Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
lore824 Le sue info
Data iscrizione 10/01/2018
Commenti totali 328
Media commenti giornaliera 0,44
Ultima volta su Sportando 02/10/2018 @ 13.18
328 Commenti

Pagina di 7

  • lore824 20/09/2018, 11.18 Vai alla notizia →
    Citazione ( blackberry 20/09/2018 @ 11:05 )

    Io la fila la contereie con dal suo ritorno con tanto di anelli al dito...quantomeno dopo aver visto la gestione dirigenziale dei Cavs durante i suoi primi 7 anni, dove hanno aggiunto con spazio o meno,con file o meno,roster abominevoli. Ma vabbè... ...

    "La fila che non ci fosse lo decidi e lo pensi tu", e io invece vi rispondo "Mi fate anche solo un esempio a parte Paul George l'anno scorso di questa fantomatica fila?"



    Ma comunque, anche solo nel limitarsi agli ultimi 4 anni, gente come Love e Irving potevi tranquillamente scambiarla, ti ho fatto due esempi di trade confermate e riconfermate poi non andate in porto per Paul George, con di mezzo Suns e Nuggets più scelte alte al draft e uno fra Irving o Love, Phoenix non ha voluto dare via la 4 per Irving mentre con i Nuggets si è tirato indietro Gilbert perché non voleva dare via la scelta dei Nets se LeBron non prometteva di rimanere a Cleveland.
    Capisco se mi dici che le trade non si possono forzare se non hai un minimo di asset, ma Love e Irving erano/sono all star che non sono spazzatura per le franchigie con cui scambi...


    Poi figurati si può contestualizzare tutto, dire che ai Cavs il primo anno hanno giocato le Finals con tutti infortunati e hanno voluto riprovarci il secondo anno, hanno vinto e hanno tenuto lo stesso core, quindi il momento in cui sono andati veramente sul mercato è stato l'anno scorso... Però si torna alla solita premessa da cui è partita questa discussione: "Povero LeBron un tempo c'era la fila per giocare te".. Esempi?

  • lore824 20/09/2018, 10.46 Vai alla notizia →
    Citazione ( blackberry 20/09/2018 @ 10:36 )

    Ma negli anni in cui Lebron è stato Cleveland, quante volte i Cavs hanno avuto spazio salariale per prendere un FA di livello? Facciamo zero? Quindi tutti coloro che Lebron voleva o che volevano giocare con Lebron sono stati ovviamente presi tr ...

    1) I primi 7 anni spazio ce l'hanno avuto, ma lasciamo perdere...


    2) Io comunque ho risposto al "prima c'era la fila per giocare insieme a LeBron", e anche se fosse stato impossibile la fila non c'era lo stesso.


    3) E in ogni caso nell'NBA esiste una cosina chiamata trade, e se un George, un Hayward, un Butler, chi vuoi te vuole venire a giocare da te il modo per liberare spazio salariale o per far quadrare una trade con all star di mezzo lo trovi sempre
    (guarda la trade a 3 con Irving per Paul George con Phoenix o Denver con Love di mezzo, giusto per fare un esempio).

  • lore824 20/09/2018, 10.38 Vai alla notizia →
    Citazione ( Ilsignoredellanello 20/09/2018 @ 10:30 )

    Tobias Harris non lo daranno mai

    Eh allora niente trade, non c'è il verso che accettino i 42 milioni di Gallinari sul groppone per un ALL NBA come Butler dai siamo seri.



  • lore824 20/09/2018, 10.28 Vai alla notizia →
    Citazione ( BadAsIWannaBe 20/09/2018 @ 10:11 )

    Come è cambiata la musica caro mio LeBron...un tempo c'era la fila per giocare con te, ora tutti ti evitano come la peste...addirittura preferiscono i Clippers! (che se davvero prendono Butler + Kawhi...)

    Ma poi giusto per curiosità, quando mai c'è stata la fila per giocare con LeBron!?
    No perché salvo quando ha formato i big 3 con Wade e Bosh (e anche lì si potrebbe discutere, dato che è dovuto andare lui a Miami per formare una super squadra ma vabbè...), quando mai un Free Agent l'ha raggiunto a Cleveland? Nei primi 7 anni nessuno, negli ultimi 4 Irving era già lì e Love è arrivato tramite trade...
    Quindi bo, magari mi sono perso qualcosa...

  • lore824 20/09/2018, 10.20 Vai alla notizia →
    Citazione ( BadAsIWannaBe 20/09/2018 @ 10:11 )

    Come è cambiata la musica caro mio LeBron...un tempo c'era la fila per giocare con te, ora tutti ti evitano come la peste...addirittura preferiscono i Clippers! (che se davvero prendono Butler + Kawhi...)

    I Lakers non possono proprio farla una trade per Butler, quindi era anche inutile metterli nella lista. Proprio dal punto di vista salariale fino a dicembre-gennaio non è possibile perché non puoi scambiare i vari Rondo e compagnia, e ad oggi nemmeno se ci mettessi dentro Ingram + Kuzma + Lonzo + Hart ci arrivi a 20 milioni.

  • lore824 20/09/2018, 10.14 Vai alla notizia →
    Citazione ( robyamb82 20/09/2018 @ 10:00 )

    Anche lal dovevano prendere due tre star già quest'anno. . . Hanno preso James . .E poi?chi? Un sacco di giocatori con problemi

    Mah in realtà i Lakers non è che DOVEVANO prendere 3 stelle quest'anno, considerando che è dal 2013 che i playoff si vedono col binocolo.. Anzi, se non si chiamassero Lakers non avrebbe alcun senso che LEBRON JAMES abbia firmato per loro, se si vuole ragionare oggettivamente dato che almeno per quest'anno squadre come Houston, Philadelphia o Boston (perché si, se lui diceva ad Ainge voglio venire ai Celtics liberava lo spazio salariale in meno di un giorno) sono molto più competitive.


    Se ti riferisci a Paul George ci ha ripensato e ha voluto rimanere ad OKC, ma anche lì non era normale chiedere una trade ai Pacers per andare ai Lakers di D'Angelo Russell e Nick Young...


    Kawhi non era Free Agent quindi è un discorso un pò fine a se stesso dato che l'ultima parola l'avevano gli Spurs, se non sbaglio però quando divenne pubblica la sua voglia di tornare a Los Angeles anche lì i Lakers non avevano già firmato LeBron.


    Quindi boh, o tutti sti giocatori hanno una fiducia smisurata nei vari Ingram e Kuzma, o piuttosto quello che conta è passare il resto della giornata sotto il sole a Los Angeles e a raccattare sponsor dato che sei in un big market?

  • lore824 20/09/2018, 10.00 Vai alla notizia →

    Curioso di vedere che trade tira fuori Minnesota, considerando che Thibodeau si gioca il posto e capitan Jimmy ha abbandonato la nave...


    Considerando come metro di paragone le ultime 5-6 trade che hanno coinvolto un all star, butto lì un Butler ai Clippers per Tobias Harris + Jerome Robinson + 1a Clippers 2022.

  • lore824 20/09/2018, 09.23 Vai alla notizia →
    Citazione ( RicMon 20/09/2018 @ 08:49 )

    1. Hai ragione, peccato... sarebbe stato più facile prenderlo tra qualche mese 2. OK che queste possono offrire un altro max, ma ripeto, da noi avrebbe trovato LBJ...

    Mah uno che ragiona "big market o nulla" non è che mi piaccia tanto, cioè una squadra come Philadelphia avrebbe tranquillamente gli assett per prenderlo e si giocherebbe le Finals ad est, ad esempio. Sembra che ora stia spingendo per i Clippers, anche perché Knicks e Nets non vogliono dare via assett e provare a prenderlo in Free Agency.


    Detto questo si torna al solito discorso, se il riferimento sono gli Warriors con Butler insieme a LeBron non vinci, e dovresti dare via Ingram di sicuro.
    Il piano rimane LeBron + Free Agent + all star tramite trade, se usi Ingram già ora poi gli assett per una terza stella non ce l'hai...


    Butler è fortissimo eh, intendiamoci, però tutto considerato (rischi di perderlo tra un anno, va per i 30 con una valanga di infortuni alle spalle, ogni stagione problemi in spogliatoio, abbiamo pochi assett, abbiamo comunque spazio per un max salariale quest'estate) non mi strappo i capelli...

  • lore824 20/09/2018, 08.16 Vai alla notizia →
    Citazione ( RicMon 19/09/2018 @ 22:15 )

    Anche noi abbiamo spazio per un altro max nella prossima FA

    Per noi è impossibile fare una trade prima di metà dicembre, proprio dal punto di vista salariale non ci possiamo arrivare a 20 milioni finché i vari contratti di Rondo, Lance ecc non diventano scambiabili.
    Il ragionamento è semplice, vuole andare in un big market e quelle 3 squadre possono prenderlo già da adesso, oltre che avere spazio salariale per un altro max l'anno prossimo (Kyrie?).

  • lore824 03/09/2018, 09.48 Vai alla notizia →
    Citazione ( Anklebreaker 02/09/2018 @ 23:38 )

    Tutto è possibile. Se avesse un minimo di orgoglio, dopo 3 titoli (conto già quello che vinceranno quest'anno) potrebbe tornare a casa a Washington o tornare a OKC.

    Ad OKC e Washington, nonostante la narrativa di LeBron, non ci ritorna per mille ragioni, dalla più banale (tutte e due dovrebbero fare salti mortali per liberare spazio senza bird Rights dato che sono in luxury tax) a questioni fuori dal campo (Westbrook più volentieri si fa scambiare prima di rigiocare con lui, mentre su Washington KD era già stato chiaro nel 2016, non gli interessa giocare per la sua città natale e la comunità l'aiuta con la beneficienza).


    Tra un anno può succedere un terremoto e firma a Dallas (nome a caso), ma per me ad oggi le opzioni reali sono rifirmare con Golden State o provare a risollevare i Knicks, se ci pensi bene è l'unica scelta che cambierebbe totalmente la sua carriera per l'opinione pubblica, vedi il ritorno di LeBron a Cleveland e quanto era stato massacrato gli anni prima...


    Outsiders i Lakers, per il semplice fatto che sono i Lakers e c'è LeBron e quindi lasciarli fuori a prescindere non mi sembra il caso, forse l'unico scenario possibile (e fantasioso) è se i Celtics vincono il titolo e allora giustificherebbe la scelta di creare un super team per batterne altri (ci sarebbero sempre degli Warriors più umani ma fortissimi anche senza di lui).

  • lore824 02/09/2018, 16.14 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( UnderG 02/09/2018 @ 15:40 )

    McCollum messo vicino a Kemba e DeRozan... CJ perdonali perché non sanno quello che dicono.

    CJ è un figo della madonna, l’ho messo lì perché sennò è troppo facile argomentare con due mangiapalloni come Walker e il tuo nuovo uomo franchigia.
    Invece McCollum con LeBron ci starebbe anche bene, peccato che guadagni quanto Anthony Davis...

  • lore824 02/09/2018, 14.58 Vai alla notizia →
    Citazione ( gibson 02/09/2018 @ 14:47 )

    Klay e troppo legato ai warriors e comunque fa parte del nucleo originale che ha dato si che si formasse sta corazzata, troppo legato a warriors, ricordiamo quando lo stavano per tradare per love, sarebbe stata un minchiata galattica, piu verosimile ...

    In un anno cambiano mille scenari quindi siamo nella speculazione più totale, però ad oggi è evidente che se ti devo fare un nome il primo della lista dopo tutto questo casino è Leonard, ma vai a sapere se Durant rifirma, chi si infortuna, quanto migliora Ingram, eccetera...


    Secondo me, continuando nella speculazione più totale da domenica di fine estate, LeBron (ehm, i Lakers...) tiene d'occhio anche la situazione a Portland con Lillard, dopo due sweep consecutivi al primo turno, zero giovani e zero spazio salariale se la stagione si mette in salita (ossa trovarsi a malapena in lotta per i playoff) potrebbero decidere di buttare giù tutto e di scambiarlo, e noi gli asset ce li avremmo anche per prenderlo... Ma è giusto un'idea mia eh, niente rumors o altro.

  • lore824 02/09/2018, 14.47 Vai alla notizia →
    Citazione ( Loris 02/09/2018 @ 14:38 )

    A sto punto preferisco arrivare ad un big vero e tenermi il resto..

    Eh bella domanda, conta però che abbiamo comunque Kuzma e Hart praticamente al minimo che potresti tenere... Io invece lo farei, soprattutto se si sta parlando di mettere insieme a LeBron James gente come Durant e Leonard, se si parlasse di gente pronta e forte ma che non fa la differenza come Kemba Walker, DeRozan o CJ McCollum la penserei come te.

  • lore824 02/09/2018, 14.27 Vai alla notizia →
    Citazione ( Loris 02/09/2018 @ 13:48 )

    Pensavo un po' di più che "solo" un giocatore al max.. Quindi Thompson + Leonard è infattibile

    Klay Thompson rimane a Golden State, l'avrà ripetuto un milione di volte e non c'è motivo di non credergli.
    L'unico modo per arrivare ad altre due stelle è (oltre ovviamente a giocatori disposti a rinunciare a qualche milione per far quadrare i conti, e qui si tira totalmente a caso quindi anche inutile stare a parlarne) è prenderne una tramite trade e un'altra nella prossima Free Agency, rinunciando sia a Lonzo che a Ingram, per poi ovviamente dover completare tutto il resto della squadra con giocatori al minimo ed eccezioni salariali.

  • lore824 02/09/2018, 09.38 Vai alla notizia →
    Citazione ( RicMon 02/09/2018 @ 07:50 )

    5 mln buttati per 3 anni...

    I soldi sono stati buttati nel 2016, ben 72 milioni. Non capisco dove sia il problema, 5 milioni su un CAP di 109 milioni sono noccioline, ci prendi i Lance Stephenson della situazione con quei soldi lì oramai, figurati nei prossimi anni... Cioè preferivi regalare prima scelta o un giovane? Quando in questo modo hai già lo spazio per un altro max salariale?


    A me sembra che vi siete scordati tutti come eravamo messi un anno e mezzo fa eh, quando sono arrivati Magic e Pelinka: zero spazio salariale, scelte bloccate, due macigni con pluriennali come Mozgov e Deng inscambiabili, unico asset di valore Ingram, gli unici scambiabili ma con poco valore Nance e D'Angelo Russell.
    Dopo un anno e mezzo hai il miglior giocatore al mondo, spazio salariale per un altra stella la prossima estate, Ingram + Lonzo + Kuzma + Hart + tutte le nostre prime scelte da poter scambiare per una terza stella... Dura fare meglio eh

  • lore824 23/07/2018, 16.38 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( RaptorLonge 23/07/2018 @ 15:52 )

    Chi ha detto pochi milioni? Ho detto una ventina ed un contratto lungo. Immagino che voglia semplicemente di più, magari punti un 90×4. In fondo di esterni lunghi che tirano con il 40% da tre non è che la lega sia piena. Bisogna vedere se i Clippe ...

    Rileggiti i tuoi commenti quando discutevamo su una possibile trade per Leonard con i Clippers, te dicevi che Harris era un buon asset perché avrebbe rifirmato su per giù alle stesse cifre di ora. A quanto pare non si accontenta nemmeno di 20 milioni (ora ne guadagna 14) e 25milioni ad Harris é il classico contratto da evitare, perché intasa il Cap un buonissimo giocatore che pero non è una stella. Ma tanto il buon Jerry non si fa fregare, vedrai che a febbraio lo impacchetta per una prima scelta e tanti saluti.

  • lore824 23/07/2018, 12.19 Mobile Vai alla notizia →

    RaptorLonge come era la storia che Harris si accontentava di pochi milioni se andava a San Antonio?

  • lore824 21/07/2018, 12.58 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Arles 21/07/2018 @ 11:39 )

    E perchè dovrebbero liberarsi di Lowry? Difensore d'elite, tiratore da più del 40% da 3, non forza quasi mai, è un leader vocale che in uno spogliatoio serve sempre. Perfetto secondo violino accanto a Leonard. Ai playoff tutti i parziali sono stat ...

    “Tutti i parziali sono stati fatti con lui in campo”?

  • lore824 21/07/2018, 12.40 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( JaxMamba 21/07/2018 @ 08:38 )

    Alex Len

    1) Non ci piace ; 2) Siamo già 15


    Secondo me prenderanno qualcuno tramite trade da qualche squadra in fondo alla classifica e/o scontenti in scadenza verso dicembre, che ne so un Dedmon o un Vucevic.

  • lore824 21/07/2018, 09.47 Vai alla notizia →
    Citazione ( alert 21/07/2018 @ 09:42 )

    Il contratto è onesto e non troppo oneroso grazie alla clausola del non garantito al terzo anno. Ferrell battaglierà con Mason per la posizione di back up nel ruolo di play titolare. Due buoni acquisti, almeno sulla carta.

    Ma usare lo spazio salariale per accumulare asset visto che siete in totale ricostruzione ( enon avete nemmeno una prima scelta quest'anno) invece che per questi giocatori da rotazione no?

  • lore824 21/07/2018, 00.09 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Ironclaw 21/07/2018 @ 00:04 )

    al momento non vedo altrimenti, come C hai McGee, Zubac e Wagner. Tolto Zubac che mi piace molto ma non lo vedo in questo contesto, Wagner al momento può giocare poco o in determinate occasioni, ti rimane solo McGee che al massimo può giocare 20 m ...

    Wagner e Zubac avranno i loro 10 minuti a sera, se non si va di small Ball (senza avere i giocatori, dettagli).
    Questo fino a dicembre, perché di sicuro si accorgeranno che abbiamo un buco enorme tra i lunghi e faranno qualcosa (spero).

  • lore824 21/07/2018, 00.01 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( JaxMamba 20/07/2018 @ 23:45 )

    Sono felicissimo E non sto scherzando

    Io felice proprio no perché vedrai che a gennaio cambiano 3-4 giocatori, alcuni nomi non hanno senso e c’è un limite ai “matti che danno energia negli allenamenti e in campo”.


    Detto questo, parli con uno che esultava come un cretino alle triple di Swaggy P negli anni di tanking, di sicuro quest’anno le notti si fanno col sorriso dato che saremo un reality 24 ore su 24, di sicuro non ci si annoia.

  • lore824 20/07/2018, 23.49 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( CelticLG 20/07/2018 @ 23:41 )

    Si ma la panchina quanto ci fa? Toronto lo scorso anno con una 2nd Unit coi controcaxxi ha fatto 82 partite della RS alla grande. LeBron a 33 anni avesse un minimo di supporto dalla panca sarebbe figo per voi. Vuoi dirmi che dall’1 luglio in cui ...

    Rondo a me piace come firma perché se guardi chi era disponibile non trovi nessuno di meglio o più funzionale (salvo Chris Paul e Van Vleet), e avere dalla panchina lui o Lonzo va più che bene alla fine.


    Stephenson e Beasley non l’ho capiti nemmeno io, ma in una second unit ideale in teoria non giocano nemmeno, cioè basta tenere uno tra Ingram e LeBron in campo dividendo i minuti e giocano: Rondo, Hart, Ingram, Kuzma e Wagner, così male non mi sembra...


    McGee al minimo ci sta alla grande, IMHO, è il classico rim runner... Il problema è che sarà titolare, e dargli troppi minuti è una follia per me, dalla panca andava benissimo e infatti non ho capito perché non hanno tenuto Lopez.

  • lore824 20/07/2018, 23.43 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( David 20/07/2018 @ 23:34 )

    E abbiamo capito che dopo aver fallito l'assalto a free agent (a parte LBJ) e la trade per Leonard, l'idea e' di attendere la FA del 2019. Ci sta a questo punto. Nel frattempo hanno messo insieme un roster di ragazzi con la fama di decerebrati. Siamo ...

    Ecco a me mi preoccupa proprio quello, cioè non capisco il senso di Stephenson e di Beasley in fondo alla panchina se non li sfrutti e non sono nemmeno dei veterani che aiutano i giovani... Mah capisco che sti idioti li paghi tutti due spiccioli e per un anno, però c’è un limite dai.

  • lore824 20/07/2018, 23.30 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( CelticLG 20/07/2018 @ 23:22 )

    Sondaggio: era possibile creare una squadra più di mer*a attorno a LeBron James per il 18/19? (Senza dire le sportive robe che lascia CAP per il 2019) Spero in una Western come al solito combattuta, così fatica ad arrivare tra i primi 6...

    Vabbè ma una volta che Paul George non viene chi prendevi in Free Agency con annuali? Cioè alla fine tutti questi idioti presi sono tutti panchinari, a parte Javalone.


    Rondo, Stephenson e Beasley sulla carta sono tutte riserve di Lonzo, Ingram e Lebron, e dalla panchina i primi ad alzarsi saranno Hart e Kuzma.


    Premesso che a me non piacciono queste firme (a parte Rondo, che obiettivamente l’anno scorso ha fatto benissimo a New Orleans), secondo me fanno più rumore i nomi per la stupidità che l’importanza che hanno a roster.

  • lore824 20/07/2018, 23.17 Mobile Vai alla notizia →

    Mah....
    Allora voglio anche Swaggy P

  • lore824 20/07/2018, 18.06 Vai alla notizia →
    Citazione ( Lucadyd666 20/07/2018 @ 18:04 )

    Non ho capito per cosa lo scambiano, forse assorbono il contratto e basta? però è una mossa inutile, serve per risparmiare quanto? 2-3 milioni dal buyout di arthur?

    Credo che con i soldi risparmiati con Dudley ci pagano Holmes, però rimettendoci una seconda futura.

  • lore824 20/07/2018, 11.51 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( JaxMamba 20/07/2018 @ 11:41 )

    già tagliato. Senti ma su Newman hai news sul motivo del taglio? Problemi fisici o altro?

    Sinceramente non lo so perché non me ne frega niente della Summer League, della D-League e dei two-way contract... Non mi informo su queste cose, mi dispiace.

  • lore824 20/07/2018, 11.03 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( RaptorLonge 20/07/2018 @ 11:00 )

    La Summer è indicativa solo per i campioni, e spesso nemmeno per loro, è una gara a far vedere chi l'ha più lungo. Sto Carroll era buono al college, non so se possa avere un futuro in NBA, ma sarà tipo il 15° di 15 nei Lakers.

    Nemmeno, è lì per il training camp e basta non è garantito.

  • lore824 18/07/2018, 13.12 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( BasketNba 18/07/2018 @ 12:40 )

    Si va bene , se si continua cosi con la lega sempre più in mano ai giocatori top, tra un po si puo tranquillamente ridurre il tutto a 10/12 franchigie , sempre le stesse, con il resto a fare da mesto contorno. E gia ora è in gran parte cosi

    Ed è sempre stato cosi, obiettivamente, magari il talento era più distribuito ma ciclicamente gli squadroni si sono sempre formati (dai Lakers dello Showtime, ai Celtics di Bird, ai Bulls di Jordan, gli Spurs di Popovich, ora gli Warriors, ecc).

  • lore824 18/07/2018, 13.10 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( DrManhattan 18/07/2018 @ 12:49 )

    Ma un virgolettato di Leonard uscirà mai?

    No perché non può parlare per contratto di trade o di Free Agency, può solamente parlare della propria squadra (e bene, in teoria). Non funziona come nel calcio, primo esempio che mi viene in mente di Noel che fu multato quando disse davanti ai microfoni di voler andare via.

  • lore824 18/07/2018, 11.06 Vai alla notizia →
    Citazione ( GreeNation 18/07/2018 @ 11:04 )

    Mi riferivo al dare una notizia come assodata e certa basandosi su un tweet , almeno la decenza di scrivere secondo Haynes di ESPN per mascherare il click bait. Tralasciando poi la beata ignoranza sulla città di Toronto, manco fosse Gorgonzola.

    Vabbè dopo pochi minuti potevano mettere questo articolo, cambia poco: [ link ]




    Alla fine funziona così l'informazione nello sport americano, i giocatori e i loro entourage (ma anche i front office) usano i giornalisti, e "quel sources said" è convenzionale quando le fonti sono sicure, soprattutto quando si parla di giornalisti del genere

  • lore824 18/07/2018, 11.01 Vai alla notizia →
    Citazione ( GreeNation 18/07/2018 @ 10:56 )

    Ah quindi tweet di Haynes o chi per lui = LEONARD NON VUOLE GIOCARE A... interessante come linea editoriale.

    Non ti seguo

  • lore824 18/07/2018, 10.35 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( dariosk 18/07/2018 @ 10:21 )

    niente di più facile che gli Spurs a voi chiedano la luna, anche per dimostrare che non cedono ai ricatti di nessuno.... poi anche io come te avrei fatto il possibile per prenderlo, magari queste news spingono Magic al rilancio....

    La vedo dura che i Lakers rilanciano, a quanto pare non vogliono offrire Ingram più scelte, e nemmeno stretchare Deng per 5 anni.
    Il “piano” dovrebbe essere LeBron + Free Agent al max + terza stella tramite trade + giovani rimasti in rookie scale / mercenari al minimo o poco più + dare via Deng quando in scadenza con una prima scelta.


    Se tutto va bene niente da dire, ma secondo me per uno come Leonard mi prendo i Bird rights e me lo firmo per 5 anni nel suo prime, senza rischiare nulla. A meno che non devo offrire la luna, e allora capisco lo stare fermi.

  • lore824 18/07/2018, 10.10 Vai alla notizia →
    Citazione ( David 18/07/2018 @ 09:54 )

    Al posto di San Antonio ricomincerei da gente giovane talentuosa da plasmare anziche' DeRozan. Capisco Toronto invece, che puo' provare a rifirmarlo, non e' scritto da nessuna parte che non ci riescano (finali ad est sono alla portata).

    Mah io faccio fatica a vedere Leonard rifirmare a Toronto, conta che ha rinunciato a 220 milioni pur di forzare una trade... Vincere l'est non è alla portata perché ci sono i Celtics, e soprattutto non c'è una situazione come ad OKC in cui hai già una superstar in squadra come Westbrook con cui legarti a lungo tempo come ha fatto Paul George, e Toronto non ha appeal - spazio salariale ne per i Free Agent ne asset per arrivare ad altre stelle.


    Questo non vuol dire che non facciano bene a fare sta trade, anzi per me gran mossa (vediamo però cosa c'è di mezzo in scelte / giovani) per il semplice fatto che male che vada Leonard se va via tra un anno prendi e ricostruisci dalle ceneri, cosa che avresti fatto comunque tra un anno e non credo proprio che mettendo DeRozan sul mercato avresti ottenuto chissà cosa.

  • lore824 18/07/2018, 10.04 Vai alla notizia →

    Per Toronto, se non ci sono in mezzo scelte future, è una gran mossa, per San Antonio vediamo un pò, perché un quintetto: Murray, Green, DeRozan, Aldridge, Gasol è un quintetto anni '90, magari ai playoff grazie a Popovich ci vai anche ad ovest ma non credo che vai tanto più in la anche nel miglior caso possibile..


    Sponda Lakers, faccio fatica a credere che non sia possibile battere un'offerta dei Raptors, e se un Paul George puoi permetterti di aspettarlo un giocatore da MVP come Leonard no... E se bastava mettere dentro Ingram (e io sono il superfan numero 1) sarei un pò deluso, tanto la verità viene sempre a galla dopo qualche mese, magari San Antonio così come Indiana non voleva mandarlo ai Lakers salvo offerte clamorose per principio.


    Magari tra un anno viene da Free Agent, e hai tutti i giovani / assett / più LeBron fucking James e bravi tutti (anzi, statua a tutti) però boh, ripeto sono curioso di sapere la verità perché non capisco come DeRozan possa essere una offerta imbattibile. Dato LeBron ne fa 34 a dicembre, se non c'era da mettere dentro mezza squadra / valanga di asset (e ne dubito) io avrei fatto il possibile per Kawhi.

  • lore824 17/07/2018, 12.00 Vai alla notizia →
    Citazione ( PaulAuster 17/07/2018 @ 11:44 )

    Visto, che fosse devastante negli spazi mi sembrava chiaro però non ci fanno vedere molto il tiro. La cosa più divertente è comunque l'uno contro uno tra Embiid e Tatum. Scientificamente non è possibile che un bestione come Embiid si muova così ...

    Mah in realtà non è mai venuto fuori che San Antonio voglia Fultz, per lo meno dalle fonti più autorevoli, poi magari mi sono perso qualcosa, e mi sembra anche logico dato che ad oggi il suo valore è di uno che si è scordato come si tira, poi figurati ci mette nemmeno 2-3 settimane di regular season a riacquistare il valore di ex prima scelta, se dimostra di tornare quello di prima...
    I report dicevano che per Philadelphia gli intoccabili sono Fultz, Simmons ed Embiid, che l'offerta dei 76ers era Saric + Covington + 1a Miami, San Antonio l'ha rifiutata, e i Sixers per ora non hanno rilanciato dato che Leonard fino ad oggi non si è smosso dalla sua idea di voler andare a Los Angeles in tutti i modi.


    Per me sta storia si trascina almeno fino al training camp, e in un mese se ne i Lakers ne i Clippers si muovono va volentieri anche a Phila pur di andare via da San Antonio, dato che i rapporti sembrano oramai compromessi visto che nemmeno un potenziale super max è bastato ad evitare il muro contro muro.

  • lore824 17/07/2018, 11.50 Vai alla notizia →
    Citazione ( PaulAuster 17/07/2018 @ 11:34 )

    Io comunque rimango della mia idea (che ripeto da un paio di mesi a questa parte). Irving+1ma Kings 2019 (protetta top5) x Leonard. E' l'unica trade davvero win-win con contratti simili e scadenze simili a facilitare il tutto. Boston non ha la certez ...

    Non puoi mettere la protezione alla scelta Kings, oramai è già stata scambiata.
    Il punto è che se ne Irving ne Leonard danno la garanzia di rifirmare, un GM la trade non la fa, a meno che non sei in una situazione disperata alla OKC (e Oladipo a 20 milioni non aveva assolutamente questo valore l'anno scorso, quindi sulla carta non è che poi fosse un rischio così enorme). Tra l'altro non credo proprio che Irving se vanno alle Finals rinunci a continuare a giocare in una contender, e per di più rinunciando ai soldi dei bird Rights, considerando anche tutti i suoi infortuni...


    Spesso si da troppa importanza ai rumors come questo di Butler, tra un anno a questa parte vai a sapere cosa succede. Io non vedo Ainge rischiare di trovarsi senza Irving e senza Leonard tra un anno, così come possa San Antonio avere la garanzia di tenere Irving per più anni dato che Popovich ha 70 anni e sembra che siamo alla ultima/ultime stagioni. Se va a Boston è perché viene scambiato Jaylen Brown, che è Restricted e potenzialmente sotto controllo per 4-5 anni.

  • lore824 17/07/2018, 09.32 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( TakeThisLife 17/07/2018 @ 09:27 )

    insomma... Leonard non vuole restare a SA. però non vuole nemmeno i Lakers...e neppure i Sixers. Però se va ai Raptors, c'è la possibilità di perderlo nel 2019 perchè può andare via... Ma dove vuole giocare???

    A Los Angeles, quindi Lakers o Clippers.
    Magari cambia idea tra un anno, vedi Paul George, ma ad oggi la situazione è piuttosto chiara, sennò figurati se Philadelphia per uno come Leonard non metteva dentro Fultz.

  • lore824 17/07/2018, 09.25 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( grizznation 17/07/2018 @ 09:05 )

    Comunque se Pop volesse provare ad entrare ancor più nella storia potrebbe puntare sul rilancio di Parsons. Se chiama a Memphis e proporne lo scambio con Leonard non penso che a Memphis si oppongano....se Chandler rinasce hanno un buonissimo giocato ...

    Sinceramente ci si capisce poco, e parli con uno che se c’è una notizia su Leonard e sui Lakers difficilmente se l’è persa... Sembra che i Lakers abbiano mollato (in questi giorni eh, magari tra una settimana ripartono) perché gli Spurs chiedono Ingram + Kuzma + SCELTE, e per la dirigenza dei Lakers è troppo, considerando che sul mercato non c’è concorrenza.


    L’idea è quella di mettere intorno a LeBron nel giro di un anno un Free Agent al max salariale, più in altra stella tramite trade con i giovani, insomma 3 stelle a roster invece che 2, dato che gli asset sono quelli e se li scambi tutti per Kawhi poi sono finiti, così come lo spazio salariale per un max... Oltre al fatto che, a torto o a ragione, credono che i giovani sono buoni e che con LeBron e un anno in più di esperienza possono migliorare, sia in campo che come valore sul mercato (Ingram e Lonzo sono del 1997 alla fine...).
    E dovresti per forza stretchare Deng per 5 anni, mentre se aspetti un anno con una prima scelta lo scarichi.


    Secondo me i Lakers offriranno Ingram + Hart + Zubac (filler) + 1a non protetta, ma è una mia idea perché sembra che Ingram lo abbiano offerto prima della firma di LeBron e che ora non lo vogliano più mettere in mezzo, e gli Spurs vogliono comunque tanto in cambio.
    IMHO, meglio quest’offerta che DeRozan a 28 milioni.

  • lore824 16/07/2018, 23.23 Vai alla notizia →
    Citazione ( David 16/07/2018 @ 22:10 )

    "sta spingendo"... l'articolo dice l'opposto Che poi, anche assumendo che "sta spingendo per andare ai Lakers" (il che puo' darsi), si dovra' assumere il rischio di non ricervere l'offerta da 190 l'anno venturo. Mica e' detto, non gioca da oltre un a ...

    In che senso l'articolo dice l'opposto? Il super max glielo possano offrire da mesi eh, semplicemente da oggi in poi l'accordo diventerebbe subito ufficiale.
    Non dice nulla se Leonard abbia cambiato idea o meno.

  • lore824 16/07/2018, 22.02 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( David 16/07/2018 @ 21:52 )

    Parecchie cifre nell'articolo. Beh, l'unica cosa veramente chiara e' che puo' fare il 20/30% in piu' a san antonio rispetto ad ogni altra piazza. A meno che firma l'estenzione e poi arriva la trade. Sarebbe da vedere se sono tutti d'accordo con quest ...

    I calcoli non mi sembrano così difficili, se viene scambiato oggi lo scambi per il suo contratto (20 milioni) e ne perderebbe il 15% di 220, cioè 190 in 5 anni, ed ecco perché sta spingendo un anno prima per andare a Los Angeles in modo da perdere meno soldi possibili con i Bird rights.

  • lore824 12/07/2018, 14.59 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Botocanguro 12/07/2018 @ 14:50 )

    Secondo me non te prendere, ma hai fatto una filippica per nulla, dai l'impressione di aver dato questa risposta in modo permaloso, poi magari sbaglierò. West ha detto solo la pura e semplice verità, che non ha bisogno di tutti i voli pindarici che ...

    Figurati se me la prendo, e si la mia risposta è di uno che rimane un po sconcertato / deluso dalla ottusità della gente che usa un forum per dare contro a prescindere (in questo caso i Lakers), anche se firmi LeBron James. Non erarivolta all’articolo, che avevo già letto stamani, ma agli utenti di questo forum che imperterriti continuano da 10 giorni a fare commenti da ragazzini di 16 anni su qualsiasi notizia con la parola Lakers... Mentre mi piacerebbe discutere di basket, soprattutto ora che la mia squadra finalmente tornerà competitiva, e invece ogni volta mi cascano le palle.

  • lore824 12/07/2018, 14.24 Vai alla notizia →


    Caro Jerry, però anche i Clippers sono a Los Angeles eh, ma a te non ti hanno minimamente considerato nonostante lo spazio salariale volendo lo creavi in un secondo... (rimani comunque un duro a prescindere).


    Per anni ho letto che Los Angeles non conta nulla, i Lakers sono una franchigia come un'altra, non c'è nessuna differenza tra big market e small market nel 2018 (i Lakers fatturano di più annualmente da ultimi della lega degli Warriors che hanno vinto 3 titoli negli ultimi 4 anni, dettagli), LeBron non verrà mai, sognate pure...


    Poi firma, ovviamente per ragioni extracampo prima di tutto (come Shaq, come Kareem, come Chamberlain), e vabbè, avessi letto un: "Complimenti Lakers, avete comunque firmato il giocatore più forte al mondo!", la stessa gente riparte imperterrita attaccandosi alle firme, annuali, per giocatori di rotazione / panchinari, in un anno al momento dichiaratamente di transizione, per provare a diventare una contender dal prossimo anno con la Free Agency (spazio per un max salariale, più altri 10-15 milioni) crescita dei giovani e possibili trade (tutte le scelte, più talenti da scambiare).


    Magari non ci riescono eh, ma pensare che i Lakers siano SOLAMENTE una scelta extra campo e che sia venuto a svernare per me non è assolutamente vero, perché ha la possibilità di costruire una contender nel giro di un anno, è una scommessa a differenza di Houston o Philadelphia in cui sarebbe stato in una contender pronti-via... Ma non a Los Angeles, ma non ai Lakers, ed ecco perché è una ragione principalmente extra campo, ma ripeto non capire che i Lakers tra un anno non saranno questi non mi sembra un passaggio così difficile da capire.





  • lore824 10/07/2018, 15.06 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( rr441 10/07/2018 @ 14:34 )

    Mi pare di no perché perdi i Bird rights e non puoi andare sopra il cap. E non avendo Houston spazio libero, la sentenza è già scritta.

    Ma quindi siete sicuri che oramai Houston ha perso i Bird Rights? Secondo me no, magari mi sbaglio, dovrebbe diventare unrestricted ma lo possono rifirmare.

  • lore824 10/07/2018, 15.02 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( ilMistico 10/07/2018 @ 14:36 )

    Per quale motivo scusa? Un GM è libero di gestire la società nella maniera che ritiene più adeguata, almeno fino a quando la proprietà non dice il contrario. Leonard ha lasciato la squadra per mezza stagione (la prima metà era realmente infortun ...

    Ma infatti Buford non lo dara via per Noah e Lee, non capisco perchè gli estremi devono essere o panchina o superoffertona. Quando scambi una superstar non ottieni mai valore pari, mai, ed è sempre così...
    Che Leonard si sia comportato di merda è evidente, ma ragionare da bambini con le ripicche (o ci aiuti ad alzare il tuo valore o stai in panchina tutto l’anno) è stupido / da incompetenti. Meglio ottenere un Saric e un Covington e una prima scelta più che perderlo a zero per ragioni di principio, stai parlando di una franchigia con un giro d’affari di milioni di dollari, oramai è finita di merda ed è solo tossico per l’ambiente passare un altro anno così.
    Giri la pagina, prendi la migliore offerta, vai avanti e vaff***o Leonard, a mai più.

  • lore824 10/07/2018, 13.44 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Sixers 10/07/2018 @ 13:24 )

    ora voglio io provocare un pochetto, e dico che Simmons, anche senza tiro, sarà un fattore nei prossimi anni. Perchè quelle doti di playmaking e visione di passaggio con quella struttura fisica non le ha mai avute nessuno. Contro boston si è trova ...

    Magic Johnson dove me lo lasci? (A meno che per struttura non intendi 2-3 cm)

  • lore824 10/07/2018, 13.36 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( ilMistico 10/07/2018 @ 12:53 )

    Le potrà trovare, ma intanto perderá un altro anno di carriera, il secondo di fila. Vuole andare via? Benissimo, rinnova al max x 5 anni e viene scambiato, con gli Spurs che però avrebbero un potere di trattativa più alto. Non vuole rinnovare? Be ...

    Se un GM ragionasse in questo modo da tifoso sarebbe da cacciare in un nano secondo.

  • lore824 10/07/2018, 12.41 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Mmichele 10/07/2018 @ 12:37 )

    Più che altro sono le vostre scelte future che non gli interessano, penso che senza Ingram non si siedono neanche al tavolo, e mi sembra logico, Kuzma e Hart sono buoni giocatori, ma nulla di più, il discorso su Ingram è differente, al momento è ...

    Te continui con questa crociata contro Ingram, non so cosa dirti, non mi interessa di convincerti, cioè addirittuta meglio Saric (che a me piace da morire eh, non è quello il punto.)
    Bo, se ti interessano ti giro questi due articoli di settimana scorsa di gente iper competente: [ link ]


    [ link ]

Pagina di 7