Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Kerberos Le sue info
Data iscrizione 05/07/2014
Commenti totali 13678
Media commenti giornaliera 7,18
Ultima volta su Sportando 04/10/2018 @ 11.41
13678 Commenti

Pagina di 274

  • Kerberos 03/10/2018, 21.57 Vai alla notizia →
    Citazione ( Yuri2 03/10/2018 @ 21:47 )

    Al 90%,dopo il 15 ottobre,potrà contare anche su A.Gentile.

    Magari, ma non credo. Lo hanno aspettato ad inizio mercato, ma poi deve essere arrivata una risposta negativa che non lasciava speranze. Qualcosa del tipo: "grazie, ma se non vado in NBA mi son già promesso ad altri" (Cantù? altre italiane? altre europee?).
    Lo dico perchè avevano già Pierre e tra i primi che hanno preso c'era Petteway. Sono due ali piccole straniere, entrambe affamate di minuti. Al mancare di Smith si poteva pensare di stare con i piccoli rimanenti, ed invece hanno preso l'uruguayano; il reparto esterni è dunque fitto. Potevano prendere un 5/4 od al massimo un 4/5, come serviva, ma hanno preferito un 4 puro. Dunque anche da quella parte si son chiuse tutte le porte a Gentile.
    Avessero voluto lasciargli uno spazietto, avrebbero potuto agire in molti altri modi.


    Gentile non ha bisogno di soldi o vetrine. Se non trova qualcosa più in alto di Sassari, preferirà accontentarsi di una sede più comoda. Non rimane sia senza coppe che in una sede scomoda.
    Per me torna da voi a Milano; a voi serve un italiano da EL in più ed a lui serve un ambiente che lo motivi. E siccome lo ritengo forte, nonostante qualche limite e millemila critiche di cui solo parte giustificate, sarà un bene per voi e per lui.

  • Kerberos 03/10/2018, 21.45 Vai alla notizia →
    Citazione ( Yuri2 03/10/2018 @ 21:27 )

    Sassari arriverà tra le prime tre,vedrai.

    Sassari è lunga, ma forse le mancano i picchi di qualità e potenza che possono mettere in campo altre squadre. In RS contano meno (ed ancor mano nelle amichevoli), ma di più nelle sfide PO.

    Il centro titolare ha solo un campionato europeo da riserva.
    Smith non si sa quando e se torna ed il sostituto sinora si è visto solo in sudamerica.
    Bamforth lo scorso anno non ha rispettato le attese.
    Petteway è gia stato in Italia facendo bene, ma come tanti.
    Thomas è una scommessa dalla GL.
    Insomma, non ci sono gli elementi per essere particolarmente ottimisti verso le posizioni di vertice. Quanto meno c'è bisogno di vedere come si comporta realmente in campionato; per altre squadre ci sono più dati che facilitano la previsione.

    Faremo sicuramente un campionato più regolare del passato, perdendo raramente con chi ci è inferiore. Questo ci assicurerà i PO, ma è veramente un tirare ad indovinare per qualcosa di diverso.
    Per questo capisco la critica di alvise90 , quando suppone un eccessivo ottimismo da parte di chi si è lasciato suggestionare dalle amichevoli. Bisogna aspettare e verificare in campionato.

  • Kerberos 03/10/2018, 21.32 Vai alla notizia →
    Citazione ( bobonelson 03/10/2018 @ 20:51 )

    Un grazie anche a chi ci ha ridotto a partecipare alla quarta coppa europea

    Anche i giocatori ci hanno messo del loro, perdendo l'80-90% delle partite di campionato punto a punto. Non è che Pasquini abbia pestato la linea tutte le volte.
    Era una squadra mal costruita, mal preparata e mal motivata, ma sono stati comunque polli. Venezia al contrario ne ha vinto l'80-90% in quei frangenti.
    Poi magari la FIBA poteva fare giustizia, visto che concede le wild card. Se penso che, tra una tripla sul finale e l'altra (contro di noi e contro altri), Cantù ci ha superato e lasciato fuori dai PO, per poi fare la figura che ha fatto giorni fa ...


    E' stata una stagione disgraziata ... toccherà sforzarsi di dimenticarla.

  • Kerberos 03/10/2018, 12.28 Vai alla notizia →

    La mia classifica:


    16
    OttoLamphred 03/10/2018 @ 09:26
    "Troppo troppo troppo in alto Cantù, addirittura sopra Brindisi. Visto che poi la motivazione dell'ultimo posto di PT è "italiani scarsi": Tavernari, Parrillo, io e Herbert Ballerina, non scherziamo..."

    Nota di merito per l'introduzione di HB che un sorriso lo strappa sempre e perchè lancia la replica seguente.


    15
    BrownyPot 03/10/2018, 09.42
    "Ma di cosa stai parlando, H.B. è di gran lunga il miglior italiano. Esce i punti. Se non lo capisci allora buon basket a te e non parliamone più."

    Azzeccatissima derisione dello slang cestistico.


    14
    Diddena 02/10/2018, 20.14
    "Faccio il mio pronostico:
    16) Asvel Villeurbanne
    15) Lancia delta integrale
    14) Tonnarelli cacio e pepe
    13) La tarchiatella che ho visto oggi in fila alla posta
    Felice di essere smentito"

    Non è l'elenco che mi diverte, ma la chiosa perfettamente in tema ed allo stesso tempo altrettanto fuori luogo. In sè, un capolavoro.
    Comunque ricordo che nel nuovo sistema di commenti una foto della tarchiatella si può mettere (altrimenti dove sta l'utilità di cambiare sistema?); le file alle poste sono lunghe e vi è il tempo per provvedere allo scopo ("scopo" nel senso di fine, ovviamente).


    13
    Diddena 03/10/2018, 08.38
    "Domani faccio il pover ranching (ci sono le parole italiane per dire le cose, non capisco perchè usare sempre l'inglese!!11!!) dalla 12 alla 9 e ne vedrai delle belle. Sportando dammi il tuo numero cellulare che concordiamo l'uscita dai."

    Lo spirito italico qui genera una perla (includendo soprattutto la provocazione della frase tra parentesi) che mi ha ribaltato.

  • Kerberos 02/10/2018, 17.02 Vai alla notizia →
    Citazione ( NBAAction 02/10/2018 @ 16:22 )

    Mia figlia ha delle scarpe simili, ad ogni passo si accende una lucina. Scarpe per bimbi, dunque.

    Le usano anche le ragazze più grandi ad esempio per la shuffle dance da strada. Cerca su You Tube; se avessi trovato rapidamente un filmato dove le usano, ti avrei messo il link.

  • Kerberos 02/10/2018, 14.28 Vai alla notizia →
    Citazione ( laberra8 02/10/2018 @ 14:13 )

    Diminuire le squadre significa diminuire le partite quindi gli incassi (da sponsor, botteghino, tv, ecc.). Allo stesso modo se aumenti le partite il denaro che gira cresce esponenzialmente ed è per questo che EL e LegaBasket hanno aumentato il numer ...

    Vero. Assurdo sentire Proli lamentarsi dei turni settimanali di campionato e non dei doppi turni infrasettimanali della EL.
    Che poi a Bartomeu andava benissimo fare gli stessi soldi anche con meno gare. Il punto è che deve trovarne tanti di più per comprarsi le partecipazioni delle squadre (direttamente con premi ed indirettamente con più sponsor, abbonamenti dei media e biglietti su più gare), che altrimenti sarebbero rimaste nella FIBA.

  • Kerberos 02/10/2018, 14.23 Vai alla notizia →
    Citazione ( stedb 02/10/2018 @ 14:10 )

    Se fate un palazzo da 10000 posti e lo riempite ad ogni partita e fate investimenti da 15/20 milioni l’anno vedrai che da provincia vi trasformate in centro del villaggio! Io non dico che sia giusto ma l’eurolega ha delle regole più o meno giust ...

    Stai chiedendo qualcosa che è praticamente impossibile per noi e facile per altri, con differenze che dipendono dalla geografia.
    Nel momento in cui Sassari riesce in quello che dici (ad esempio perchè il basket divento il primo sport nel mondo), vorrà dire che ci sono le condizioni, perchè laddove non si è periferia si facciano palazzetti da 25.000 posti; e sarà quello il nuovo limite della EL, se si insiste su certi criteri.


    Non addossiamo a Sassari incapacità che legittimano il tenerla fuori dal basket che conta, per diritto di infeudazione concesso da Bartomeu. Se fa un palazzo da 10000 posti e lo riempie? E se non lo fa? Vale di più Milano con un bacino di mln di tifosi e risorse che possono arrivare da Expo, Olimpiadi e Mondiali che certo non si faranno mai a Sassari, anche se viaggia nella bassa classifica?
    Ripeto. Si parla di competizione sportiva o geografica? Si faccia quella geografica da una parte e mi si lasci spazio per quella sportiva, altrimenti non vi è senso in quest'ultima per definizione della stessa.

  • Kerberos 02/10/2018, 14.14 Vai alla notizia →
    Citazione ( Nosistem 02/10/2018 @ 14:08 )

    Caro Kerb , sbagli ... Thomas e ' un giocatore invece molto propenso ai contatti sia in difesa che in attacco , il giovane Diop non fa mezzo passo indietro con nessuno , Petteway e Magro dovresti osservarli meglio ; anche Marco Spissu quest ' anno si ...

    Però non confondiamo neppure fisicità con velocità e la cinetica che permette di vincere qualche contatto superficiale.

  • Kerberos 02/10/2018, 14.12 Vai alla notizia →
    Citazione ( GigiThor5 02/10/2018 @ 13:44 )

    Ma certo, e di sicuro non voglio contrastare il sano ottimismo che si sta creando... Però c'è una cosa che invita, se non alla prudenza, almeno all'attenzione. Esposito: - Ex giocatore forte - Coach con idee tecniche precise, che persegue tirando ...

    Comunque è vero che la fiducia in Esposito sta creando un ottimismo rilevante, magari anche esagerato. D'altra parte il raffronto con il passato ci induce facilmente in tal senso, al netto di alcune perplessità anche importanti sul roster.
    Gli anni scorsi, ero convinto che se una cosa poteva andar male, questa succedeva. Quest'anno si ha la sensazione che comunque si complichino le cose in settimana o sul campo, c'è uno lì pronto a risolverle; questo sensazione di onnipotenza del coach non la avevo con Meo, anche se ci sta che sottovaluti quest'ultimo e sopravaluti Esposito.

  • Kerberos 02/10/2018, 14.07 Vai alla notizia →
    Citazione ( GigiThor5 02/10/2018 @ 13:44 )

    Ma certo, e di sicuro non voglio contrastare il sano ottimismo che si sta creando... Però c'è una cosa che invita, se non alla prudenza, almeno all'attenzione. Esposito: - Ex giocatore forte - Coach con idee tecniche precise, che persegue tirando ...

    Meo era un buono, figlio di un'altra epoca, fatta di persone educate e che concedevano fiducia alle altre. Esposito è più scafato.
    E poi Sardara dovrebbe aver capito gli errori fatti, per non ripeterli. Magari mi illudo, ma immagino che Pasquini sia tenuto per amicizia, riconoscendone però le incapacità; prima invece l'amicizia ha indotto Sardara a confonderla con le presunte capacità di Pasquini (o forse soddisfaceva il suo ego, il saper creare un allenatore dal nulla).

    Il problema sta piuttosto nel fatto che nessuno trattiene Esposito qui. Può trovare posti migliori e sapendolo vi è il rischio che tiri la pigna e poi faccia i bagagli, perchè giustamente non vuol perder tempo neppure a tirar pigne agli incapaci (di cui purtroppo è pieno il mondo).

  • Kerberos 02/10/2018, 13.13 Vai alla notizia →
    Citazione ( Bast09s 02/10/2018 @ 13:03 )

    Spiegami la tua posizione, play poco fisici? A mio avviso abbiamo, rispetto ad altri un roster, un Gruppo fisicamente (difensivamente sopratutto) molto buono a parte Bamphort Spissu e forse Smith. Nel resto dei ruoli siamo messi molto bene per me. Un ...

    Solo Gentile, Pierre e Cooley hanno fisico, indole ed abitudine per accettare i contatti contro i pari ruolo. Gli altri tentano di evitarli.

  • Kerberos 02/10/2018, 11.56 Vai alla notizia →
    Citazione ( cercom 01/10/2018 @ 14:55 )

    ti faccio una domanda Kerberos , ma cosa ti ha fatto Tatu Ebeling per avercela così tanto con lui? Riguardando indietro vedo un grande impegno a nominarlo nei momenti di negatività Ma mai una nota positiva quando la merita..ho persino letto che ha ...

    Non mi sta antipatico e non mi ha fatto nulla. Che ho detto di strano? Vai nel dettaglio, così magari capisco il punto.
    Il secondo capoverso riguarda me? Perchè sei passato dalla seconda alla terza persona e non si capisce.

  • Kerberos 02/10/2018, 11.54 Vai alla notizia →
    Citazione ( stedb 02/10/2018 @ 11:39 )

    Penso abbia citato 3 squadre come esempio! Lui in qualche modo può spingere per una seconda italiana ma sicuramente non può indicare il nome ! Ma per come si muove l’eurolega penso che per loro le candidate migliori siano Torino, città grande co ...

    Sassari sarà sempre periferia. La geografia non la cambia il basket.
    Se però conta la geografia e non il basket, facciano un campionato dove danno le coppe in base ai dati geografici e lascino i titoli per il basket a chi vuole giocare a basket.

  • Kerberos 02/10/2018, 11.48 Vai alla notizia →
    Citazione ( iacoporoma 02/10/2018 @ 11:39 )

    "Disporre di un palazzetto di almeno 10.000 posti con possibilità di ottenere una delega in caso si disponga di un palazzetto da almeno 7.000 posti ed esista un progetto di ampliamento." https://it.wikipedia.org/wiki/Coppe_euro
    pee_di_pallacanestro_p ...

    Non risiedo a Sassari (sto al capo di sotto) ed ho dimenticato i dettagli della pianificazione. Al momento la capienza credo sia introno ai 5500, con piani per intervenire agli angoli; questo però al netto dei piani per il palazzetto nuovo da 7000-8000 posti, anche se il tempo passa ed i lavori non partono.
    In una EL a 16 squadre purtroppo Sassari non ci fa nulla e, salvo annate occasionali, non ci può far nulla neppure in una EL a 24. Ma io volevo solo pormi a confronto con le altre squadre citate da Proli, non con Barca, Fene, Pana, ecc

  • Kerberos 02/10/2018, 11.35 Vai alla notizia →
    Citazione ( iacoporoma 02/10/2018 @ 11:30 )

    Sassari ha un palazzetto da 10.000 posti?

    No. E' 10.000 il limite per la EL?

  • Kerberos 02/10/2018, 11.32 Vai alla notizia →
    Citazione ( Bast09s 02/10/2018 @ 11:21 )

    Ero un po' diffidente bei suoi confronti perché nonavevo mai seguito benissimo le sue squadre. Mi sembra un gran motivatore, con idee chiare in testa, con la squadra già in mano anche dal punto di vista rotazioni lunghe. Forse le sue idee di basket ...

    La fisicità immagino si riveli piuttosto un nostro handicap rispetto a tanti altri. E' un aspetto che emerge meno nelle amichevoli.

  • Kerberos 02/10/2018, 11.28 Vai alla notizia →
    Citazione ( GigiThor5 02/10/2018 @ 10:48 )

    Hhmmm...Certo che la frase "entusiasmo da ricreare" non è un capolavoro di diplomazia...Occhio Vincenzì che il Pasquy mi sembra permaloso!

    Al primo sgarro, Esposito lo regola con una pigna; certo non ha tempo da perdere discutendo di basket, spogliatoio e campo, con uno come Pasquini.

  • Kerberos 02/10/2018, 11.21 Vai alla notizia →
    Citazione ( iacoporoma 02/10/2018 @ 11:14 )

    Provo a semplificare, vediamo se ci riesco: - Venezia ha i soldi, la dirigenza ma non le strutture. - Torino ha i soldi, le strutture ma non la dirigenza. - Bologna ha le strutture, la dirigenza ma non i soldi.

    Sassari ha dirigenza, soldi e strutture. Le mancava il coach, ma ora ha pure quello.


    Proli ci snobba. Urge ributtarlo fuori da Coppa Italia e/o PO.

  • Kerberos 02/10/2018, 11.18 Vai alla notizia →

    Venezia, Torino e Bologna? E Sassari che ha più soldi, sponsor, tifosi paganti e sui social?


    Proli, vattene.


    Comunque ora capisco dove finiscono i soldi del budget sassarese, visto che noi prendiamo l'aereo molte più volte, tra voli in campionato e raddoppio delle tratte per le competizioni europee.

  • Kerberos 02/10/2018, 11.09 Vai alla notizia →

    Auspico una Cantù ai livelli consoni, come ai tempi in cui me la fantasticavano i miei parenti al nord, quando ancora non capivo nulla della A1. Ben oltre la semplice entrata nei PO. Ci guadagna tutto il basket italiano.
    Però se deve entrare nei PO per prendersi una competizione europea a cui non si prepara adeguatamente, meglio si accontenti del 9° posto. Nessuno si offenda, ma servono squadre nelle competizioni europee e queste vanno affrontate al meglio per acquisire maggiore considerazione da FIBA ed ULEB.

  • Kerberos 30/09/2018, 19.05 Vai alla notizia →
    Citazione ( Diabolik 30/09/2018 @ 19:03 )

    Direi che sono certe anche per i dipendenti non statali...

    Vero. Ero deconcentrato dall'irritazione che mi provoca questa manovra.

  • Kerberos 30/09/2018, 19.01 Vai alla notizia →
    Citazione ( undertaker 30/09/2018 @ 18:50 )

    Nella vita poche cose sono certe tasse morte e io che vinco con le scommesse ;D

    Le tasse sono certe solo per i dipendenti statali. Le partite IVA o non le pagano o ne pagano sino ad un terzo, ma per il momento si capisce poco e nulla è certo. La flattax per me che sono dipendente ha solo l'effetto indiretto del lassativo a sentire che se la godono gli altri sottraendomi servizi.

  • Kerberos 30/09/2018, 18.34 Vai alla notizia →
    Citazione ( curryscetti 30/09/2018 @ 17:04 )

    Ricorda questo "un pò di Cooley non guasta mai!"

    Geniale :DDDD

  • Kerberos 30/09/2018, 16.47 Vai alla notizia →
    Citazione ( Nosistem 30/09/2018 @ 14:51 )

    In questa DInamo Cooley sino ad oggi ha dimostrato di essere l ' uomo giusto al posto giusto , o meglio lo dimostrano i risultati della preaseason ; la mia considerazione e ' relativa non tanto alle vittorie ma al gioco che esprimono i ragazzi di Esp ...

    Non ci piove sul fatto che io mi sia fissato con queste critiche a Cooley, in realtà del tutto inutili a questa data, e che sia il caso di aspettare ormai il responso di alcuni mesi di campionato. Il ragazzo ha comunque testa e conoscenza del basket; merita di esser lasciato lavorare in pace e di avere il tempo per acquisire la forma e mostrare il suo valore.

  • Kerberos 30/09/2018, 13.46 Vai alla notizia →
    Citazione ( Nosistem 30/09/2018 @ 13:21 )

    Ma ci mancherebbe Kerb... intanto il Cooley di ieri pur con alcuni errori da sotto ha mostrato la solita concretezza , a rimbalzo e anche in diverse letture dando assist e ricevendo in transizione . Giocatore che dovresti osservare con più attenzio ...

    Ok, il suo contributo lo darà; però per me rimane una buona riserva, come lo era nel suo unico campionato europeo. Per lo slot da titolare ci stava benissimo un Lalanne che è andato nel Manresa appena promosso in ACB; nell'ottica di un azzardo al risparmio, avrei prelevato da Oklahoma anche Dakari Johnson insieme a Thomas od avrei insistito su Jock Landale. Così, tanto per dire qualche nome, pur non avendo idea del totale sul mercato, come più volte da me specificato.
    In un'ottica più propria di Esposito, forse si potevano rilanciare due nomi fatti in passato e che però sono in progressivo calo: Jerome Jordan e Vjaceslav Kracov; è probabile che non siano meglio di Cooley. Anche Fesenko sarebbe stata una scelta suggestiva, ma forse questo sta aggiungendo dei problemi fisici ai suoi limiti innati.


    Comunque Dakari ora è in Cina, da cui si libera ben prima dei PO; ai piani alti della Dinamo potrebbero dargli uno sguardo ai fini di un rinforzo economico che non sia necessariamente una bocciatura di Cooley :)

  • Kerberos 30/09/2018, 13.21 Vai alla notizia →
    Citazione ( cambaraemaccioni 30/09/2018 @ 13:09 )

    Le stoccate all Olimpia anche se piccole mi fanno sempre tajà :D #forzadinAMO

    Di istinto ne faccio sui loro thread, ma mi pento e li cancello subito per non generare flame.
    L'ultimo che ho fatto riguardava Brooks, che qualcuno incensava rispetto a Mbaye e Pascolo. L'ho dovuto cancellare perchè faceva provocatoriamente ed ironicamente riferimento al triplete, ma qualcuno sotto frustrazione mi avrebbe rinfacciato che pensavo sempre a quello. Ho preferito lasciar perdere.
    Nei threads delle altre squadre bisogna andarci con un certo tatto.

  • Kerberos 30/09/2018, 12.56 Vai alla notizia →
    Citazione ( curryscetti 30/09/2018 @ 12:42 )

    Cambiando il discorso, la fiba europe cup si vede da qualche parte ?

    Azz ... eravamo ad un passo da affrontare i massimi sistemi, la filosofia, l'anima del basket, ne stavamo riscrivendo la storia, ricordando la nostra epopea ... e tu spezzi l'idillio ricordandoci le nostre miserie europee di questo anno ????


    Sacrilego e nefasto. Pentiti e redimiti.


    ;)
    Temo di no. Ho visto la pubblicità solo per le competizioni maggiori e certamente la FibaCup non sarà trasmessa su Dinamo TV; nelle partite in casa non si vorranno danneggiare gli introiti del palazzetto e quelle in trasferta non sono affrontabili dalle nostre telecamere. Rimangono solo i siti pirata


  • Kerberos 30/09/2018, 12.47 Vai alla notizia →
    Citazione ( GinoBill 30/09/2018 @ 12:21 )

    E' un discorso che ha un senso puramente speculativo (d'altronde questo facciamo, chiacchierare). Presi per uno, come valore tecnico, probabilmente era migliore (e non lo do per scontato) il sestetto (5+Sosa) rispetto all'attuale, ma mica di tanto, s ...

    Ma difatti ho cercato di distinguere i piani del ragionamento, magari con l'aiuto di post precedenti e successivi a quello a cui ti riferisci (ora non lo rileggo per pigrizia e capirai che faccio inconsciamente un misto di quello che penso e scrivo anche in altri thread).
    Non sottovaluto il peso del coach, della panca lunga, della chimica, che magari ci permetteranno di arrivare anche più in alto nella RS. Ma superare Milano in Supercoppa, Coppa (ad un tiro di schioppo da Milano, per usare un'espressione anteguerra non piacendomi dire cose più moderne ma anche più volgari) ed in una serie a 7 (protrattasi sino ad una G7 fatale per entrambe in casa loro) è un'altra cosa. Vittorie costruite sostanzialmente su 6 giocatori che avevano qualcosa in più.
    Avere in squadra giocatori che regolarmente saltano più in alto, che creano punti o falli in penetrazione, che mettono triple quando conta, che difendono anche sugli errori dei compagni, alla lunga fa la differenza contro squadre come Milano. Se quelli trovano fiato e concentrazione, possono battere Milano, perchè anche questa non può mettere in campo più di 5 giocatori alla volta. Avere un quintetto dove ognuno può superare il milanese di turno, mette gli avversari in tensione e confusione sia quando difendono che quando attaccano.
    Le partite si inceppano mille volte ed è cruciale avere dalle tua parte il più determinato, il più veloce, il più aggressivo, il più verticale, il più preciso, il più equilibrante attacco e difesa, il più estroso, per risolvere gli inceppamenti a tuo favore. Potevamo effettivamente vincere in ogni istante su ogni spot ed ogni fondamentale; stava solo nel reggere per 40' con quei 6 ed erano tanto affamati che lo hanno fatto.
    Io sono contento di questo mercato, salvo pochi punti. Ma è una squadra senza eccellenze, al netto di Bamforth se torna al suo meglio. Non si poteva far di meglio senza prospettive europee di prestigio e dunque va benissimo così. Possiamo fare una buona RS e sorprendere Milano alle F8; ma non abbiamo le armi che avevamo allora per una serie da 7 contro Milano e che spiegavamo con l'espressione "Milano mal si accoppia con noi". Per me l'espressione detta ci sottovalutava; il nostro quintetto al suo meglio era migliore del loro (Hackett, Brooks, Gentile, Kleiza, Samardo) od almeno delle rese che ebbero quell'anno.

  • Kerberos 30/09/2018, 12.20 Vai alla notizia →
    Citazione ( olivecrona 30/09/2018 @ 10:20 )

    Bisognerá avere tanta pazienza, le prime gare saranno tutte in affanno. Il precampionato dice che stiamo molto male. Cerchiamo però di restare fiduciosi almeno per il prossimo mese e mezzo. Poi si capirà se davvero abbiamo sbagliato tutto.

    Sbagliato tutto non può essere. Avete tanto del passato, compreso l'anno dello scudetto. Forse ci si aspettava di più perchè pareva facile agire su una struttura già funzionante. Però, basterà risolvere la grana del centro e quanto meno non sarete peggio degli scorsi anni, nonostante la mancanza di Peric.

  • Kerberos 30/09/2018, 12.14 Vai alla notizia →
    Citazione ( Nosistem 30/09/2018 @ 10:08 )

    Anche a SS mancava il play titolare ... anche se ritengo che oggi parlare di titolari sia difficile , con roster profondi e sistemi di intercambiabilità per adattarsi agli avversari e mantenere allo stesso tempo la propria identità . Certamente in ...

    Secondo me anche a Sassari manca ancora il centro titolare :DDDDDDD


    Scusami Nosistem, oggi sono cattivo. Sto trollando, approfittando del fatto che sui centri siamo sempre su posizioni divergenti. Ma in realtà lo so che esagero sulla scia delle mie fissazioni; non prendertela ;)

  • Kerberos 30/09/2018, 12.07 Vai alla notizia →
    Citazione ( Afredrick 30/09/2018 @ 09:27 )

    Un precampionato eccellente. Non bisogna esaltarsi troppo ovviamente ma più di qualche indicazione c'è già. Un gruppo compatto, un identità di gioco e di squadra solida, un coach che ha ben salde le redini. Non siamo i migliori, Milano gioca un ...

    Hai centrato un punto importante della stagione. Credo anche io che quest'anno più che in altri chi può puntare al 7° posto può puntare anche al secondo (o magari ci sbilanciamo meno, limitandoci tra 3° e 6°, ma il concetto è quello). L'anno scorso Venezia ed Avellino avevano qualcosa in più e non sorprende che poi siano state sempre lì in regular season, al netto dell'incursione bresciana. Questo anno Avellino deve ancora trovare la quadra, ma nel contempo altre squadre guardano alle semifinali, se non alle finali di F8 e PO.
    Dunque non bisogna illudersi, ma neppure accontentarsi.


    Nell'articolo notavo il tratto dove si sottolinea che Esposito ha chiesto alla squadra di non rinunciare a giocare, neppure all'arrendersi di Venezia già nel secondo tempo. Giustamente Esposito sta allenando la squadra anche mentalmente, per renderla cinica.
    Non ho dimenticato che negli scorsi anni con Pasquini (ma in minor misura anche con Meo), troppo raramente si vinceva con dei ventelli. Una mancanza di cinismo che negli anni difficili ci è costata rimonte e sconfitte. Basti pensare alle tante sconfitte maturate sul finale in particolare (ma non solo) con Cavani 3 anni fa e con Pasquini lo scorso anno.

  • Kerberos 30/09/2018, 11.55 Vai alla notizia →
    Citazione ( roberxulix 30/09/2018 @ 08:00 )

    D'accordo in tutto ciò che hai detto. Da notare che contro Venezia ieri i migliori a mio avviso sono stati Polonara e Thomas i 2 "quattro duttili" (visto che sovente Thomas gioca anche da 5 mobile e Polonara da 3 con doppia dimensione). Forse un tem ...

    Si sapeva dallo scorso anno che era un azzardo affidarsi al solo Polonara; non perchè inadeguato, ma perchè tutti hanno bisogno di cambi all'altezza per rifiatare e di cambi con opzioni diverse per fronteggiare il variare del contesto avversario. Però si diceva che ha bisogno di 30-35' e nessuno che gli faccia ombra.
    Macchè. Aveva solo bisogno di un coach e renderà benissimo con una media di 25', come giusto per ogni buon giocatore in una buona squadra con un buon coach.

  • Kerberos 30/09/2018, 11.48 Vai alla notizia →
    Citazione ( oruam58 30/09/2018 @ 07:37 )

    rispondo a te ed anche a forzavaresesempre . Non sto dicendo che i giocatori non fossero forti...dico che a parte Logan gli altri prima di quell'anno erano arrivabili..nel senso che economicamente erano per noi alla portata. Dyson veniva da Brindisi ...

    No, non hai frainteso, però secondo me sottovaluti quel mercato, lasciandoti ingannare dal fatto che poi li abbiamo presi. Erano tutti giocatori che potevano chiedere di più o squadre migliori, così come fatto in passato o perchè reduci ad un ultima annata che li proiettava in alto. Stai valutando Dyson, Brooks, ecc secondo le valutazioni dell'estate prima quando erano sconosciuti o reduci da un'annata deludente; per quello ti ho fatto gli esempi di Caleb e Lacey, che ci sono sfuggiti (il primo si accordò con Malaga quando ancora non avevamo guadagnato la EL).
    Shane prendeva molto più di quello che gli abbiamo dato per stare in mezzo alla steppa dove arrivò dalla A2; una volta dimostrato che poteva stare nella VTB, magari qualche altra squadra russa più ricca gli avrebbe offerto ancor di più per strapparlo all'Astana in quella stessa estate.

  • Kerberos 30/09/2018, 11.37 Vai alla notizia →
    Citazione ( oruam58 30/09/2018 @ 00:44 )

    inarrivabili? forse il solo Logan era un giocatore al di sopra del nostro standard...gli altri erano arrivabilissimi ...Sanders è da noi che si è fatto una certa fama ma prima non è che fosse uno da eurolega...quell'anno abbiamo avuto anche gente ...

    Non intendevo dire che fossero inarrivabili tutti e 12. E' vero che qualcuno si è rivelato più determinante dell'atteso solo dopo essere arrivato, però guardiamo in faccia la realtà:
    1) Dyson era stato inteso una delle punte del campionato precedente e mai ci eravamo potuti permettere di ingaggiare un giocatore tanto in vista; poteva prendere il volo come Caleb o chiedere ingaggi come Drake.
    2) Brooks era stato protagonista a Caserta, facendo attacco e difesa; un giocatore altrettanto completo ed interessante come Lacey (ma credo inferiore mediamente) se lo son portato in Russia per 500k;
    3) Sanders, Logan ed anche Shane avevano contratti che non ci potevamo permettere e mai se lo sarebbero ridotto per scendere in una squadra inferiore, se non avessimo avuto il plus della EL da mettere sul piatto.
    4) Sosa venne per fare la riserva e mi risulta che ci abbia dovuto ragionare sopra un bel po' prima e dopo la firma per ingoiare la cosa.
    5) prima del triplete ed in minor misura anche dopo, ci hanno rifiutato in tanti inferiori ai detti, da Ragland ad Haynes, da Gani a Kramer e altri peggiori tra cui chi neppure sappiamo; non sottovalutiamo questi rifiuti e prendiamo atto di quelli di cui ci siamo dovuti accontentare o che abbiamo dovuto scoprire o delle circostanze fortuite che ci hanno occasionalmente favorito pur in assenza della EL.


    Per una serie di circostanze puoi anche acchiappare qualcuno di norma superiore alle nostre possibilità, ma quell'anno fu il caso di 6 stranieri su 7.
    Questo superamento dello standard non avviene nelle altre squadre di EL. Sono il traguardo finale ed i giocatori che si guadagnano il loro interesse pretendono finalmente di capitalizzare, conoscendo le disponibilità economiche relative. Nel nostro caso conoscevano le nostre ristrettezze ed hanno ragionato piuttosto sul valore della vetrina per poi raggiungere lidi maggiori.

  • Kerberos 29/09/2018, 23.54 Vai alla notizia →
    Citazione ( forzavaresesempre 29/09/2018 @ 23:47 )

    Ve lo auguro ma l'anno del triplete è...quasi irripetibile se non hai danari illimitati come Milano. Ma anche se non è elegante autocitarsi già in agosto vedevo Sassari molto bene soprattutto per Esposito, miglior allenatore del campionato a mio p ...

    Direi decisamente irripetibile quel roster. Anche perchè quell'anno vennero giocatori per noi inarrivabili, ma allettati dalla vetrina della EL; opportunità ormai chiusa da Bartomeu, comunque ci si piazzi.
    Comunque al momento non risultano cali di budget. Se si arrivasse in EC, la prossima estate si riuscirebbe ad alzare il livello delle prese e chissà ... Milano soffre molto le fatiche e le delusioni di EL. Per quest'anno però nulla da fare per noi; squadra lunga e ben combinata, ma tanti gregari e poche stelle.

  • Kerberos 29/09/2018, 23.35 Vai alla notizia →
    Citazione ( forzavaresesempre 29/09/2018 @ 23:21 )

    Va bene che mancavano due titolari ma una bella scoppola. Sassari questo anno va forte

    Sulla carta tanta tanta tanta forza non la vedo in Sassari. Meglio dello scorso anno sicuramente, ma indietro rispetto alle eccellenze dell'anno del triplete. Dunque questo precampionato ha una buona dose di bugie.
    Vediamo però quanto ci aiuta un coach che a me piace molto ed una panca lunga come non l'abbiamo mai avuta. Con un campionato promettente, come obiettivamente oggi non si può prevedere, magari Sardara aggiunge un lungo per i PO e per guadagnare un posto in EC (considerando che non è più troppo contento della FibaCL).


  • Kerberos 29/09/2018, 23.25 Vai alla notizia →
    Citazione ( curryscetti 29/09/2018 @ 22:28 )

    + 26 a venezia anche se è preseason fa scalpore, bisogna vedere la partita.

    Il precampionato non deve illudere; serve per provare, non per misurare il valore delle squadre in raffronto a quelle incontrate.
    Od almeno è quello che ho detto nelle scorse settimane, ma è anche vero che in prossimità degli impegni ufficiali comincia a contare anche il raffronto, perchè appunto le squadre vogliono capire a che punto sono. A quanto pare, però, Venezia è lontana dallo standard che vorrà mantenere in campionato, così come spiega poco più sotto l'utente Pantera.

    Comunque, non mi dispiacerebbe iniziare forte in campionato. Darebbe morale ad una squadra che sta iniziando un nuovo ciclo e poi faciliterebbe una buona posizione nelle F8.
    La Coppa Italia è peraltro l'unico titolo che possiamo mettere nel mirino ed è giusto provarci. Non ha un reale valore per fare una gerarchia delle squadre, ma dà comunque prestigio ed entusiasmo per il proseguo. E poi toglierebbe la chance del triplete a Milano (pur quello dei poveri, come dicono loro che si intendono ricchi).

  • Kerberos 29/09/2018, 17.36 Vai alla notizia →
    Citazione ( GinoBill 29/09/2018 @ 14:36 )

    La squadra(Cagliari) è a dir poco approssimativa, ma gli elementi sono quasi tutti quelli che ci portarono a ridosso dei playoffs. Non sarei così pessimista, come detto siamo in pre season. Inoltre Sassari è cresciuta molto, come la maggior parte ...

    Gli elementi son quasi tutti quelli che ci portarono poco sopra i PO, ma quelli oggi mancanti erano i più importanti e solo uno è stato sostituito degnamente (sempre che tale sostituto non sia qui per svernare, mentre il sostituito comunque è venuto per dare slancio alla sua carriera). E poi agli errori dello scorso anno si sono aggiunti quelli di questo anno; finisce che invece di usufruire della esperienza guadagnata da alcuni, si subisce la perdita di entusiasmo degli stessi che invece c''era lo scorso anno.
    A volte 3 o 4 mosse con cui chiudi le cose riescono a valorizzare o pregiudicare anche le altre, a seconda che siano azzeccate o sballate. Le squadre sono combinazioni di contributi, non la somma.
    Inoltre, se la società dà l'idea di crederci, i giocatori si impegnano a partire dagli allenamenti; se la società se ne sbatte e chiude le cose tanto per chiuderle nel modo con cui ha chiuso il mercato dopo i rinnovi più ambiti, anche i giocatori faranno finta di allenarsi ed impegnarsi.

  • Kerberos 29/09/2018, 10.54 Vai alla notizia →

    Per concludere il post precedente, preciso che non basterà Diop per salvare Cagliari nel girone est. Sarà necessario Diop, un centro straniero titolare nuovo, ed una combo italiana come sesto uomo. Se si vuol esser seri, alla salvezza bisogna almeno puntarci; non si può venire da Sassari a lamentarsi se il cagliaritano non spende i soldi per qualcosa che non è abituato a cercare e che nulla ha per invogliarlo a cambiare le abitudini domenicali che si è dovuto costruire in decenni in cui il basket non c'era.

  • Kerberos 29/09/2018, 10.48 Vai alla notizia →

    Non vorrei aggiungermi ai commenti sottostanti sul Cagliari, per non infierire e scoraggiare i possibili abbonati al PalaRockfeller. Tuttavia, l'abbonamento costa e la società non si merita che sia acquistato alla cieca.


    La realtà è che quest'anno le cose non si sono fatte seriamente. Lo scorso anno non si avevano molti parametri di riferimento e ci si muoveva tra il timore di fare una squadra troppo debole o d'altra parte di spender inutilmente in eccesso; quest'anno però le cose erano più chiare per tutti e si capiva cosa necessario per conservare la serie.
    Keene era quello che era, ma venti punti a partita fanno comodo e comunque si parla di chi era tra i cento prospetti per il draft; poi si aggiungerà Stephens che era un giocatore già rodato per ballare tra i campionati di primo e secondo livello europei. Aldilà di quelli che sarebberostati i riscontri futuri, tali scelte avevano le caratteristiche per essere promosse in estate.


    Questo anno, già la turnè in Cina non mi pare una cosa seria. Il mercato poi si è arreso alla conferma di giocatori rivelatisi inutili lo scorso anno e non si è lavorato su combinazioni che compensassero i deficit di coloro che vale la pena tenere. Non contenti, si sono aggiunti giocatori inconsistenti o quantomeno mosci, quando già questo era uno dei nostri maggiori problemi. Già si è visto che l'investimento su Ebeling è deludente (ed io lo dissi quando arrivò a Sassari che era inutile sperare troppo su chi non aveva trovato minimamente spazio nel campionato di A2 e doveva piuttosto ricominciare dalla B e magari anche lì avrebbe fatto solo la riserva); che senso ha confermare Matrone (già rivelatosi inadeguato alla categoria per poi aggiungere uno senza alcuna garanzia come Picarelli + un bambino come Galizzi. Il fisico non è sempre determinante, ma se c'è una fase dove si considera quello e forse solo quello è nel passaggio dalle giovanili alla prima squadra; anche Messi ha dovuto lavorare sul fisico per reggere il campo. Gallizzi non è Messi e non è ancora un atleta; non è solo una questione di età, perchè è in ritardo anche rispetto ad essa.


    Su tutto ciò si innesta un centro terribilmente fuori ruolo, sottodimensionato in America anche per fare l'ala grande ma messo in quest'ultimo ruolo solo perchè sovrappeso e con limiti al tiro, senza esperienze nei campionati europei o comunque professionistici, su cui non si hanno neppure i riscontri delle stats e degli apprezzamenti degli esperti americani come si avevano per Keene.
    Se volevano azzardare un rookie, dovevano fare lo sforzo per qualcosa del livello di Landale; in A2, dati i limiti stringenti, bisogna sforzarsi per due stranieri che reggerebbero la A1 pur da riserve. Landale a me pareva un azzardo, per la sua mancanza di esperienza tra i professionisti (sarei andato magari su Dakari Johnson in caso di esigenze di risparmio); Sassari non se lo sarebbe dovuto permettere come titolare in A1 in una stagione in cui è obbligatorio il riscatto, ma oggi lo preferirei a Cooley.

  • Kerberos 28/09/2018, 20.17 Vai alla notizia →

    Strano che oggi non si giochi contro Trieste, lasciando piuttosto Cagliari contro Venezia. Sarebbe stato un test in più contro un'avversaria del campionato, ma forse ciò è dovuto ad un pretesa di Venezia.
    Intanto il risultato Venezia-Trieste ha lasciato sul campo oltre un trentello (79-48). Spero che Trieste sia più attrezzata di quanto lascia intendere questa amichevole. In A2 almeno gli ultimi anni era sempre ai vertici; dunque mi aspetto una squadra preparata per il salto. Forse hanno degli assenti, perchè mi sarei aspettato che Trieste fosse molto più interessata al test di quanto possa esserlo Venezia; non manca molto al campionato, ormai.

  • Kerberos 28/09/2018, 18.35 Vai alla notizia →
    Citazione ( sweepman 28/09/2018 @ 18:14 )

    .....in realtà il cognome - molto simile - Carlofortino è Parodo; A parte queste quisquilie -come direbbe il buon Totò - non ho capito se l'arrivo di Parodi è legato all'infortunio del titolare oppure - a prescindere - hanno voluto prendere un ...

    Diversi mesi fa Sardarà in effetti accennò alla possibilità di uno straniero in più, per fronteggiare il 6+6; però immagino fosse condizionata ad una wild card per UlebEC o FibaCL.
    Scommetterei sul fatto che sia solo una conseguenza dell'infortunio a JS e del riconoscere che la cosa chiede almeno due mesi, ma vi è anche il timore che possa protrarsi. Dunque o si trovano a che fare con qualcosa dai tempi incerti (nella mia ignoranza mi son convinto che un esempio simile è quello degli adduttori) o qualcosa che sinora non ha risposto alle previsioni ed allora le nuove non sono più ritenute affidabili senza ulteriori dati ancora da reperire.
    Hanno cercato qualcuno a gettone senza trovare un buon rapporto qualità prezzo oppure tutti hanno chiesto l'ingaggio annuale; a quel punto hanno preferito mollare l'usato non più tanto sicuro ma ancora costoso, per buttarsi su una soluzione più inconsueta ma economica.
    Possibile però che il nome di Parodi fosse già nel ventaglio estivo, se non altro per la Dinamo Cagliari. Ragionevolmente la nuova avventura in A2 ha obbligato Sardara a guardare anche verso lidi più economici di quelli propri della A1.

  • Kerberos 28/09/2018, 18.20 Vai alla notizia →
    Citazione ( amodinamo 28/09/2018 @ 18:07 )

    Kerb vivo a Reggio e il termine "pistolotto"venne fuori proprio in una cena con gli sportandisti reggiani che mi chiesero se ti conoscevo non sapendo che sei di Cagliari..ovviamente non voglio in alcun modo essere offensivo..trovo la tua capacità an ...

    Vabbè, dai. Ci si può anche sfottere un po'.

  • Kerberos 28/09/2018, 16.40 Vai alla notizia →
    Citazione ( ciuff14 28/09/2018 @ 16:10 )

    avevo capito che non la trasmettevano su Dinamo TV. hai diverse notizie?

    Davvero? E' un po' strano.
    No; non ho notizie diverse. Lo davo per scontato, ma ora sono andato a vedere sul sito ed effettivamente non dice nulla. Pazienza.

    Io sto a Cagliari e certo non salgo al Capo di Sopra per vedere Sassari vs Cagliari.
    Pretenderò da amodinamo un bel "pistolotto" in cui mi descrive nel dettaglio il tutto ed il nuovo arrivato in particolare :D

  • Kerberos 28/09/2018, 15.05 Vai alla notizia →
    Citazione ( Pasqualone 28/09/2018 @ 14:29 )

    COME NON DETTO, ho appena visto che si trova al palazzetto e stasera dovrebbe giocare...Anda be’

    Curioso di conoscere il nuovo arrivato eh? Credo che oggi guarderanno in tanti la partita tra palazzetto e Dinamo TV.

  • Kerberos 28/09/2018, 15.03 Vai alla notizia →
    Citazione ( Pasqualone 28/09/2018 @ 14:58 )

    Scrivi pure senza limiti per quanto mi riguarda..ti leggo sempre con interesse :)

    Beh, che piaccia o non piaccia è la mia natura. Anche volendo, non riuscirei a cambiarla.
    Peraltro, come ho spiegato più volte, scrivendo di getto come mi esce, faccio meno fatica anche scrivendo tanto. Limitandomi sarebbe una tortura insostenibile.

  • Kerberos 28/09/2018, 14.46 Vai alla notizia →
    Citazione ( ciuff14 28/09/2018 @ 10:08 )

    la scelta di Parodi e non di Lafayette è confortante perchè, in attesa del rientro di un giocatore importante per la squadra come Smith, si è preso un giocatore pari ruolo e non la figurina di turno (Lafayette) che non ricopre lo stesso ruolo di S ...

    Come dicono altri, vedremo in seguito quanto può rendere in un campionato europeo, ma effettivamente serviva un giocatore con le caratteristiche con cui lo stanno descrivendo. Uno che ha fame di emergere e farsi una carriera europea, non uno che vuole lo scivolo alla pensione. Sono molto più fiducioso di quanto lo fossi quando si trattava Lafayette.

  • Kerberos 28/09/2018, 14.42 Vai alla notizia →
    Citazione ( roberxulix 27/09/2018 @ 20:13 )

    Solo una precisazione: il fatto che Cooley sia stato scelto da Pasquini non l'ho supposto ma l'ho semplicemente sentito dalla bocca di Pasquini. Riferimento: http://www.dinamobasket.com/dinamo-tv/es
    clusiva-intervista-federico-pasquini su Dinamo TV a ...

    Si, avevo letto quanto precisi. Semplicemente nel mio riferimento ho tentato una sintesi, perchè qui è pieno di gente che mi rinfaccia di dilungarmi troppo. Non lo faccio più ;)

  • Kerberos 27/09/2018, 19.45 Vai alla notizia →

    Su suggerimento di GoAround sono andato su BC per leggere i pareri; mi ero dimenticato da mesi di quel forum. Effettivamente pare che siano molto contenti di Parodi; giocatore per loro noto, apprezzato e consigliato in passato. Peraltro gli stessi erano anche molto critici sulla scelta di Lafayette.
    Mettendo insieme le diverse cose lette (e magari anche quelle viste), mi sembra di capire che Parodi oltre che valido è probabilmente più play di tutti quelli che abbiamo avuto dopo Travis. Certo però Bamforth dovrà alzare la sua intensità difensiva.

    roberxulix
    Su BC ho appena intercettato un tuo post di due giorni fa dove presumevi la mano di Pasquini sulla scelta di Cooley. Come se Esposito avesse chiesto un certo tipo di centro e Pasquini abbia proposto Cooley, tra quelli a lui noti con certe caratteristiche.
    Non vale molto come considerazione, ma a me l'idea che ci sia la mano di Pasquini su quella scelta era venuta notando che il giocatore è passato nel campionato tedesco, più volte fonte delle prese di Pasquini. Solo un indizio, nulla di più.

  • Kerberos 27/09/2018, 17.45 Vai alla notizia →
    Citazione ( Nosistem 27/09/2018 @ 17:27 )

    Se Meo lo chiamerà in nazionale , potrebbe esserci la possibilità che rientri tra i 6 italiani ?

    Impossibile. Ha già giocato nella nazionale uruguayana.
    Forse può giocare in A2, dove le regole possono essere un po' diverse dalla A1. Bisogna verificare. A me sembra un po' strana una simile differenza dalla A1, ma tutto sommato avrebbe una sua logica in un regime con solo 2 stranieri (obiettivamente pochi e quindi troppo limitanti i figli dell'emigrazione italiana).

Pagina di 274