Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Messaggio privato

MostVassilisPlayer

MostVassilisPlayer Le sue info
Data iscrizione 07/11/2015
Commenti totali 4549
Media commenti giornaliera 3,36
Ultima volta su Sportando 01/10/2018 @ 22.54
4549 Commenti

Pagina di 91

  • Citazione ( thebigsleep 26/09/2018 @ 18:50 )

    La situazione è abbastanza complessa mai sa che alla fine la spunta riley....intanto thibodeau e layden sono ancora al loro posto....imo la trade si fa con una terza squadra tipo kings o nets

    Thibo e Layden peggio di Secco e Blanc. Il discorso é che se i Wolves, per accontentare Butler, si accontentano di un mezzo pacco, scendono sotto lo zero.come credibilitá nella Lega.

  • Citazione ( Dorell15 26/09/2018 @ 20:42 )

    ma dici seriamente?

    stai parlando con uno che ritiene l'attuale George Hill superiore a Kyrie.

  • Citazione ( thebigsleep 26/09/2018 @ 16:43 )

    Io cercherei in tutti i modi di scaricare il contratto di dieng.....tipo butler + dieng per richardson, olynik, winslow e altro

    scaricherebbero Dieng, ma dovrebbero prendersi,oltre ai giocatori che citi, Waiters o James Johnson, due che al di fuori del sistema Heat hanno sempre fatto male. Onestamente anche dal lato Miami mi sembra difficile chiudere una buona trade, avrebbero Butler da rinnovare, che ha dimostrato di cambiare idea molto facilmente, zero spazio per i free agent per l'estate e una squadra da massimo secondo turno.

  • Citazione ( Vspan7 26/09/2018 @ 16:04 )

    Miami non è neanche male come squadra con cui trattare, chiaramente tireranno al ribasso ma fino a che non mi arriva Whiteside in cambio va bene anche accontentare Butler. Tanto tra 2 anni avrà rotto le palle a tutti anche lì

    ma dai...il meglio che hanno da offrire è Josh Richardson, un 3&D con un buon contratto. Piuttosto terrei Butler in tribuna un anno.

  • Citazione ( BlackFlag 26/09/2018 @ 10:51 )

    invece beasley può essere d'aiuto come 5 tattico. l'anno scorso ha tirato da 3 con quasi il 40%: non sto dicendo sia un fenomeno ma è uno di quei giocatori che, con lebron, può essere meno peggio di quel che sembra. in difesa sarà una scommessa m ...

    Beasley è il difensore più scarso che abbia mai visto. Da simpatizzante del King, mi piacerebbe poterti dire che è un'iperbole, ma purtroppo non è così. Non si sforzava di piegare le gambe nemmeno alle finals.

  • Citazione ( thebigsleep 24/09/2018 @ 10:54 )

    Immagino morey disperato che non riesce a raggiungere un accordo con l'entourage di gentile

    Gentile è un Fultz con più tiro libero

  • Citazione ( UnderG 23/09/2018 @ 21:23 )

    Condivido, anche se San Antonio per me alla fine è stata abbastanza fortunata (soprattutto perché Leonard veniva da un anno di inattività con storie raccapriccianti alle spalle, Butler no) a prendere DeRozan (che mi fa super cahare): ha trovato un ...

    vista la situazione salariale di Portland e i problemi di compatibilità nel backcourt, era venuto in mente anche a me CJ. Dal lato di Portland ci starebbe anche molto bene, dal lato Minnie aggiungere ai non difensori Teague, KAT e Wiggo anche CJ non so quanto possa funzionare. In parte SA ha avuto fortuna, in parte il merito di non abbassare mai le richieste, se è vero che da Phila volevano Simmons o Embiid. Ottenere un Beal è molto molto difficile, ma se non arrivasse nemmeno un Middleton/Harris (entrambi in scadenza) o una bella guardia 3&D tipo Gary Harris o Eric Gordon+filler, Minnie avrebbe preso una bella inc*lata per me.

  • Citazione ( nolian 23/09/2018 @ 16:43 )

    ma io visto che si era parlato dei Nets mi andrebbe bene anche Carroll+Levert+pick(hanno quello dei Nugs protetto) Carroll vale un decimo di Butler, ma è uno funzionale, 3+D, si adatta in qualunque situazione (ha fatto bene ai Jazz, Hawks, Raps, N ...

    mi sembra una situazione molto simile a quella degli Spurs. Minnesota ha il vantaggio che ha Butler viene dalla sua migliore stagione, ma il problema che tra un mese inizia la regular season. Si puà ottenere decisamente di meglio di Carroll in scadenza e onestamente, mentre proponevo le trade, una vocina mi diceva che ci stavo andando troppo cauto. Se Leonard fermo da un anno vale Derozan (che è scarso solo su sportando, nel mondo reale è da anni leader di una squadra da 50+ vittorie e ha fatto con team USA mondiali e olimpiadi) per me Butler può valere anche Beal. Come dici giustamente, il potenziale offensivo già c'è, per questo ho cercato giocatori nel complesso forti, che colmassero le lacune dei Twolves, sicuramente la difesa, ma anche tiro da tre ed esperienza. Il discorso è che a Minneapolis i FA di spessore non vanno, scelte alte non ci saranno più o, tolti Wiggo e KAT, i giovani non mi pare abbiano potenziale da star. Per questo motivo, Butler è un asset che va usato molto bene.

  • Citazione ( WolfOfPSE 23/09/2018 @ 13:06 )

    Scelta giusta,ora voglio chiedere agli utenti di tutte le squadre cosa Minnesota può prendere dalla cessione di Butler secondo voi.

    Io andrei su giocatori già pronti. Middleton come prima opzione; Eric Gordon+Tucker/Ennis, Tobias Harris e Beverley, Covington e Smith mi sembrano altre possibilità credibili.

  • Citazione ( thebigsleep 20/09/2018 @ 18:50 )

    A me sembra un mix tra lillard e harden

    la scorsa volta ho lasciato correre, ma in questa occasione devo intervernire. E' un mix tra Lillard e Harden, con più difesa.

  • Citazione ( chancetherapper 20/09/2018 @ 09:54 )

    Cioè dal 2005 al 2015 tipo? Perché a LA e New York ci volevano andare a giocare tutti prima del nuovo millennio proprio perché piazze importanti.

    anche in passato i giocatori avevano, giustamente, mete in cui sarebbero voluti andare, ma in generale se lo tenevano per sè. Butler è il quarto big che ricatta la sua squadra nel giro di un anno, una tendenza non entusiasmante.

  • ma le stelle di GS che fanno ancora recruiting?

  • Citazione ( GioZena92 01/06/2018 @ 08:41 )

    A talento a roster completi per me sì. Ma nel basket mica c'è solo il talento, ovviamente. A roster completi, a livello di talento, le 2 dell'ovest (ma forse anche qualcun altra), Boston e Phila ne han di più di CLE (opinione personale, chiarament ...

    non credo siano scarsi, mai pensato (tranne Clarkson, indecente), come non credo sia solo colpa del coaching staff. Credo che molti giocatori manchino palesemente di personalitá, lo si vede dalle percentuali scandalose da tre di tutti i playoff, nonostante siano state costruite tantissime triple aperte, e dalle facce terrorizzate che si vedono in campo (vedasi Hill e Korver prima dei liberi e Clarkson nel panico ogni volta che aveva palla)

  • Jr ha fatto una vaccata clamorosa e siamo tutti d'accordo, peró c'é il vizio di prendere l'ultima giocata in ordine ceonologico e pensare sia quella ad aver deciso la partita. Paradossalmente se si fosse preso uno stoppone non gli avrebbe detto nulla nessuno o quasi.

  • Citazione ( Ste1990 01/06/2018 @ 08:05 )

    Riscrivo che la metro mi boicotta. Fermo restando che non so se effettivamente ho scritto una cosa del genere,ma che ho ancora dubbi su Irving, Pre-Infortunio Hill trascinava i Jazz,Ad OVEST, giocando da MVP e rifiutando un contratto da 25 mln l'ann ...

    parlavo anche lo scorso anno. Divertente che hai dei dubbi su Irving che gioca da fenomeno da almeno quattro anni, playoff inclusi, però usi 50 partite ai Jazz su 10 anni di carriera Nba per dirmi che Hill sia meglio di lui. Ancora piú divertente che tu sia convinto ci fosse la fila di GM per lui, solo i Kings lo hanno considerato. George Hill é questo da 10 anni, non hai mai giocato a livello di MVP né ci é mai andato vicino. Ha fatto cinquanta partite di alto livello in un sistema che fa sembrare Rubio un attaccante dignitoso. Un' infiammazione al piede non spiega un presunto crollo delle prestazioni cosi drammatico.

  • Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    pensavo provassi imbarazzo per una simile fesseria, invece rilanci. Dev'essere stato tremendo questo infortunio, perché é passato dall'essere un top15 della lega al giocatore che, purtroppo, seguo da mesi.

  • Citazione ( Ste1990 01/06/2018 @ 07:40 )

    In ogni caso scrivevo nei post Vs Boston che se anche i Verdi avessero avuto Irving sto mostro qua avrebbe trovato il modo di alzare il livello suo e della squadra, perché è quello che fa sempre, sempre. Sta partita così ad occhio sembra confermar ...

    scrivevi pure che George Hill é piú forte di Irving giusto la scorsa estate, ma questo non ci tieni a ricordarcelo

  • Citazione ( Mudbone 01/06/2018 @ 06:04 )

    Green le triple le mette solo contro Cleveland, JR solo a partita finita. Lebron fuori dal mondo e, purtroppo, tra un paio di settimane sarà ancora una volta chiamato "perdente". Il siparietto degli ultimi secondi poteva tranquillamente essere evita ...

    non ci credo che qualcuno se ne esca con la storia del perdente, non quest'anno dai...fammi sperare...

  • Citazione ( JohnDoe 01/06/2018 @ 06:00 )

    Ah ma Cleveland stanotte forse una delle migliori (nel complesso) viste quest’anno, sta gara mi è sembrata molto simile a gara 1 del 2015, il problema è che se lebron te ne spara 51 e non vinci la vedo dura (soprattutto perche l’involuzione da ...

    aggiungo al commento di prima Hill e Korver, che sbagliano il libero. Korver soprattutto, appena ho visto che ripassava la palla all'arbitro, ho pensato lo sbaglia, nonostante il 99.9 percento in carriera. Per la serie piú che altro temo il contraccolpo psicologico, perché é vero che Lebron non dominerá sempre così, ma loro hanno avuto un'ottima serata da tutti 4 big, cosa rara, e non giocheranno tutte le gare in casa. Poi Cleveland é sempre partita male nelle serie quest'anno, quindi ci avevo pure sperato, non solo nella partita, ma anche nel titolo.

  • Citazione ( Vnereandthunder 01/06/2018 @ 05:58 )

    Sono d'accordo che l'arbitraggio sia stato bruttino... Però davvero non capisco come i telecronisti possano dire che non è sfondo onestamente :D... Sta vittoria cmq è una mazzata psicologica impressionante per i cavs peccato davvero.

    almeno hai capito come lo possa dire io (perchè non capisco una mazza si sa)

  • Citazione ( JohnDoe 01/06/2018 @ 05:51 )

    1 lebron è Dio 2 arbitri malino nel complesso, specialmente nel finale 3 se dio esiste (e stando al punto 1 parrebbe di sì), domani mattina JR Smith si sveglia senza due reni, in una vasca di ghiaccio

    vediamo il lato positivo, Cleveland ha tirato da schifo, soprattutto da tre, pur avendo costruito tantissimi tiri aperti, e ha perso palloni banali. Jr si prenderá tutte le colpe e, in parte, é anche giusto ma Love non deve mai fare quel fallo dando il vantaggio agli Warriors e una roba brutta come il Clarkson di stasera non l'avevo ancora vista.

  • Citazione ( Vnereandthunder 01/06/2018 @ 05:47 )

    per me non è sfondo mai, non è in posizione legale e non è manco fermo Lebron... Come non è da espulsione sta roba. Brothers altro drogato dopo jr.

    non sono, anche i commentatori dicevano che era sfondamento, ma era una chiamata non facile. Per me non é stato quello l'errore piú evidente. Peccato, perché era stata una gran bella partita e meritava un arbitraggio migliore.

  • Citazione ( Vnereandthunder 01/06/2018 @ 05:42 )

    Puoi cambiare la fischiata di sfondamento negli ultimi 2 minuti... Teoricamente peròdovresti andare al video solo se l'arbitro è incerto sul fatto che i piedi del difensore sono nel semicerchio, mauer aveva chiaramente visto che era fuori dal semic ...

    a me sembra comunque sfondamento, l'arbitro che fa da "consulente" per abc conferma

  • Love ha fatto un fallo che non andrebbe fatto mai nella vita, Jr lasciamo perdere.

  • Citazione ( TheBay 31/05/2018 @ 10:41 )

    Ma siamo proprio sicuri che con Lebron, Houston sia inferiore sulla carta ai Warriors? Imho dopo aver visto questa serie, i favoriti diventerebbero loro, e non la vedrei come una scelta diversa da quella di KD, visto che il concetto è pressoché lo ...

    Hai scritto tu stesso la differenza. Houston con Lebron>Golden State. Nel 2016, Golden State senza KD>Cleveland, al di lá del risultato delle finals. Senza contare che Houston dovrebbe smontare 2/3 del roster, GS in sostanza ha sostituito Barnes con Durant.

  • Citazione ( GioZena92 31/05/2018 @ 15:59 )

    Molte volte sono d'accordo con quello che dici, ma sulla prima cosa che hai scritto non molto... I Cavs non fanno così schifo come sembra, secondo me. Sono allenati male, non hanno sistema di gioco offensivo e tantomeno difensivo. Ma se un roster de ...

    Ricordo di averti detto la stessa cosa mesi fa, mi rispondesti dicendo.che a talento stavano dietro a Toronto, Boston, giá senza Hayward, e Phila, quindi ovviamente dietro anche alle due dell'Ovest e di molto Che sarebbe cambiato da allora?

  • Citazione ( Spacing 30/05/2018 @ 23:29 )

    Se qualcuno rinuncia a poco rifirmi Ariza e Tucker

    In realtá ho giá dato per scontato che Paul non prenda il massimo, altrimenti in tre Harden, Lebron e Paul finiscono il cap.

  • Citazione ( realslimshady 30/05/2018 @ 23:30 )

    Io ho visto su HoopsHype,com che Gasol ha un contratto da 16 milioni all'anno fino al 2020, Mills una decina di milioni garantiti fino al 2021, gli unici contratti scambiabili son quelli di Green e Gay che se esercitano l'opzione scadono l'anno pross ...

    [ link ] pure su hooshype dicono che nel 2019-2020, é garantito per 6.7 milioni. Un'eventuale squadra da tanking puó tenerselo un anno e tagliarlo o usare la stretch provision e diluire i 6.7 milioni in 2.2 per tre anni. Aggiungendo scelte lui e Mills si scambiano. Comunque la situazione salariale di SAS mi sembra decisamente meno complicata di quella dei Rockets.

  • Citazione ( BubbaChuck3 30/05/2018 @ 21:27 )

    Sono d'accordo, tra l'altro parliamo di una squadra senza alcuna esperienza in partite che contano e questo si è visto chiaramente in questi PO. Fossi in Lebron non andrei a Phila. Magari agli Spurs, come ho scritto prima sarebbe bello secondo me ve ...

    realslimshady ho fatto due conti e gli Spurs dovrebbero cedere Gasol (un anno di contratto, visto che il secondo non é garantito) e uno tra Gay, Mills e Green. Non semplicissimo, ma fattibile. Houston a Capela, Lebron, Harden e Paul potrebbe aggiungere solo minimi, a meno che Lebron e/o Paul non rinuncino a qualcosa. Sarebbero entrambe squadre spettacolari...

  • Citazione ( thebigsleep 30/05/2018 @ 21:08 )

    Ormai lo amo christopher.....l'hai vista te gara 7?

    la mia era una provocazione. Dando per scontata la cessione di Anderson, Houston dovrebbe rinunciare anche a Paul oppure a Gordon, Ariza e Tucker per prendere Lebron. Ho seguito la serie e proprio per questo non andrei mai a rivoluzionare il roster. Houston se l'é giocata alla pari nonostante le assenze di Paul e Mbah e quasi nessuna esperienza in gare di questo livello. Per me, anche senza Paul si sarebbe vinta gara 7, se la squadra avesse avuto piú esperienza. I Rockets, anche senza modificare il roster, potranno migliorare il prossimo anno. GS mi sembra invece che non sia riuscita a rimpiazzare adeguatamente il supporting cast e, tolti i big4, tutti gli altri giocatori mi sembrano in calo.

  • Citazione ( BubbaChuck3 30/05/2018 @ 20:57 )

    Io uno con le capacità e l'intelligenza cestistica di Lebron lo vedo bene ovunque, certo però che Phila non è la prima destinazione che mi viene in mente se penso alle sue caratteristiche e a quelle del roster. Poi Simmons, Reddick, Lebron, Saric ...

    il problema é Simmons senza palla. Tra college e NBA, in tre anni non si sono visti miglioramenti al tiro, dubito arrivino in tre mesi. Peraltro Embiid ha fattola prima stagione da sano degli ultimi cinque anni, considerando il college. Vedo troppe incognite. A questo punto sono piú credibili gli Spurs, se rimane Leonard. LMA Lebron Leonard Green Mills con Murray Gay e Ginobili piú un paio di veterani al minimo dalla panca.

  • Citazione ( thebigsleep 30/05/2018 @ 20:31 )

    si in cambio di rhyno....è già scritto

    fuori Paul, dentro il King.

  • Citazione ( batracomiomachia 30/05/2018 @ 20:01 )

    esigere una inchiesta è nell'interesse dello stesso Colangelo a maggior ragione se fosse non colpevole in USA lo danno per colpevole al 100% Lui ha comunque ammesso la proprietà di almeno un account ( gestito anonimamente appunto )

    account che peró non ha mai tweettato e seguiva solo persone legate ai 76ers. Colangelo mi sembra in.una posizione non invidiabile, comunque vada l'inchiesta si porterá sempre dietro l'ombra di queste accuse.

  • Citazione ( Leretic 30/05/2018 @ 16:19 )

    Le ipotesi sono due: un giornalista (anzi direi di cambiare termine perché un giornalista le notizia le trova, non le inventa) passa diversi mesi costruendo in maniera certosina un piano che neanche la Spectre oppure Colangelo è un cretino arrivato ...

    Che le ipotesi possano essere solo due lo hai deciso, in non so quale modo, tu. Non mi sembra la prima volta che giornalisti Nba si appoggino a presunte fonti anonime, per creare notizie poi smentite dai fatti. Non vedo perché Colangelo dovrebbe rischiare la sua carriera per un qualcosa che non ha alcun ritorno positivo. Non sará un genio, ma profili con descrizione, geolocalizzazione e seguiti, che rimandano a lui, sono poco credibili. Ancor meno credibile è il fatto che "in qualche modo" (quale sarebbe poi che sono curioso) sia trapelata la cosa nel suo staff.

  • Citazione ( Leretic 30/05/2018 @ 16:03 )

    Quindi secondo te un giornalista perde dei mesi per architettare un piano simile col rischio, concreto negli usa, di beccarsi una querela per diffamazione che gli toglierebbe anche le mutande. Non solo, spende anche fior di quattrini per seguire la s ...

    ho detto.io stesso che era cahata. Mi fa ridere pero che ritieni plausibile che un GM perda tempo dietro a cinque account twitter, ma non.che lo possa fare un giornalista. A modificare la geolocalizzazione non ci.vuole.un genio e comunque le squadre NBA hanno.un entourage enorme. Sull'ipotesi dell'uccellino: quindi Colangelo va in giro a dire.che ha cinque account twitter al suo staff? Geniale.

  • Citazione ( ravabrkc 30/05/2018 @ 15:38 )

    Secondo me la stai semplificando un po' troppo, così come è una semplificazione affermare che i profili (ammesso, ovviamente, che fossero davvero da lui gestiti) servissero solo a "criticare i giocatori". Infatti spesso venivano utilizzati anche pe ...

    Che potere avrebbero cinque pirlotti anonimi su twitter di indirizzare i media sulle tematiche da trattare circa i 76ers. Dai ragazzi...Colangelo poi sarebbe cosi furbo da scrivere come un semianalfabeta, ma cosi idiota da seguire con tutti e cinque gli account persone di cui solo a lui puo interessare. E, ripeto, perche seguirle cinque account, va bene uno, ma cinque?Peraltro lo stesso giornalista dice di aver mandato una mail a Phila, quindi suppongo abbiano del personale a leggere le mail. Dubito che da loro si passi a Colangelo direttamente per questione di cosi poca importanza, quindi su che basi afferma che solo Colangelo e il.media representative sapessero?


  • In sintesi: una fonte anonima (strano) ipotizza che Colangelo abbia cinque account falsi per criticare i suoi giocatori.


    Cosa ci guadagna? Perché seguire persone a lui riconducibili e con cinque account?


    Le prove a sostegno? Le dichiarazioni del giornalista, che sostiene che gli account siano stati chiusi il giorno stesso in cui il solo Colangelo è stato avvisato. Se fossi il "media representative" di una franchigia NBA mi rivolgerei subito ed esclusivamente al GM per una questione cosi incredibilmente importante. Cerrrrrrrto.


    Una fonte anonima che lavora nell'A.I. mi ha informato che gli account sono stati creati dal giornalista, da sempre critico con Colangelo e a caccia di norieta. Cahata per cahata la mia mi sembra piu credibile.

  • Citazione ( FabulousNYC 29/05/2018 @ 15:14 )

    Su tutto hai ragione, ma non è vero che "non ho letto nessun tifoso dei Celtics qua su sportando nè tantomeno giocatori, dirigenti e giornalisti parlare di arbitri" su quella azione chiunque ho sentito in telecronaca (italiana e americana) ha am ...

    Ho detto che non ho letto/sentito nessuno lamentarsi del fallo su Rozier, perché io effettivamente non ho letto né sentito nessuno lamentarsene. Che poi ci siano stati non ho dubbi. Ho visto la partita con telecronaca di Mike Breen, Mark Jackson e Van Gundy e non ho sentito parlare di fallo. Addirittura Van Gundg diceva che non doveva nemmeno provare la schiacciata, avendo il compagno libero ed essendo già stato stoppato nella gara prima, mentre Jackson diceva fosse la giocata da fare per gasare la squadra. Qua su sportando non ho trovato lamentele e nemmeno sotto a un video di youtube.

  • Citazione ( LunaticFringe 29/05/2018 @ 15:02 )

    Lascia perdere sono rosiconi , io tifo Boston e per me gli arbitri non c'entrano nulla in quella gara.. Sono solo frustrati perché loro squadre non vedono le Finals da secoli..

    Anche a me non piace parlare di arbitri. Gli ho risposto solo perché in tre righe si é contraddetto da solo.

  • Citazione ( UnderG 29/05/2018 @ 11:22 )

    Ma non era riferito a quest'anno in particolare, anzi quest'anno è stata la prima volta che si intravede una luce a est (Boston e Phila) dopo anni di James vs Jeff Teague o DeRozan come spettacolo massimo; il fatto è che da un decennio (di più) pe ...

    Mah, a me sembra che ci si focalizzi sempre e comunque sui contro del giocare a Ovest, ignorando i tanti pro.

  • Citazione ( TheHunchback84 29/05/2018 @ 14:42 )

    Quoto. Se poi molti di questi che criticano sono tifosi di Lebron, dove anche il Garden abbiamo visto tutti fischi abbastanza discutibili su tutti la stoppata irregolare e relativo fallo su Rozier… o quello su Tatum in campo aperto. Diciamo che ...

    "Diciamo che sbagliare è umano, criticare o accusare senza basi o fondamenta solide è da frustrati". Nelle prime righe, cosa staresti facendo? "Abbiamo visto tutti fischi abbastanza discutibili" non ho letto nessun tifoso dei Celtics qua su sportando nè tantomeno giocatori, dirigenti e giornalisti parlare di arbitri. Sei anche il primo che sento definire irregolare la stoppata su Rozier. Non citi il 2+1 trasformato in sfondamento per flop di Smart e il flagrant di Morris, giustamente, perché non sono in linea con la tua teoria che Cleveland abbia goduto di "tutti fischi abbastanza discutibili".

  • Citazione ( AntoPT 29/05/2018 @ 11:54 )

    sono consapevole che KD prende un container di soldi oltre lo stipendio, e ci mancherebbe. era solo per dire che se anche KD, al netto degli extra, firma per meno, non vedo perchè non possa farlo Smart. Io comunque credo che Angie non offra più di ...

    Al di là del discorso economico, quello che non consideri e sei un buona compagnia é che Durant ha firmato un annuale e nessuno si sogna di scambiarlo. Smart rischia di rinunciare a parecchi soldi per poi ritrovarsi alla prima deadline nella Orlando di turno, a meno che Ainge non inserisca una clausola no trade, praticamente impossibile.

  • Citazione ( LunaticFringe 28/05/2018 @ 13:23 )

    Irving è stato bene una stagione intera e poi sul più bella viene necessario operarlo , se non è sfortuna questa..

    Irving ha giocato un anno al college e sette in NBA. In sei stagioni ha avuto infortuni gravi, in una infortuni lievi e solo un anno non ha avuto problemi. La sua "stagione intera" di quest'anno é stata di 60 partite su 101 che la sua squadra ha giocato. Se prendi Irving, sai che le probabilità che si faccia male sono alte.

  • Citazione ( Mmichele 28/05/2018 @ 13:08 )

    Provo a risponderti: - Secondo me è giusto che sia solo una squadra a vincere, e questo nasce dalla possibilità di partire tutti con le stesse risorse, sono l'abilità dei gm e il coraggio nelle scelte a fare la differenza, a cui si aggiunge chia ...

    Forse mi sono spiegato male. É giusto che vinca una squadra sola, ma ci vorrebbe piú rispetto da parte degli appassionati (anche se forse non é la definizione piú adatta) per chi arrivare a giocarsi la vittoria fino in fondo. Lebron é da anni che viene deriso perché alle finals ha piú sconfitte che vittorie e ieri vedere la felicità incontenibile di veterani di questa lega, solo per il fatto di esserci arrivati, mi ha fatto pensare ancora una volta al fatto che sia di per sé un traguardo. Poi é ovvio che sia meglio vincere, ma fino a che si tratta chi arriva alle finali di conference o alle finals come uno sfi.gato, il "primo dei perdenti", non ci si deve stupire se un giocatore fa di tutto per vincere. Perché sono umani anche loro ed essere etichettati a vita come perdenti di lusso dubito gli faccia piacere.


  • Prima di tutto, complimenti ai Celtics, non pensavo potessero vincerne piú di una, ma mi hanno pienamente smentito. Poi, qualche riflessione:


    -le finali di conference sono un risultato che pochi raggiungono in una carriera. Durante la "festa" negli spogliatoi Hill e Green erano increduli, Calderon felice come un bambino. Lo scorso anno é stata la prima volta di Korver e Deron Williams. Stiamo parlando di giocatori con ben oltre 10 anni di carriera alle spalle e che sanno di avere ben poche chance alle finals. Ci vorrebbe piú rispetto per i secondi, ma anche i terzi e i quarti, altrimenti diventa ridicolo lamentarsi di scelte come quella di Durant.


    -giustamente si dice che la concorrenza a ovest é maggiore. Nessuno però sembra considerare che se Lebron giocasse a ovest avrebbe anche una squadra piú forte. Inserito in una qualsiasi delle prime otto, con qualche aggiustamento hai una corazzata.


    -capitolo sfortuna, tanto citata in questi giorni per i Celtics e i Rockets. Nel momento in cui decidi di puntare su Irving e Paul, il primo che ha avuto problemi fisici sin dal college, il secondo li ha sempre avuti negli ultimi quattro anni, sai che questo é compreso nel pacchetto. Si può parlare di sfortuna per il singolo giocatore, che non può farci nulla, o in casi come Hayward. Nessuno ovviamente parla di sfortuna quando squadre come Minnie non mettono una tripla o come i Cavs vengono ammaz.zate in area, perché é un problema di costruzione del roster. Allo stesso modo, se costruisci un roster con giocatori fondamentali injury prone, é molto probabile che vengano a mancare quando ti serve.


    Qualcuno sa perché Irving non era in panchina?

  • Citazione ( Ironclaw 13/05/2018 @ 21:23 )

    non ribalto il ragionamento, per me James + Irving si completano molto meglio di James + Simmons. Anzi in questo secondo caso si pestano i piedi perché il secondo non riuscirebbe a giocare, poi ovviamente è il mio punto di vista che ha valore pari ...

    Avevo capito il tuo ragionamento. Quel che voglio dire io è che Lebron con Simmons non si integra bene, perché Simmons ha una serie di limiti enormi, che sono emersi chiaramente contro la prima difesa organizzata che si è trovato di fronte. E Simmons, che Phila prenda Lebron, Leonard, George o nessuno deve necessariamente migliorare e di parecchio, se vuole essere decisivo ad alti livelli.

  • Citazione ( Ironclaw 13/05/2018 @ 20:46 )

    premessa nr 1 da ignorante: James per quanto forte non lo vedo per niente bene a Phila, George molto meglio. Leonard o Butler sarebbero perfetti nel sistema dei 76ers. premessa nr 2 da ignorante: qui sembra di leggere che Fultz sia il nuovo campion ...

    Lebron è per distacco il miglior giocatore in attività. Ha leadership, playmaking e qi cestistico super. Ha dimostrato con Kyrie che se serve sa lasciare spazio a una stella ingombrante. Se qualcuno non fitta bene, il problema é lui, nello specifico Simmons e il suo essere inutile off the ball. Non capisco perchè si ribalti il ragionamento.

  • Citazione ( dariosk 13/05/2018 @ 16:25 )

    imo perdete di vista una cosa basilare, gli Spurs non sono la franchigia nba media che A fa uscire notizie a destra e sinistra, e B che si fa ricattare da chiunque.... cioè ma sul serio pensate sufficiente un pacchetto Covington fultz e *10? io sono ...

    Se lw notizie le fa uscire l'entourage di Leonard, gli Spurs possono farci poco. Dopo i playoff, in cui non ha quasi mai visto il campo, nonostante le difficoltà di tutto il backcourt di Phila, sono d'accordo con te che non basta di sicuro Fultz+una 10 per arrivare a Leonard. Detto questo, se riuscissero a convincere Lebron, ma forse pure George, per me dovrebbero spedire Simmons senza neanche pensarci. Hanno solo quest'anno e il prossimo per prendere un FA di spessore. In prospettiva, anche andasse tutto bene, li vedo inferiori ai Celtics e hanno una marea di incognite. Embiid é alla prima stagione sano in carriera, durerà? Simmons con i suoi limiti al tiro, è facilmente arginabile a certi livelli, in due anni i miglioramenti sono nulli, migliorerà mai? Fultz sarà mai un crack?

  • Citazione ( uriaran 13/05/2018 @ 15:34 )

    Comunque qui parliamo di Fultz + Covington o Fultz + Saric come se dal punto di vista salariale fosse la stessa cosa. Fultz + Covington insieme prendono quanto Leonard, mentre Fultz e Saric sono entrambi con un contratto rookie onde per cui l'offert ...

    I salari vanno parevgiati se non c'é spazio per assorbire il contratto. Non ho verificato ma immagino che Phila abbia lo spazio per assorbire la differenza tra Fultz+Saric e Leonard.

  • Ecco includendo Green nella trade con gli Spurs ci sarebbe anche il 3&D per il quintetto. Ovviamente a Phila serve qualche contratto per pareggiare i salari.

Pagina di 91