Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Novanta Le sue info
Data iscrizione 30/05/2012
Commenti totali 1356
Media commenti giornaliera 0,45
Data di nascita 01/12/1949
Dove è nato Siena
Dove si trova ora Siena
Generalità Uomo
Ultima volta su Sportando 27/02/2018 @ 10.40
1356 Commenti

Pagina di 28

  • Novanta 14/02/2018, 20.51 Vai alla notizia →
    Citazione ( luca51 14/02/2018 @ 20:06 )

    Ma se l'hai scritto pubblico come mai me l'hai mandato come messaggio privato ? ...e come a me a quanti altri ?

    Per esempio a me. Io ho risposto chiedendo le vere generalità e quale interesse personale (perchè ritengo non sia un tifoso) sta dietro a quello che scrive da giorni usando nomi diversi. Resto in trepida attesa di una sua cortese risposta, ma al momento niente.

  • Novanta 14/02/2018, 11.56 Vai alla notizia →
    Citazione ( hacker07 14/02/2018 @ 11:45 )

    come ho scirtto prima concordo, può avere un senso solo se sanno di togliere così un'altra "mela marcia".... certo che anche Infante non è che sia uno tranquillino... sul coach mettiamoci il cuore in pace.

    Ma te credi veramente che, in questa situazione, Infante possa risolvere i problemi?
    Forse, come scrive Victor, potrebbe "aiutare" a risolverli in parte Iannuzzi (acquisizione impossibile). E, visto che si parla di Torino (per provocare lo sdegno di diversi utenti) servirebbe soprattutto Banchi ......

  • Novanta 14/02/2018, 11.39 Vai alla notizia →
    Citazione ( Taipan13 14/02/2018 @ 10:07 )

    Meglio di Lestini chiunque. Ragazzi se si va giù ho paura che si chiude il bandone.

    Meglio di Lestini chiunque. Meglio di Borsato chiunque. Meglio di Casella chiunque. Meglio di questo Simonovic quasi chiunque. Aggiungo: meglio del Saccaggi con gli ultimi comportamenti quasi chiunque, meglio di Sandri che fa un fallo all'ultimo secondo, idem. Meglio di Kyl anche Turner.
    Bisognerebbe cambiarli 4 o 5, ma questo non è possibile. Ed inoltre cambiare dei giocatori comunque di categoria con altri "chiunque", che non siano veramente di un profilo più alto, secondo me serve a zero.
    In questo momento, sempre secondo me, serve un intervento duro della società, soprattutto se vi sono mele marce, ed, a differenza di quanto detto da altri, servirebbe il cambio dell'allenatore, sempre che si riesca a trovarne uno con carisma ed esperienza, cosa tutt'altro che facile, al di la del costo. Per me l'aggiunta di un giocatore senza carisma e leadership non ha senso.

  • Novanta 13/02/2018, 11.51 Vai alla notizia →

    Io non ricordo nessun altra partita in cui una squadra, in un quarto, soprattutto l'ultimo quarto, abbia segnato soltanto quattro punti. E siccome a pensar male qualche volta ci si azzecca, nessuno mi toglie dalla testa che nella faccenda ci sia del torbido. Qualcuno ha fatto sottintendere la cosa prima di me senza affondare il colpo. Ma è inconcepibile: più di 4 punti li avrebbero segnati anche gli juniores, considerando contro chi stavamo giocando, più di 4 punti si segnano anche per sbaglio. E non è questione di rotazioni corte, incapacità, stanchezza o mancanza di un lungo, nello specifico della partita di ieri, Solo 4 punti! Per me inspiegabile, anche perchè non vedo chi potrebbe trarne vantaggio.

  • Novanta 08/02/2018, 12.57 Vai alla notizia →
    Citazione ( hacker07 08/02/2018 @ 12:25 )

    l'unica sarebbe ci portassero in B e poi salutassero.....

    Non sarebbe la prima volta che nello sport succede una cosa del genere, e sarebbe un dramma (sportivo) per la Mens Sana. Sarà che io credo poco o niente ai grandi amori improvvisi, ma di veri innamorati di basket e della società per cui tifa vedo solo Armani, che nonostante gli scarsi risultati ha gettato al vento qualche centinaio di migliaia di eurini. Forse Cellino, che però, a differenza di Giorgino, volendo mettere bocca in tutte le scelte societarie finisce per fare danno. Le altre realtà hanno bisogno di un rientro economico, e non capisco quale rientro potrebbero avere i Macchi (che al momento dobbiamo solo ringraziare) con una Mens Sana in B. Ma già non capisco quale rientro possano avere nella situazione attuale, di conseguenza è forse amore vero.

  • Novanta 08/02/2018, 11.35 Vai alla notizia →

    E' evidente che in questo momento siamo con le pezze al c..o, però vorrei fare una analisi più approfondita partendo dall'inizio. Se ricordo bene eravamo tutti abbastanza soddisfatti del roster. In teoria c'erano tre giocatori sopra la media per la categoria: i due americani e Cappelletti, almeno altri due buoni per la categoria (Sandri e Saccaggi), un paio di scommesse (Vildera e Simonovic). Secondo me avevamo anche un allenatore di esperienza e, sulla carta, tra i migliori dell'A2.
    Onestamente vedevo parecchie squadre messe peggio di noi. Quello che poi è successo è sotto gli occhi di tutti: l'infortunio di Cappelletti (sostituito male), i problemi con Turner, un'altra serie infinita di infortuni.
    La cosa più grave' e della quale non conosco fino in fondo le motivazioni è stata, perlomeno dal mio punto di vista, la sostituzione dell'allenatore, soprattutto con chi è stato sostituito. Non difendo Griccioli e non condanno Mecacci, ma se sostituzione doveva essere serviva una figura diversa, più carismatica e con maggiore esperienza. Ed anche la scelta "tecnica" di non mettere in campo qualche giocatore, con le rotazioni praticamente azzerate, mi sembra un non senso.
    Di sicuro noi non possiamo conoscere le segrete cose ed i motivi di queste decisioni, di fatto io vedo il bicchiere vuoto per tre quarti, e spero vivamente di riuscire a salvarci nei play out.
    E se per ipotesi questo non dovesse accadere, spero che quello della famiglia Macchi verso la Mens Sana sia amore vero, perchè altrimenti si aprirebbero scenari da incubo.

  • Novanta 31/12/2017, 11.46 Vai alla notizia →

    Ora mi viene da porre un'altra questione. Sponsorizzazione Mps/Mens Sana Basket grande scandalo (parlo della sponsorizzazione, intendiamoci, senza entrare nel merito delle altre faccende). Mps, soprattutto con la presenza in eurolega, riceveva comunque un ritorno pubblicitario, non so quanto consistente.
    Altra realtà italiana: Brindisi. Sponsorizzazione Enel. Quale ritorno aveva?
    E' vero che erano importi differenti, ma io, come gran parte degli italiani, contribuivo a quella sponsorizzazione. Allora perchè Mps scandalo, Enel tutto ok? Quale è la discriminante? Forse il fatto che una squadra vinceva e rompeva le tasche a tutti gli altri tifosi, mentre l'altra sopravviveva?

  • Novanta 31/12/2017, 10.57 Vai alla notizia →

    Ultima cosa. Mi sembra che ci sia perlomeno una squadra italiana che ha speso e sta spendendo quanto la Mens Sana, ma non si mai lontanamente avvicinata ai risultati della stessa, non solo in europa ma anche in Italia. E credo che la forbice nel budget con le avversarie sia più ampia oggi che non allora.

  • Novanta 31/12/2017, 10.50 Vai alla notizia →

    La mia domanda è la seguente: nell'auspicabile caso che il sequestro conservativo si trasformi in esecutivo, tolti gli 8 milioni delle sanzioni fiscali, gli altri 25,6 a chi vanno a finire? Mi sembra di ricordare che i creditori non vantassero importi di questo genere.
    Direi anche di lasciar perdere un certo utente che mi sembra di coccio prevenuto, ed essendo tale è imutile stare a discuterci.

  • Novanta 13/11/2017, 11.22 Vai alla notizia →

    Per me dicono tanto i 17 punti di Tessitori. Manca un lungo di esperienza che occupi l'are e, dal mio punto di vista, dopo l'infortunio di Cappelletti, non siamo messi benissimo nemmeno come play. Vi sono giocatori che avrebbero anche esperienza ma non vedo un leader in campo e probabilmente nemmeno nello spogliatoio.
    Sicuramente leader non sono gli usa, speriamo che non finiscano per "sfavarsi"

    del tutto.
    Comunque difficilmente spiegabili i 61 punti del primo tempo della scorsa settimana con i 57 totali di ieri.

  • Novanta 01/11/2017, 11.36 Vai alla notizia →

    Forse era meglio se la società faceva soltanto una semplice dichiarazione per ringraziare Griccioli, come è costume in queste situazioni, e stop.
    Invece sono venute fuori anche delle considerazioni che fanno riflettere sull'operato della società.
    Tra le righe mi sembra di leggere che non c'è mai stato feeling tra le parti, mi sembra di capire che il mercato è stato fatto senza ascoltare le esigenze e le richieste dell'allenatore, che magari non sarà un fenomeno ma sicuramente, dal punto di vista tecnico, ne capisce più dei vari Macchi, Bagatta e Marruganti. E soprattutto era quello che aveva in testa quali dovevano essere le caratteristiche dei giocatori per il suo tipo di lavoro.
    Ed infine Bagatta: ho difeso le esternazioni che ha fatto perchè anche a suo dire era un presidente senza soldi, senza voce in capitolo dal lato tecnico e finanziario, che doveva soltanto incrementare la comunicazione e risvegliare un interesse verso la Mens Sana.
    A Bagatta vorrei chiedere: ha mai visto giocare la Mens Sana di Mecacci in serie B? Perchè se la musica che lui desidera è una musica divertente, ho paura che si sia sbagliato il direttore d'orchestra.
    Infine Macchi dovrebbe spiegare a quali livelli dovrebbe arrivare questa squadra (ad inizio campionato era stato detto la salvezza) ed a Bartoletti e Marruganti se solo oggi, e non in precedenza) tutta la società è unita verso un unico obiettivo.

  • Novanta 31/10/2017, 12.22 Vai alla notizia →

    Come tanti penso che, anche se forse un po prematura, una scossa servisse.
    Quello che mi fa pensare è il come questa scossa è avvenuta, ed il perchè questa scossa servisse.
    Le domande che mi pongo sono tante, ma bisognerebbe essere dentro alle segrete cose della società per riuscire a capire.
    Se la società non era convinta di Griccioli già alla fine della scorsa stagione, perchè continuare con lui (per risparmiare un po di euro?) salvo esonerarlo dopo cinque giornate di campionato?
    La società è intervenuta, soprattutto nel caso di dissensi tra giocatore ed allenatore, difendendo magari quest'ultimo?
    Griccioli, vedendo le cose dall'interno, era totalmente indifendibile o si è invece colto la palla al balzo per liberarsene? Società che comunque, o prima od adesso, ha dimostrato di avere le idee forse un po annebbiate, altro che programmazione!
    Il sostituto, Mecacci, è l'allenatore della promozione dalla B. Ora in tanti lo sostengono, ma durante il campionato di B, sempre che la memoria non mi inganni, erano in maggioranza i detrattori rispetto ai sostenitori, accusato di errori tecnici, inesperienza e caratteriali.
    Quanto meno rimane l'inesperienza e rimangono i problemi caratteriali: Si dovrà confrontare con degli stranieri che hanno delle caratteristiche un po instabili, ed infine la domanda che mi pongo è questa: era il vice allenatore, con Griccioli non si parlavano? Le sue idee non venivano prese assolutamente in considerazione? Od era soltanto uno pronto a dire sempre signorsi?
    Io spero che quantomeno i responsabili abbiano parlato con lui per approfondire quali soluzioni apportare ad un trend assolutamente negativo, e che le sue risposte siano state valutate ed approvate in pieno. E che gli sia state detto chiaramente se la società punta su di lui o se sarà solo un tramite in attesa di ......

  • Novanta 03/09/2017, 11.50 Vai alla notizia →
    Citazione ( ACMG 03/09/2017 @ 10:21 )

    Speriamo,ciò vorrebbe dire che da qui a poco dovrebbe arrivare anche il comunicato della società che annuncia questa cosa

    Io invece spero che non si imbarchi e sia possibile rescindere dal suo contratto, indipendentemente dal suo valore come giocatore, Perchè dal mio punto di vista viene per primo l'uomo e relativo cervello e, da quello che si legge, il personaggio in questione sembra avere problemi non indifferenti al piano superiore, con recidiva riguardo ad alcolici e polverine varie.
    Salvo auspicabili smentite, lo ritengo il classico giocatore inaffidabile che può lasciarti in brache di tela da un momento all'altro.
    Meglio allora un giocatore/uomo forse meno talentuoso (sulla carta), che venga alla Mens Sana con voglia di dare tutto e non crei problemi.

  • Novanta 02/08/2017, 11.30 Vai alla notizia →

    Credo che con l'ingaggio di Turner ed Ebanks la Mens Sana abbia raggiunto quanto meno un primo obiettivo: dare visibilità e rivitalizzare un ambiente che da diverso tempo era in depressione.
    Detto questo, mi sembra parecchio prematuro parlare di eventuali play off od addirittura fare voli pindarici su possibilità di promozione.
    Secondo me i "nomi", le cosiddette figurine (famose quelle di Milano) non hanno mai fatto una squadra.
    Dal mio punto di vista vi sono varie incognite:
    - il pieno recupero di Cappelletti
    - la "testa" e la voglia dei due americani, che potrebbero essere dei crack per la A2, ma che se sono venuti per svernare potrebbero anche essere un problema (ed a quanto si legge sembra che ambedue al piano superiore l'abbiano)
    - la difesa (non vedo grandi difensori)
    - i rimbalzi, perchè affidarsi per il ruolo di 5 a Vildera ed un ragazzino mi sembra rischioso. Ed Ebanks nel ruolo di 5 non ha mai giocato e non è che solo perchè è americano ed alto 2,06 possa con naturalezza giocare in un ruolo che non è mai stato il suo.
    Naturalmente spero che tutte queste incognite si risolvano al meglio, ed allora potremmo divertirci. Personalmente sono sicuramente più soddisfatto dell'anno scorso ma forse sono pessimista di natura e non voglio illudermi.
    Io continuo a privilegiare una cosa: la stabilizzazione ed il rafforzamento della società. Ed in questa ottica le ultime mosse di mercato possono significare due cose: si va dal molto bene al parecchio male.

  • Novanta 31/07/2017, 12.55 Vai alla notizia →
    Citazione ( vittor 31/07/2017 @ 12:46 )

    Sono d'accordo con te solo all'89% (evito il 90 e immagini la ragione). Le sue esternazioni sono lette anche dai tifosi Mens Sana e non vorrei che qualcuno s'illudesse oltre misura.

    Direi che dipende anche dal discernimento e dall'intelligenza dei tifosi.

  • Novanta 31/07/2017, 12.31 Vai alla notizia →
    Citazione ( vittor 31/07/2017 @ 09:25 )

    Era ampiamente previsto che una (buona) parte di chi si è esposto come salvatore della Patria lo abbia fatto Per quanto riguarda solo per amore di se stesso che della Mens Sana. Sono convinto anch'io che serva un repulisti. Per quanto riguarda Bagat ...

    Secondo me Bagatta sta facendo esattamente quello per cui è stato eletto presidente: dare visibilità alla Mens Sana.
    Ricordiamo che, come da lui dichiarato, non mette un euro, non spende un euro, non percepisce alcun compenso.
    Da quello che si è letto la parte finanziaria è delegata a Bertoletti, quella tecnica a Marruganti.
    Dopo anni in cui l'aspetto mediatico della Mens Sana è stato pari a zero, serviva una scossa.
    Con le sue sparate e dichiarazioni Bagatta la sta dando (basta vedere i commenti degli utenti). Personalmente credo che se si fosse presentato in maniera seriosa non avrebbe ottenuto lo stesso risultato.
    Ultima cosa: siamo proprio sicuri che i tanti che lo prendono per i fondelli siano i primi ad essere presi per il c.lo senza rendersene conto?

  • Novanta 25/07/2017, 11.30 Vai alla notizia →

    Credo che qualsiasi nuovo arrivo sia legato al budget a disposizione, e se è stato contattato Portannese significa che si intravedono delle possibilità di manovra.
    Allora dico:
    magari arrivasse Portannese
    magari arrivassero altri giocatori provenienti dalle giovanili mensanine
    magari arrivasse un senese......
    Con il senese mi riferisco a Tommaso Marino, da sempre tifoso Mens Sana ed anche (da sue dichiarazioni) felice di un eventuale ritorno a casa.
    Saccaggi è da rinnovare, Tommaso risulterebbe essere libero. Allora perchè non puntare sul secondo? Vi è una differenza di ingaggio insormontabile?
    Io credo che a livello di qualità (ed esperienza) tra i due non vi sia paragone.

  • Novanta 06/07/2017, 11.28 Vai alla notizia →

    Auguro di tutto cuore ai tifosi sardi che sia il fratello bravo di quello visto alla Mens Sana la scorsa stagione. La dote migliore: essere irritante.

  • Novanta 29/06/2017, 11.45 Vai alla notizia →

    Vorrei conoscere la situazione di Tommy Marino. Mi sembra di ricordare che il contratto con Treviglio scadeva al termine di questa stagione. Tommaso ha sempre dichiarato, anche pubblicamente, che il suo cuore è legato a Siena ed alla Mens Sana.
    Credo che la preferirebbe a qualsiasi altra realtà di lega2, forse anche per qualche spicciolo in meno.
    Credo anche che con lui e con Cappelletti guarito dall'infortunio la squadra per il ruolo di play sarebbe messa piuttosto bene.
    Impossibile da realizzare?

  • Novanta 20/04/2017, 16.00 Vai alla notizia →
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Io non intendo insegnare l'italiano a nessuno, tanto più che sono inglese.
    Rimane l'unico argomento che mi interessava ed al quale non hai ancora risposto dopo quasi 24 ore: l'ingaggio di Hawkins da parte di Milano dopo la stagione alla Mens Sana.
    Scrivere tennico anzichè tecnico o sfornare al posto di sformare nulla c'entrano con un qualsivoglia dialetto, sono semplici errori grammaticali.
    Perdonami, ma se è un vezzo mi sembra alquanto stupido.
    Non vorrei che tu fossi in uno stato particolare ed hai confuso tennico con tannico, cosa forse più vicina alla realtà.
    Non ci sono domande (non c'è il punto interrogativo), ma gradirei comunque una risposta alla questione Hawkins. Grazie e cerca di farla passare.

  • Novanta 20/04/2017, 11.32 Vai alla notizia →
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Solo per precisare. In un tuo post precedente ti sei dispiaciuto (aggiungendo peccato) perchè ti aspettavi una domanda.
    La domanda te l'ho fatta. Era relativa alle modalità del pagamento di tale Hawkins da parte di Milano (nero/incapacità societaria), e te l'ho fatta perchè mi sembra che tu sia profondo conoscitore delle realtà del basket italiano. Allora i casi sono tre: nel mio post hai letto solo quello che ti interessava, non sei poi così addentro alle questioni baskettare, o non conosci il significato del punto interrogativo.
    Io non ho capito cosa vuol dire tennico. Volevi forse dire tecnico? (c'è il punto interrogativo, quindi è una domanda).

  • Novanta 19/04/2017, 19.24 Vai alla notizia →
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    E' da tanto tempo che vorrei capire una cosa e nessuno meglio di voi che "sietelastoria" (anche se antidiluviana) potete spiegarmi.
    Anni fa un giocatore dell'Olimpia (tale Hawkins) venne a giocare a Siena.
    Io pensai: questo povero Cristo vuole vincere qualcosa, perchè prima a Roma, poi a Milano, titoli vinti pari a zero.
    I tifosi della "storiasiamonoi" avranno pensato: è andato a Siena perchè lo pagano in nero.
    Il giocatore di cui sopra l'anno dopo tornò a Milano, dove come di consuetudine non vinse niente. Ma non è importante il vincere od il perdere, la domanda è la seguente: forse tornò a Milano perchè fu pagato in nero per un importo maggiore che a Siena, o solamente fu strapagato (regolarmente) al di là del suo valore, seguendo la strategia da assoluti incapaci che consisteva nel prendere giocatori della Mens Sana (Finley, Eze) magari per tenerli ben pagati a riposare a MIami?
    Ah, perchè non ci siano fraintendimenti la strategia da assoluti incapaci è continuata anche in seguito, e continua tuttora,

  • Novanta 19/04/2017, 18.23 Vai alla notizia →
    Citazione ( Teuztv86 19/04/2017 @ 13:51 )

    Leggi il titolo del link https://www.google.it/amp/www.ilfattoquo
    tidiano.it/2016/10/07/mens-sana-basket-r
    evocati-due-scudetti-siena-dopo-la-frode
    -sportiva-dei-dirigenti/3082116/amp/

    Io credo che tu non capisca perchè non vuoi capire. Quindi ogni spiegazione lascia il tempo che trova. Ma visto che in questo momento ho un po di tempo a disposizione, mi aggiungo a tanti altri e cerco di spiegartelo anche io in modo molto semplice.
    Ipotizziamo che ci siano stati dei pagamenti in nero. Ipotizziamo che questi pagamenti siano stati di 10 milioni (od anche 20, se preferisci).
    Di sicuro alcuni personaggi ben noti hanno fatto sparire dai bilanci della società 70 (settanta) milioni. Non credi che con i 70 milioni "scomparsi" si sarebbero potuti mettere ugualmente sotto contratto i giocatori, o magari acquisirne anche qualcuno migliore, senza fare pagamenti in nero?
    Se quello che scrivo è giusto, quale è stato il vantaggio per la Mens Sana che a causa di bilanci taroccati è fallita, è dovuta ripartire dalla serie B ed ora si barcamena in lega2?

  • Novanta 08/03/2017, 12.20 Vai alla notizia →

    Probabilmente sono io che non riesco a capire o a spiegarmi. Ci provo di nuovo.
    Come dici è una concorrente Siae ed aspira a prendersi una fetta di autori italiani,
    Per il mio modo di ragionare riesco a capire una sponsorizzazione da parte di una azienda che produce un nuovo prodotto o vuole rilanciarlo uno già sul mercato, e che si rivolge ad un pubblico più o meno vasto. Oppure una azienda del territorio che sponsorizza non tanto per un ritorno economico quanto per motivi e legami affettivi.
    L'eventuale sponsorizzazione da parte di Soundreef si rivolgerebbe a pochi utenti e con risonanza estremamente limitata in ambito nazionale visto che del campionato di lega 2 si parla appena sui media nazionali.
    Rimangono i motivi e legami affettivi. E' vero che è gestita da italiani, ma a quanto ne so, nessuno è legato in qualche modo alla Mens Sana.
    Comunque si fa solo per parlare, ben venga questa benedetta sponsorizzazione, qualsiasi siano i motivi, e speriamo che sia consistente e soprattutto pluriennale

  • Novanta 07/03/2017, 12.21 Vai alla notizia →

    Cercando di parlare seriamente (anche se è difficile), qualcuno vorrebbe spiegarmi se Soundreef svolge qualche altra attività oltre ad essere concorrente della Siae?
    Naturalmente sarebbe la benvenuta, ma personalmente mi è difficile capire quale potrebbe essere il ritorno economico derivante da questa sponsorizzazione per il tipo di attività che svolge. Ritorno forse anche minore rispetto a quello avuto a suo tempo da Gecom.
    Allora chiedo: si tratta di appassionati di basket con qualche legame affettivo con Siena? Ed eventualmente sarebbe una sponsorizzazione legata a qualche favore da contraccambiare per permetterci di finire la stagione (benvenuta comunque) o pluriennale, e per quali importi?

  • Novanta 14/01/2017, 12.25 Vai alla notizia →

    Spesso si legge che, anche se tifosi di altre squadre, si dovrebbe comunque fare il tifo anche per le altre, quando giocano in europa, visto che rappresentano l'Italia.
    Personalmente io tifo prima di tutto per il basket italiano, nel senso di sport, e vedendo partite delle varie leghe mi sembra che stiamo veramente toccando il fondo e speriamo bene, perchè al peggio non c'è limite.
    Essendo italiano tifo per la nazionale del mio paese, ed anche in questo caso sono più i dolori che non le gioie, ma riflettendo mi rendo conto che è normale perchè la nazionale rispecchia il valore attuale, con diversi giocatori poco capaci e qualcuno forse un po sopravvalutato solo perchè gioca, o giocava, in quel circo che si chiama Nba. Spero vivamente di essere smentito.
    Venendo alle competizioni europee, se non gioca la squadra per cui tifo, può vincere chiunque, greci, russi, spagnoli, turchi, non fa differenza.
    Se poi nella massima competizione l'Italia è rappresentata dall'Armani, non credo propria che ci sia da tifare, semmai dovremmo vergognarci. E non è il primo anno.


  • Novanta 09/01/2017, 18.09 Vai alla notizia →
    Citazione ( AaronHotchner 09/01/2017 @ 15:33 )

    + Roberts... e infatti Bologna ha sbagliato. Non vedo dove sia il problema ad ammettere che lo abbiamo fatto anche noi (pur avendo meno margine per riparare gli errori, purtroppo)

    Anche te sei uno dei famosi esperti a posteriori? Per prima cosa credo che la società si sia mossa, in estate ed anche ora con Mascolo, per quelle che erano le possibilità finanziarie. Concordo che il problema del 4 era sotto gli occhi di tutti, anche dei meno esperti come me, ma perlomeno all'inizio si ipotizzava di utilizzare nel ruolo, per qualche minuto, anche Tavernari. Quest'ultimo è, secondo me, la vera delusione, mentre la società aveva investito su di lui per i trascorsi precedenti. Doveva essere, insieme agli americani, la punta di diamante, quello che nella costruzione della squadra doveva risolvere diversi problemi nel tiro da fuori. Quando è stato firmato tutti i giudizi, anche dei tifosi di altre squadre, erano positivi ed era considerato un gran bel colpo. Te, quando è stato firmato, cosa ne pensavi? Perchè dare giudizi oggi è un po troppo facile.
    Bucarelli è giovane, ma non riesce a crescere. Dal mio punto di vista se, come dici, potrebbe giocare anche in A1, vi sono diversi pari età che potrebbero andare in Nba.

  • Novanta 09/01/2017, 11.44 Vai alla notizia →
    Citazione ( sisisisi 09/01/2017 @ 11:31 )

    VOLERE È POTERE!!!! FORZAAAAAAAAA!!!!

    Magari fosse semplice come scrivi te. Il volere è sicuramente importante ma non determinante. Nello sport come nella vita servono tante altre cose, il volere è solo la base di partenza.

  • Novanta 26/11/2016, 12.13 Vai alla notizia →

    Se per Sassari uno tra D'Ercole e Monaldi è di troppo (indifferentemente) e come Mens Sana avessi la disponibilità finanziaria (cosa che non credo, al momento attuale), andrei per svariati motivi sul secondo.
    Ritengo importante, se non necessario, trovare un sostituto per Cappelletti. Ma stiamo parlando di un giocatore che diverse volte, in questo inizio di stagione, è stato determinante. Ed i nomi di giocatori che attualmente non stanno giocando (Passera/Mascolo) non è che mi convincono. Forse meglio guardare anche alla serie inferiore (B) oppure puntare nel ruolo su chi abbiamo già in casa (Bucarelli) ed eventualmente inserire un giocatore in altro ruolo.

  • Novanta 23/10/2016, 11.43 Vai alla notizia →

    Non 599, 500 mila euro.

  • Novanta 23/10/2016, 11.42 Vai alla notizia →

    Leggevo da altra parte che sembra (con punto interrogativo) che con Stosa sia saltata una sponsorizzazione da circa 599 mila euro.
    Sembrerebbe (sempre al condizionale) saltata perchè sembra che non ci sia stato l'interlocutore giusto. che cosa significhi "giusto" personalmente non riesco a capirlo ne a trovare una spiegazione.
    Leggo anche che forse in società non ci sono tutte le capacità che si vuol far credere, e che ci sono troppi cuochi che cucinano lo stesso piatto rovinandosi il lavoro a vicenda,
    Sulle capacità non sono assolutamente in grado di giudicare, sui troppi cuochi ed un po di anarchia e personalismi credo che siamo abbastanza vicini alla realtà.

  • Novanta 24/09/2016, 12.06 Vai alla notizia →
    Citazione ( sisisisi 24/09/2016 @ 11:27 )

    Il saluto degli ex campioni del passato... https://youtu.be/9zSjWw5nHec

    Non per fare polemica sulla presentazione, dal mio punto di vista ben fatta e coinvolgente, ma c'è una cosa che vorrei che qualcuno dei più addentro alle cose della società mi spiegasse: nei video (con la sola eccezione di Stefanov) non c'era nemmeno uno dei giocatori dei primi sei campionati consecutivi vinti da Mens Sana/Mps. La società ha voluto dare un segno di discontinuità dal passato, oppure i vari Stonerook, Ress, TMac, ecc. hanno rifiutato la partecipazione?

  • Novanta 08/08/2016, 17.38 Vai alla notizia →

    Steve, forse è meglio che anche te, come i membri del direttivo del Consorzio, vada in ferie per qualche giorno,
    Quello che fai (il tentativo di informare e tranquillizzare a fronte di una comunicazione inesistente da parte di chi di dovere) è encomiabile, ma mi pare che ogni volta che scrivi qualcosa generi ulteriore casino. E mi sembra anche che talvolta, da un paio di mesi a questa parte, tu sia in contraddizione.
    Quindi suggerimento da amico vero: stacca per qualche giorno, rilassati e rimandiamo il tutto a quando ci saranno novità consolidate e non solo chiacchiere.

  • Novanta 07/08/2016, 11.47 Vai alla notizia →
    Citazione ( steve 07/08/2016 @ 01:34 )

    significa che nel socio di minoranza ci sono competenze e professionalità fondamentali per andare avanti ..... per cui formalmente se le prenderà il consorzio ma queste sono legate operativamente all'Associazione. Sempre per rimanere nel pratico, n ...

    Cerco per l'ultima volta di chiarirmi con te, rimarcando ancora la mia stima per quanto fatto da tutti quanti si sono impegnati per salvare la Mens Sana dal fallimento. Ribadisco che per dare vita ad un progetto serio, da qui in avanti la fase di improvvisazione e volontariato deve terminare.
    Mi sembrerebbe normale che il socio di maggioranza provveda ad eleggere un suo CdA (di cui potrebbero far parte anche tutti componenti dell'associazione) ed un Presidente,
    Mi sembra che in questo momento le cose non stiano esattamente così. Ed allora, in questa fase di transizione e con quali poteri "chi" decide "cosa"?
    Facciamo un paio di ipotesi.
    Io, come semplice tifoso, conosco un imprenditore che potrebbe essere interessato a sponsorizzare la squadra. In una situazione normale contatto la società e chiedo, se interessata, a darmi mandato per un primo abboccamento e dirmi il nome di un responsabile (possibilmente il presidente) con cui approfondire la questione.
    Seconda ipotesi (che mi sembra quella odierna). Io, solito tifoso, conosco il solito imprenditore che potrebbe essere interessato alla sponsorizzazione. Scavalcando la società e senza nessun mandato vado a trovarlo. Dopo una chiacchierata in cui ribadisce il suo interesse io, semplice tifoso volenteroso di fare il bene della Mens Sana, mi sento dire: ok, approfondiamo la cosa con il vostro Presidente.
    Ed io, semplice tifoso, obtorto collo, mi trovo costretto a rispondergli: va bene, però, sai, in questo particolare momento c'è un po di confusione, alcune parti devono mettersi d'accordo, il presidente è dimissionario......
    Al che l'imprenditore (che è un gran signore) non mi accusa di poca serietà e non mi manda a quel paese perchè gli ho fatto perdere solo tempo, ma rimane un po freddo alla richiesta di futuri contatti.
    Chiudo chiedendoti una cosa semplicissima: non ti sembra che la seconda ipotesi sia quella più verosimile al momento? Steve o altri che si affannano spendendo tempo, energie e presumo anche soldi propri, hanno ricevuto un mandato per operare? Se si, da quale figura societaria? E se riescono a trovare uno sponsor chi è che decide se chiudere velocemente la trattativa?

  • Novanta 06/08/2016, 11.48 Vai alla notizia →
    Citazione ( steve 06/08/2016 @ 10:30 )

    c'è tanta gente che lo vuol fare .... lascia loro ...!!! Ha me piace lavorare non comandare. E' quello che ho fatto in tutta la mia vita. Poi nel mio lavoro sono un pò particolare; non voglio che chi comanda mi rompa tanto i coglio .... ma se il co ...

    Da quello che hai scritto la tua mi sembra una posizione abbastanza anarchica, non ti interessa comandare anche perchè, come dici, probabilmente non ne saresti capace, ma nel contempo non vuoi nemmeno essere comandato. Praticamente lasci sottintendere che ti piace essere un cane sciolto. Credimi Steve, io non ho assolutamente nulla contro di te, anzi mi dispiace che tu ti esponga così tanto senza avere nessuna certezza in mano, a volte per il tanto amore verso la Mens Sana mi sembri quasi ingenuo.
    Per esperienza personale in ogni azienda che funziona bene deve per prima funzionare bene la testa. La testa di una società è rappresentata dal CdA, che elegge o dimissiona un presidente, e provvede tramite quest'ultimo a suddividere le funzioni aziendali (marketing, amministrazione, ecc,) tra le varie figure, interne od esterne all'azienda, ed a tirare le fila del progetto.
    Eternamente grati a coloro che si sono sbattuti, come hai fatto in prima persona, per salvare la Mens Sana dal fallimento, ma se il progetto vuole andare avanti quel momento deve considerarsi concluso e non è accettabile continuare con il volontariato.
    Non è pensabile che qualsiasi tifoso, socio o meno dell'Associazione, si alzi la mattina e si metta a cercare risorse, senza averne avuto l'incarico e l'autorizzazione da chi di competenza.
    In caso contrario, torno al concetto iniziale, siamo in piena anarchia.

  • Novanta 04/08/2016, 11.57 Vai alla notizia →
    Citazione ( aridateceerpuzzone 04/08/2016 @ 11:23 )

    Sottoscrivo! E credo che il silenzio calato dopo le dimissioni di Bruttini sia la peggior cosa che potesse succedere in questo momento. Ci sono modi e margini per risolvere la situazione (almeno voglio sperarlo), ma lasciare che a spiegare cosa sta s ...

    Completamente d'accordo con quello che hai scritto e con quanto scritto dalla brigata. E riguardo ai volenterosi che hai citato sarebbe forse meglio che cominciassero a fare cifre concrete e nomi e cognomi, se veramente li sanno, e non solo chiacchiere che portano soltanto ad aumentare la confusione. Nel leggere quello che scrivono mi sembrano a volte degli ingenui mandati in avanscoperta per tenere le acque tranquille, ma nella gran parte dei tifosi la reazione è esattamente l'opposto.

  • Novanta 03/08/2016, 11.05 Vai alla notizia →
    Citazione ( steve 03/08/2016 @ 09:52 )

    ed io ti rispondo con i fatti ....decine di fatti da febbraio ad oggi dalla chiusura di un stagione sportiva in modo soddisfacente, agli stipendi e tasse pagate, ai bilanci chiusi nonostante le molte difficoltà, alla realizzazione di una associazion ...

    Guarda Sieve, io come tanti altri, non metto in discussione che siano state fatte ad oggi diverse cose importanti. Quello che metto in discussione, come tanti, è il fatto che al momento mi sembra che siamo al livello di chiacchiere e non di certezze. Anche io leggo troppi "se". "Se" il Consorzio e gli altri soci a settembre coprono le perdite pregresse, "se" si realizzano certe condizioni avremo un budget di 1,2 milioni, "se" ....... A proposito di questi due "se" mi sembra di capire, come scritto da Hacker, che al momento quelli che mancano nella disponibilità liquida della società sono circa 1,4 milioni (perdite pregresse + budget). In ragioneria penso qualcosa di capirci, se qualcuno non si decide a scrivere quanti soldini abbiamo oggi in cassa, la copertura dei costi è del tutto aleatoria. Ed avendo predisposto svariati budget previsionali mi permetto di scrivere che nella stesura degli stessi vi sono due linee guida fondamentali: gli obiettivi che ci si pongono devono essere realizzabili e che deve essere disponibile la copertura necessaria. Mi sembra che ad oggi siamo lontani anni luce (o perlomeno non informati). Quindi è normale avere dei dubbi, viste anche le esperienze passate.
    Ultima cosa. Non è che una agenzia di marketing e pubblicità sia la soluzione di tutti i problemi. E' importante, ma per estremizzare può anche significare soltanto un costo in più.

  • Novanta 27/07/2016, 19.10 Vai alla notizia →

    I problemi veri e seri stanno venendo al pettine. Stiamo a discutere dei giocatori (Flamini si, Flamini no, deboli sotto canestro, giovani poco interessanti), quando il problema vero è dare continuità alla società ed alla squadra, perchè mi sembra ce siamo quasi a livello del febbraio scorso, tante chiacchiere e niente di veramente definito. Non voglio pensare che le esperienze passate non siano servite a niente, ma al momento mi sembra che siamo come il rospo quando vide il contadino che appuntiva il palo. E non so per quanto ancora noi tifosi potremo/vorremo frucarci in tasca.

  • Novanta 25/05/2016, 17.32 Vai alla notizia →
    Citazione ( Testagrossa 25/05/2016 @ 16:29 )

    e poi, Emma Villas ha regalato biglietti, abbonamenti ecc ecc a parte il fatto che comunque le file ai botteghini le ho viste forse anche solo per ritirare gli omaggi, ha fatto 800 spettatori talvolta forse 1100 o poco più ; ma oltre ai 2000 soliti ...

    A costo di ripetermi voglio ancora dire che fino a quando vivacchiava in serie B i tifosi della Mens Sana erano qualche centinaio. Con gli scontri promozione per la serie A il pubblico è aumentato in maniera esponenziale, finchè il basket è diventato una moda (sottolineo moda) durante i campionati di A, diminuito durante le retrocessioni, riaumentato con le promozioni fino ad esplodere negli anni di maggior splendore. Sunto del discorso: in questa città del basket importa soltanto ad uno zoccolo duro di tifosi che sono i 1800 circa che ricordavi. Stesso discorso si può fare, pari pari, per il calcio.

  • Novanta 25/05/2016, 13.39 Vai alla notizia →
    Citazione ( sisisisi 25/05/2016 @ 11:43 )

    Vedi novanta. ... Io sono sostanzialmente d'accordo con te. .. Il problema nasce se , come sembra anche dall'articolo del Nigro che ho postato sotto, la Menssana debba fare posto (anche in parte) A CASA SUA ad un soggetto che sostanzialmente non ha ...

    Il soggetto che non ha niente da spartire con Siena fa come il riccio al serpe (praticamente ti sbatte fuori della casa di cui sei non proprietario, ma in affitto) se il padrone di casa gli permette di farlo, a meno che il soggetto non si barrichi, armato, nel qual caso devono intervenire le istituzioni.
    Visto che nel nostro caso al soggetto sono state affittate regolarmente, dietro pagamento di un corrispettivo, alcune stanze della casa, la domanda che ti faccio è la seguente: quali colpe ha il soggetto per essere condannato?
    Dal mio punto di vista il colpevole è abbastanza evidente: il padrone di casa.
    Che poi abbia "subaffittato" l'immobile per necessità finanziarie o per altri motivi, non sposta il nocciolo della questione.

  • Novanta 25/05/2016, 11.11 Vai alla notizia →
    Citazione ( hacker07 25/05/2016 @ 02:10 )

    Prima di tutto Emma Villas è di Chiusi, non di Siena, è trapiantato a siena per meri interessi commerciali. Io posso avere rispetto per la Robur, per la Virtus, perfino per il Costone, ma questa roba qua proprio no. Emma Villas rappresenta il peggi ...

    Forse nel mio commento precedente sono stato, in parte, male interpretato. Se si parla di "fede", con me caschi in piedi, altrimenti non avrei seguito la Mens Sana dalla metà degli anni '60, quando si barcamenava in B ed i tifosi erano poco più di un centinaio. E lo spettacolo era quello che era. Però mi piacciono anche altri sport, e ritengo democratico che ognuno possa seguire quello che preferisce, senza se e senza ma. Altrimenti creiamo dei lager (o gulag, per non fare discriminazioni) e mettiamoci tutti quelli che dissentono o che seguono altro al di fuori del basket. Il volley a Siena c'era già stato, ed io ero contento quando quella squadra vinceva (Cus). Così come sono contento se vince la Robur, la Virtus od il Costone, oppure il circolo tennis e quanto altro. Siete davvero convinti che abbiano fatto bene i contrasti e le guerre tra Robur, Virtus, ecc.? Personalmente no, perchè le ho sempre ritenute senza senso. E senza ricercare chi ha cominciato prima a "guerreggiare", di chi siano le colpe (tutte cose che non porterebbero a niente), guardiamo in casa nostra perchè sappiamo benissimo di chi è la responsabilità, in precedenza ed anche in questi ultimi due anni. Gli unici che escono puliti sono i tifosi, che hanno fatto e stanno facendo tutto quanto è nelle loro possibilità.

  • Novanta 24/05/2016, 18.40 Vai alla notizia →

    Io a volte rimango meravigliato da tanta parte di giudizi. Io non riesco a capire la guerra santa contro il volley, come non ho mai capito la guerra tra Robur e Mens Sana. Non riesco proprio a capire come una persona possa essere legata in maniera ossessiva ad un solo sport, sia pure il migliore del mondo come il basket.
    Quindi se io preferisco la pallacanestro, non devono piacermi anche la pallavolo, il calcio, il rugby, il ciclismo o qualsiasi altro sport?
    Trattandosi poi di squadre di Siena io faccio il tifo per qualsiasi squadra, a qualsiasi livello e categoria, che associano il loro nome alla nostra città.
    Non vedo colpe degli altri (Emma Villas nello specifico) e non vedo nemmeno tutti questi complotti nei confronti della Mens Sana, ma magari avete tutti ragione ed io sono mentalmente limitato.

  • Novanta 19/04/2016, 10.01 Vai alla notizia →
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Fammi capire perchè mi tiri in ballo visto che sono settimane che non scrivo un rigo, ed anche in precedenza non mi sono mai espresso sull'argomento multe.

  • Novanta 12/03/2016, 20.29 Vai alla notizia →
    Citazione ( steve 12/03/2016 @ 19:29 )

    è vero ..... grazie per avermelo ricordato !

    Steve ti prego di credere che la mia non vuole essere polemica, ma forse alcune cose non le capisco o forse le capisco male. Abbi pazienza, sono datato, e sento la necessità di avere chiarimenti. Ti pregherei quindi di voler rispondere in maniera sintetica, tralasciando colpe e situazioni già evidenziate più di una volta, a semplici domande che ho fatto in precedenza sotto altra forma:
    se nel futuro (giugno) il nuovo capitale fosse formato come prospettato (10% Polisportiva, 84% Consorzio, 6% altri), gli altri sarebbero l'associazione ed altri tifosi?
    conosci quanto pesa il 6% in una assemblea dei soci di una srl?
    se gli imprenditori hanno le loro logiche, aggiungo normalmente economiche, condivisibili e con tempi più lunghi di quelli del semplice tifoso, ma soprattutto come scrivi non gli importa nulla della salvezza della Mens Sana, come pensi che possa essergli dato qualche incentivo per invogliarli a fare parte del Consorzio?
    scrivi anche che gli imprenditori sono disponibili ad intervenire da subito con i 1500 euro. Mi sembra che da quanto letto i soci del Consorzio siano due, per un totale di 3000 euro, e tutti e due sono tifosi della Mens Sana.
    Scusami di nuovo e se ritieni giuste le mie richieste di chiarezza ti prego di rispondermi ancora una volta.

  • Novanta 12/03/2016, 11.51 Vai alla notizia →

    Facendo un attimo una riflessione sullo stato dei lavori, mi sembra di capire che si vorrebbe arrivare ad un capitale sociale formato da Polisportiva 10%, Consorzio 84%, altro 6%. Tutto questo, però, a partire da giugno.
    Intanto, per quanto riguarda il pregresso ed il futuro prossimo, per risanare i debiti i soldini devono metterli Polisportiva (speriamo, perchè altrimenti non si salva nulla) ed i tifosi. Al momento gli unici soldi certi sono quelli sottoscritti dai tifosi.
    Tutte le altre, per ora, mi sembrano chiacchiere. Soprattutto quelle del consorzio, che si prende tempo per rilevare un soggetto guarito dalla sua malattia oppure pronto a tornare sui suoi passi con un semplice "scusate tanto ma ci siamo sbagliati", visto che non hanno sborsato un euro.
    Sto sbagliando, ho interpretato male gli avvenimenti e dichiarazioni di questi giorni, oppure siamo come detto da qualcuno all'armiamoci ed intanto pagate voi?
    Anche perchè riesco a capire la figura di uno sponsor, anche se non tifoso, che ha o spera di avere ritorni fiscali e soprattutto economici.
    Ma gli imprenditori del Consorzio, se non sono tifosi, cosa sperano di avere come ritorno? Un cartello pubblicitario al palazzetto? Leggere il loro nome in qualche iniziativa locale?
    Se invece sono tifosi della Mens Sana, perchè non partecipano subito come gran parte degli altri?

  • Novanta 08/03/2016, 17.56 Vai alla notizia →
    Citazione ( steve 08/03/2016 @ 17:16 )

    sisisisi ..... staccati un attimo dalla FEDE .... quale imprenditore entra in una cosa avviata in questa situazione? Non tanto per la gravità quanto per il atto che ognuno i suoi soldi li vuole vedere impegnati in quello che gli interessa non in un ...

    Steve,io spero vivamente che tutto finisca per il meglio e che per qualche tempo si possa pensare solo al basket giocato. Però, essendo forse un po troppo diffidente, continuo a dubitare del Consorzio. Te scrivi che un imprenditore vuole vedere impegnati i suoi soldi in quello che gli interessa: mi viene da dire che normalmente un imprenditore investe i suoi soldi per averne un ritorno economico. A meno che non sia un tifoso. E se è un tifoso può investirli, come tutti gli altri, anche in questo momento, senza aspettare giugno.

  • Novanta 08/03/2016, 13.00 Vai alla notizia →
    Citazione ( steve 08/03/2016 @ 12:33 )

    FACCIAMO UN PO' DI CONTI: Le stime fatte da chi valuta attentamente la situazione sono le seguenti: € 240.000 per finire il campionato. Di queste 1) 105.300 la Polisportiva (43%); 2) € 122.400 Associazione (51%) 3) il Sig. Bono € 12.000 (5%). ...

    Da quello che scrivi mi sembra di capire che, forse per riduzione di costi (eventualmente sarebbe importante sapere quali) le necessità per terminare il campionato sono diminuite di 60 (da 300 a 240);
    che vi è comunque un intervento degli aderenti al Consorzio, sotto forma di semplici tifosi, che viene stimato in 60 e che con Polisportiva ed associazione coprirebbero il disavanzo.
    La cifra che non torna è la copertura della perdita al 31/12, perchè se il residuo da coprire, azzerato capitale sociale e finanziamento da soci, è di 153, le cifre da te scritte assommano a circa 85 e ne mancano circa 68.

  • Novanta 08/03/2016, 10.46 Vai alla notizia →

    Anche io mi aggiungo a tutti quelli che fanno la domanda "e ....". Perchè dal mio punto di vista invece di essere stata fatta chiarezza c'è sempre più incertezza sul futuro della Mens Sana. A questo punto vorrei che qualcuno mi spiegasse (per esempio Steve od Alexis, che mi sembrano i meglio informati) se è cambiato qualcosa in termini di debito rispetto ai 300 mila della semestrale al 31/12 ed i 600 complessivi per finire la stagione. Da quello che ha scritto Steve il famoso consorzio (composto attualmente da due persone e da tanta speranza, perchè le capacità effettive sono tutte da dimostrare) non incide sul debito, in quanto le eventuali risorse finanziarie verranno apportate soltanto ad inizio della nuova stagione. Quindi, sempre che abbia capito bene e per mia chiarezza, mi sembra inutile parlare in questo momento di un qualcosa che esiste sulla carta ma che è ininfluente per risolvere le problematiche (soldi mancanti) attuali. Mi ricorda un detto delle nostre parti: quando c'è la guazza è meglio stare dietro, e magari tornare indietro. Se sbaglio vi prego di chiarirmi dove.
    Tornando al debito, e tralasciando per un attimo le quote di partecipazione in Msb 1871, importanti in futuro per una eventuale migliore gestione ma non determinanti dal punto di vista finanziario, sembra da quello che viene scritto che tra raccolte dei tifosi (associazione, ecc.) e Polisportiva possa essere coperto il disavanzo al 31/12. Tanto per cambiare leggermente la domanda aggiungo un poi: e poi? Come si chiude l'esercizio? Mi sembra che a questa domanda nessuno sappia o voglia rispondere.


  • Novanta 28/02/2016, 21.57 Vai alla notizia →

    Non per prendere le difese di una parte di tifosi, anche io non sono granchè d'accordo con una protesta che, in questo momento della vita societaria non può spostare niente, ma mi meraviglio di chi scrive che non avevano spiegato i motivi del loro comportamento. A me non l'hanno spiegato, ritengo di non essere un genio, ma penso di averlo capito benissimo. Visto che non l'avevano con giocatori e staff (anche se non li hanno sicuramente aiutati) contro chi o cosa ce l'avranno mai avuta?
    E per finire una domandina facile facile: quali tifosi sono stati quelli che hanno dato inizio a questa vicenda spiacevole? Poi eventualmente condanniamo la parte che ha risposto con il dito medio alzato.

  • Novanta 27/02/2016, 11.41 Vai alla notizia →
    Citazione ( Hacker 26/02/2016 @ 18:27 )

    Pensiero unico di che?? Gnamo via che vi sto sulle palle è arcinoto, ma io non sono coinvolto in niente stavolta, quindi non ho proprio niente da difendere. Le risposte mi pare ti sono state date varie volte da Alexis e da Steve, ovvero Lami e Fini ...

    Tante volte ho condiviso quello che hai scritto, anche se talvolta mi hai dato la sensazione di essere leggermente afflitto da manie di persecuzione e dalla voglia di essere sostenuto.
    In questo post ribadisci la mia impressione scrivendo testualmente "che vi sto sulle palle è arcinoto". Sai, tutti stiamo sulle palle a qualcuno, ma da come tu poni la questione sembra che tutto il mondo ce l'abbia con te, e questo è irreale.
    Siccome ti ho sempre ritenuto una persona dura e pura, mi hai anche deluso scrivendo che stavolta non sei coinvolto in niente, quindi non hai proprio niente da difendere. Ed allora la domanda è semplice: prima difendevi certe situazioni soltanto perchè eri coinvolto? Io voglio continuare a credere che non sia così, e che tu abbia sostenuto determinate posizioni perchè ci credevi, non per motivi personali.



Pagina di 28