Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Messaggio privato

BenEssere

BenEssere Le sue info
Data iscrizione 21/11/2017
Commenti totali 302
Media commenti giornaliera 0,42
Ultima volta su Sportando 20/09/2018 @ 00.14
302 Commenti

Pagina di 7

  • BenEssere 19/09/2018, 14.55 Vai alla notizia →
    Citazione ( TrueBryan 19/09/2018 @ 12:51 )

    0/150.000

    Ahahahahahahah hai vinto!

  • BenEssere 19/09/2018, 14.55 Vai alla notizia →

    Beh ma ha detto circa....

  • BenEssere 12/09/2018, 10.07 Vai alla notizia →

    Assurdo!!!

  • BenEssere 26/08/2018, 10.53 Vai alla notizia →

    Finalmente una gioia per blackberry
     

  • BenEssere 26/07/2018, 18.54 Vai alla notizia →

    Ma seriamente Mr Unreliable ha dato del serpente a un altro essere umano? Trollata che neanche Popovich, oppure stupidità che neanche Renzi?

  • BenEssere 02/07/2018, 09.04 Vai alla notizia →
    Citazione ( realslimshady 02/07/2018 @ 08:57 )

    Ci sei rimasto male? Onestamente pensavo anch'io che venisse da voi

    Per niente. Sono prima di tutto tifoso di LeBron, e quando smetterà ho trovato in Simmons il suo erede (di tifo, intendo). Ovunque lontano da Cleveland e dai suoi tifosi sarebbe stato un upgrade... ovviamente avrei preferito Phila, ma va bene così.

  • BenEssere 02/07/2018, 08.10 Vai alla notizia →

    Figuriamoci se va ad Ovest, rimane a fare il fenomeno a Est. (multicit. esperti di Sportando)

  • BenEssere 28/06/2018, 15.10 Vai alla notizia →
    Citazione ( LunaticFringe 28/06/2018 @ 12:17 )

    Ha perfettamente ragione LeBron era nettamente l'Mvp...

    Ironizzavo sul fatto che hai scritto, o meglio, che si vede il tuo messaggio ripetuto 6 volte ;)

  • BenEssere 28/06/2018, 08.52 Vai alla notizia →
    Citazione ( RedDragon 26/06/2018 @ 11:09 )

    Più forte in difesa, pronto a scaldarsi in un istante in un attacco dove c'erano sempre 5 uomini con uguale probabilità di segnare. Come talento offensivo poi Klay molto meglio, ma come illegalità gli era superiore, secondo me. Finali 2013 poi l'a ...

    Come illegalità gli era superiore? Non sono d'accordo.... Klay Thompson te ne può mettere 60 praticamente non toccando mai la palla, e in difesa per quanto mi riguarda è superiore a Green. Quest'ultimo ha un career high di 33 punti. Career high. Klay ne ha messi 37 in un quarto. Così, per dire.

  • BenEssere 28/06/2018, 08.48 Vai alla notizia →
    Citazione ( LunaticFringe 28/06/2018 @ 07:35 )

    Reunion ai Celtics ??.. Comunque ha perfettamente ragione..

    Non ho ben capito.

  • BenEssere 26/06/2018, 10.57 Vai alla notizia →
    Citazione ( RedDragon 26/06/2018 @ 09:39 )

    Chiaro: lì era un Klay Thompson più forte

    Stiamo calmi...

  • BenEssere 18/06/2018, 10.54 Vai alla notizia →
    Citazione ( RedDragon 18/06/2018 @ 10:04 )

    Dimmi che il video l'hai visto tutto e non l'hai scelto solo per il titolo.

    Ahahahahah, mi aspetto che dica di averlo visto tutto, del resto dice la stessa cosa dopo le partite NBA.

  • BenEssere 11/06/2018, 10.51 Vai alla notizia →
    Citazione ( thebigsleep 11/06/2018 @ 10:28 )

    mi sa che si sono un po' spaventati dopo la serie con houston quindi vogliono migliorare ancora la squadra;) certo che se lebron si incontra veramente con GS mi cade in basso parecchio

    L'unica cosa che posso pensare è che si incontra con loro per cercare di capire quale sia il loro segreto :)
    Ovviamente spero che non ci vada assolutamente, ma ammetto che tra le destinazioni proposte, mi è venuto un brivido freddo quando ho letto Heat... Spero non sia un segno premonitore.........

  • BenEssere 11/06/2018, 10.23 Vai alla notizia →
    Citazione ( thebigsleep 11/06/2018 @ 10:11 )

    imo è anche possibile uno scambio lebron - pachulia

    Fossi Bob Myers, una chiacchierata con Hakeem The Dream la farei, penso che per 10 minuti a partita possa portare a scuola ancora tutti i lunghi del pianeta, ed è il reparto che serverebbe maggiormente rinforzare per quelli della baia, che non sono ancora una squadra completa.

  • BenEssere 11/06/2018, 10.01 Vai alla notizia →

    Che è uno tosto penso sia fuori discussione. Basti vedere i minuti a JR.

  • BenEssere 08/06/2018, 20.25 Vai alla notizia →
    Citazione ( MangiafuocoMcRae 08/06/2018 @ 18:12 )

    Sempre complicato e perché no,anche divertente scegliere/confrontare i giocatori di ere diverse.a mio parere la grossa differenza tra lbj e mj/Kobe è la durezza mentale (propria e quella che instauravano nei loro compagni).un esempio,dopo l'errore ...


    Su questo sono d'accordo, anche se continuo a vedere Bryant anni luce distante da Mj o Lbj. Però allo stesso tempo ti posso dire che secondo me Mj non sarebbe arrivato alle finals con questa Cleveland, e che LeBron su un campo da basket sa fare qualsiasi cosa. Non è uno scorer pure come Mj/Kobe, ma questi non avevano la visione e il passaggio di LeBron, per esempio. Quindi dove può mancare di durezza mentale (e con gli anni per me ha notevolmente ridotto il gap sotto questo aspetto), può "dare la paga" sotto altri aspetti del gioco.
    Ripeto... parliamo di un livello talmente alto che ogni angolatura dice una cosa diversa. Per esempio leggo che questa GSW, per tanti, è la migliore squadra di sempre, e a leggere i numeri e la facilità con la quale recuperano le partite si potrebbe anche concordare; ma se giocassero ipoteticamente contro i Lakers dello showtime, come potrebbero pensare di limitare Magic e Kareem? Alla fine i numeri dicono tutto e niente, io tendo a scegliere LeBron per il fatto che secondo me è il giocatore più completo di sempre, ma è chiaro che nessuno può stabilire se sia più o meno forte di altri grandi della storia.

  • BenEssere 08/06/2018, 15.18 Vai alla notizia →
    Citazione ( MangiafuocoMcRae 08/06/2018 @ 15:06 )

    Certo LA non un brutto posto per giocare... Nei primi 3 è follia pura,infatti lo metto nei primi 2!! A parte gli scherzi, queste sono classifiche complicate per il num di giocatori selezionabili,le ere diverse ecc... Io ci metto mj primo per distacc ...


    Sì certo, ognuno ha la sua opinione.
    Per quanto mi riguarda Lbj e Mj sono i primi 2 anche per quello che hanno significato per la NBA. Prendendo invece solo il valore assoluto dei giocatori, io metterei anche Magic ex aequo, ma se dovessi sceglierne uno prenderei prima LeBron senza battere ciglio, perchè da solo è mezza squadra o qualcosa di più. Kobe per me non è sicuramente nei primi 5, non so neanche se lo metterei nei 10 onestamente, ma parliamo comunque dei top dei top dei top.

  • BenEssere 08/06/2018, 15.01 Vai alla notizia →
    Citazione ( MangiafuocoMcRae 08/06/2018 @ 14:33 )

    Esatto,lo stesso che a 20anni vince la partita chiave in finale con indiana nellovertime,che in gara 7 a sacramento ne mette 40,lo stesso che fa cacciare shaq e rimane ai Lakers con smush parker e kwame Brown,senza scappare da wade con bosh per torna ...

    Beh giocare nei Lakers (sì, perchè quel Kobe aveva chiaramente fatto intendere che non avrebbe giocato per nessun'altra franchigia al momento del draft, già...) non è proprio la stessa cosa che giocare a Cleveland; avere 3 anelli al dito, un'organizzazione di franchigia invidiabile, e l'attrattiva di poter attirare chiunque a Los Angeles, aiuta a non andare da nessun'altra parte. Ne converrai spero. Mettere Kobe nei primi 3 all time è follia pura, per quanto mi riguarda ovviamente.

  • BenEssere 08/06/2018, 14.10 Vai alla notizia →
    Citazione ( MangiafuocoMcRae 08/06/2018 @ 13:59 )

    Concordo.L'est in cui ha sempre giocato LeBron è andato via via smantellandosi ogni anno di più diventando una mezza barzelletta,non ce la riprova ovvio,ma fosse stato ad ovest con tutti gli squadroni degli anni passati avrebbe fatto forse 3/4 fina ...

    Addirittura Kobe, che su 5 titoli ha avuto per 3 volte Shaq che tra l'altro ha vinto pure l'MVP delle Finals??? E che in uno degli altri due titoli ha fallito gara 7 tirando 6/24 dal campo, ma gli hanno comunque dato l'MVP delle Finals? Quel Kobe intendi? Suvvia...

  • BenEssere 08/06/2018, 10.01 Vai alla notizia →
    Citazione ( Daca 08/06/2018 @ 09:59 )

    https://memecrunch.com/meme/4BA04/arguin
    g-with-an-idiot-is-like-playing-chess-wi
    th-a-pigeon/image.png?w=500&c=1

    Ahahahahahahahahahahahahah muoro

  • BenEssere 08/06/2018, 09.55 Vai alla notizia →
    Citazione ( FromTheOrigins 08/06/2018 @ 09:53 )

    Sì ma contro Shaq bambino ha pure vinto. Oltre al fatto che è stato uno dei pochi a stoppare più volte Shaq

    Ahahahah ok ok, ora guardiamo anche le stoppate. No va bè...
    Avrà anche vinto, ma ha pure perso.. e per tutti quelli che dicono "eh ma Jordan una finale non l'ha mai persa", è giusto sottolineare che ha perso anche prima delle Finals dove avrebbe dovuto vincere. Questo forse dovrebbe far capire la non normalità nell'andare in finale ogni anno.

  • BenEssere 08/06/2018, 09.44 Vai alla notizia →
    Citazione ( LunaticFringe 08/06/2018 @ 09:39 )

    22 ppg col 35 % dal campo 20% da tre e 5.5 TO.. Se questo non è giocare male.. fu soffocato dalla difesa che gli lasciava metri di spazio per i Jumpers che all'epoca non era in grado di tirare.. Se accenni al 95 Jordan veniva da 1 anno e mezzo di B ...

    Ma come si fa a dire "giocava male"? Aveva 22 anni, era arrivato in finale con prestazioni epocali e con una squadra di muratori e giocava contro una delle migliori organizzazioni difensive degli ultimi 30 anni che doveva preoccuparsi di marcarne uno solo. Io boh, davvero non capisco...

  • BenEssere 08/06/2018, 09.42 Vai alla notizia →
    Citazione ( FromTheOrigins 08/06/2018 @ 09:41 )

    Veramente il fenomeno Shaq l'ha fermato proprio Jordan, mettendoci sopra Rodman.

    Sì, ma prima di Rodman è andato a casa contro Shaq bambino.

  • BenEssere 08/06/2018, 09.27 Vai alla notizia →
    Citazione ( LunaticFringe 08/06/2018 @ 09:16 )

    Si è vero.. Solo per dovere di risposta.. LBJ a 22 anni era già nella lega da 4-5 stagioni , mj a 23-24 era alla seconda terza stagione.. Poi se analizzi quel PO 2007 non per screditare ma , LeBron era nel debolissimo est , infatti se vai a vedere ...


    Beh ti ricordi invece i compagni di LeBron? No? Sasha Pavlovic, Damon Jones, Daniel Boobie Gibson, Ira Newble, devo continuare? Ah già, c'era Big Z llgauskas... l'unico poverino in pratica. Ma di cosa parliamo?
    Poi mi parli di quei Detroit come se fossero scarsi... Rip Hamilton, Billups, Sheed, Prince... va bè va bè...
    Nella finale con gli Spurs giocò malissimo.. ahahah qui davvero mi fermo perchè non ha senso continuare.
    Jordan ha fatto cose storiche, ma direi che anche lui ha vissuto dei fallimenti più o meno importanti ai Playoffs (Shaq chi?).

    Ripeto, si possono analizzare i numeri da tutti i punti di vista, poi questi due sono a livelli talmente eccelsi che paragonarli tra loro forse non ha senso. Io ho la mia idea su chi prenderei per primo, ma per una mia visione del gioco, non perchè pensi realmente che uno sia più forte dell'altro.

  • BenEssere 08/06/2018, 09.16 Vai alla notizia →
    Citazione ( ImTheDanger 08/06/2018 @ 09:02 )

    No con Dallas non era così favorito. Beh si con Dallas era favorito, ma non così tanto... No le finali del 2015 mai è stato alla pari... No beh fino all'infortunio di Irving si ma poi signora mia neeh non c'era storia. Come fai a tirare fuori che ...


    Ma cosa stai farneticando? Non ho mai detto che nel 2015 PER ME era alla pari con Golden State, ho scritto che SECONDO I BOOKMAKERS partivano alla pari ma SOLO prima dell'inizio dei playoff. Continui a saltare l'infortunio di Love, perchè ti fa comodo, ma in ogni caso le stai sparando grosse lo stesso.

    Non ho mai detto che "con Dallas non era così favorito", ho detto che con Dallas era, per me, favorito, anche se qui sembra che parliamo di 80-20 come percentuale, ma secondo me era più un 60-40. Ma comunque era una serie che avrebbe dovuto vincere, senza se e senza ma. Non capisco cosa ti scaldi a fare, su questo argomento.

    Tu sostieni che Curry nel 2016 non era al 70% (percentuale sparata completamente a caso), quando ha fatto prestazioni monstre sin dal suo ritorno. Che, tra l'altro, visto che Curry è injury prone, l'hanno fatto rientrare con moooolta calma, ma questo non diciamolo dai....
    Quei Miami Heat non avevano speranze contro gli Spurs, puoi pensare quello che vuoi, ma non ti sei sbattuto ad andarti a vedere le partite (visto che con Internet è così facile, potresti farlo in due secondi), quindi non sai minimamente di cosa stai parlando. A informarsi ci vuole poco, evidentemente è più facile schiacciare tasti a caso su una tastiera rispetto a perdere qualche ora e andare a vedere come sono andate le cose. Tieniti le tue opinioni basate sul nulla cosmico, io mi tengo le mie basate su ciò che ho visto, non su ciò che ho letto. Saluti.

  • BenEssere 08/06/2018, 08.23 Vai alla notizia →
    Citazione ( ImTheDanger 07/06/2018 @ 23:23 )

    Bon se mi vuoi etichettare come troll fai pure, l'unica cosa che mi rende un po' soddisfatto è che sei passato da le finals 2015 mai state in parità prima della serie a si quasi ma rotto Irving morto tutto. Dai almeno questo. Poi sulle altre io ho ...


    Guarda, stai facendo confusione e lo capisco, però calmati un attimo perchè finchè dici cose che oggettivamente non hanno senso, non puoi difenderti dietro all'opinione personale.
    Prima di tutto ripeto che nel 2015 i bookmakers (non certo io) davano Golden State e Cleveland alla pari PRIMA dell'inizio dei Playoff. Dopo l'infortunio di Love con Boston, Cleveland era già senza NESSUNA speranza, sia per me che per i bookmakers di tutto il mondo.
    E questo indipendentemente dall'infortunio di Irving. Infortunio che, tra l'altro, si portava dietro dalla serie con Chicago, accentuato in quella contro Atlanta che l'ha costretto a DNP per 2 gare, e poi in Gara 1 delle Finals dove zoppicava, e poi si è rotto la rotula. Non c'era la minima possibilità per Cleveland, a detta del mondo intero, ben prima che Irving uscisse definitivamente dalla serie. Poi sotto 1-0 e senza Irving e Love, LeBron andò sul 2-1 prima che DellaVedova si facesse ricoverare e l'energia di LeBron calò vertiginosamente. Il resto è storia.
    Poi quale sia la mia logica lo stabilisco io, e non certo tu, che stai facendo parecchia confusione, quindi non avventuarti in giudizi sui ragionamenti degli altri, pensa magari a sistemare i tuoi prima. E' chiaro che chiunque può parlare di qualsiasi cosa, dopo averne approfondito gli aspetti, cosa che chiaramente tu non hai fatto. Se secondo te Miami 2014 partiva alla pari con San Antonio, vuol dire che hai sviluppato questa idea basandoti su wikipedia e sui valori dei due roster, ma se avessi vissuto quelle partite e le serie prima della finale, ti renderesti conto quale fosse la condizione delle due squadre.

    E' chiaro che con Dallas era favorita Miami, secondo me non così nettamente come si pensa a posteriori, ma nessuno penso che possa negare che LeBron giocò veramente male e con poca personalità. Ma è indubbio che le sue finali le abbia giocate prevalentemente da underdog, poi se non sei d'accordo mi spiace. Puoi anche venirmi a dire che la tua opinione personale dice che Massimo Boldi è il migliore attore della storia, ciò non toglie che sarebbe una cahata.

  • BenEssere 08/06/2018, 08.10 Vai alla notizia →
    Citazione ( LunaticFringe 07/06/2018 @ 22:30 )

    Bhe perdeva contro squadre con 4-5 hall of famer e lui a 23-24 con il nulla vicino.. LeBron in carriera ha perso contro squadre inferiori come Mavs e Magic.. Non ha mai fallito una serie e negli ultimi tipo la seie contro i Pacers nel 98 Pippen era m ...


    LeBron a 22 anni e con il nulla attorno è arrivato in finale.

    Ripeto... ogni cosa la si può guardare dall'angolatura che si vuole, ognuno ha la sua opinione senza la verità in tasca.

  • BenEssere 08/06/2018, 08.09 Vai alla notizia →
    Citazione ( Yaomingmania 07/06/2018 @ 21:45 )

    qui si dimentica Bryant, 5 anelli, non cambiando mai squadra, solo per questo, è più vincente di lebron.


    Ma non scherziamo va... Bryant 5 anelli e 2 MVP delle finali, LeBron almeno è 3 su 3.
    Tra l'altro ricordiamo l'MVP delle finali dato a Bryant che ha vinto l'anello in gara 7 tirando 6/24 dal campo.

  • BenEssere 07/06/2018, 18.58 Vai alla notizia →
    Citazione ( Gil10Sba5 07/06/2018 @ 18:52 )

    Jordan all' epoca giocava nei GSW dell'epoca perché c'era lui primariamente.


    Ma che discorsi!! Jordan ha collezionato anche tante sconfitte ai Playoffs ben prima delle Finals. E il suo score nei PO senza Scottie Pippen dice 1 vittoria e 9 sconfitte.
    Ognuno si faccia la sua opinione sui due giocatori più importanti della NBA, e probabilmente anche i due più forti.

  • BenEssere 07/06/2018, 15.39 Vai alla notizia →
    Citazione ( ImTheDanger 07/06/2018 @ 15:23 )

    Ma davvero hai letto il mio commento o sei partito testa bassa e hai caricato? Piccolo riassunto finali 2007 super sfavoriti Finali 2011 favoriti contro Dallas ( a no scusa ora dirai manco questa) Finals 2012 vs okc (favoriti anche se non hai livel ...


    Guarda, è proprio perchè l'ho letto che ho criticato, tranquillo. Nel 2011 erano dati favoriti con Dallas, non così nettamente come si vuole far credere, ma erano favoriti. Nel 2014, chi ha visto i playoff come me, sa bene che non c'erano speranze. Bosh ha fatto schifo tutta la postseason e Wade fisicamente era messo veramente male. Se vuoi puoi andarti a rivedere le partite, così finalmente avrai cognizione di causa quando parli del passato che evidentemente non conosci.
    Quella finale la giocarono solo LeBron e Allen, commovente anche a 38 anni. Nel 2015 Golden State e Cleveland erano date alla paria a inizio Playoff. Poi la serie contro Boston ha sancito la fine della stagione di Kevin Love e le quote di Cleveland sono crollate. Irving ha satato mezza serie con Atlanta e non era in grado di giocare la finale, infatti zoppicava per tutta la partita. Questa è storia, non mi sto inventando niente.
    La differenza è che quelle serie io le ho viste e le ricordo benissimo, tu probabilmente hai visto le ultime 2-3, ma sono certo che quelle del 2011-12-13-14 non le hai guardate. E questo perchè ti sto dando il beneficio del dubbio, e non ti etichetto come troll, perchè davvero quello che scrivi non è vicino alla realtà.


    *notevolissimo "hai livelli", mi piace.
    Tra l'altro i bookmakers d'oltreoceano, nel 2012, davano favoriti i Thunder, ma adesso che ci penso sarebbe stato meglio non scriverlo forse.

  • BenEssere 07/06/2018, 14.00 Vai alla notizia →
    Citazione ( ImTheDanger 07/06/2018 @ 13:22 )

    Nel 2015 GS era vista con tenerezza, di curry si avevano dubbi sul fatto che si sarebbe sciolto in finale (dubbi che per alcuni ancora ci sono) così come klay e HB40. Dall'altra parte avevi un lbj dipinto come un uomo in missione, vero senza love ma ...


    Tenerezza? Ma da chi erano visti così? Dai tifosi dai tempi di Baron Davis :-) ???
    Poi che Curry due anni fa non era nemmeno al 70% lo dici tu e vorrei capire da dove hai tirato fuori questa percentuale. Io non dico che Irving nel 2015 giocava su una gamba sola eh, lo dicono i fatti. La finale di Conference contro Atlanta giocò 2 gare su 4, non superando mai i 25 minuti a partita, segnando 12-13 punti di media circa....
    Non penso tu ricordi la Gara 1 di quelle Finals, io la ricordo bene, e Kyrie zoppicava vistosamente. Curry non aveva di questi problemi, perchè quando rientrò con Portland segnando sicuramente più di 35-40 punti (non ricordo) non erano certo i segnali di uno che non era al 70%, non scherziamo. Poi se ti piace credere che erano alla pari, per dare più risalto ai risultati di Golden State, va benissimo così, ma è fantabasket.
    Sul 2014, ripeto, non mi baso sui valori dei roster, ma sulle condizioni dei giocatori di quella serie. Io tutte queste serie di cui parli le ho vissute in diretta, non su youtube e wikipedia, e ti garantisco che nel 2014 nessuno dava favorita Miami, che di fatti non lo era, poi il revisionismo storico non ha limiti, quindi capisco il tuo intento.

  • BenEssere 07/06/2018, 13.49 Vai alla notizia →
    Citazione ( Anklebreaker 07/06/2018 @ 12:35 )

    Finalmente hai ricorso alla sacra IL. Non ti senti infinitamente meglio? :D

    No no, ha ricorso lui, quando non sapeva più cosa rispondere. ;)

  • BenEssere 07/06/2018, 12.10 Vai alla notizia →
    Citazione ( BadAsIWannaBe 07/06/2018 @ 12:07 )

    Concordo in toto, ma ribadisco il concetto che chi è causa del suo mal pianga se stesso

    Ribadisco il concetto che quando LeBron finalmente si lascerà la zavorra Cleveland alle spalle, vi accorgerete chi davvero sarà stato la causa del suo mal (Griffin) e dovrà piangere se stesso.

  • BenEssere 07/06/2018, 12.09 Vai alla notizia →
    Citazione ( ImTheDanger 07/06/2018 @ 11:36 )

    Zii ma leggi o scrivi buongiornissimo senza leggere tutto il commento? Ho fatto una considerazione sulle finali dal 2014 a oggi, dove queste finali non le considero una sua responsabilità in caso di sconfitta. Ho fatto notare che nessuna super star ...

    Secondo te, quindi, nel 2015 partiva alla pari con Golden State? Ti ricordo che Love era già fuori, e il "prima dell'infortunio di Irving" non ha nessun senso in quanto prima della finale Kyrie veniva usato con il contagocce per un problema al ginocchio. Infatti giocò tutta Gara 1 delle Finals su una gamba sola, zoppicando vistosamente, e la rottura della rotula sul finale di partita è stata una sfortunata coincidenza, ma era già mezzo rotto. Nessuno dava favorita quella Cleveland.
    Allo stesso tempo, non erano favoriti assolutamente nel 2014, dove Bosh stava giocando dei PO al di sotto dei suoi standard floridiani, e Wade era messo veramente male fisicamente. Battier era sull'orlo del ritiro, e quelle finali furono giocate sostanzialmente da LeBron e Allen e basta. San Antonio era spaziale e giocava un basket incredibile. Quei Miami, con l'addio di LeBron, Allen e Battier, passarono da finalista NBA a lottery.
    Love e Bosh hanno abbassato le loro statistiche giocando con LeBron, vero, ma perchè in un contesto vincente non sono assolutamente giocatori franchigia. Discorso diverso per Wade, che nel 2011 e 2012 giocò una pallacanestro da All Star totale, poi dal 2013 iniziarono i primi acciacchi e fisicamente non era più lo stesso. Irving invece ha giocato a livelli da fuoriclasse di fianco a LeBron, alzando il suo rendimento all'occorrenza.

  • BenEssere 07/06/2018, 11.33 Vai alla notizia →
    Citazione ( LunaticFringe 07/06/2018 @ 11:22 )

    Lo stesso si può dire di Kevin che ha steccato solo in Gara 1..

    Cavolo, per "colpa" tua leggo le ridicolaggini dell'avvocato pure essendo in IL, mannaggia a te! Se Curry vincesse l'MVP delle Finals sarebbe ridicolo dopo che Durant ha vinto da solo una partita fuori casa fondamentale, avendo comunque segnato + di 50 punti nelle precedenti due.

  • BenEssere 07/06/2018, 11.30 Vai alla notizia →
    Citazione ( antsil 07/06/2018 @ 11:25 )

    Ma possibile che non si possa parlare dell'argomento trattato senza mettere in mezzo altre cose che non centrano nulla?

    Confermo che è possibile.

  • BenEssere 07/06/2018, 10.46 Vai alla notizia →
    Citazione ( OttoLamphred 07/06/2018 @ 10:43 )

    Libero di non credermi, ma avrò segnalato massimo una manciata di post da quando sono su Sportando e sempre e solo per motivazioni razziste. Di sicuro non lo farei per una ca**ata come una correzione ortografica

    Ma va tranquillo, sarà stata sicuramente una coincidenza, anche perchè in quel periodo il ban era corretto per una sorta di taunting virtuale ai danni dei soliti noti del sito.

  • BenEssere 07/06/2018, 10.40 Vai alla notizia →
    Citazione ( OttoLamphred 07/06/2018 @ 10:34 )

    Career high nei PO in una potenzialmente decisiva gara 3 di Finale, beh non malissimo dai

    Beh LeBron ha fatto il career high nei PO in Gara 1 delle Finals con 51 punti contro una delle squadre più forti di sempre, ma si leggono ancora cose tipo "fa il fenomeno a Est". Malissimo dai. (ps: non segnalarmi, che una volta scherzando ti ho corretto un errore di ortografia e sono stato bannato dopo 5 nanosecondi)

  • BenEssere 07/06/2018, 10.15 Vai alla notizia →
    Citazione ( LunaticFringe 06/06/2018 @ 23:43 )

    Tanto alla 1 o lui o doncic vanno da dio allo stesso modo.. Il problema è quella sottospecie di franchigia nel centro della California che temo possa fare qualche cagat"..

    Intendi Fresno?

  • BenEssere 07/06/2018, 09.56 Vai alla notizia →
    Citazione ( andreraus 07/06/2018 @ 09:47 )

    Hahaahahahahaa mi stai facendo sentire male, Colangelo sei tu??

    Probabile sia la moglie.

  • BenEssere 07/06/2018, 08.10 Vai alla notizia →

    Giusto perdere, non puoi concedere certi canestri (e ovviamente non
    mi riferisco a quelli impossibili di KD, immenso lui e bravo lui).Detto
    questo, concordo con i tanti tifosi di GS (tifosi dai tempi di Baron
    Davis, ovvio): Curry sullo stesso livello di LeBron, vuole l'MVP delle
    Finals e lo merita.

  • BenEssere 06/06/2018, 13.09 Vai alla notizia →
    Citazione ( JohnDoe 06/06/2018 @ 12:25 )

    Secondo me problema della mancanza di gioco offensivo e abbastanza falso, Cleveland vive e muore dei tiri aperti creati da lebron, se poi i tiratori ne cannano a fiotti non è colpa del sistema offensivo, che è comunque “valido” visto che con qu ...

    Concordo in parte sul "non" sistema offensivo Cavs. Nel senso che è vero che con LeBron in squadra, considerando la sua efficacia quando punta il ferro, devi per forza di cose vivere di triple, sfruttando la sua abilità di passatore e il fatto che la difesa avversaria deve raddoppiarlo per non garantirgli 2 punti a ogni possesso. Detto questo, però, è impossibile che non si riesca a sfruttare il qi cestistico di James e la sua abilità di visione e passaggio anche in altre situazioni. Creare un gioco di tagli, unito a tiratori sul perimetro, potrebbe diventare letale per qualunque difesa. Ogni tanto si vedono degli sporadici tagli di Love che garantiscono 2 punti praticamente sempre, o ricordo i pocket pass per Jefferson negli anni scorsi. Ma sono giocate dettate in primis dal talento e dalle letture dei giocatori in questione, non da situazioni di gioco create ad hoc. Impensabile che con un passatore del genere non si riesca a creare ANCHE un sistema offensivo diverso dal penetra e scarica. Per me è questo che un coach anche solo sotto la media sarebbe in grado di fare. Chiaramente non è il caso di Lue.

  • BenEssere 06/06/2018, 10.55 Vai alla notizia →
    Citazione ( OttoLamphred 06/06/2018 @ 10:39 )

    Parla in terza persona e si dà una chance da solo? :-)

    Ahahahahah a leggere così direi che cerebralmente è più morto di JR. Bene ma non benissimo insomma.

  • BenEssere 06/06/2018, 09.38 Vai alla notizia →

    Non sono pronto a leggere i commenti che arriveranno.

  • BenEssere 05/06/2018, 19.49 Vai alla notizia →
    Citazione ( TheBigO 05/06/2018 @ 19:34 )

    Hai preferenze per la fetta di c#lo? Marinata, arrosto, al forno, alla brace?

    Ahahahahahah grazie, con questo commento mi hai risollevato la giornata :))))

  • BenEssere 05/06/2018, 18.07 Vai alla notizia →
    Citazione ( 33larry 05/06/2018 @ 17:30 )

    le bron andra a houston, perche si e rotto il caxxo di perdere da curry, e di vedersi ridere in faccia ogni volta. poi pero voglio proprio vedere cosa diranno i detrattori di durant, che lo accusano di essere andato bella squadra piu forte per vincer ...

    In effetti sarebbe proprio uguale la cosa.
    [ link ]

  • BenEssere 04/06/2018, 19.31 Vai alla notizia →
    Citazione ( BadAsIWannaBe 04/06/2018 @ 18:49 )

    Comunque ragazzi, non per fare l arrogante ma mi sembra che in pochi conoscano bene il concetto di leadership. Da quello che quasi tutti scrivono leadership sembra significhi non incavolarsi mai...

    Tranquillo, ti garantisco che non stai facendo la figura dell'arrogante...

  • BenEssere 04/06/2018, 11.24 Vai alla notizia →
    Citazione ( BadAsIWannaBe 04/06/2018 @ 11:20 )

    ma io concordo, contesto solo il discorso "vista la situazione, sono il primo a non crederci". Cavolo sei LeBron James, entra in campo e prendi 50 tiri, attacca al muro chi non ci mette il cuore, però cristo personalmente non posso vedere una roba s ...

    Non c'è proprio nulla da contestare. Incredibile, veramente incredibile. Certe cose non si possono proprio leggere. LeBron ti prego scappa.

Pagina di 7