Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Messaggio privato

PoliticallyIncorret

PoliticallyIncorret Le sue info
Data iscrizione 29/06/2016
Commenti totali 77
Media commenti giornaliera 0,06
Dove è nato
Dove si trova ora
Generalità Uomo
Ultima volta su Sportando 04/10/2018 @ 10.36
77 Commenti

Pagina di 2

  • Citazione ( BasketNba 23/09/2018 @ 16:53 )

    Intendevo quel tipo di allenatore emergente e disposto a ripartire da zero (con Towns) con un progetto a 2/3 anni lavorando sulle future scelte al draft

    Piuttosto che Thibodeau mi andrebbe bene anche un Ryan Saunders....

  • "The six teams that are legitimately interested in potentially pursuing a trade for the four-time All-Star are the Philadelphia 76ers, Miami Heat, Brooklyn Nets, Detroit Pistons, Houston Rockets, and Los Angeles Clippers"

  • Citazione ( TakeThisLife 23/09/2018 @ 12:54 )

    Lo dico ? Lo dico : non li vale , si sbatte troppo poco in difesa . Il max lo si deve dare a giocatori completi , su due lati del campo , che nei playoff gli ultimi due minuti non si "accontentano" e ti vincono la partita con una giocata difensiva o ...


    Si, ma...
    1. Non ha preteso player option.

    2. Ha accettato un contratto da 158, che salirebbe a 190 solamente se vincesse l'MVP o il Difensive Player of the Year.
    Questo mi fa pensare che sia disposto a mettersi in gioco.
    E, imho, credo che la famosa intervista sul "riposarsi" in off season sia stata una frecciata a certi commenti di Butler.

  • ...un "come se fosse antani" ci sarebbe stato bene... ;-)))

  • Citazione ( RedGerroOM1936 05/09/2018 @ 22:16 )

    esatto, Tchewa non eleggibile per la nazionale, potrà invece esser schierato dopo che avrà giocato 14 partite nelle giovanili di quest'anno (agevolato tra l'altro dalla nuova normativa che permette alle squadre U18 eccellenza di portare tre fuori q ...

    Regola già rinominata, appunto, "Russell Rule", visto che sembra fatta apposta... ;-)

  • Citazione ( Altroconsumo 23/08/2018 @ 13:18 )

    Dicono che Gallinari sia anche un super tirchio.....

    In realtà lo sono più i genitori... ;-)

  • Citazione ( forzavaresesempre 22/08/2018 @ 23:28 )

    Ippica? Sponsor penso...insolito....

    Suppongo che l'Immobiliare Ippica sia la SpA proprietaria del Circolo Equitazione dove è avvenuta la presentazione.

  • Citazione ( gusmanedemattei 11/08/2018 @ 06:57 )

    Pienamente d'accordo. Vediamo le altre, ma se il livello è quello della Francia, abbiamo ben poche speranze. Vorrei aggiungere, a parziale nostra discolpa, che i ragazzi di colore maturano, fisicamente, prima dei bianchi. E si è visto, anche da par ...


    Mah... Di ragazzi di colore ne avremmo anche noi ma non mi pare abbiano brillato... Ed oggi gli estoni di colore non hanno nessuno eppure ci hanno piallato come se niente fosse...
    Tra un'espressione di gioco sinceramente cervellotica ed un livello di fondamentali imbarazzante (non abbiamo alcuna qualità nei passaggi e non abbiano idee di gioco senza palla), onestamente alcune domande me le farei...


  • Ma facciamolo ogni tanto "giro", con quell'inutile pick&roll centrale a 9 metri dal canestro...

  • Citazione ( EliaMedioli 24/06/2018 @ 22:06 )

    E quindi? Cournooh è del novanta, il che vuol dire che diventa 28enne quest'anno e per la prossima stagione è considerato Under28. Oltretutto, se quello detto da Baschetboll è effettivamente la realtà, il tuo intervento a me pare un po' sciocco, ...


    Vorrei risponderti che, nella stagione che va ad iniziare, gli Under 28 sono i nati 1991, esattamente come, ad esempio, gli Under 16 sono i 2003. Così come precisare che per presenze si intendono gare in competizioni ufficiali FIBA e non amichevoli, come nel caso indicato (Italia-Cina del 18/06/2016).
    Ma sei talmente pieno di spocchia e boria che, unita alla poca conoscenza, finirai direttamente in IL.

  • Citazione ( Altroconsumo 24/06/2018 @ 14:40 )

    Quando dici.....non sappiamo chi prendere......

    ...ti fai andare bene quello che ti consiglia il procuratore di turno... ;-)

  • Citazione ( EliaMedioli 23/06/2018 @ 23:57 )

    Non è cambiata nessuna regola, Cournooh è italiano, gioca da italiano, e vale per il premio italiani


    [ link ]
    Prima di fare certe affermazioni, bisognerebbe informarsi...

  • Citazione ( mimancavescovi 23/06/2018 @ 20:43 )

    Ok ma non Codogno. La soluzione Lodi fu provata in modo fallimentare qualche anno fa, nonostante il nostro amico spada vedo che su discus asserisce dalla sua lontana Campania che a Lodi e a Parma (.... magari un minimo, non di più, a Fidenza) ci sia ...

    A Parma c'è così fame che ci sono tre società cittadine che si litigano l'unico osso ignorandosi... ;-)

  • Citazione ( vimetus 23/06/2018 @ 17:33 )

    Ma guarda che Cournooh è nato in Italia... Ha fatto tutte le giovanili in Italia (a Siena ha vinto 2 titoli juniores), ed ha anche giocato nelle nazionali giovanili... Ti riporto quanto ho trovato su legabasket "Ha vestito la maglia della Nazionale ...

    Per essere italiano è italianissimo, ma non concorre al premio che, come è stato scritto prima, da quest'anno va calcolato solo con italiani che siano nati nel '91 o più giovani, oppure con italiani più vecchi ma che abbiano vestito la maglia della Nazionale negli ultimi 3 anni.

  • Citazione ( 123fuoco 22/06/2018 @ 12:38 )

    Immagino che sia per fare la squadra U20 per permettere a Theva di concludere il percorso di formazione italiana.

    Tchewa è un 2000 è rientra nei 3 fuoriquota ammessi, quest'anno, negli

    U18 Eccellenza; quindi concluderà il suo percorso di formazione italiana con gli U18 (sempre che rimanga). Anche perché Reggio non farà U20.
    Il Doppio Tesseramento, sia nella DOA Professionisti che nelle DOA Tesseramento, prevede che un atleta possa giocare TUTTI i campionati consentiti dai regolamenti nella società di origine (quindi in Serie A a Reggio) che in UN SOLO campionato SENIOR nella societa in cui è traferito in Doppio Utilizzo (quindi in Serie A2 a Imola).
    Quindi l'ipotesi Gazzetta è reale.

  • Citazione ( RedGerroOM1936 30/05/2018 @ 09:22 )

    Deng e ci rimetto...

    Dieng e ci rimetto... ;))))

  • Citazione ( bubu170 24/05/2018 @ 10:35 )

    Tre cose: l'allenatore di base si prende in due anni; solo il primo assistente deve essere allenatore nazionale, per il secondo e terzo basta essere allenatore; posto che non capisco perchè la Lituania debba regalare la qualifica di allenatore a Kau ...


    Mea culpa. Ho confuso Allenatore di Base con Allievo Allenatore e scambiato le figure di 2° Assistente con quella di Responsabile Settore Giovanile.
    Per il resto non ho mai detto che sia giusto o no, ma solo che la Federazione Lituana, vista la carriera di RK, potrebbe metterlo nelle condizione di ottenere la tessera adeguata in ben meno che i due anni di cui qualcuno parlava.
    Quanto alla regola dei 3 anni per l'allenatore straniero esiste si, ma eventualmente non per il 2° Assistente.
    Poi, ripeto, non sono qui a dire che sia giusto o no, anzi.
    La mia opinione, al contrario, è che invece la società possa valutare anche un rientro di Slanina (in prima squadra o nelle giovanili), dato che, a quanto mi risulta, la famiglia non si è mai spostata da Reggio Emilia.


  • Vorrei fare chiarezza sulla tessera (e non patentino).
    In Italia esistono 3 livelli: Allenatore di Base (si prende in un anno), Allenatore (corso di due settimane all'anno per due anni) ed Allenatore Nazionale(altro corso di due settimane in una sola estate).
    In Serie A è necessario che tutti e tre gli uomini dello staff siano Allenatori Nazionali.


    Detto questo Kaukenas è lituano ed è quindi la Federazione lituana che può o non può dare la propria tessera di qualsiasi livello al giocatore (in Italia giocatori che hanno vestito la maglia della Nazionale in manifestazioni ufficiali passano direttamente all'ultimo step del corso Nazionale).
    Una volta che Kaukenas abbia ottenuto la tessera di più alto livello in Lituania, deve farsi dare dalla FIBA la tessera per diventare FIBA Coach per poter lavorare in tutto il mondo (per averla non servono esami, basta essere in possesso della tessera di più alto livelli della propria federazione).
    Fate conto che per fare le Coppe e/o allenare in Nazionale è necessario averla (in Italia sono circa 300 gli Allenatori Nazionali che ce l'hanno, anche esimi sconosciuti).
    Quindi il problema di RK della propria tessera è un problema che potrebbe facilmente risolvere in poche settimane con il consenso della Federazione Lituana.

  • Soluzione interna. Soluzione economica.
    E' inutile girarci intorno. Con le cifre al ribasso che si vedono in giro è molto più conveniente il contratto al ribasso di un Cagnardi, con Fucà vice già sotto contratto. Ci si aggiungerà un Bertozzi qualsiasi a fare il secondo assistente e si spende, in tre, quanto un capo-allenatore.
    Se va bene, grande scoperta.
    Se va male, si pescherà a stagione iniziata tra i liberi che pur di accasarsi si accontenteranno di poco.

  • Citazione ( ilovethisgame5 02/05/2018 @ 13:14 )

    è bravo, ma non so... ho delle perplessità

    Non è di certo il miglior prospetto tra i 2003 in Italia. Ce ne sono di più interessanti, di più futuribili sia noti sia fuori dalla fantomatica classifica di Italhoop.

  • Citazione ( Flambers 14/02/2018 @ 16:06 )

    Ciò che dici è del tutto errato visto che in A1 ci sono dei limiti salariali che sono circa il doppio di quanto dici tu. Per quanto riguarda l'A2 non saprei.

    Ma va là.
    I limiti salariali si aggirano tranquillamente con costi fittizi: di foresteria ed appartamento ad esempio.

  • Citazione ( jack24 14/02/2018 @ 15:00 )

    Parlava di squadre di metà classifica. Non penso proprio che Gresta prenda più dei vari Sacchetti, Buscaglia, Menetti, Caja, Vitucci. Anzi considerato il livello infimo del campionato austriaco, direi che è impossibile

    Forse non hai idea del metà bassa classifica. Mi sa che non vi sia un'idea chiara degli stipendi degli allenatori.
    Ci sono capo allenatori da meno di 20mila l'anno ed assistenti a meno di 10. Per non parlare di A2 dove conosco assistenti a 500-600€ al mese.

  • Citazione ( gnappoty 14/02/2018 @ 12:27 )

    Domanda banale: che cifre girano in Austria? un coach di una squadra di vertice come Gresta prende più in Austria o in una squadra di metà classifica di serie A? Non per fare i conti in tasca a Gresta :)

    Decisamente di più in Austria.
    Il poco che si prende in Italia (tranne alcuni casi) è inarrivabile...

  • Citazione ( Magna 30/01/2018 @ 15:38 )

    Tacere per favore.. Non si può stare una settimana in pace ormai, possibile che ci si possa abbassare al livello di un giornalista (discutibile) come Motola? Evita, cosa serve mettere i puntini sulle i, fregatene..

    Definire Motola "discutibile" è un eufemismo. E questo è pure il portavoce della FIP Regionale. Vedi un po'...

  • Citazione ( Velospiego 30/01/2018 @ 18:33 )

    Io sono dirigente di una società.. e cerco di lavorare (non solo) per il successo della mia società, ma per lo sviluppo della pallacanestro.. questo giusto per chiarire che so di quello che parlo.. poi ci possono essere punti di vista differenti.. ...

    Io sono Allenatore Nazionale con tessera FIBA e da 23 anni alleno nei settori giovanili per formare giocatori e persone a prescindere dalle nazionalità.
    1) "Ci sono società che hanno settori giovanili super e campano su quelli." Quali? E per favore non mi si risponda Stella Azzurra che è in rosso ed i 2-allenatori-2 pagati (gli altri lavorano gratis) sono in arretrato da mesi.

    2) I NAS sono una presa in giro visto che i settori giovanili super i giocatori li prendono in prestito e se ne liberano ben prima dell'U20.

    3) Qui non si discute delle regole draconiane ma delle tempistiche per espletarle. Se ho un ragazzo lituano che è qui perché il padre lavora in Italia e per il suo tesseramento devo aspettare 4 mesi perché il fascicolo che ho compilato con tutta la documentazione è fermo in attesa che FIBA lo confermi solamente perché l'impiegato in via Vitorchiano se la prende comoda, allora il problema non è la regola ma la sua inattuazione che va a colpire società e ragazzo, piuttosto che il vero colpevole.

    4) Il caso Hawkins di cui tutti si riempiono la bocca non ha nulla a che fare con i settori giovanili ed i premi NAS di cui si sta parlando.

    5) Qui concordo.

  • Se vabbe... Conti è di Trento in prestito, Tchewa da Reggio... Comodo vendere fumo così...

  • ...mi sembravano strani 50-ed-oltre messaggi per una partita tra Wolves e Lakers... Appena appena fuori tema eh... ;-)

  • Citazione ( David 28/12/2017 @ 21:56 )

    Porco boia. Come adattano le rotazioni mo?

    Giocherà Tyus Jones come già successo quest'anno. E finalmente ci sarà una PG vera in campo.

  • Citazione ( wombat 02/12/2017 @ 18:11 )

    è un agente segreto delle squadre minore, spedito nelle palestre minors per obbligare i comuni a cambiare i canestri ormai datati al secolo scorso..

    Purtroppo la palestra di Bibbiano è anche piuttosto nuova... ;-)

  • Citazione ( MagicBoy21 25/11/2017 @ 09:44 )

    Premesso che abbiamo record positivo, gibson e soprattutto Butler il loro lo stanno facendo bene. Teague a me non piace ma da cmq il suo contributo e wiggins almeno in attacco resta un fattore. Il problema è towns che non difende e non piglia respon ...

    L'assenza di Teague (o di uno qualsiasi dello starting dice) per una squadra quintettocentrica come Minnie è un fattore più degli avversari. Inoltre era assente pure Bjelica ed allora è notte fonda.
    Quanto a KAT, il ragazzo non mi sembra indolente; ha lavorato tutta estate. Mi sembra che l'involuzione sia più di uno disorientato che di uno disinteressato. Ho come l'impressione che debba ancora metabolizzare i diversi equilibri di uno spogliatoio con tante personalità (e quelli di Butler e Gibson sono sicuramente ingombranti).

  • Citazione ( MagicBoy21 26/10/2017 @ 01:04 )

    Dopo l'imbarcata contro i pacers stasera esiste solo vincere contro Detroit.. anche senza Butler. È ora di svegliarsi, soprattutto Kat

    Definire il secondo quarto imbarazzante è un complimento... :-(

  • Citazione ( gusmanedemattei 22/10/2017 @ 12:11 )

    Una microfrattura magari con i RX non si vede.

    Al contrario... con la RX si vedono sia microfratture che distacchi parcellari...

  • Citazione ( DrBlink 05/10/2017 @ 00:16 )

    Quindi mi vuoi dire che secondo te lo Chalon (l'attuale campione di francia) è meglio di Venezia? Dopo milano non c'è nesusno? Allora perché non ha lo scudo sul petto? A me pare se lo sia ampiamente meritato, dimostrando di essere meglio di Milano ...

    Quello che si può dire è che Chalon ha:
    -un palasport di proprietà
    -una struttura altamente organizzata (il 100% dei suoi giovani è laureato)
    -un settore giovanile con allenatori assunti che produce giocatori (Sefolosha, Capela, Lauvergne per dirne tre)
    -un budget economico già definito per i prossimi 6 anni.
    Venezia (o una qualsiasi realtà italiana) li ha?
    E si, probabilmente non ce l'ha neppure Milano, ma è l'unica con budget e spendibilità di marchio adeguati.

  • Citazione ( capletinbrod 28/09/2017 @ 23:31 )

    Chi mi dice come funziona la contrattualistica nelle giovanili? Cioè esistono contratti che possono essere vincolanti oppure i ragazzi vanno dove gli pare di anno in anno?

    Fino a 11 anni (minibasket) il tesseramento è di anno in anno. Dai 12 anni si firma il primo tesseramento che è vincolante fino ai 21. Di conseguenza per trasferirsi è necessario l'accordo con la società. Esistono ovviamente varie casistiche che permettono di svincolarsi (ad esempio il trasloco in altra regione o la richiesta di svincolo coattivo).
    C'è peraltro da dire che la maggior parte delle società (Reggio, come Trento, come Stella Azzurra giusto per citarne alcune), tende a prendere i ragazzi in prestito, almeno il primo anno, sia per spendere meno, sia per avere modo di valutare il prospetto. Ciò si può notare nelle convocazioni dei primi di luglio, quando i tesseramenti (che scadono al 30 giugno) rientrano alle società proprietarie (lo era per Grant, ma anche per i gemelli Czumbel a Trento per esempio).
    Spesso nelle società di vertice giovanili sono più i prestiti che gli atleti di proprietà.

  • Citazione ( RocketsFanatic 27/09/2017 @ 15:52 )

    0 partite insieme?.... Se Paul dovesse integrarsi come si spera con Harden non vedo proprio impossibile posizionarsi al 2 posto, ma alla fine andrebbe bene anche il 3 posto dell'altro anno l'importante sarà arrivare ben preparati ai PO che si spera ...

    ....vadino...?????

  • Citazione ( Altroconsumo 19/09/2017 @ 20:13 )

    Altra Petrucciata, la pallacanestro in Italia va male perché nei posti che contano ci stanno i raccomandati e non i bravi. Guardate la bufala dei centri tecnici e dei referenti regionali. Ci sono i peggiori allenatori perché così i potenti possono ...

    Chiedo: "tecnici che hanno ottenuto risultati" nel senso che hanno vinto o che hanno prodotto giocatori? Perché le due cose non vanno di pari passo...

  • Citazione ( TripleCrown 07/09/2017 @ 13:34 )

    Non sono esperto nemmeno io ma sono abbastanza sicuro che ogni federazione paghi qualcosa .

    Quando lavori con la Nazionale non vieni pagato, ma rimborsato con un forfettario ed una diaria giornaliera (entrambe laute).
    Nel caso specifica Messina ha rinunciato ad entrambe, creando non poco scompiglio tra gli addetti ai lavori, visto che molti presidenti di società (dalla A alle minors) hanno colto la palla al balzo come giustificazione per ridurre i già esigui compensi degli staff (assistenti, staff giovanili, ecc su tutti).

  • Citazione ( 09knicks 02/09/2017 @ 16:37 )

    Io non ho giudicato il fatto che sia una tassa giusta o no, paghiamo ancora la campagna in etiopia, figuriamoci il canone rai...Semplicemente è sbagliato dire che sia un abbonamento obbligatorio, perchè sulla carta non è quello.

    Sulla carta non esistono nemmeno le penali per le rescissioni; si chiamano contributi di disattivazione, ma sempre penali sono.
    Certo si può chiamare "imposta sugli impianti audiovisivi" o "contributo Pinco pallino", sempre un canone è. Tra l'altro è una imposta e non una tassa.
    E ricordo che la legge esplicita chiaramente con il termine "canone di abbonamento".
    «Chiunque detenga uno o più apparecchi atti od adattabili alla ricezione delle radioaudizioni è obbligato al pagamento del canone di abbonamento, giusta le norme di cui al presente decreto.»
    (R.D.L. 21 febbraio 1938, n. 246 art. 1, in materia di "Disciplina degli abbonamenti alle radioaudizioni.")
    Legge tuttora valida in quanto dichiarata non suscettibile di abrogazione.

  • Citazione ( 09knicks 02/09/2017 @ 10:53 )

    La leggenda metropolitana del canone........Non per difendere la rai, che è indifendibile, però il canone non lo paghi per abbonato alla rai, ma è una tassa sul possesso di una TV, di un PC o di un tablet. Se possiedi uno di questi strumenti dev ...

    La leggenda è quella di credere che sia una tassa. Senza ricordarsi che è stata italianicamente "trasformata" in tassa dopo che l'Unione Europea ci aveva sanzionato per un canone illegale nel resto d'Europa. O facendo finta di non vedere che l'importo della tassa invece che nelle casse statali viene girato tramite scatole cinesi alla RAI.
    Un po' come il bollo auto che sta per essere trasformato in tassa sull'inquinamento perché sempre l'UE ci multato per un'accisa non dovuta.
    Poi difendiamo l'indifendibile...

  • Citazione ( bartolinibrindisi87 01/09/2017 @ 23:43 )

    e perche a sky interessa cosi tanto il basket se alla fine lo guardano 4 gatti? secondo me da quando il basket e'passato dalla rai alla televisione a pagamento la situazione e'peggiorata . se gia' gratis fa pochi ascolti , figuriamoci se c'e' da paga ...

    In verità è proprio il contrario. Il bouquet Sky è talmente ampio (dalle notizie alla cultura, dall'intrattenimento al cinema, dal scienza ai bambini, dalle repliche alla possibilità di registrare) che il problema è lo sparpagliamento dei 5 milioni di clienti in un palinsesto altamente dispersivo.
    Oramai, e sempre più con la diffusione dei canali in streaming e delle WebTv (che sbaraglieranno il campo nel prossimo futuro) anche le valutazioni Auditel lasceranno il tempo che trovano visto che chi guarda in streaming, chi ha registrato con MySky o chi ha guardato nelle repliche non viene conteggiato.
    Da cliente decennale di Sky posso permettermi di dire che da pioniera di un nuovo modo di vedere la tv, sta ora segnando il passo perché è un sistema che nel resto del mondo (la parabola) è sempre più vecchio, soppiantato dalla fibra ottica che sta spingendo le WebTv verso una nuova rivoluzione; per questo vedrete Sky spingere sempre più verso NowTv (il suo canale web).
    Chiudo ricordando che ci saranno si 5 milioni di utenti che hanno scelto di pagare mediamente 500 € l'anno per Sky (intorno ai 2,5 miliardi); ma ci sono 35 milioni di utenze elettriche che sono obbligate a pagare 90€ l'anno (poco oltre i 3 miliardi). Quindi l'equivalenza "in chiaro=gratis" anche no...

  • Vado OT, ma la divisa dell'Ucraina non è identica alla confezione di una nota marca di pasta? ;-)

  • Citazione ( David 22/08/2017 @ 13:57 )

    Mi stupisce si possa fare con gente che e' gia' nella lega da un po.

    Ip two-way è possibile per chi ha fino a 3 stagioni NBA.

  • Citazione ( Stevebasket 21/08/2017 @ 09:38 )

    In Serbia, Corazia, Bosnia, Sloenai Montenegro sono maestri nel fare una cosa, che qui non si fa mai. A un ragazzino che gioca a minibasket, anche se è altissimo per la sua età, mica gli dicono "no, tu non palleggiare, che poi la perdi, tu stai vic ...

    Aggiungo che anche il nostro sistema "uccide" i prospetti.
    Vogliamo parlare del Trofeo delle Regioni? Dove giocatori futuribili ma indietro stanno 39' in panca perché bisogna far giocare il 14enne "con la barba" per vincere la finale 13°/14° posto? Una manifestazione che dovrebbe essere l'occasione per mostrare i 240 giocatori più interessanti della penisola nell'annata di riferimento ed invece si è ridotta ad essere una sfida tra RTT sul "io vinco più di te".

  • Citazione ( Lucadyd666 15/08/2017 @ 16:00 )

    Che guadagni 3 o 30 mln sono sempre tanti soldi, sono atleti pagati e allenati, parte di un business mondiale. Sinceramente non ci vedo nulla di male a fargli fare back to back e non riposare. Soprattutto per rispetto di chi guarda le partite al pal ...

    Che poi non hanno eliminato i back-to-back in sé, ma il loro uso seriale (4 gare in 5 giorni).
    Prima di pontificare sulla relazione ingaggio milionario=robot stakanovista, uno dovrebbe almeno leggere cha aiuterebbe a comprendere.

  • Citazione ( Lucadyd666 15/08/2017 @ 16:00 )

    Che guadagni 3 o 30 mln sono sempre tanti soldi, sono atleti pagati e allenati, parte di un business mondiale. Sinceramente non ci vedo nulla di male a fargli fare back to back e non riposare. Soprattutto per rispetto di chi guarda le partite al pal ...

    Se giochi 80 minuti in 24 ore, che tu prenda 1$ o 1 miliardi di $, le tue articolazioni, i tuoi tendini ed il tuo apparato muscolare, soffrono esattamente allo stesso modo e si trovano ad essere sollecitate oltre il limite di carico.
    E siccome la NBA, proprio perché ha interesse ai desideri del pubblico e degli sponsor, dopo aver fatto appositi studi sulla relazione tra business ed infortuni, ha deciso che i back-to-back sono deleteri.
    Poi sei libero di inviare un tuo report ad Adam Silver per dimostrargli che i suoi analyst sono incapaci.

  • Direi che il procuratore ha piazzato tutti: dall'allenatore agli argentini di cui è ben fornito.

  • Citazione ( rayalle 30/06/2017 @ 13:05 )

    Sei davvero sicuro ci sia di meglio? Di meglio di un primo allenatore disposto a venire a fare il terzo + allenare il settore giovanile? Tra l'altro cosa c'entra che sia stato esonerato a Ferentino? Poi tu conosci Fuca? E se la risposta è no, come ...

    Se un capo-allenatore è disposto a fare il terzo è perché:
    a) non ha mercato
    b) costa poco
    c) è stato inserito dal procuratore dentro altra trattativa (procuratore che è lo stesso di Menetti e De Vico tra gli altri).

  • Citazione ( Altroconsumo 26/06/2017 @ 12:40 )

    Esclusi 3 o 4 gli altri possono dirsi allenatori che rappresentano la categoria?

    Quale categoria?
    Dovrebbero rappresentare tutti gli allenatori, vista la pomposità con cui, anni fa, tolsero la P di professionisti nella loro dicitura. Eppure mi pare che, nel sottobosco di sfruttamento degli allenatori (tra minors e settori giovanili), se ne guardino bene dal preoccuparsene.

  • Citazione ( Arrestigu50 24/06/2017 @ 10:07 )

    Servirebbe qualsiasi cosa per non poi doverci lamentare che non vanno avanti gli italiani, se gia dai 16 anni sono così penalizzati......E' tradizione che questi grandi nomi del passato, vogliano sdebitarsi con la fortuna che li ha accompagnati, e d ...

    Farsi dare 150k come Responsabile del Settore Giovanile (dalle 6-7 volte in più che in tutti gli altri settori giovanili italiani), non essendoci mai, solo perché inserito nel contratto del figlio, non mi pare un modo per sdebitarsi, quanto per sfruttare. Imho ovviamente...

  • Citazione ( RedGerroOM1936 22/06/2017 @ 09:30 )

    Io capisco che in U16 si voglia insegnare ad un ragazzo a battere l'uomo in modo autonomo. Ma per me resta agghiacciante vedere che in una partita siano stati fatti in totale 3 assist. 1 PR e 2 PMS. Gioco di squadra... Poi oh, tecnicamente sono bravi ...

    Sono d'accordo. Ci vuole misura e, per quanto riguarda PR, il livello di gioco in termini di collaborazioni e di letture senza palla è imbarazzante (eufemisticamente parlando). E lo è stato sia in U20, che in U18, che in questa U16 (per non parlare degli U15).

Pagina di 2