Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Messaggio privato

doppiopunto

doppiopunto Le sue info
Data iscrizione 23/08/2012
Commenti totali 374
Media commenti giornaliera 0,14
Dove è nato
Dove si trova ora
Generalità Uomo
Ultima volta su Sportando 04/10/2018 @ 16.08
374 Commenti

Pagina di 8

  • doppiopunto 24/09/2018, 17.15 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Lupo13 24/09/2018 @ 17:06 )

    E quale sarebbe il problema, allora, sentiamo il tuo punto di vista. Da sei anni abbiamo una proprietà solida, che paga stipendi che altre realtà, paradossalmente considerate più appetibili, non avvicinano neanche; una società competente, guid ...

    Il problema è nel suo Dna. La madre degli imbecilli è sempre incinta.

  • doppiopunto 04/09/2018, 23.30 Mobile Vai alla notizia →

    Grande Caleb Green che si è riscattato della partita conclusa male, per lui e per la squadra, di domenica scorsa. Abbiamo giocato in 6+spizzi contro una squadra che ha fatto girare 10 giocatori e domenica 11, con il più giovane che ha 18 anni ma ha la stazza di un ventisettenne. Squadra lunga quella sassarese che sicuramente gioverà ai risultati nel lungo periodo con un dodicesimo pronto a risalire posizioni in graduatoria ed è già pronto per trovare un posto stabile nel roster. Quest'anno Sassari si farà valere ai piani alti del campionato, altra concorrente agguerrita. Onestamente vedendo i roster credo che il prossimo sia un campionato più competitivo ed equilibrato dello scorso. E designare quali squadre possano qualificarsi ai play-off o rientrare fra le prime quattro è molto difficile, naturalmente a parte Milano.

  • doppiopunto 17/08/2018, 12.05 Mobile Vai alla notizia →

    Consiglio per i scandoniani: sondare i vari siti di basket on line dal 20 luglio in poi, prima quel che c'è è solo fuffa e l'assenza di news risulta logorante. Giudizio sulla squadra: ho letto che molti ritengono inadeguata la panchina ma a me non pare. Tre dei panchinari sono le riconferme dello scorso anno che hanno disputato un'ottima stagione, ne conosciamo pregi e difetti ma sappiamo che daranno un consistente apporto alla squadra. Poi ci sono le tre novità. Campogrande ha da poco terminato la sua partecipazione alla nazionale sperimentale dove ha giocato una media superiore ai 20 minuti con statische discrete, ma ha dimostrato soprattutto di poter tenere il campo e di poter fisicamente contrastare gli avversari. Buon difensore sull'uomo ma quel che mi piace è la capacità di seguire il gioco e rendersi utile anche negli aiuti difensivi. Deve mettere però un po' di massa muscolare per migliorare la resistenza ai diversi ritmi di gioco rispetto a quelli cui era abituato. Campani, ha talento, e condivido in pieno quello che Alberani ha detto di lui, non si è ancora espresso ai livelli che gli sono accessibili. Comunque è uno dei pochi lunghi Italiani che in passato è partito ad inizio stagione nel roster dei titolari, Cremona e Varese, anche se poi le stagioni non l'hanno premiato più di tanto. Ha passato anche un paio di stagioni da infortunato, quindi pur se ha 28 anni, di basket giocato ne ha meno di quanto vi si aspetti ed anche questo incide sull'impatto che ha avuto finora, sarà una sorpresa. Spizzichini può essere un buon rincalzo nel caso e credo che possa fare un po' il Parlato dell situazione, con un rendimento di sicuro superiore. Sui titolari: Cole e Green sono i nostri capisaldi. Classe, conoscenza del gioco ed atletismo. Costello, unico vero rookie, ha il gioco più europeo dei nuovi arrivi, ha il senso della posizione e della stoppata, sa giocare vicino e lontano da canestro, buon passatore, buoni movimenti in post e tiro dalla media, corre bene in transizione. Certo è alla sua prima esperienza in Europa ed all'inizio qualcosa pagherà, ma credo che si adatterà presto. Sykes, adrenalinico, ha tutto per trascinare il pubblico, salta come pochi, velocissimo nel primo passo e sta migliorando anche nel tiro da 3, ottime le sue percentuali nell'ultima stagione. I dubbi sono nel fatto che è alla sua prima esperienza in un campionato di buon livello, visto che dopo gli states è stato in corea e nella seconda lega turca. Nichols, forse è stato il primo acquisto degli stranieri, visto che il preaccordo è stato siglato all'inizio del mese di luglio, più o meno, quando si è deciso di far a meno di Scrubb. Tecnica, esperienza da squadra di alto rango, stazza che gli consente di giocare da 3 e da 4. Personalità da vendere, ma ho dei dubbi. Avendo in squadra tre funamboli come Sykes, Cole e Green non ci sarebbe stato meglio più che un giocatore di talento come Nichols qualcuno che si dimostrasse più utile nel lavorare per gli altri, magari rinunciando alle soluzioni personali, che si prodigasse nel correre nei recuperi difensivi, nel far girare pallla, nel commettere falli, nel giocare sporco, insomma un operaio del mestiere?. Secondo me molto dei nostri risultati passerà dalla giusta combinazione con cui si impiegheranno Nichols e Campogrande, che sono complementari per caratteristiche ed hanno un bagaglio tecnico e di esperienza agli antipodi. Il più anziano ed il più giovane. Devono trovare un equilibrio e qui dovrà iniziare a lavorarci Vucinic. Voto al lavoro di Alberani 8, il voto alla squadra si potrà dare solo alla fine.

  • doppiopunto 16/08/2018, 16.00 Mobile Vai alla notizia →

    Alla buon'ora.

  • doppiopunto 16/08/2018, 15.58 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Mod900 16/08/2018 @ 15:47 )

    Tommy lo avremmo tenuto solo se fossimo riusciti ad arrivare ad un Ita da quintetto (Vitali, Abass, Pascolo). Così non è stato e hanno preferito confermare Ndonio data la penuria di centri Ita.

    Capisco, ma ho ancora dei dubbi sulla scelta. Onestamente conosco poco nichols, ho visto solo la finale che il cedevita ha perso con il budencost e qualche video delle sue migliori azioni, ma credo che anche in questo roster Scrubb ci sarebbe stato benissimo.

  • doppiopunto 16/08/2018, 15.34 Mobile Vai alla notizia →

    Su pianeta basket c'è un articolo sul prendi e molla con Ragland e la preferenza allo stesso di Cole da parte della Scandone.

  • doppiopunto 16/08/2018, 14.36 Mobile Vai alla notizia →

    Se non fosse vero li vado a prendere a casa ad uno ad uno a questi illusori di menti trasognanti scandone, come la mia. Non si scherza con i sogni della gente.

  • doppiopunto 16/08/2018, 13.07 Mobile Vai alla notizia →

    Anche orticalab ha riportato l'accordo come già concluso, come tutti gli altri siti che informano sul basket. Manca solo Sportando.

  • doppiopunto 11/08/2018, 11.45 Mobile Vai alla notizia →

    Jones, non è male, come nome è meno suggestivo degli altri ma credo che si incastri meglio. Buon difensore, discreta regia ed anche un buon fisico. Non mi dispiacerebbe se riuscissimo ad ingaggiarlo.

  • doppiopunto 11/08/2018, 11.16 Mobile Vai alla notizia →

    Theodore è ancora sotto contratto con Milano, mi sembra difficile che lo lascino a noi.

  • doppiopunto 09/08/2018, 18.22 Mobile Vai alla notizia →

    Ha depositato 4 milioni di euro per acquisire i diritti dell'avellino calcio? Ed ha già mandato gli assegni per l'iscrizione? Ma non potevano chiedergliela a lui quella maledetta fidejussione, che il rating gli va a palla?

  • doppiopunto 09/08/2018, 18.09 Mobile Vai alla notizia →

    Tanto per far capire ai troll che I soldi ci sono, in 24 ore si passa dal presunto mancato pagamento a Lawal al possibile ingaggio di Cole all'acquisizione dell'Avellino calcio e costituzione della Polisportiva (sembra che dentro ci finisca anche la pallavolo Atripalda). Beat'isso.

  • doppiopunto 09/08/2018, 13.16 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Timbwrs15 09/08/2018 @ 13:08 )

    Non capisco una cosa però....senza nessuna polemica eh...cole prenderà bei soldini, come lo si può prendere non avendo ancora pagato lawal?in.base a quanto lawal dice eh....

    Semplicemente perché non è detto che si debba pagare Lawal solo perché lo afferma.

  • doppiopunto 08/08/2018, 20.06 Mobile Vai alla notizia →

    Fra ragland, seeley e buycks anch'io propenderei per il secondo per lo stesso motivo che ha scritto bubu, potrebbe giocare anche da ala piccola in quintetti bassi. Fra l'altro anche campogrande è più un due che un tre e nichols spesso e volentieri è stato impiegato più da ala grande che piccola. In semifinale contro il buduncost è stato utilizzato per più della metà del tempo che ha giocato in ala grande. Il problema che abbiamo, secondo.me, non è tanto fra i lunghi ma nei ruoli di guardia-ala dove l'unico di ruolo è campogrande. Se seeley riesce a giocare anche da 3 si chiude il cerchio. Buycks ha un buon fisico, bel passo, ma mi sembra che mal si adatti al gioco europeo. Sicuramente meglio uno già scafato a un buon livello europeo.

  • doppiopunto 07/08/2018, 11.51 Mobile Vai alla notizia →

    Forse non sarà il migliore di quelli presi, sarà un problema in difesa, anche se è rapidissimo nei movimenti laterali quindi proprio un cesso non lo è, ma è adrenalinico. Diciamo che è quello che mi incuriosisce di più dei nuovi arrivi.

  • doppiopunto 06/08/2018, 19.26 Mobile Vai alla notizia →

    Considerando la mole dei commenti sembra che la valutazione sul mercato della sidigas si basi sull'affidabilità o meno di Spizzichini, che si e no giocherà 3 minuti ogni 3 o 4 partite, mah. Non capisco però perché, se gli acquisti sono già sicuri, non si ufficializzino le prese di Sykes, N'diaye e Green che è da tempo che se ne parla ed invece sono stati dichiarati quelli di Costello, Nichols e spizzi che sono stati conclusi di recente.

  • doppiopunto 02/08/2018, 12.27 Mobile Vai alla notizia →

    Cerco di trovare una ragione per questo patologico immobilismo.

  • doppiopunto 02/08/2018, 10.52 Mobile Vai alla notizia →

    Ma i mancati annunci possono dipendere dall'esito negativo dei Bat di metà Luglio?

  • doppiopunto 01/08/2018, 19.42 Mobile Vai alla notizia →

    Ragland è stata una suggestione, per fortuna durata poco. A dirla tutta, avendo già Sykes, la rinuncia di Ragland non mi scombussola più di tanto. I due insieme non mi sembravano assortiti benissimo, forse meglio jones, che non farà 20 punti a partita, ma è più disciplinato nella gestione delle azioni ed inoltre anche difensivamente tiene botta meglio di quanto abbia visto fare a Ragland. Ora sciolto il nodo Ragland spero che si inizi a dare la stura alle ufficializzazioni degli acquisti che, immagino, Alberani abbia già in carniere.

  • doppiopunto 30/07/2018, 21.00 Mobile Vai alla notizia →

    L'ammiravo prima che venisse ad Avellino, l'ho adorato quando ha giocato per noi e tiferò per lui nella lega due. Il mio basket, quello che me lo fa definire lo sport più affascinante, è il basket di Leunen che ne rappresenta l'incarnazione. Grazie per averci rappresentato.

  • doppiopunto 29/07/2018, 07.58 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( bubu170 29/07/2018 @ 06:23 )

    Ma siete così sicuri che sia la volontà di Alberani? Come già scritto sotto, questa è una situazione non nuova per Avellino, anche da prima di Alberani

    Fifty-fifty, ci sono i ritardi cronici del presidente ma anche la strategia di Alberani di attendere il più a lungo possibile per far calare le pretese, solo che mi sembra che quest'anno si stia esagerando sia nelle firme che nel compiere le scelte dei giocatori.

  • doppiopunto 28/07/2018, 18.13 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Lupo13 28/07/2018 @ 17:37 )

    Capisco (e condivido) il nervosismo e la frustrazione per la mancanza di notizie, molto meno l'allarmismo. Cosa temi? Che non faremo la squadra o che Alberani sia improvvisamente impazzito? Non credo a nessuna delle due ipotesi, manteniamo i nervi sa ...

    Il nervosismo c'è ed è legato all'incomprensione dell'operato di Alberani, se questo discenda da una mancanza di fondi che lo costringa ad agire in questo modo, oppure dalla coscienza di scegliere ciò che rimane tanto per quello che è il livello del campionato italiano di stranieri adatti e forti se ne trovano a iosa anche ad agosto o settembre. Che ci potrebbe anche stare, e mi sembra che anche a Roma si comportasse cosi, ma ci porterebbe a completare il roster tardi e limiterebbe anche la tipologia di giocatori che dovrebbero completare il puzzle. Comunque si ammetto che mi stanno iniziando a girare i cabasisi, mi sembra che si stia osando troppo pur se devo riconoscere che Alberani si è sempre adoperato in questo modo e i risultati gli abbiano dato ragione in passato. Pur cosciente mi girano lo stesso.

  • doppiopunto 28/07/2018, 16.52 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( alvise90 28/07/2018 @ 16:46 )

    mi ricordo quell anno che avellino fece la squadra tipo neanche un mese prima del inizio del campionato tipo, furono presi buonissimi giocatori c era banks hanga anosike harper gaines e altri 2 che ora non ricordo, pero pagò a caro prezzo appunto a ...

    Cadougan e trasolini erano gli altri due. Arrivammo alle final eight disputando una gran partita nei quarti con milano che ci sfuggi per un errore di Banks su rimessa nella metà campo offensiva, come quella di filloy contro Cantù di quest'anno. Ma quella squadra non aveva coesione infatti alle prime avversità si disciolse come neve al sole. Alla fine giocavano solo per le statistiche personali. Spero in meglio.

  • doppiopunto 28/07/2018, 16.38 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( robben90 28/07/2018 @ 16:26 )

    assolutamente no, ndyae + un centro con caratterristiche opposte green+campani per me webster è sempre stato fuori portata, okoye è un 3 di 1.98 se prendi sykes e ragland fai un quintetto per il mini basket... jones classico normal player scarta ...

    Ho letto su spicchi che Green dovrebbe dare una risposta alla società entro domenica, quindi tutta questa certezza sulla sua firma non c'è. Sykes stava registrando chiamate dalla Russia ed altrove, su ragland siamo agli approcci. Qua niente è deciso, potremo abbozzare anche altre versioni del roster che potrebbero avere la stessa attendibilità. Più che fare la squadra Alberani sembra che sia il mercato a fornirci i giocatori, prenderemo quelli che son rimasti liberi, sperando che ci vada bene.

  • doppiopunto 28/07/2018, 16.28 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( alvise90 28/07/2018 @ 16:20 )

    ma se confermate Ndiaye la coppia di lunghi poi sara Ndiaye-Campani ? piu lawal per la coppa ?

    Dovrebbero essere i sostituti del 4,Campani, e del 5, N'dyaye. Come ala grande ci dovrebbe essere Caleb Green ed il 5 non si sa ancora. Ma tutto con un enorme punto interrogativo, perché come ben sai nessuno straniero è stato sottoscritto.

  • doppiopunto 28/07/2018, 16.16 Mobile Vai alla notizia →

    Ed anche questo qui si è accasato altrove. Mentre noi aspettiamo che ragland si decida. Sykes, Green è da un paio di settimane che aspettano, ma non mi sorprenderebbe se uscisse una nuova news dove si riveli che si stiano sistemando altrove. Okoye è andato in Spagna, jones in Francia. Per decidere se confermare N'dyaye ci hanno messo tre mesi ed ancora non è stato firmato, Lawal è stato confermato ma non rientra nei piani di squadra e si terrà come aggiunta per la Champions. Non abbiamo uno straccio di squadra e fra venti giorni inizia il ritiro. Ma che c.......

  • doppiopunto 27/07/2018, 19.05 Mobile Vai alla notizia →

    Toh, zitti, zitti, forse abbiamo già il primo straniero nel roster. A volte la passività ti porta a confermare i contratti, non esercitando la clausola d'uscita. Sembra che Shane Lawal faccia parte del roster del prossimo anno, al momento come straniero di coppa. So che molti non erano favorevoli ad una conferma, ma per me ha qualcosa in più rispetto agli nella conoscenza del gioco e nel saper elevare il rendimento nei momenti che contano. Insomma lo considero un vincente. È una scommessa che ci sta per me.

  • doppiopunto 27/07/2018, 11.06 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( laberra8 27/07/2018 @ 10:47 )

    Ragland ha ormai 29 anni, non sarebbe il caso di accasarsi in una squadra con concrete possibilità di vittoria? (senza offesa per gli amici avellinesi, super simpatici con la marea di ex canturini passata nelle ultime stagioni)

    Quindi in Italia potrebbe andare solo a Milano? Perché a mio parere se si parla di "concrete" possibilità di vittoria tutte le altre contendenti sono più o meno allo stesso livello e fra queste ci saremmo anche noi. Almeno nei programmi della società, perché finora del valore della squadra che ci potrà essere il prossimo anno si è capito ben poco.

  • doppiopunto 25/07/2018, 19.13 Mobile Vai alla notizia →

    Ma sykes è già sfuggito, come ho letto su orticalab, o è ancora in attesa della firma di De Cesare?

  • doppiopunto 25/07/2018, 18.09 Mobile Vai alla notizia →

    Sportando ha pubblicato due volte la news per la "par condicio" con le altre squadre visto che di notizie sui possibili acquisti, quest'estate, sono state nulle o quasi.

  • doppiopunto 25/07/2018, 17.54 Mobile Vai alla notizia →

    L'appuntamento del 20 agosto con l'indicazione "squadra al completo" non so se sia benaugurante, nel senso che in quella data avremo già sottoscritto tutti i contratti con i sei stranieri che ci aspettiamo, oppure è un velato ammonimento, nel senso questi siamo riusciti a raccattare (i quattro italiani e quegli extra che ci potrebbero essere al 20/08) e questi saremo fino alla fine. Non è la prima estate che si passa ad aspettare la firma dei contratti, ma direi che ogni anno, per quanto umanamente possibile, riusciamo sempre a "superarci" sotto questo aspetto.

  • doppiopunto 23/07/2018, 18.39 Mobile Vai alla notizia →

    Ragland, sykes, Green, n'dyaye, ma finora siamo noiv e pesaro a non aver tesserato uno straniero. Bene ma non benissimo.

  • doppiopunto 22/07/2018, 13.38 Mobile Vai alla notizia →

    Tralasciando l'annosa questione della differenza tra assist e costruzione di gioco, se dovessi comunque scegliere tra ragland e sykes, opterei senz'altro per joe ma credo che difficilmente si sceglierà questa strada sia per il costo che per per quello che si è pianificato finora. Per intenderci, se devo aumentare la somma da dare al mio play poi dovrò decurtare il budget già previsto per gli altri elementi del roster a cui ho già fatto una proposta e sono in procinto di chiudere e che gioco forza non posso più assicurare.

  • doppiopunto 22/07/2018, 11.50 Mobile Vai alla notizia →

    Sull'abbinamento con Ragland ho delle perplessità, perché mi sembrano simili nelle scelte di gioco, pur se con caratteristiche fisiche diverse, ed inoltre potremo pagarne la deficienza di altezza in difesa. Considerando che abbiamo anche filloy e D'Ercole forse saremmo in troppi nel ruolo di 1/2, ci sarebbe bisogno più di una guardia pura.

  • doppiopunto 22/07/2018, 11.35 Mobile Vai alla notizia →

    Dato che se ne parla da più giorni di video del giocatore ne ho.visti già un bel po', fra l'altro su youtube si trovano anche le partite della seconda serie turca quindi ci si può fare un'idea più completa di sykes, nonché del livello del campionato. Mi sembra un giocatore umorale che può accendersi e fare una serie di 10 punti in un amen oppure assentarsi lasciando ad altri le redini della squadra. Ha delle qualità atletiche fuori norma sia nell'elevazione che nelle accelerazioni da fermo. Preferisce il gioco in transizione ed ad attaccare il canestro più che al gioco costruito. In Turchia ha avuto un buona percentuale nel tiro da 3 ma in carriera non è sempre stato.il suo forte. Comunque è adrenalico, ha la capacità di rimanere in aria che ho visto poche volte, elevazione da fermo strepitosa, e ball-handling spezza-gambe. Se riuscisse a gestirsi meglio nei tempi di gioco sarebbe da sballo. Vediamo.

  • doppiopunto 16/07/2018, 18.46 Mobile Vai alla notizia →

    63 commenti per il ritorno di Ronconi? Azz, vi capisco c'hamma sfoga'.

  • doppiopunto 10/07/2018, 23.31 Mobile Vai alla notizia →

    Non so perché ma l'acquisto di scrubb da parte di Varese mi rode abbastanza, preferivo che si accasasse all'estero. Giocatore che abbiamo utilizzato poco ma per quel poco ha fornito un alto rendimento. Se non gli entra il tiro ti dà qualcosa in più a rimbalzo, è sempre li che lotta per il recupero, attacco e difesa, se non è in zona area di rimbalzi è il primo che parte in transizione. Corre sempre, in attacco o dà supporto al palleggiatore o spolvera la linea di fondo, in difesa è sempre pronto a fare un passo in più per mettersi sulle linee di passaggio ma sempre attaccato al suo difensore. Da spot-up da 3 è implacabile, almeno quest'anno, pur se la tecnica stilisticamente non è il massimo. In transizione è sempre pronto ed a dispetto della corsa caracollante sa chiudere con decisione, anche se qualche volta bisogna ammettere che si è perso dei facili lay-up. Sa muoversi bene sulla linea di fondo e sa giocare discretamente in post-up, sfruttando i miss-match. Giocatore più europeo che Usa, si adopera per il sistema e sfrutta il gioco di sistema per se. Limiti: percentuali non eccellenti quando si prende il tiro dal palleggio, difficilmente attacchera in 1vs1, a volte non ordinatissimo nella posizione in campo. Comunque giocatore di sostanza e utile in tutte le zone del campo. Sarebbe stato utilissimo anche quest'anno ed uno dei misteri di questo mercato estivo è il perché non sia stato confermato. Io ho sempre presente l'ultima partita a Trento dove, nel naufragio generale, l'ultimo ad arrendersi è stato lui che ha cercato di salvare il salvabile, con l'MVP che si è tirato subito fuori dal confronto.

  • doppiopunto 08/07/2018, 19.01 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( sickhero 08/07/2018 @ 18:18 )

    Ma infatti io non capisco perché si parli così poco del rifiuto di Pascolo per scelta tecnica: Avellino è un buon team e tutto quanto ma, al momento, Trento si è dimostrata una squadra più forte (due volte in finale in due anni), meglio gestita ...

    In tre anni in regular season Trento è finta sempre dietro Avellino, sempre fra le prime quattro e che per due anni consecutivi è arrivata in semifinale in campionato, ha disputato una finale di coppa italia una finale di supercoppa ed una finale di europa cup. Ha partecipato per due anni consecutivi alla Champions League perché ha scelto di parteciparvi preferendola all'Eurocup. La bilancia pende leggermente per Trento ma non mi sembra che ci sia questo gran divario, a meno che Trento sia diventata Armani Jeans ed è la nuova capitale economica della penisola. Premesso questo, c'è il piccolo particolare che a Trento Pascolo se va non è stato cercato dalla società che ha subordinato la sua scelta a quanto accadrà per Sutton. Tanto per chiarire.

  • doppiopunto 08/07/2018, 15.51 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( robben90 08/07/2018 @ 15:42 )

    andasse all'estero di certo non sarebbe un senza palle sportivo, appunto vediamo dove va

    Al massimo va a Trieste o scende in A2 a Udine come hanno fatto tanti altri virgulti italiani che preferiscono dimostrarsi grandi con i piccoli piuttosto che misurarsi con atleti tecnicamente e fisicamente più preparati. E poi li vogliamo più competitivi, mah.

  • doppiopunto 08/07/2018, 15.16 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( robben90 08/07/2018 @ 15:00 )

    beh si è fatto anche il nome di caleb green :D

    Già, che è un giocatore completamente diverso da Pascolo, quindi si dovranno adattare anche le caratteristiche degli altri. Vucinic parla di squadra versatile pertanto credo voglia giocatori che si adattino a più ruoli e Griffin sarebbe ideale ma è compatibile con Green? Entrambi pur se con qualità diverse amano partire da lontano, potrebbero sovrapporsi? Chi va a giocare in post? Sono disposti a lavorare per gli altri? Boh, vaneggio perché ancora non ho capito la squadra che si vuole mattere su. Di solito si parte da due, tre uomini e si costruisce intorno, qui invece abbiamo il contorno ma non sappiamo ancora che pietanza ci aspetta. Tutto può essere.

  • doppiopunto 08/07/2018, 14.58 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( robben90 08/07/2018 @ 14:48 )

    daccela anche a noi :D

    Supposizioni, purtroppo solo supposizioni. Si è fatto un certo nome, Griffin, Scrubb non è stato più indispensabile, e ci siamo proiettati su Pascolo, tralasciando la corsa su Vitali ed Abass. Adesso non so se con la rinuncia a Pascolo si prosegua sulla stessa strada o si cercherà di attirare qualche altro italiano. Però chiudiamo che stiamo rischiando di rimanere con il cerino in mano.

  • doppiopunto 08/07/2018, 14.34 Mobile Vai alla notizia →

    Probabilmente sarà il quarto lungo immaginando di prendere 3-stranieri nel settore lunghi. Diventa fondamentale a questo punto scegliere l'ala piccola con la speranza che Alberani l'abbia già inquadrato e bloccato. Io una mezz'idea ce l'ho e forse spiega anche perché abbiamo rinunciato a Scrubb.

  • doppiopunto 08/07/2018, 14.14 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( bellamartin 08/07/2018 @ 14:02 )

    senza palle, in effetti ne avrebbe dvouto avere un paio di ferro per firmare ad avellino

    Non sai quelle che ci vogliono a leggere commenti del genere.

  • doppiopunto 08/07/2018, 13.55 Mobile Vai alla notizia →

    Si fa un discorso sul ruolo di un giocatore in una,squadra di basket e si scade nella solita, noiosa.inutile, puerile diatriba fra dove si sta meglio che ci azzecca una cippa in questo contesto e non solo questo. Il "senza palle" al giocatore di basket "Pascolo" lo si da, forse l'appellativo è esagerato ma indicativo, perché preferisce rimanere si in un contesto che lui conosce ed è confortevole ma in un ruolo di supporto ad una squadra già definita in cui non potrà che essere di contorno, più o meno quello che ha fatto a Milano, sempre che vada a Trento perché lui lo vuole ma non mi sembra che sia stato cercato dalla società trentina che anzi sta chiudendo con Mezzanotte. Pascolo quindi preferisce rimanere nel suo angolo di paradiso, piuttosto che provare a svolgere un ruolo nuovo, cioè quello di leader in una società che si costituirebbe intorno al suo modo di giocare e dove ti si chiederebbe di mostrare altro rispetto a quello che ha dato finora, nell'età adatta, un'occasione per vedere se oltre ad essere bravino di suo sei in grado anche di trascinare gli altri e magari dimostrare che conosci il gioco più di quanto ti hanno concesso di esprimere le squadre in cui finora hai giocato. Gli è stata lanciata una sfida e lui si.è tirato indietro, tutto qua.

  • doppiopunto 08/07/2018, 11.25 Mobile Vai alla notizia →

    Archiviato Pascolo, penso che la soluzione Campani sia quella meno penalizzante in proiezione costruzione del roster. Ala grande/Centro di 2,08 reduce da un lungo infortunio che lo ha bloccato per un anno, quando è rientrato a Capo d'Orlando non ha fatto male. In grado di assicurare 15/20 minuti dalla panca, ha una buona tecnica di base anche se mi è sempre sembrato un po' molliccio. È in un'età che per un lungo è quella della completa maturazione, è stato già alla corte di Vucinic e spero che possa dimostrare quanto molti si aspettavano da lui nella prossima stagione. Ora però cerchiamo di dare una svolta a questo mercato perché abbiamo concluso poco con gli italiani e zero con gli stranieri, abbiamo rinunciato a Scrubb e spero di non rimpiangerlo, i giocatori di cui si mormorava si sono già accasati, Robinson-Dyson-il nuovo dell'olympiakos, ed ancora non è chiaro che tipo di squadra si vorrà mettere su. Sarebbe ora di concretizzare qualcosa.

  • doppiopunto 06/07/2018, 21.19 Mobile Vai alla notizia →

    L'ho visto poco, nella fortitudo ai play-off della scorsa stagione, e mi fece una buona impressione considerando la giovane età, quest'anno è stato titolare a Montegranaro che si è ben comportata in campionato con buone percentuali e minutaggio. Ora leggo che intende iniziare subito la preparazione per migliorare le sue performance. Ha lasciato la Fortitudo perché voleva essere titolare, non ha timore di passare in una categoria superiore evidentemente perché si ritiene meritevole della stessa e punta a salire ancora. Convinto, tenace ed ambizioso, mi sa che abbiamo pescato bene.

  • doppiopunto 05/07/2018, 12.04 Mobile Vai alla notizia →

    600.000 € per tre anni, due anni più opzione per il terzo, e siamo in attesa di risposta. Mah. Forse è il caso che vada a Trento, noi ci prendiamo Mezzanotte che a sto punto trento dovrà lasciare andare, così risparmiamo e magari fra un paio di anni ci ritroviamo un italiano da quintetto che si è formato in casa. Nel frattempo con quei soldi ci prendiamo due stranieri buoni e si cerca di costruire un roster che possa divertirci anche quest'anno.

  • doppiopunto 05/07/2018, 00.00 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( SpencerDunkley 04/07/2018 @ 23:41 )

    Ragazzi qui albero gli sta dicendo di diventare uomo franchigia... non è che bisogna stare a pensarci su troppo... questa è la stessa cosa che fece spanoulis con l’ Oly... da vincente scontato andò a giocarsi tutto da zero dai rivali di sempre.. ...

    Spicchi lo dà quasi sicuro a Trento. Dopotutto come ha detto qualche trentino "è un uomo semplice che ama la vita semplice" se è cosi non può essere il leader designato. Alberani con quella proposta l'ha testato, ma evidentemente non è pronto per questo ruolo. Spero che si definisca in fretta e si passi ad altro. Rimaniamo senza un italiano da quintetto, e con filloy come sesto uomo. ma ce ne faremo una ragione. Preferiscono fare le riserve e giocare poco, ma poi chiedono spazio e restrizioni per gli stranieri. Mi ricordano quelli che non vogliono fare i lavori pesanti ma si lamentano se ad occupare quei posti ci sono gli extracomunitari. Va beh sono italiani anche loro, una nazione una razza.

  • doppiopunto 04/07/2018, 23.07 Mobile Vai alla notizia →

    Tre anni. Tre anni come il periodo che si è dato Alberani per il raggiungimento di obiettivi importanti con il nuovo coach di cui si è assunto la responsabilità della scelta. Tre anni è la durata del suo prolungamento contrattuale. Tre anni in cui la società si affida completamente a lui. Tre anni per i quali ha scelto come fulcro del roster Pascolo. Pascolo che però arriva da due anni a Milano in cui subentrava dalla panchina e dove nell'ultimo anno ha giocato poco ed a sentire i milanesi, dopo l'infortunio patito, non all'altezza delle sue capacità. Pascolo che dovrebbe diventare il leader se non tecnico almeno emotivo della squadra con il suo atteggiamento in campo sempre combattivo e teso a superare i suoi limiti tecnici e fisici. Ma Pascolo tentenna perché preferirebbe andare a Trento pur cosciente di essere un'alternativa, una seconda scelta. Pascolo che deve recuperare la migliore condizione fisica, che deve ricostruirsi dopo la mezza delusione dell'esperienza milanese ed a cui chiediamo di ripartire come leader di una squadra da comporre su di lui e con propositi ambiziosi. Alberani si gioca molto su di lui e se non accetta la proposta bisognerà riprogrammare tutto, ma davvero Pascolo ha le capacità per svolgere questo ruolo cruciale nel nuovo corso che la scandone sta per iniziare? Onestamente questa titubanza non depone a suo favore, in particolare inizio a dubitare che possa essere il leader che Alberani si aspetta possa essere. Forse gli si sta chiedendo qualcosa che non è nelle sue corde e preferirebbe tornare all'usato sicuro.

  • doppiopunto 26/06/2018, 09.09 Mobile Vai alla notizia →

    Peccato speravo che Alberani l'avesse già opzionato. Giocatore che mi piace parecchio ma non pensavo che fosse già nelle mire di squadre d'eurolega. Farà parlare di sé.

Pagina di 8