Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Messaggio privato

noblesseoblige

noblesseoblige Le sue info
Data iscrizione 25/06/2015
Commenti totali 606
Media commenti giornaliera 0,31
Ultima volta su Sportando 04/10/2018 @ 09.09
606 Commenti

Pagina di 13

  • Citazione ( Tiroda4 08/09/2018 @ 08:32 )

    Il tentativo di accomunare Metano Nord alla F, quando probabilmente Metano Nord ha saputo tutto il giorno dopo vedendo la foto del suo marchio sulle maglie di una squadra di basket che chissà se conoscono, è veramente maldestro... Anche perché non ...

    C'è qualcuno che va in giro a sottoscrivere sponsorizzazioni a tuo nome. Nonostante la notizia sia di dominio pubblico (il nome di Metano Nord non è uscito alla presentazione delle maglia, ma era filtrato già da un po'), tu sembri non renderti conto di quello che sta succedendo. Il tuo marchio finisce su tutti i giornali associato a una truffa. Non penso che a Bergamo siano così contenti.

  • Citazione ( Puntina 02/08/2018 @ 10:23 )

    Biancoblu Bologna 2012/13 con Andrea Pecile

    Non ho detto che non ha giocato a Bologna. Ho detto che non ha giocato nella Fortitudo Bologna.

  • Come quando venne annunciato da Legnano, anche questa volta si scrive che ha giocato nella Fortitudo Bologna, cosa che, in realtà, mai è successa.

  • Avvio tosto per la Fortitudo: Verona e Treviso fuori nella prime tre giornate e Udine in casa alla quarta. La partita con Forlì al Paladozza fissata, per ora, il 23 dicembre si candida prepotentemente come match natalizio se dovessero ripetere l'iniziativa. Per gli amanti dei corsi e ricorsi: Fortitudo-Ravenna si giocherà ancora a fine novembre (26 l'anno scorso, 25 quest'anno).

  • Penso che Carraretto sia troppo navigato per non sapere come vanno certe cose (ognuno fa il suo, come giustamente dice, giornalisti compresi). Secondo me, ha solo cercato un pretesto per uscire con un comunicato ufficiale al fine di "tranquillizzare" i tifosi rispetto al fatto che la ricerca del lungo continua anche alla luce di alcuni titoli che cominciano a comparire sulle testate locali ("mercato in stallo" è una citazione del Carlino).

  • La precisazione sul fatto che "si può prendere meglio di Lawson" me la sarei risparmiata per due semplici motivi:
    1. sa molto di volpe che non riesce ad arrivare all'uva. Per logica: se, disponendo di una cifra x, sei convinto di poter prendere meglio di Lawson perché vai a offrirla all'ex virtussino invece che agli altri profili che hai individuato e che, a tuo parere, possono fare meglio di lui, ottimizzando, quindi, il tuo investimento?
    2. carichi di aspettative sul nuovo acquisto per cui, se farà peggio di Lawson (quindi, a spanne, non sarà il miglior centro del campionato), verrà considerato l'ennesimo acquisto sbagliato ("si poteva prendere di meglio, ma non è stato preso...").

  • Scelta coraggiosa di un allenatore emergente reduce da una stagione fatta di luci (4-0 contro Fortitudo e Treviso in campionato) e ombre (nonostante questo ha mancato i playoff). Mi rimane il dubbio sul rapporto che si potrà creare tra lui e i veterani. Comunque, in bocca al lupo e buon lavoro.

  • Citazione ( TheFighter 07/06/2018 @ 20:09 )

    NE giocheranno 25 di media e saranno tutti contenti.

    In pratica, gli stessi di quest'anno in regular season (Mancio 27.2, Rosselli 27.9, Cincia 25.1). Io farei qualcosa meno, auspicando, ovviamente, che ci siano a roster elementi in grado di sostituirli degnamente e un paio di stranieri maggiormente performanti rispetto a quelli della stagione appena conclusa e che all'occorrenza sappiano prendere per mano il resto della squadra.

  • Citazione ( Lusso 07/06/2018 @ 19:55 )

    A quel punto, se alla società va bene l'autogestione, si poteva tenere Pozzecco, no?

    Lo verificheremo se e quando ce ne sarà bisogno. Naturalmente speriamo che non ce ne sia bisogno.

  • Citazione ( TheFighter 07/06/2018 @ 19:54 )

    Per quale motivo dovrebbero stare seduti ? Pensi che se mancinelli e rossellinon giochino il prossimo anno ?

    Se restano giocano, però spero non più di 20/22 minuti di media cadauno. E spero che loro siano d'accordo.

  • Martino avrà il polso (e la credibilità nello spogliatoio - che passa anche per l'appoggio della società) per dire a Mancinelli, Rosselli e Cinciarini (o chi resterà di questi) che stanno seduti? Da qui, secondo me, passa molto del successo di questa (eventuale) operazione.

  • Citazione ( biancoblu1954 04/06/2018 @ 18:34 )

    In realtà l'articolo dice che Lardo è stato offerto e che nel valzer delle panchine sono al momento liberi Ceccarelli, Di Paolantonio e Bonacina. Nessuna trattativa concreta, anche perché credo debbano ancora incontrare il Pilla e ufficializzare ...

    Nella conferenza stampa di fine anno (24 maggio - video reperibile in rete), in un discorso relativo a Zanelli, il presidente di Legnano si è fatto scappare un: "...se Mattia (Ferrari) va a allenare Treviso che vuole vincere il campionato e chiama Zanelli, è probabile che Zanelli vada a Treviso...". Poi ha subito detto di avere detto Treviso "a caso" (volendo indicare una grande squadra), ma chissà; potrebbe anche essere un lapsus freudiano. Io non credo che Ferrari sia uscito dal contratto con Legnano senza avere almeno qualche contatto ben avviato; si parla di Casale, ma magari dietro ci siete anche voi.

  • Citazione ( teach90 15/11/2017 @ 10:45 )

    Ti sembra corretto?

    No, assolutamente. Il mio messaggio voleva proprio venire a supporto delle lamentele dei tifosi di Reggio Calabria e provare a smascherare l'ipocrisia del messaggio legnanese (nessuno si è mai lamentato perché nessuno è mai stato messo nelle condizioni nelle quali sono stati messi i reggini) sottolineando come un comportamento del genere non sia frutto dell'inesperienza come, fin troppo generosamente, poteva lasciare pensare il tuo messaggio ("non sono mai venuti così in tanti nella vostra palestra"). Purtroppo, l'impressione che ho io è che da certe parti capiscano solo un certo tipo di linguaggio. Con certe tifoserie non ci pensano nemmeno di dividere il settore e mettere dei locali alle spalle del settore ospiti, anzi, magari ingaggiano anche qualche "gorilla" a fare da servizio d'ordine (parlo per esperienza essendoci stato a vedere la Fortitudo nel febbraio 2016).

  • Citazione ( teach90 14/11/2017 @ 22:54 )

    Evidentemente non sono mai venuti in così tanti nella vostra palestra, noi della viola in trasferta siamo sempre numerosi

    A Legnano (Castellanza) ci sono state, per esempio, la Fortitudo e Treviso e, anche in quel caso, i tifosi al seguito non erano pochi. Semplicemente, avevano lasciato agli ospiti tutto il settore, quello che, se ho capito bene, in questa occasione, è stato dimezzato.

  • Chiedo a chi, eventualmente, avesse visto l'intervista: Carraretto è stato dimenticato, come lascerebbe supporre il report, oppure, per caso, è stata riservata una "pacca sulla spalla" pure a lui? Che ne so, una frase tipo: "E' andato a Forlì perché lì gli veniva più comodo andare a ritirare la pensione".

  • Citazione ( gutgut 24/04/2017 @ 11:50 )

    Certo trovarsi in un paio di mesi la sopravvenuta concorrenza di legion e cincia non deve essere facile

    Una guardia straniera era inclusa nel pacchetto fin dall'inizio dell'anno e l'ingaggio del veterano italiano è (anche) diretta conseguenza delle prestazioni non brillantissime del nostro. Ora sta a lui dimostrare di avere carattere e riconquistarsi i minuti persi. Le potenzialità, secondo me, le ha.

  • Citazione ( gutgut 24/04/2017 @ 11:27 )

    Temo che sarà montano a patire più di tutti questo innesto, d'ora in poi vedrà molto poco il campo

    Uno dei pregi del Boniciolli allenatore è che non guarda in faccia a nessuno e fa giocare chi merita.Speriamo che l'arrivo di Cinciarini possa essere anche uno sprone al miglioramento per il ragazzo.

  • Citazione ( rubendouglas 23/04/2017 @ 12:42 )

    ....proprio perché c'erano fazioni molto diverse secondo me nessuna può vantare diritti sull'altra...perché è costata molta fatica anche ai "divanari" vedere quello che stava succedendo e ti assicuro che non è stato semplice. Quindi se leggo "gr ...

    Anche qui, purtroppo devo contraddirti. Credo di essermi sempre relazionato, su questo sito, con rispetto verso tutti e considerando tutti fortitudini e non appartenenti a questa o quella "fazione". Non mi pare che dalla mia tastiera siano mai uscite espressioni come "roba lì" in riferimento alle esperienze altrui. E anche il discorso sulla storia con la "s" maiuscola era riferito al parlare di ciò che è successo e non di scenari "fantastici" (es. "se nessuno avesse seguito le due squadre si sarebbe ripartiti comunque"), tra l'altro premettendo un "penso" che, almeno nelle intenzioni, avrebbe dovuto far capire come quello fosse il mio pensiero e non una pretesa di detenzione della verità assoluta. Io penso che sulle rispettive scelte, un giorno, ci potrà essere un confronto sereno e si potrà discutere dei punti forti e dei punti deboli delle posizioni di ciascuno (magari anche in altre sedi o attraverso messaggio privato). Oggi siamo ancora al: "non può parlare di Boniciolli chi ha sostenuto Eagles..e Corbelli...e Sorrentino..." (non è testuale, ma il senso, almeno percepito, era quello) e quindi, forse, quel giorno è ancora lontano (perché, evidentemente, non sono solo io a peccare, eventualmente, di arroganza). Buona domenica.

  • Citazione ( rubendouglas 23/04/2017 @ 09:03 )

    ...come la vuoi chiamare se non storiella? La realtà è che a un certo punto per ripartire avete appoggiato gli stessi uomini che avete combattuto fino al giorno prima...ed alcune persone che erano a tifare eagles con voi non vi rivolgono neanche pi ...

    Ci sono state defezioni in tutti e tre i campi, non solo fra chi sosteneva Eagles. E' naturale che una sintesi fra posizioni fino a poco tempo prima estremamente conflittuali avrebbe lasciato indietro qualcuno scontento. Il risultato finale, ad ogni modo, non mi sembra così malvagio se è vero, come è vero, che è stato abbracciato e sostenuto dalla maggioranza delle persone. Detto questo, una volta di più, mi preme farti notare che continui a chiedere di chiudere una discussione, ma, parallelamente, la alimenti. Vedi un po' tu.

  • Citazione ( rubendouglas 23/04/2017 @ 08:21 )

    Noblesse Noblesse...ti ripeto questa è la storiella che vi raccontate prima di andare a letto...tant'è vero che lo pensano solo quelli che hanno seguito quella robaccia lì ( anzi meno perché quando avete deciso di ripartire qualcuno l'avete pure ...

    Tra "storielle" e "barzellette" mi sembra di parlare con un virtussino o con un trevigiano visto che usate le stesse argomentazioni (per inciso, ottime argomentazioni per imbastire un dialogo civile...). Io, al contrario, penso di raccontare una storia (con la s "maiuscola") perché le cose sono andate, per quanto a voi possa non fare piacere in un certo modo e se oggi c'è un Fortitudo come quella che tifi ed evidentemente ti appassiona è perché ci sono state Eagles e la BBB qualsiasi cosa si possa pensare di quelle eseperienze. Poi se a voi piace credere che le cose sarebbero potute andare in un certo modo anche seguendo altre strade è legittimo, ma per quello che mi riguarda, equivale a dire: "gli alleati avrebbero vinto la WWII anche senza l'intervento degli Stati Uniti". Possibile (non probabile), ma comunque non lo potremo mai sapere perché le cose si sono svolte in un'altra maniera. Su Sorrentino è inutile che ti ripeta che la frase era "è un lusso come nono uomo" (esattamente come avere Marchetti da undicesimo è un lusso perché molte altre squadre ruotano sette/otto giocatori) perché l'ho già fatto un tot di volte e pare proprio che la seconda parte della frase non ti resti in mente (a proposito dell'"obiettività" che andavi predicando qualche giorno fa). Pazienza, vado avanti lo stesso.

  • Citazione ( TargheAlterne 23/04/2017 @ 00:27 )

    A parte che uno era falso e l'altro una schifezza nata all'arcoveggio di fianco a sabatini (ricordi ?), io, come tanti altri, stavo a casa perché mi veniva da voni

    Va bene. Ora però vorrei che mi rispondessi con un sì o con un no. Se tutti avessero fatto la tua scelta (legittima) pensi che oggi avresti una squadra da tifare e Boniciolli da difendere? Perché se mi dici sì, io alzo le mani e mi ritiro in buon ordine. Se mi dici di no, personalmente, non rimpiangerei nulla di quello che ho fatto perché quando vedo 5000 persone a palazzo che cantano per la Fortitudo non è che mi dispiaccia.

  • Citazione ( rubendouglas 23/04/2017 @ 00:20 )

    Si questa è la barzelletta che vi raccontate la notte prima di andare a letto...io invece mi ricordo bene quando mi chiedevano di andare a vedere eagles perché altrimenti erano sempre quei 500. Così come vi raccontate che Romagnoli non è più in ...

    Anche in questo caso, mi preme farti notare che il discorso non l'ho tirato fuori io, ma voialtri.

  • Citazione ( rubendouglas 23/04/2017 @ 00:09 )

    Tu probabilmente la vedi così...lui no...e visto che lui viene pagato per fare l'allenatore ed andare in conferenza stampa a parlare con i giornalisti...dirà quello che nn gli è andato bene. Tra le altre cose è molto duro con la sua squadra. Quin ...

    Ti faccio notare che io ho postato il mio primo intervento senza quotare nessuno e semplicemente esprimendo il mio (spero) legittimo, per quanto opinabile, pensiero. Chi mi ha tirato in mezzo in una discussione siete stati tu e l'altro utente. ciao

  • Citazione ( TargheAlterne 22/04/2017 @ 23:47 )

    Ma se tu avessi ascoltato l'intervista subito dopo la partita sapresti che ha detto altre cose...ma certo è meglio denigrare l'allenatore che ti ha portato fin qui, dopo che si ha spalleggiato personaggi di dubbio gusto anni fa

    Purtroppo non ero ad Udine e ho solo letto quanto è stato riportato da diverse fonti. Ho estrapolato quanto detto sugli arbitri perché di quello si stava parlando e ho ritenuto giusto evidenziare che tra quanto detto da voi e quanto detto dall'allenatore non c'era totale sintonia. Non mi pare di avere detto che quella sia stata l'unica dichiarazione del coach in conferenza stampa. Detto questo, a parte ricordarti la presenza dell'IL e che tempo fa dicesti di non volerti interfacciare con me (e che quindi, se ritieni opportuno, potresti anche tenere fede a quel proposito), ci tengo solo a farti presente che se una manciata di folli (tra i quali io, ma io sinceramente ho fatto davvero poco) non avesse "spalleggiato personaggi di dubbio gusto" (qualsiasi cosa ciò voglia dire), oggi questa discussione non esisterebbe nemmeno e 5000 persone si sarebbero dovute trovare un altro hobby per la domenica pomeriggio (o ancora peggio, sarebbero a palazzo a tifare per un falso)...

  • Citazione ( rubendouglas 22/04/2017 @ 23:47 )

    Se ne parlano i tifosi di udine perché non dovrebbe farlo l'allenatore dell'altra squadra? Detto che cmq udine avrebbe vinto cmq.

    Perché io, in assoluto, non parlerei mai degli arbitri. Perché oggi hai giocato oggettivamente male e tra dieci giorni ci sono i playoff e io eviterei di cercare alibi del genere.Perché se alleni la Fortitudo hai solo da guadagnarci nell'avere arbitri particolarmente sensibili al fascino del fattore campo.

  • Citazione ( TargheAlterne 22/04/2017 @ 23:14 )

    Si è solo detto che è ststo un arbitraggio casalingo, non che abbia più di tanto influito sul risultato. Non è stata una bella prestazione ma sinceramente dopo il derby vinto, senza legion e contro una squadra in gran forma me l'as

    Pare che Boniciolli non sia particolarmente d'accordo se è vero che è andato in conferenza stampa a parlare di "colleghi allenatori che parlano con gli arbitri e li condizionano". Sarò libero di dire che dopo una prova incolore come quella odierna (ma per me dovrebbe essere una regola aurea) farei a meno di parlare dei grigi?

  • Ma quali arbitri, suvvia. Oggi avremmo dovuto mangiare il parquet per provare a migliorare la posizione in classifica (e per vendicare la sconfitta dell'andata) e invece siamo scesi in campo molli come (quasi) mai. Spero solo in un calo di tensione dopo il derby perché altrimenti tra dieci giorni sono "volatili per diabetici" (cit.).

  • Citazione ( rubendouglas 22/04/2017 @ 16:58 )

    Non sono le presenze che spostano...che cmq virtus e fortitudo ne fanno di più...ma il costo del biglietto. Che è almeno il doppio di ogni altra piazza.

    Anche solo per scaramanzia, se non per altro, farei a meno di considerare incassi che, ad oggi, sono puramente teorici visto che la Fortitudo ha garantita una sola partita casalinga nella post season.

  • Citazione ( rubendouglas 20/04/2017 @ 14:37 )

    Sono punti di vista...come magari a te sta simpatico Pederzini perché ha giocato in maglia eagles, mentre a me no. L'importante è essere obbiettivi nei giudizi e nn fomentare molle personali sui forum facendoli passare come " umore della piazza" ( ...

    Nel momento in cui parli di "punti di vista" l'obiettività te la devi dimenticare. Un punto di vista è necessariamente soggettivo. L'importante è dichiararlo. Sinceramente, non penso che criticare (più o meno a sproposito) i giocatori sia così diverso da occupare una mezza discussione su un forum rinfacciando quelle frasi dopo una vittoria (per quanto importante) o sventolare il fantasma di Vandoni ogniqualvolta viene messa in discussione la posizione di Boniciolli. Qualcuno a suo tempo disse: "Quaglia meglio di Gandini" (ho preso questa perché l'hai scritta tu)? Perfetto. Qualcuno (che al contrario dei "porcellini rosa" che cialtroneggiano sui vari social, di basket ci vive) disse che Quaglia non avrebbe sfigurato a far la ruota all'Olympiacos. E così via... l'alternativa a tutto questo è chiudere ogni forma di discussione da ottobre a maggio e parlare solo a bocce ferme.

  • Citazione ( TargheAlterne 19/04/2017 @ 23:37 )

    A me interessano i rusultati non che sia amico di questo o di quello

    I risultati interessano a tutti. Non a tutti interessano gli stessi risultati.

  • Citazione ( ConLaFsulloScudo 19/04/2017 @ 18:14 )

    Questione di pareri. Io al contrario verserò più di una lacrima. Allenatore perfetto per la maglia fortitudo. Lavoro fotta difesa e principi. Poi c'è a chi piace Vandoni.. quindi 98% dei commenti nemmeno li considero. Un mese fa ho letto che Candi ...

    Sono d'accordo: Boniciolli, col suo carattere fumantino è fatto dal sarto per la F, soprattutto in A2. Peccato essersi (ri)presentato in biancoblù rivendicando le sue vittorie dall'altra parte e che abbia provato a spingerci in gola Lestini. Sul resto, credo che la sfida tra i "porcellini rosa" sui vari social e di Boniciolli in conferenza stampa sia particolarmente avvincente e sostanzialmente in parità.

  • Spero che la società abbia dei piani alternativi quando arriverà la chiamata da qualche piazza importante e/o di consensuale conclusione del rapporto con l'attuale coach e che il gioco "facciamo il nome del peggior allenatore che ci viene in mente e mettiamolo sulla panchina della F al posto di Boniciolli" valga solo su sportando e non anche in Via San Felice. Personalmente, non verserò una lacrima quando Boniciolli se ne andrà.

  • Citazione ( Matel 16/04/2017 @ 09:01 )

    Domanda: se Tortona chiude a 44 punti ed incontra Treviso o virtus che magari chiudono prime, la bella la gioca poi in casa? Per logica direi di sì.... qualcuno lo sa??

    No, la prima avrà il fattore campo a favore. Conta la testa di serie, non i punti raccolti durante l'anno (che probabilmente, ma non sono sicuro, contano in caso di squadre con la stessa testa di serie). Altrimenti, ipotizzando una Fortitudo quinta con 38 punti e una Agrigento/Roma/Legnano quarta con 36 il fattore campo dovrebbe essere della F e invece sarà della squadra proveniente dall'ovest.

  • Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    In caso di arrivo a tre sarebbe: 3a Legnano, 4a Agrigento, 5a Roma (tutte 2 W e 2 L; Legnano +2 pti, Agrigento 0, Roma -2). Legnano è avanti con Agrigento e dietro con Roma. Agrigento avanti con Roma. Quindi: Legnano quarta solo in caso di sconfitta e contemporanee sconfitta di Agrigento e vittoria di Roma; terza in tutti gli altri casi. Agrigento non può fare meglio del quarto posto (sicuro se vince, mentre, se perde, deve perdere anche Roma, altrimenti scivola al quinto). Roma è terza se vince e Legnano e Agrigento perdono, quarta se vince e contemporaneamente Legnano vince e Agrigento perde, quinta in caso di arrivo a tre oppure se vincono tutte o perdono tutte. Prossimo turno: Legnano vs Reggio Calabria, Scafati vs Agrigento, Siena vs Roma.

  • Dalla partita di ieri sera portiamoci a casa soprattutto il palazzo (virtussini compresi) unito nel ricordo di un ragazzo che non c'è più. Il resto non è trasceso, nonostante quello che dicono le anime belle, e va bene così. Mi concedo un'osservazione ed una domanda. La prima: Spissu è (fa) meno (il) simpatico quando perde... . La seconda: chi è Regina (o la Regina) la cui moralità è stata messa in discussione dallo spicchio bianconero durante la partita?

  • Citazione ( Alphonso 13/04/2017 @ 12:35 )

    Se verrà usata solo domani... a che serve farla sia bianca che blu?

    Merchandising: le venderanno al point nella doppia versione. Forse, verranno usate anche per i playoff (almeno questo è quello che ha scritto Labanti su twitter).

  • Anche a me non dispiace. Lo sponsor è un po' invasivo, ma, soprattutto nella bianca, non si integra male nell'insieme (molto meglio delle patacche "Skipper" e "Paf" di un tempo, per dire). Lo stemma di Bologna e l'aquila con la F scudata (che qui non si vede, ma occupa lo stesso spazio sul retro della canotta) richiamano un po' le maglie anni '90 della Filodoro di Esposito (dove c'era solo l'aquila). Labanti ha scritto che sarà usata anche nei playoff. Speriamo. NB rimane comunque la maglia più bella del mondo

  • Citazione ( ColoVarese87 09/04/2017 @ 17:47 )

    IMHO Candi l'anno prossimo in A indipendentemente da cosa fa la Fortitudo(magari Varese.......UTOPIA?)

    Quello di oggi sì, quello degli ultimi tre mesi fa la fine di Avramovic. Comunque sia, sta bene dove sta.

  • Citazione ( daniyel 09/04/2017 @ 17:35 )

    Contro una squadra che si giocava la salvezza ci può stare una partita un po' bruttina. Con un Legion clamorosamente in giornata no si è acceso Candi, che ha fatto un partitone. Importante che Leo prima del derby abbia ritrovato la fiducia. Spizzic ...

    Solo Spizzichini? Pure Bader alla fine mi è sembrato abbastanza frustrato. Sarebbe meglio che se la prendesse con i compagni che giocano a fare i salvatori del mondo e poi tirano dei gran air ball (tra l'altro a Spizzico, contro di noi, non è la prima volta che accade...) piuttosto che rischiare di lasciare fuori Candi per il resto della stagione. Non simpaticissimo, nell'occasione, Leo a provare la schiacciata spettacolare, ma aveva anche i suoi buoni per andare a mettere il punto esclamativo sulla partita (vedi antisportivo dubbio, molto dubbio, fischiatogli mezzo minuto prima).

  • Citazione ( rubendouglas 06/04/2017 @ 21:13 )

    ....per me l'immagine solida la dai se onori gli impegni economici presi...e sul negare anche l'evidenza mi sembra un modo un po " retro' " di comportarsi. Tra giornali, siti, foto di incontri " rubati" dai telefonini, procuratori che parlano ad amic ...

    Io ammetto di non restare attaccato ad internet 24/7, ma per fare un esempio prima di leggere che Gentile (che in teoria è uno dei giocatori più in vista del panorama italiano) avesse firmato per l'Hapoel ero rimasto che sarebbe stato fermo per il resto della stagione. Non mi pare che la notizia si stata data con quindici giorni di anticipo. Quindi, forse, lo spionaggio non sarà più di moda, ma fare le cose con un minimo di discrezione non è così impossibile. Se poi i giornalisti si vogliono divertire a giocare ai detective lasciamoli fare (io aspetto ancora che Alvertis arrivi in Fortitudo come preannunciato da Giganti del basket circa una ventina di anni, pensa te), ma il più delle volte, dalla F, la notizia esce senza che nessuno chieda nulla: basta stare ad ascoltare le conferenze stampa o mettere un microfono davanti alla bocca del dirigente di turno. Chiudo dicendo che essere adempienti rispetto agli impegni economici presi è sicuramente uno degli aspetti della "solidità", forse il più importante, ma non l'unico.

  • Citazione ( Lusso 06/04/2017 @ 20:27 )

    In parte ti ha già risposto TargheAlterne, in particolare su Flowers e Carraretto. Se ricordi, Roberts eri obbligato a mandarlo a referto almeno 5 partite per poterlo considerare vistato e quindi cedibile in Italia (e cmq avevi già in mano Nikolic. ...

    Non è una questione di compromettere le trattative è che, secondo me, quello è un modo dilettantesco di portarle avanti perché ti mette in una condizione di debolezza dovendo, per l'appunto, giocare a carte scoperte. Il negare anche l'evidenza dovrebbe essere l'ABC sul mercato e invece con la Fortitudo funziona (quasi) sempre che due settimane prima, anche a prescindere da regolamenti e decisioni federali, si sa chi viene e chi va. Può piacere, ci mancherebbe: il popolo del web si diverte un mondo a parlare di queste cose. A me spiace perché vorrei che la società che sostengo avesse un'immagine un po' più "solida". Tutto qua. Se poi vuoi che entro nello specifico ti dico che non sarebbe costato nulla sedersi ad un tavolino con Flowers prima di confermarlo sull'onda emotiva di un grave infortunio. Si sarebbe potuto evitare di tenere a bagno maria un professionista come Carraretto per un'estate se le sue richieste erano davvero troppo esose. Si sarebbe potuto evitare di dire, per voce di un dirigente, che interessava Delfino il giorno del raduno estivo (non ci vedi responsabilità della società? Davvero?). Ci si sarebbe potuti informare se le partite di coppa Italia avrebbero contribuito a "vistare" Roberts (poi magari non lo fai giocare lo stesso, però...). Si poteva aspettare la sentenza della federazione prima di dire che si cercano Giuri e Cinciarini (vedremo se questo avrà ripercussioni positive o negative sulla rosa). A me sembra buon senso, ma se non siete d'accordo, va benissimo ugualmente.

  • Citazione ( Lusso 06/04/2017 @ 19:27 )

    Ma questo quando sarebbe successo esattamente? Anch'io non sono un grande fan di questa dirigenza, ma a memoria direi che una buona percentuale delle trattative uscite sui giornali sono andate in porto....

    "Annunciato" (e mancato) rinnovo Flowers, "annunciato" (e mancato) rinnovo Carraretto, taglio di Roberts senza avere la certezza di poterlo sostituire (portato in panchina per due partite senza poterlo/volerlo schierare), telenovela Delfino (durata almeno quattro mesi), "annunciare" CInciarini senza sapere se e quando lo si sarebbe potuto ingaggiare, secondo me, sono tutte situazioni che si sarebbero potute gestire meglio (e forse ne dimentico altre). A me piacque molto, invece, la gestione dell'affare Amoroso, almeno nella sua parte conclusiva, visto che fino al giorno prima era dato non mi ricordo dove a fare le visite mediche (con Rezzano in procinto di firmare per la F) e il giorno dopo era al Paladozza,

  • Citazione ( rubendouglas 06/04/2017 @ 17:13 )

    ...se l'armata Brancaleone ha fatto due finali consecutive...pensa come devono essere messi gli altri che con programmazione e silenzio sono arrivati dietro...

    Sinceramente, non trovo negativo apparire agli occhi degli esterni come una manica di sprovveduti se poi, al momento opportuno, si riescono a sferrare i colpi giusti. Anzi, è quello che dovrebbe fare la mia squadra ideale, pensa un po'. Diciamo che questa dirigenza, per ora, ci è riuscita a fasi alterne restando spesso con le carte scoperte quando il gioco era ancora in corso.

  • Ho già detto che mi auguro che si tratti di pretattica (a prescindere da chi e se arriverà) perché significherebbe finalmente avere una società che non spiattella sui giornali tutte le sue strategie. Aggiungo che mi auguro che le cose stiano così perché altrimenti il quadro emergente sarebbe preoccupante: da una parte un GM a cui non viene nemmeno in mente la possibilità di ingaggiare un italiano anziché un americano di scorta e dall'altra una dirigenza che fissa degli obiettivi senza però avere delle adeguate alternative in caso di imprevisti. In pratica, saremmo un'armata Brancaleone.

  • Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Potrebbe anche essere la prima dichiarazione da società "normale" (cioè che non sbandiera ai quattro venti i propri piani prima che siano realizzati) da un (bel) po' di tempo a questa parte. Almeno me lo auguro e non perché non voglia Cinciarini o perché mi aspetti l'arrivo di qualcuno, ma giusto perché le trattative non andrebbero condotte sui giornali o sui siti internet.

  • Mi sembra una difesa davvero debole: l'idea che la squalifica sia ingiusta perché una lettura superficiale dei provvedimenti farebbe emergere l'immagine di una città incline al razzismo fa davvero acqua da tutte le parti. Basterebbe rispondere: "e tu non leggere i provvedimenti in maniera superficiale" per far crollare tutto il castello.

  • Anche in questo caso, mi pare che si facciano figli e figliastri: un tifoso la cui squadra gioca spesso in anticipo/posticipo per altri impegni o è particolarmente appetita da Sky (un po' come accaduto, quest'anno, per le bolognesi e l'LNP tv pass) può mettersi l'anima in pace. Spero almeno che le regole vengano stabilite prime e non cambiate in corsa come accaduto quest'anno per la Lega2 (preciso: si sapeva che le partite fossero andate sotto esclusiva non sarebbero state trasmesse, ma non si sapeva che Sky potesse decidere di non fare turnazione fra i club, ma comprare tutto il pacchetto delle trasferte di una squadra). Purtroppo, pare che i tempi in cui all'utente sarà possibile scegliere liberamente dove guardarsi le partite se non riesce ad andare a palazzo sono ancora molto lontani.

  • Citazione ( rubendouglas 26/03/2017 @ 17:41 )

    ...come ti ho scritto la squadra ha dei problemi...e soprattutto dopo la sosta sembra aver fatto un passo indietro. Però a me sembra un campionato molto equilibrato dove Trieste vince in casa cn la Virtus dopo averne presi 17 a udine...Verona batte ...

    E va bene. Quelli però sono problemi di Boniciolli che è profumatamente pagato per (provare a) risolverli. Io mi riferivo al sentimento del tifoso e, semplicemente, ho trovato riduttivo (e un po' svicolante) ricondurre tutto al "tutti in trasferta fanno fatica" (cosa verissima, ma non il cuore del problema, per come la vedo io). I tifosi Fortitudo, in questo momento, secondo me, stanno soprattutto elaborando il lutto per la possibile perdita della "coperta di Linus" Paladozza. Invece, su come vogliamo considerare le ultime uscite interne lascio libertà visto che era solo una battuta: anche due "pareggi", secondo me, avrebbero lasciato l'amaro in bocca. Personalmente, sono più propenso a considerare "pareggio" quello con Imola piuttosto che quello con Ferrara perché giocavamo in casa e in casa mi aspetto (almeno) di vincere e sono propenso a considerare pareggio una vittoria risicata, ma non una sconfitta di misura (soprattutto se arrivata contro una squadra, almeno sulla carta, non più forte della nostra), ma questa è davvero una questione di lana caprina.

  • Citazione ( rubendouglas 26/03/2017 @ 15:56 )

    Io ripeto...sicuramente la squadra ha delle difficoltà ma in trasferta faticano tutti...un bel po. La capolista è stata arata a Trieste e per il momento delle prime nove squadre in classifica ha vinto solo a Roseto. La capolista...quella che tutti ...

    Argomentazione abile, ma che, secondo me, trascura un particolare La sconfitta di ieri fa seguito, con tutto il rispetto per le squadre citate, ad una sconfitta casalinga con Ferrara e una vittoria (che in pochi hanno percepito come tale; boniciollianamente parlando sarebbe "un pareggio"), sempre in casa, con Imola ed è per questo che è esploso il malcontento. Aggiungiamoci le sconfitte interne, senza appello, con Verona e Udine e abbiamo un quadrittico da paura, estremamente differente dall'anno scorso (e da tutta la gestione Boniciolli in generale) quando, almeno al Paladozza, la squadra era uno schiacciasassi. Oggi come oggi, chiunque viene al Paladozza sa di poter vincere ed è questo, più che la sconfitta di misura a Roseto (o a Verona, o nel derby... che Boniciolli furbescamente ha citato nelle ultime intervisste) a inquietare, soprattutto in prospettiva playoff. Io la vedo così.

  • Fino a un mese fa ci mancava Legion. Oggi ci manca chi possa sgravare Legion da tutte le responsabilità offensive. Non trovo negativo provare sempre a migliorare, ma ad un certo punto bisognerebbe anche tirare una riga e fare quello che si può con quello che si ha (e che si è fortemente desiderato avere). Altrimenti si rischia di passare per il bambino viziato e capriccioso che non è in grado di aspettare Natale e il compleanno per ricevere i regali.

Pagina di 13