Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Messaggio privato

playdalpesodacentro

playdalpesodacentro Le sue info
Data iscrizione 27/05/2016
Commenti totali 268
Media commenti giornaliera 0,17
Dove è nato
Dove si trova ora
Generalità Uomo
Ultima volta su Sportando 04/10/2018 @ 10.42
268 Commenti

Pagina di 6

  • Pure io rinnovato a 29.99. Tra l'altro ho dovuto contattarli per un disguido e ho avuto risposte tempestive e cortesi.

  • Prima dell'infortunio a mio parere era il miglior straniero visto a Trento

  • Però ha fatto alcuni movimenti del tutto fuori norma che testimoniano il suo ottimale stato fisico. Ovvio che il ritmo partita non possa essere ottimale dopo un anno e mezzo di stop...

  • Citazione ( Pelle 03/09/2018 @ 20:13 )

    Speriamo continui a vedere il canestro. Lo so è orrenda :D

    Orrendissimaaaaaa... Ti assicuro che però lo vede, almeno in allenamento...

  • Io mi chiedo: ma come si fa a commentare in qualche modo seriamente una amichevole/allenamento senza 4 titolari, credo nemmeno un 5 contro 5 in allenamento con allenamenti iniziati martedì?

  • Lo scorso anno ci davano per morti, nessuno ci considerava. Gli stessi tifosi erano a dir poco scettici. E poi? Chi giocava meno di 20' di media e si trova davanti alla possibilità di essere in campo per 25'-30' credo sia legittimo parli di passo in avanti, tanto più se come nel nostro caso gioca in Eurocup mica nella coppa del nonno...

  • Citazione ( VecchioDea 19/08/2018 @ 18:28 )

    Sono convinto anch'io che si resterà così, anche perché squadre troppo lunghe Buscaglia non le sa gestire. Secondo me siamo corti, dato che due titolari vengono da operazioni al ginocchio e non abbiamo la certezza che tengano 25/30 minuti a partit ...

    Beto farà come lo scorso anno... giocherà più di tutti e molto, appunto, da 4 sfruttando il tiro da 3 (opzione buona comunque). Giusto il tuo discorso su italiani e stranieri, ma avere un sesto straniero ti costa comunque tanto anche se lo paghi poco: o è nelle rotazioni principali o botti via un centone o lì intorno per nulla. Sulla condizione fisica io non sarei preoccupato: Marble è stato monitorato per mesi, Dada penso possa essere subito pronto... Ho grande fiducia nelle scelte di Traino.

  • Probabile, ma non penso tornino indietro dal 5+5 che comunque costa 40mila di suo più ingaggio del sesto straniero che scalda la panca... Meglio fra giocare Mian (Flacca e Dada sono in quintetto) che all'interno di un sistema organizzato può risultare una opzione importante nella finalizzazione del gioco (da 3 tira...)

  • Citazione ( Pelle 19/08/2018 @ 16:10 )

    Io credo proprio che rimarremo così, a meno di aver qualcuno da sostituire....

    Anche perché con i nostri italiani da campo possiamo sperare di portare a casa qualche eurino della Fip per l'impiego degli italiani... Sputaci sopra...

  • Citazione ( Francesco10 08/08/2018 @ 12:46 )

    Ma è un triennale secco senza uscita o ad ogni fine stagione c'è l'uscita?

    Ormai tutti i contratti hanno buyout fissati

  • Citazione ( Diabolik 28/06/2018 @ 12:47 )

    beh, ci sono allenatori di top club che giocano tranquillamente con rotazioni altrettanto corte, uno su tutti Pianigiani.

    Penultimo in Eurolega appunto...

  • Citazione ( VecchioDea 28/06/2018 @ 12:24 )

    L'incompatibilità tra Flacca e Abi sta nel portafoglio, gli italiani costano e noi non siamo miliardari. Anche a me piacerebbe vedere una rotazione a 10 effettivi, quindi con 6 stranieri validi e quattro italiani (Forray, Flacca, Mian e Abass in que ...

    Flacca ha un contratto fatto 5 anni fa per per quanto fosse a crescere... Credo nelle rotazioni allungate... lo staff di Buscaglia in questo senso sarà decisivo... E poi lo stesso Buscaglia per compiere un ulteriore passo in avanti dovrà riuscire a giocare con rotazioni più lunghe... In caso contrario rimarrà sempre un bel tecnico, ma per squadre con pochi soldi, non da top club.

  • Non vedo incompatibilità tra Flacca e Abass...soprattutto dopo l'evoluzione di Flacca nella seconda parte di stagione... E non vedo tutti 'sti problemi di italiani... anzi, ben vengano... non scordiamoci che con le coppe da fare meglio possibile (Top 16 minimo!) se non hai 10-11 giocatori (il che vuol dire 4-5 italiani da campo più Lech che è importante per svariatissimi motivi) da far ruotare alla fine arrivi bollito... Mi aspetto un 6+6 con 3 stranieri e magari 2 italiani in quintetto con altri 3 (uno l'equilibratore Gomes) che entrano... Conti è una risorsa futuribile che ha bisogno di giocare con una certa continuità...

  • Che bel messaggio!

  • Citazione ( Difesa 21/06/2018 @ 19:35 )

    il colpo play farà la differenza....poi appena si deciderà per Flaccadori partirà il 2 colpo! Marble giocatore sublime ma bisogn vedere come sta! Mi piacerebbe un certo S.Shields, mi pare non sia malvagio.....

    Diciamo che 1 e 2/3 faranno la vera differenza. Anche se il 5 fisico e un certo italiano....

  • Citazione ( Difesa 21/06/2018 @ 19:30 )

    Non snaturano il gioco ma un lungo di stazza che ti possa aiutare in determinate situazioni serve....comunque sono convinte che le idee siano molto chiare!

    Su questo nessun dubbio: Trainotti & Co. (ora anche con Giuliani) sa cosa vuole e come muoversi... Mi aspetto anche un colpo importante nel ruolo di guardia/ala piccola... Ruolo per il quale penso abbiano già deciso su chi puntare

  • Citazione ( Difesa 21/06/2018 @ 19:16 )

    La socetà si è mossa inserendo un uomo come Giuliani e mantenendo uno staff tecnico di prino livello! Mian in una dimensione così può crescere e allunga le rotazioni...in ogni caso Flaccadori ancora non è andato...ci sono 3 stranieri da pescare ...

    Esatto, rotazioni più lunghe senza rinunciare ad energia e fisicità. Lo staff è di grande livello. Sono convinto che un lungo di stazza, non necessariamente americano, possa arrivare. Anzi, debba arrivare.

  • Citazione ( Difesa 21/06/2018 @ 17:47 )

    Flacca è guardia pura che Buscaglia sa anche come play aggiunto....Mian è ala (nella logica al posto di Silins e per allungare le rotazioni visto che è italiano)....le vedo 2 operazioni slegate!

    Concordo in pieno... MI pare una operazione per allungare il roster. Con il 6+6 (logico facendo l'Eurocup) servono 4 italiani da campo: ora abbiamo Forray, Mian e.... basta. Dunque almeno altri 2 servono: e uno deve essere un lungo lungo (che potrebbe anche essere l'11°, nel qual caso vorrebbe dire avere una panchina realmente lunga). Quanto agli stranieri per me sono obbligatori: play, guardia-ala piccola e centro vero con Gomes intoccabile (giocando meno minuti diventerà letale sui due lati del campo) e gli altri nelle mani di Trainotti.

  • Un club forte prima di tutto lo è sul piano societario-organizzativo. Ampliare lo staff con un a persona capace quale è Giuliano è un segnale fortissimo! Ora lo staff è anocra più solido e competente. Forza Aquila!

  • Tre trentini... mi piace!

  • Citazione ( rayalle 19/06/2018 @ 19:38 )

    Si vabbè sono passati più di 10 anni da quando si chiamavano Prokom eh.. E nel frattempo arrivano undicesimi nel competitivissimo campionato polacco. Allora se fosse per quello le partecipazioni all'Eurolega di Cantù, come di tante altre squadre, ...

    Vero, ma è una questione di sponsor... E geopolitica... Avrebbe fatto piacere anche a me vedere Reggio (che molti motivi se lo sarebbe strameritato) o Cantù... Ma le cose vanno così...

  • Citazione ( rayalle 19/06/2018 @ 19:23 )

    Gdynia e la neopromossa turca.. Che pagliacciata

    I Polacchi hanno lunghi trascorsi in Eurolega quando si chiamavano Prokom... Quanti ai turchi, hanno budget importanti...

  • Citazione ( aemme 19/06/2018 @ 12:19 )

    Concordo assolutamente. Anche se poi, parere mio quindi vale zero, Flaccadori è ad un punto della sua carriera in cui deve cambiare aria. E' un grande talento ancora di fatto inespresso. Ha bisogno di alzare il suo livello di competitività in un p ...

    hai ragione su Flacca, anche ho la sensazione che adesso sia 51 qua e 49 via,. Spero per lui che se sceglia di andar via non vada a Bologna ma all'estero. Se se ne va Mian mi sembra un cambio niente male. E' un giocatore interessante con buoni numeri tecnico-atletici (mi era piaciuto ancora ai tempi dei playoff contro Agrigento). E non male nemmeno Gaspardo anche se Pascolo per sempre...

  • Depistaggi a go-go... L'intenzione di cambiare tipo di gioco era stata in qualche modo annunciata tempo fa. Che Flacca sia tentato da Bologna è chiaro, ma non stupirei rimanesse. Il messaggio che ha lanciato è proprio verso Bologna dove dovrebbe bisticciare con Aradori... Che senso ha ora dire al mondo che ti interessa Pascolo quando sai che Milano sta per uscire dal contratto? Lo prendi ora e paghi invece che tra 15 giorni a gratis? Non fatta valere opzione d'uscita con Hogue forse per interessi con procuratore nella cui scuderia c'è un gran bel giocatore che chissà mai che... Sutton ha detto che resterà in ogni caso, ma lo ha detto alla festa dei tifosi dove non poteva certo dire: ragazzi vi saluto, addio! Depistaggi a go-go. Trainotti è un gran dirigente. Ma grande per davvero.

  • Citazione ( rayalle 14/06/2018 @ 19:29 )

    Qualcuno sa su che base è stata data la wild card all'Asseco Gdynia, undicesima nel non esattamente gloriosissimo campionato polacco?

    Confuso risposta... hanno fatto Eurolega in passato nella sede precedente...

  • Citazione ( kingmatteo 14/06/2018 @ 19:34 )

    boh ???? forse solo i soldi oserei dire... comunque i ragazzi di baskettime dicono che le possibilità che la WC arrivi a RE sono prossime allo zero, domani hanno promesso un articolo in cui parlano di questo argomento ... vediamo che news hanno ...

    Hanno trascorsi in Eurolega

  • Citazione ( capletinbrod 14/06/2018 @ 17:49 )

    Si si, era per dire chi esce e chi entra in EC. Comunque per l'appunto il livello sale ancora un pochino di più, ma non che l'anno scorso fosse "spregevole"

    Ah, ok... Sì, livello fantastico. Ovvio che per i club che si lamentano della fisicità degli avversari è meglio girare al largo... Kuban, Buducnost, Gran Canaria... che sportellate a Trento... E che giocate... Un altro livello rispetto al nostro campionato. E formativo. Ti fa crescere come squadra e come club. Certo, devi mettere in conto qualche uscita a vuoto in campionato se vuoi arrivare almeno alla Top 16... Ma ne vale la pena. E noi trentini lo sappiamo bene.

  • Eurocup ancora più forte di quest'anno, almeno sulla carta... Bellissima competizione. Quest'anno a Trento si sono viste delle grandi squadre e delle grandi partite. Sarà durissima. Come sempre.

  • Citazione ( capletinbrod 14/06/2018 @ 16:51 )

    IN: Stella Rossa Belgrado Mornar Bar AS Monaco Brose Baskets Bamberg Brescia Asseco Gdynia Valencia Basket Unicaja Malaga Bayern Monaco/ALBA Berlino OUT: Reggio Buducnost Bilbao GranCa Paris Levallois Darussafaka Lietkabelis Hapoel Bayern Monaco ...

    Buducnost, Durassafaka e Gran Canaria sono in Euroleague...

  • Citazione ( TifoTNesonContento 30/04/2018 @ 10:51 )

    tra l'altro ha contratto in scadenza ho ha già rinnovato per l'anno prossimo?

    Ha un contratto fino a giugno 2019... Chi lo vuole (e credo siano tanti) deve pagare salato buyout

  • Prima di essere un bravo allenatore è una persona perbene

  • Non credo abbiano pagati 100K per Hogue o, se lo hanno fatto, mi tornano i conti rispetto alla guardia/ala di livello superiore che avrebbero già in mano (sarebbe la contropartita per non far star fermo Hogue un anno). In ogni caso sono convinto che uno o due colpi italiani importanti li facciamo. E magari si riesce a mettere in piedi una collaborazione seria con un club di A2 dove spedire a giocare i 18enni di buone speranze.

  • Gaspardo è vero che costa, ma penso sia in qualche modo legato al suo attuale coach. E qui mi fermo. Houge pure io non ho capito bene come sia messo a contratto. Shields (ottimo difensore, attaccante solido e, soprattutto, con ampi margini di miglioramento) secondo me ce lo vengono a prendere pagando ricco buyout e, appunto, per Franke penso saranno decisivi i prossimi mesi, per questo penso a 3 stranieri (play, guardia/ala piccola e centro). Ma 2/3 italiani da campo sono necessari.anche pescando bene qualcuno da sotto.

  • Non sono convinto che in soldi non ci siamo, ma credo semmai che la società stia già guardando al prossimo anno e alla necessità di allargare il nucleo italiano "da campo" (4 assolutamente più uno di belle speranze e qualche minuto qua e là e Lech buon per allenamento/gruppo e un futuro nello staff come 12°). Mi aspetto 3 arrivi italiani da affiancare a Forray (uno tipo Gaspardo e/o un "sogno", uno tipo Mian o un altro "sogno", e uno tipo Tessitori), una partenza azzurra e 2/3 stranieri di livello (il 3 pare sia stato già individuato) da affiancare a Shields (se non ci porta soldoni in cascina), Beto e Sutton (Franke in bilico: dipende da cosa succede da qui a maggio). Operazioni costose. L'unico movimento possibile mi sembra legato a Gutierrez. Se il playmaking attuale verrà considerato sufficiente è possibile arrivi qualcuno con mani caldo.

  • La corporazione dei giocatori (scarsi, quelli buoni non hanno bisogno di protezionismo) italiani ha vinto: e le società accettano. Sempre convinto che il protezionismo indebolisce il movimento e la sua crescita. Il basket mette più barriere della politica... Sempre un passo indietro (o avanti, a seconda di come uno la pensi).

  • Franke, come dicono negli Usa, è una shooting guard e non una point guard... IO spero sempre in un centrone dell'Est con mani educate e stazza appunto per giocare spalle a canestro...

  • Dai quelli sì... sono solo un po' amareggiato per esserci fatti sfuggire due traguardi su 3 (escludo la Supercoppa che non lo era proprio) che erano alla nostra portata. Dobbiamo stringere i denti per 2 partite. Se ne vinciamo una (due sarebbe grasso che cola) con la lunga sosta in arrivo molte cose si sistemeranno visto che Hogue potrò fare un po' di fondo (è sulle gambe, senza preparazione uno che lui non gira, ieri sera alla fine non arrivava nemmeno al ferro), Silins potrà riposare (non credo va in nazionale), Franke giocare (gli auguro di farci soffrire un po') e Toto tirare un pochino il fiato e ricaricare le batterie come Sutton & Co. Poi a testa bassa verso i playoff...

  • Citazione ( VecchioDea 25/01/2018 @ 15:17 )

    Sai che i centri puri al Busca non piacciono, quindi penso che Tessitori andrà da qualche altra parte. Punteremo come sempre su degli USA undersize per fare il centro, perché i lunghi italiani sono troppo lenti, e andremo a cercare delle ali ita se ...

    Però mi sa che Busca dovrà adeguarsi... se quest'anno, come ormai mi pare molto probabile (3 su traguardi sono andati e il quarto una volta ti va di c... ma due...), le cose andranno come andranno, di certo dovrà rivedere il suo credo. Ormai tutti sanno come gioca e ti intasano l'area lasciando aperto il tiro dalla lungo solo a chi non tira dalla lunga. Io sono certo che l'anno prossimo vedremo cose diverse. Tipo un'ala che tiri e non pensi solo a penetrare, almeno un lungo lungo per davvero (magari "made in est" con mani educate) e un bel 4 italiano. Quanto a Mian lo prenderei subito.

  • Citazione ( VecchioDea 25/01/2018 @ 14:30 )

    Secondo me bisogna trovare degli Italiani dalla A2, come sta facendo Reggio. Però poi bisogna avere il coraggio di lasciarli giocare, altrimenti è inutile e fanno la fine di Lofberg, Franke, Moraschini. Tra gli italiani di A mi piacciono Biligha e ...

    Gaspardo piace un sacco anche a me e ho un'idea che potrebbe anche portarlo qua... In A2 tra le ala/centro c'è Tessitori che mi pare stia facendo benino e poi un "vecchio" reduce come Renzi, che mi sa che in A si sono scordati esista (o a Trapani becca più soldi che in A e gioca tanto). Sicuramente c'è qualche giovane che francamente non conosco. Anche Lombardi se si si ritrova non sarebbe malaccio...

  • Se Franke si vuol tenere, non ci sono santi: deve entrare stabilmente e con minutaggio decente nelle rotazioni. Per il resto immagino che ora come ora non ci sia voglia di spendere soldi: a giugno la Fip costringe a cercare italiani buoni per creare un roster competitivo. L'esperienza di quest'anno è chiara: con 8 giocatori non vai da nessuna parte. Con il 6+6 ti servono 10 giocatori da far ruotare e quindi almeno 4 italiani buoni (ora ne abbiamo solo 2: Toto e Flacca), che come noto costano tanto (ed a giungo ancor di più visto che il procuratore potrà fare il bello e cattivo tempio anche con gli "scartini")

  • Parole sagge di un dirigente capace. Quello che sta facendo ad Avellino ne è la riprova. Soprattutto sugli italiani è incredibile come il pensiero dei club diverga da quello della Fip... Soprattutto condivido la questione della fame, la voglia di soffrire, lottare e lavorare. Quando hai il piatto pieno a prescindere da quello che fai...

  • Citazione ( DeleCanTJump 23/01/2018 @ 19:20 )

    Ho pensato subito anch'io alla stessa scena contro BS

    Sono convinto che tanta gente non sappia che tipo di spettacolo ci sia al PalaTrento con il basket. Soprattutto tra i giovani e tra i tanti "balonari" con telecomando in mano. Un peccato perché c'è sempre da divertirsi anche per chi non sa cosa siano i passi.

  • Speriamo che contenga anche l'invito alla curva di entrare un'ora prima come fanno gli avversari e non solo 5 minuti prima della palla a due così che anche i nostri giocatori capiscano subito che giocano in casa e non in trasferta (mi basta ricordare con grande invidia il tifo, fantastico, dei bresciani all'andata: sembrava di essere al PalaGeorge e non al PalaTrento...).

  • Citazione ( Diabolik 23/01/2018 @ 18:33 )

    Si sa che i trentini non fanno una mazza...tutti dipendenti Pat...mele già raccolte...a quell'ora i bar sono già chiusi...ecc ecc

    Ho tre abbonamenti disponibili di tre persone decisamente inc.... perché a quell'ora non possono esserci (io mi mangio un giorno di ferie: sarà essere tifosi!). Almeno speriamo che i soldi versati servano in estate per coronare qualche sogno...

  • Invece di tifosi doveva dire 4 gatti: già in coppa fin qui c'è sempre stato poco pubblico, giocare alle 19, orario disastroso a dire poco (c'è un sacco di gente che finisce di lavorare a quell'ora e i molti abbonati che non potranno venire al PalaTrento penso siano un tantino, diciamo così, arrabbiati...), rischia di trasfrormarsi in un "allenamento a porte appena appena aperte". Peccato. Un orario che calcisticamente potremmo definire da autogol. Speriamo che almeno i ragazzi in campo riescano a dare il massimo provando a ribaltare il rognoso -13.

  • Per Shields se torna ai sui livelli alla svelta avremo la coda (e bei soldini in tasca per l'eventuale buyout). Due minimo stranieri che sarebbero un play e un esterno sg/sf con tiro. Se, appunto, Shields dovesse andarsene penso a un terzo come 5 vero. Per gli italiani penso a un 4 (oltre al sogno Dada mi piace molto Gaspardo) e uno tra un 5 (in A2 ce ne sono un paio) e un 3 (tuitti e due se qualcuno bussa forte per Flacca). Poi rimane il caso Franke che, se non gioca, penso vorrà andarsene a giocare (alla sua età ci sta) e liberare un posto nei 6 anche senza rinunciare a Shields. Riassumendo 2-3 stranieri e 2 italiani a prescindere dalle coppe (che a mio parere faremo comunque visto che una wild card per l'Italia l'Eurcup la tiene come ha fatto con Torino)

  • Mi aspetto un giugno/luglio di grandi cambiamenti...

  • D'accordo sia con Ciccolntrona e Uappadu... Che pensino al taglio è possibile. anche se penso che non vogliano spendere soldi adesso quando invece ne serviranno (e nemmeno pochi) a giugno per prendere almeno 2 italiani buoni (col 6+6 devi averne almeno 4 di livello "stranieri" e ora ne abbiamo solo 2 oltre a Lech e alcuni ragazzini buoni per il posto numero 12)

  • Citazione ( PauGasol16 22/01/2018 @ 11:26 )

    Nel calcio come nel basket esistono stranieri forti e stranieri deboli, italiani forti e italiani deboli. Da tifoso mi aspetto che la mia squadra sia composta da giocatori forti, da dovunque vengano. Dal presidente di una federazione italiana mi asp ...

    Sante parole!!!!

  • Citazione ( teuzp 22/01/2018 @ 09:39 )

    Eh ma se fai la domanda scomoda o ti tolgono il pass (vedi Pisa con l'Olimpia) o non ti fanno più interviste/non ti danno le "soffiate" Quei pochi che le fanno vengono tagliati fuori

    Problema generalizzato dell'informazione... fare i giornalisti al giorno d'oggi è molto, ma molto complicato in ogni settore. Incredibile come lo sport sia addirittura peggiore di altri. Quanto a Petrucci, non credo ci siano commenti ulteriori da fare: se ne dovrebbe andare. Punto. E non è per la questione delle somme (5+5, 6+6, 3+4+5, 0+12...)...

Pagina di 6