che Frosini sappia quello che fa, o meglio, che abbia la
    possibilità economica di farlo. Forza San Landi, ancora un piccolo
    sforzo e verrai ripagato dagli abbonamenti e dai biglietti. Altrimenti
    la vedo dura se partiamo ad handicap come lo scorso anno.


  • Premesso che Frosini e tutto lo staff avrà certo motivazioni che non conosciamo e che non sono degli imbecilli, a mio parere, da esterno, anche se Cervi fosse recuperato non puoi assolutamente pensare che possa tenere il campo per molti minuti (se non si rompe, fa comunque caterve di falli) e dunqe là sotto non siamo corti: di più. Per me, allo stato attuale le rotazioni sono su 7 giocatori soltanto perchè solo un pazzo potrebbe pensare di utilizzare mussini anche solo per più di 2 minuti scarsi a partita, per cui ribadisco, siamo non corti, ma cortissimi. Statisticamente (lo facevo notare anche lo scorso anno di questi tempi) gli infortuni sono da tenere in conto e dunque il rischio concretissimo è quello di ritrovarsi dopo i primi 2 mesi di campionato ancora una volta con punti in meno in classifica di quello che i giocatori a roster meriterebbero.
    I 3 stranger (+ Llompart, di cui conosciamo pregi e limiti) sembrano di ottimo livello sulla carta, per cui davvero non capisco come è possibile rischiare di partire ancora una volta ad handicap per poi dovere affannarsi sul mercato e sul campo, spendendo soldi e tempo in ogni caso.
    Come ho scritto all'inizio, Frosini & Co. sapranno quello che fanno, ma ciò non toglie che io sia preoccupato. Non sto parlando di salvarci, perchè credo che un paio di squadre almeno (non faccio nomi per non suscitare le ire di altri tifosi) siano comunque inferiori a Reggio, ma in ottica PO sono decisamente proccupato. Come si suol dire, errare umanum est, ma perseverare...

  • Personalmente considero De Vico un ottimo difensore e seconso me l'ha dimostrato più volte lo scorso anno, sbattendosi, come peraltro Candi, su attaccanti di 3 ruoli diversi. Dal momento che considero Candi, De Vico e Gaspardo ragazzi ancora sufficientemente giovani per avere ampi margini di ulteriore crescita, al netto dello "sventolador" che a questo punto se ne starà davvero in panca per N alla 12ma minuti, con questi nomi che stanno arrivando (speriamo non solo sulla carta), direi che l'asticellasi alza notevolmente e il traguardo dell'Europa il prossimo anno mi pare decisamente alla portata. Poi dipenderà molto anche dal 5. Se fosse rimasto Jalen ci saremmo divertiti parecchio e spero che ne peschino uno con caratteristiche simili.

  • Pensando a "Ledo & Leo" (un po' da cartone animato anni '80, ma ci sta) che sono piuttosto altini anzichenò e ricordando che abbiamo avuto negli ultimi anni dei nanetti come DeNick e Mussini, mi conforta assai anche per quanto riguarda la difesa. Che poi Ledo difenda poco ci sta, ma là davanti comunque si alza un bel muro sul gioco perimetrale e se tanto mi da tanto, il signor Griffin e Cervi (se si riprende), qualche stoppatina sui penetratori potrebbero anche farcela vedere con continuità...
    Direi che, a parte l'innominabile potenziae sventolatore di asciugamani, la squadretta sulla carta sta venendo molto meglio risetto alle aspettative. Almeno sulla carta, ma comunque grande applauso ancora una volta a Landi per continuare a crederci e investire..

  • Stilisticamente inguardabile, ma a mio parere giocatore dotato di caratteristiche molto positive. Avrei voluto averlo a Reggio, ma concordo sul fatto che la dimensione di Dada sia una squadra in cui queste caratteristiche si possano sfruttare appieno. Sono contento per gli amici di Trento, cui auguro di ritrovare il giocatore che se ne era andato.

  • Come a volte dicono i politici nei talk-show, visti gli ultimi commenti, "d'ora in poi mi taccio".
    Non mi piace fare polemica con chi non la pensa come me. E lo trovo anche giusto.
    Vedremo alla fine se son Cassandra o solamente uccellaccio del malaugurio.
    Spero, ovviamente, di avere completamente sbagliato le mie valutazioni su Mussini e sull'eventuale 5+5 (ancora più importante), sperando di non vedere, come lo scorso anno, uno stravolgimento coatto, matto e disperatissimo (e inutile alla fine dei conti, visti i risultati) della squadra dopo una decina di partite. Me lo auguro davvero, a costo di dovere dare ragione a chi invece vede il bicchiere pieno. Vedròm...


  • Premesso che credo molto (con le dovute proporzioni, ovvio) in Candi, De Vico e Gaspardo, con il 5+5 comprensivo di Mussini si va in A2 lisci come l'olio.
    Candi è una guardia (con pochi punti nelle mani, ma ottima difesa), De Vico ha ottima mano e può giocare 3 e 4, Gaspardo da 4 e anche da 5 in emergenza, ma Mussini cosa fa? Il play? La guardia? Spero che Cagnardi non sia pazzo a fargli fare danni in difesa come lo è stato Menetti prima che qualcuno in alto gli facesse capire che doveva cambiare registro e panchinarlo definitivamente.
    Siamo scoperti sul secondo (o primo) play e quindi se non si fa il 6+6 la coperta diventa corta. O ti attrezzi con gli stranieri sugli esterni e lasci scoperti i lunghi, o viceversa. In ogni caso, stante così le cose, il 5+5 sarebbe una follia da un punto di vista tecnico. Vediamo come risolveranno perchè non credo che Frosini & C. abbiano l'anello al naso e ci sorprenderanno. A questo punto sono proprio curioso.


  • Ragazzi, nessuno discute Mussini come tiratore (solo se con i piedi ben piantati per terra e con mezzo metro libero davanti, per essere precisi), ma si sta evidenziando il fatto che se anche segnasse 15 punti a partita, in difesa ce ne fa subire 25.
    Questo è il problema. O no?

  • Citazione ( DogSoldier 10/07/2018 @ 09:02 )

    Ahia se nella nostra città pretendi di non sentire mugugni, mi sa che ti conviene seguire un qualche altro sport.....non il calcio ovviamente ;-P ......il buon Musso farà bene ad abituarsi come ha dovuto fare Riccardo, i nostri concittadini sono qu ...


    Scusami, ma un conto sono i mugugni insensati, un'altro le considerazioni che provengono da un'analisi tecnica. Non mi considero un mugugnatore di professione, anzi, e se tiro una riga netta su un giocatore (non soltanto Mussini), è perchè ritengo, con tutta l'umiltà del caso, che a parere mio personale, quel giocatore non sia adatto/capace/in grado.
    Se ritrono indietro con la memoria, non mi pare poi di avere sbagliato molti giudizi dal momento che in un modo o nell'altro, tutti i giocatori che avevo "battezzato" in quel modo, sono poi stati "terminati" in un modo o nell'altro anche dalla società.
    Se fai mente locale, pochi comunque sono stati da me quelli veramente crocifissi, ma se guardiamo nel recentissimo passato (Mussini e James), mi pare di avere avuto tantissima solidarietà da buona parte del palazzo.
    E infine, ci tengo a dire che, nonostante il mio disprezzo (solamente sportivo, beninteso), non mi sono mai accodato al coro di quelli che hanno fischiato o insultato questi giocatori al palazzo. Quindi non mi ritengo incluso nel tuo elenco di mugugnatori :-) Buona giornata.

  • Complimenti a Brescia. E' un giocatore che avrei visto molto ma molto bene anche da noi a Reggio. E' sicuramente un professionista esemplare e ha ancora ottimi margini di miglioramento, ma già dopo quello che si è visto a Pesaro, ottimo acquisto. Bravi.

  • La notizia che mai avrei voluto leggere! In ogni caso, non è vero che
    Mussini sceglie Reggio. E' che, almeno a mio personale parere nessuno lo vuole sia in Legauno che in Legadue e siccome qualche buontempone della dirigenza gli ha fatto firmare un contratto assolutamente da "manicomio criminale" se rapportato a quanto ha fatto vedere la scorsa stagione a Reggio, giustamente
    lui ha tutto il diritto di avvalersene. Farei così anche io, ci mancherebbe.
    Ci rendiamo conto però che adesso come esterni avremmo un - va bene, ci mancherebbe - più che onesto 36enne che tiene però si e no 20/25 minuti,
    un ragazzo si molto promettente (Candi), ma solo come guardia e come difensore e adesso uno "sventolador" (Mussini)? E cosa vogliamo fare? Pensate che anche quest'anno si debba ripetere l'errore della "combo" con punti nelle mani (altrimenti chi segna?) e non coprire adeguatamente anche il play?
    Oltretutto (anche se mi auguro di no) abbiamo Cervi che farà si e no 10 partite con una meda di 6 minuti causa reiterati infortuni (e soliti falli, of course) e non abbiamo più Reynolds che ha fatto pentole e coperchi a fine campionato e quindi avremmo bisogno di 2 stranieri di cui uno molto buono nei ruoli 4/5. Dove possiamo andare?
    A questo punto, se fanno il 6+6 e lui fa lo "sventolador" di asciugamani in panca, i soldi dei miei 2 abbonamenti li riprendono, altrimenti mi sa che me le vedo
    dal divano di casa su Eurosport Player... E dopo tanti anni mi dispiacerebbe, ma una fregatura come quella dello scorso anno, a mangiarmi il fegato fino a metà campionato, proprio no, mi spiace.

  • Citazione ( PierinoLaPeste 09/07/2018 @ 12:32 )

    mi sa che non hai colto il tono ironico della frase, in ogni caso è ovvio che Mussini possa andare in difficoltà se deve marcare avversari molto più atletici di lui. Ma tra uno che "ci prova" ed uno che "se ne frega" io quasi quasi ...... o se pre ...

    Ma sai, Mussini non tiene proprio nemmeno gli avversari meno atletci, sia in A1 che in A2 e probabilmente nemmeno in B. La differenza con altri giocatori che sono poco portati alla difesa, però, è che in serie A questo viene compensato con una grande pericolosità offensiva che purtroppo Mussini non ha a questi livelli. Che poi ci metta tutta la buona volontà di questo mondo, che sia un bravissimo ragazzo e tutte le cose belle che si possono dire di lui, ci mancherebbe, nessuno lo mette in dubbio. Il basket professionistico però purtroppo non è un Ente benefico e di conseguenza se uno non può giocare ad alti livelli, non è che puoi fare un'opera di carità tenendolo in campo solo perchè è un buon ragazzo di paese. Non trovi? :-)

  • Citazione ( PierinoLaPeste 09/07/2018 @ 09:46 )

    Minetti mia personalissima opinione è una bravissima persona ma ultimamente in panchina ha lasciato parecchio a desiderare. Giusto cambiare, poi solo il tempo dirà se la nuova scelta paghi o meno. Mussini a me è sempre piaciuto parecchio. Non so s ...


    Perdonami caro amico, lo dico col sorriso sulle labbra e senza alcun tono polemico, ma inserire Goudelock, Theodore e Mussini nella stessa frase, proprio non si può sentire :-)
    Inoltre, permettimi, o non hai mai visto Mussini difendere (a dire il vero non l'ho mai visto nemmeno io, ROTFL) o ti stai confondendo con altro giocatore. Anche il peggiore dei due stranger milanesi di quest'anno difende 3 volte meglio di Mussini. E in ogni caso si tratta di due lacune diverse: i primi 2 non difendono perchè non ne hanno voglia, Mussini invece non ha proprio il fisico, la reattività sia sul primo che sul secondo e anche addirittura sul terzo passo dell'avversario diretto. La sua è una difesa "a inseguire" che fa ancora più danno perchè costringe i compagni a tentativi di aiuto che purtroppo risultano sempre in ritardo e in affanno.

  • Citazione ( aemme 06/07/2018 @ 11:00 )

    Bravo Cagnardi, è giusto avere subito le idee chiare. Mussini è una guardia, punto, e in A1 può fare solo il cambio di un titolare forte da 30 minuti. Quanto può crescere, in prospettiva? in difesa molto, perchè in Italia non giocano molti 1-2 d ...

    Io invece ricordo che in A1 giocheranno pure Giuri e compagnia, ma tutti sanno difendere 100 volte meglio di Mussini. E non è un particolare da poco, oserei dire...

  • A me Gaspardo piace, e non da ieri. Lo seguo da quando era a Cremona e per me ha ancora ampi margini di miglioramento. Giocatore da 20 minuti buoni in cui può dare rimbalzi, punti e buona difesa. Di italiani come lui in questo ruolo non ce ne sono poi molti e quindi per me è un'ottima presa.

  • Tanto rispetto umano per il ragazzo, ci mancherebbe, ma continuerò fino alla morte a tifare per qualsiasi squadra (B, C, Promozione, UISP, Dopolavoro ferroviario) che se lo prenda e ci eviti l'onta del 5+5 con lui a regalare 20 punti facili al suo avversario di turno ad ogni allacciata di scarpa a Reggio. Per favore, San Renzo, regalaci una onesta salvezza, ma evitandoci il castigo Divino (post mortem) causa reiterate bestemmie sugli spalti ad ogni disperata e infruttuosa rincorsa del proprio avversario da parte del povero Musso.


  • Se torna Mussini e si fa il 5+5, scommetto qualche decina di euro sulla retrocessione di Reggio. E' matematico, ragazzi. Poi non scrivete che non l'avevo detto. Mussini a Trieste ha dimostrato quello che è: un giocatore da C Gold al massimo. Un telepass inguardabile, tanto che non se lo filano nemmeno per il ciuffo a Trieste per la prossima stagione. Forse che in Friuli ne capiscono di basket? E allora perchè ce lo dobbiamo risvangare noi? Per poi dovere correre sul mercato dopo 5 o 6 giornate come lo scorso anno?
    Errare è umano, perseverare è diabolico!

  • Rispetto la sua storia e la sua età, ma qui, almeno a mio parere, giusto per fare una battuta, stiamo entrando nell'incubo della demenza senile.

  • Auguro ad Amedeo tanta fortuna perchè la merita per il ragazzo e il giocatore che è, ma - sperando fortemente di sbagliare - credo che Milano non sia la sua collocazione ideale. E' un ragazzo che ha bisogno di tanti minuti per trovare il suo momento "on fire" e se a Reggio gli era data la possibilità durante tutto il corso della partita, ho paura che nell'Armani non possa essere così. Mi spiego: se subito dopo il suo ingresso in partita spadella le prime 2 o 3 iniziative o lo annullano completamente per diversi minuti con una difesa forte - è accaduto spesso - non credo che possano concedergli più di un tot di minuti avendo comunque un roster così abbondante. E allora il ragazzo rischierebbe di spegnersi e di perdere quella garibaldina "ignorante" fiducia che lo ha sempre contraddistnto e fatto amare da noi a Reggio. Davvero tanti in bocca al lupo per lui, sinceri, ma la Milano che abbiamo visto negli ultimi 3 anni per me non fa per lui. Spero di sbagliare.

  • A me Gaspardo piaceva parecchio già da Cremona, per cui grande soddisfazione. Sul mercato degli italiani "accessibili" è sicuramente quello più interessante perchè credo abbia ancora un buon margine di miglioramento. Se troviamo 5 o 6 stranieri abbinabili sia a Gaspardo, De Vico (grande ficucia anche in Nick, che vedo molto ma molto bene in prospettiva) e Candi, direi che possiamo prevedere una salvezza tranquilla e forse anche qualcosina di più. Forti dubbi, invece, su Cervi, per cui sul ruolo di centro mi cautelerei prendendo 2 stranieri, in attesa che finalmente il prossimo anno ci si possa sbarazzare di lui. Gran bravo ragazzo e oltretutto molto simpatico, ma sempre rotto, purtroppo.

  • Ti prego, o Dio dei canestri... Fa che Mussini rimanga a Trieste almeno per altri 10 o 15 anni. In cambio, 267 Ave Maria, 322 Pater Noster, un Credo, 10 Alleluja e 32 Ora Pro Nobis. Ti prego...

  • Ma anche no, grazie...
    Tutta la vita RK, senza ombra di dubbio...

  • E finalmente anche a Reggio qualcuno capirà che col 5+5 non si va da nessuna parte. Sono contento di questa riduzione, così non avranno più motivo per limitarsi a 5 stranieri, che con la scarsitudine degli italiani attualmente tesserabili (non abbiamo il budget di Milano) equivale ad un suicidio annunciato. Amen.

  • Complimenti al decerebrato. Pur non essendo Avellino tra le mie tifoserie preferite, da appassionato di basket trovo allucinante che per colpa di uno o più imbecilli un'intera città (e i veri tifosi) non possano sostenere la propria squadra e anche per i giocatori sarà frustrante giocare in un palazzo vuoto.
    Detto questo, mi chiedo come sia possibile non individuare in poche ore questa persona con le varie telecamere e fare pagare solo a lui il danno in sede civile, con la conseguente riapertura al pubblico.

  • Finalmente qualcuno che capisce di basket.
    Altro che il cuoco bollito!!!

  • Per quanto mi riguarda, lo penso da anni, Gentile è il giocatore più dannoso per la sua squadra visto da quando assisto a partite di basket (oltre 35 anni). Se poi aggiungiamo che si è accoppiato con Aradori (non dannoso, ma con caratteristiche che a volte mal si adattano ad uno spogliatoio coeso), ecco che si dimostra come la matematica non sia mai un'opinione.
    Ritengo Gentile ingestibile ad ogni livello e sono estremamente convinto che sulla sua maglietta di gioco dovrebbe esserci l'avvertimento "nuoce gravemente alla salute (del basket)". Sempre a patto che trovi anche il prossimo anno qualche illuso "paperone" che si faccia tentare per l'ennesima volta...
    A Reggio nell'ultima partita è stato il nostro sesto uomo, senza alcun dubbio, e tutti quelli che erano al palazzo che non abbiano i paraocchi, possono testimoniarlo. Quanto danno economico ha arrecato alle V Nere con i mancati PO? Opinioni personali, ovvio, ma che credo siano condivise da una buona percentuale di persone sia in italia che in altre nazioni dove questo giocatore ha dato spettacolo negli ultimi anni.

  • Jalen deve giocare minimo 32 minuti a partita è solo lo sciagurato cuoco non lo aveva ancora capito. A Milano cosa farebbe? Credo sia impossibile che resti a Reggio, magari, ma se deve andare il suo destino può essere solo il cielo perché questo è un fenomeno vero.a

  • Vi prego, tutto fuorché Mussini e Cervi, oltre naturalmente a Menetti... Non sono ancora bastate le migliaia di madonne levatesi al cielo in occasione delle loro nefandezze in campo e panchina?

  • E salutare te, no?

Pagina di 18