Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
nolian Le sue info
Data iscrizione 13/08/2013
Commenti totali 1358
Media commenti giornaliera 0,56
Dove è nato
Dove si trova ora
Generalità Uomo
Ultima volta su Sportando 03/10/2018 @ 16.41
1358 Commenti

Pagina di 28

  • nolian 01/10/2018, 22.25 Vai alla notizia →
    Citazione ( RedNation 01/10/2018 @ 20:56 )

    No beh, le stat lasciamole pure perdere, ti ho solo riportato quel dato che vabbé, in effetti potevo anche evitare di tirare in ballo, però ti assicuro che Gordon difende e anche bene, se non lo faceva in passato è un altro discorso. Poi vabbé ...

    ero convinto che l'ultimo anno di Gordon fosse una player option (dalla quale uscirebbe senz'altro), se è cosi, allora cambia totalmente la prospettiva della trade


    e Gordon diventa nettamente la contropartita migliore fino a questo momento (ipotesi di fantatrade comprese)


    proprio ora leggo di rumors con i Bucks, secondo cui i TW han chiesto Middleton e i Bucks han rifiutato
    Bucks che però mettono sul mercato la scadenza di Bledsoe + Brogdon


    ecco, se si riuscisse a girare Bledsoe a qualcun altro, per un giocatore del medesimo valore, ma uno che ha meno bisogno di palla in mano, e magari una SF piuttosto che una combo-guard, beh, in accoppiata con Brogdon, lo farei subitissimo

  • nolian 01/10/2018, 20.49 Vai alla notizia →

    RedNation ciò che voglio dire è che se mi prendo Gordon, ammesso che funzioni in questa stagione, avrei un problema enorme a giugno


    avrei due quinti dello starting five in scadenza, di cui Gordon 31enne e Gibson34enne
    inoltre Teague entrerebbe nel suo ultimo anno, e pure la panchina sarebbe tutta in scadenza o quasi (scadenze: Jones, Tolliver, Rose)


    che fare con Gordon e Gibson? li rifirmo bloccando il cap per 4 anni? con un team che sarebbe al massimo da primo turno?
    o ne lascio andare uno dei due, riportando il team nel limbo delle 40win?


    l'unico motivo per dare un senso alla trade coi Rockets può essere Tucker, che ha un pluriennale e può essere una polizza assicurativa nel caso di addio di Gibson


    ma in ogni caso preferirei switch-are Gordon con Bazemore, perchè a giugno avrei flessibilità (scambiando Dieng), e non avrei la spada di damocle di due rinnovi di ultratrentenni

  • nolian 01/10/2018, 20.40 Vai alla notizia →
    Citazione ( RedNation 01/10/2018 @ 19:28 )

    Non per dire eh, ma se Gordon è un difensore mediocre...c'è un motivo se il quintetto migliore per differenza punti dei Rockets nella scorsa stagione era quello con lui dentro. Se erano avanti 3 a 2 contro i Warriors era in buona parte anche merito ...

    PS: in base a quelle stats, Vucevic è un eccellente difensore nei Magic, da almeno 2 anni
    Vucevic molto meglio in difesa di Biyombo, ma anche della metà dei centri nba


    ecco, che c'è qualcosa che non va in quelle stats, è evidente, ma la cosa più evidente sono gli accoppiamenti no?


    sennò facciamo come Thibo che lo scorso anno sosteneva che Wiggins tirava piu di tutti (dopo Butler)...peccato però che anche i sassi abbiano visto che fosse la 5° opzione dopo Butler, KAT, Teague e persino Gibson...
    solo che poi racimolava tiri quando Thibo faceva entrare la second unit e lui rimaneva in campo (con Jones, Dieng, Bieljca, Crawford)...


    dammi retta, le stats hanno senso se rapportate a ciò che si vede in campo, sennò sono aria fritta

  • nolian 01/10/2018, 20.36 Vai alla notizia →
    Citazione ( RedNation 01/10/2018 @ 19:28 )

    Non per dire eh, ma se Gordon è un difensore mediocre...c'è un motivo se il quintetto migliore per differenza punti dei Rockets nella scorsa stagione era quello con lui dentro. Se erano avanti 3 a 2 contro i Warriors era in buona parte anche merito ...

    Gordon ha difeso benino una sola stagione in carriera (l'ultima), e NO, non l'ho paragonato a Waiters, ho solo scritto che questi sarebbero i "pezzi forti" che Heat e Rockets mettono sul piatto


    come detto di Waiters preferirei anche un Parsons se solo fosse in scadenza...


    per il resto, il motivo che mi porta a preferire Bazemore+Tucker+Dedmon (e non Bazemore+Dedmon come hai scritto tu, che poi il filler è Dedmon, la contropartita è Bazemore+Tucker)
    va al di la del valore Gordon VS Bazemore,
    è che in quella ipotetica trade,
    1- scarico Dieng prendendo un sostituto in scadenza (Dedmon)
    2- prendo Bazemore che è più giovane di Gordon e non è in scadenza
    3- prendo Tucker


    l' 1 e il 3 sono "plus" che non avrei se scambio con Gordon
    inoltre riguardo al 2, occorre dire che Gordon è in scadenza e avrà 31anni a giugno, inoltre avrò in scadenza pure Gibson che ne avrà 34...insomma a giugno 2019 avrei un duplice problema a livello salariale...ecco, preferisco averne uno solo...

  • nolian 01/10/2018, 18.22 Vai alla notizia →

    WolfOfPSE a me piace questa
    [ link ]



    TW:
    Teague-Wiggins-Bazemore-Gibson-KAT
    Jones-Rose-Okogie-Tucker-Tolliver-Dedmon


    Bazemore è un buon 3+D, contratto altino, ma meglio darli a lui che a gente disfunzionale (come Waiters), o a gente più vecchia e che difende meno come Gordon
    Tucker è un eccellente difensore che può cambiare sia la SF che la PF, facendo respirare Gibson
    Dedmon è un onesto C da 15' a sera
    acquistiamo profondità con due uomini che saranno sicuramente in rotazione, e versatilità con Tucker


    Atlanta che si prende Dieng e Gordon, oltre a una pick dei Rockets e una protetta (top 15) dei TW

  • nolian 01/10/2018, 17.40 Vai alla notizia →
    Citazione ( WolfOfPSE 01/10/2018 @ 08:35 )

    Poveretto,dopo quello che hanno messo per prenderlo,adesso deve partire per poco. Intanto ho impostato un'altra trade. http://www.espn.com/nba/tradeMachine?tra
    deId=yagk7h32

    apprezzo le intenzioni, ma Waiters proprio non fa per noi


    è sempre rotto
    è sovrappeso
    ha una pessima etica del lavoro
    ha un contratto comunque lungo


    molto meglio un Carroll o Bazemore....anche un George Hill...


    anzi, ti dico proprio, piuttosto che uno Waiters o EricGordon, preferisco quasi un GeorgeHill che scade a giugno

  • nolian 01/10/2018, 17.27 Vai alla notizia →

    comunque dopo sta ennesima sparata di Rondo veramente lo manderei nel peggior gulag possibile, e chissenefrega se ottengo un pelo di meno in cambio


    tanto visti i nomi che sono circolati, stiamo tra il "pessimo" e il "pessimissimo"...


    Waiters? rotto, sovrappeso, strapagato, testabacata
    Gordon? bravo eh, ma non certo sanissimo, mediocre difensore, più adatto a partire dal pino per rimanere con minutaggi bassi e preservarsi da infortuni, poi è over30 e va rinnovato
    ...
    cioè veramente se queste sono le contropartite, preferisco un Carroll qualsiasi, che scade + pick dei Nugs

  • nolian 01/10/2018, 17.24 Vai alla notizia →
    Citazione ( CerrutiBr0wn 01/10/2018 @ 14:15 )

    larryjoe87 non lo voglio più da noi. Dopo sta sparata ho capito che dal punto di vista umano, professionale è come se non peggio di rajon. Finirebbe nella stessa identica maniera se non peggio. Ragazzi dal passato burrascoso

    il dubbio se sia "come se non peggio di Rondo", è presto risolto: i due sono stati compagni di squadra
    all'epoca Butler aveva una reputazione immacolata o quasi, Rondo era invece il "fresco" rovina franchigie fatto fuori dai Mavs di Carlise e "accolto" solo da un gulag come i Kings dove accumulava stats...
    non a caso i Bulls gli diedero solo un anno di contratto garantito...
    Butler era un Bulls da anni, Rondo appena arrivato


    eppure nello spogliatoio il veterano che tutti ascoltavano era Rondo...


    sotto il profilo extra-parquet Rondo batte Butler mille a zero!!!

  • nolian 27/09/2018, 20.30 Vai alla notizia →
    Citazione ( WolfOfPSE 27/09/2018 @ 19:52 )

    Questa mi piace molto,accontenta tutti. http://www.espn.com/nba/tradeMachine?tra
    deId=ybuugx5f

    in entrambe le tue ipotesi "perdiamo" Teague senza rimpiazzarlo


    visto che chi arriverebbe non ha grande familiarità con il portar palla e gestire il gioco, vorrebbe dire che schierare in quintetto T.Jones e farlo giocare 40' a sera


    non mi pare affatto una buona soluzione

  • nolian 27/09/2018, 20.19 Vai alla notizia →
    Citazione ( batracomiomachia 27/09/2018 @ 18:57 )

    e si gioca con le Torri Gemelle Towns-Vucevic? O Nikola a far da cambio per quei pochi minuti a 12 milioni l'anno? Non penso sia il massimo

    Vucevic farebbe da cambio, ma soprattutto è una scadenza


    nel 2019 tra il "guadagno" della trade e le scadenze di Gibson e Vucevic ci sarebbero una 30ina di milioni di cap liberi...

  • nolian 27/09/2018, 18.33 Vai alla notizia →
    Citazione ( WolfOfPSE 27/09/2018 @ 17:31 )

    Nel frattempo sbizzarriamoci con la trade machine di ESPN. http://www.espn.com/nba/tradeMachine

    ti prendo in parola


    [ link ]



    i Suns cercano una PG e non la trovano, ci provano con Tyler Johnson che a volte opera da PG agli Heat, cedendo i soli Chandler+Daniels


    i Magic cedono Vucevic+JarrellMartin x Wislow e si accollano Dieng (e ci vorrebbe una pick)
    oltre al pick ci guadagnano nel senso che Dieng non "chiude" Bamba (Vuc ha bisogno di palloni, Dieng no), e il cambio Martin-Wislow è un upgrade (almeno in teoria) per lo meno per la maggior versatilità di Wislow


    Miami prende Butler + J.Martin, cedendo Richardson , T.Johnson, Wislow (e mettono sul piatto anche una pick)


    i TW cedono Butler e Dieng
    ottengono Richardson che prende il posto di JB in quintetto, Daniels dal quale cercano di ricavare una SG per la panca e Vucevic in scadenza prende il posto di Dieng

  • nolian 26/09/2018, 22.53 Vai alla notizia →

    per Minnesota Teague > Dragic
    anche se a livello assoluto Dragic > Teague


    ma per Minnesota è meglio Teague perchè due anni più giovane, meglio Teague perchè miglior difensore, meglio Teague perchè conosce già l'ambiente e stiamo già cambiando molto

  • nolian 26/09/2018, 18.36 Vai alla notizia →

    l'istinto veramente suggerirebbe di tenere Butler un anno in tribuna, ma poi occorre essere più realisti
    e quindi si cercherà di tradarlo non dove vuole lui, ma dove si ottiene quello che è meglio per i TW


    ho letto di ipotesi incentrate su J.Richardson + Waiters
    il primo è utile, il secondo è incompatibile con Teague e Wiggins, oltre che essere perennemente rotto


    nel roster di Miami, di utili per i TW, ci sono Richardson e James Johnson
    solo che sti due per Butler non si può fare, occorre dare qualcos'altro a Miami per ragioni di cap
    economicamente Patton pareggerebbe il conto, e su una trade: JB+Patton x J.rich+J.Johnson+pick firmerei adesso stesso
    realisticamente però Patton non è tradabile essendo rotto, forse funziona pure con CJ Williams, ma boh...


    ho letto pure di girare Waiters ai Kings per Shumpert, ma veramente Shumpert è un giocatore che ne trovi decine in D-League...


    l'unico "senso" a Shumpert potrebbe essere l'inserimento di Dieng (direzione Kings) e Z-Bo (che non sopporto)
    avrebbe senso perchè i TW prenderebbero Richardson da mettere come SF, Z-Bo per tappare il buco un anno, e poi Shumpert e Z.Bo scadono, insieme a Gibson fanno circa 36milioni, che non sarebbe male, sufficienti a "tentare" un big o due buoni giocatori


    vedremo, certo non è entusiasmante la situazione

  • nolian 25/09/2018, 23.14 Vai alla notizia →

    David
    è che purtroppo i segnali non li cogliamo nel momento giusto, nè io nè te nè la maggior parte di addetti e non addetti


    solo alcuni addetti intuiscono (vedi Ainge che sacrifica Bradley per Morris ma non sacrifica Bradley+pick per Butler e poi magari va a prendersi Hayward)


    ma torniamo ai segnali...
    qui parliamo di quello che abbiamo tutti creduto fosse un franchise player che, pur non essendo al livello di LBJ / KD / e soci, non era secondo a nessuno per l'impegno in campo e che tutti pensavamo potesse essere (e fosse) un esempio "contagioso" per i suoi compagni
    abbiamo avuto segnali...
    1- gli attriti con Rose-post-infortunio già anni fa
    2- gli attriti col coach
    3- i compagni che gli preferiscono Rondo
    4- nessuno dei veterani e compagni di vecchia data ne ha mai preso le difese
    ...
    sul punto 1 abbiamo dato del fuori-dal-mondo a Rose che si sente quello che non è più, ed avevamo pure ragione, sul punto 2 dicevamo che Thibo vinceva 50partite, Hoiberg 40, quindi aveva ragione Butler a criticarlo (e il discorso win di Hoiberg è risaltato fuori pure oggi...), sul punto 3 non abbiamo dato credito, sul punto 4 non ci abbiamo mai pensato...
    perchè nelle menti di tutti noi Butler era comunque quello che si era fatto il culo per passare dal fondo della panchina alla elitè nba in attacco ed in difesa (tanto di cappello sia chiaro eh)...
    ma abbiamo sottovalutato alcune cose, questo è poco ma sicuro


    e se Butler deve essere franchise player, leader, ecc...
    non può essere solo uno che da il 200% in campo con buoni risultati (potrebbero anche essere ottimi se non si intestardisse a fare tutto da solo, stancandosi e arrivando cotto nei finali dove si incaponisce in iniziative personali che il più delle volte, nei minuti finali, fallisce); ma...
    ma...deve essere leader e franchise player anche in spogliatoio (vedi rondo), e fuori dalla "looker room"...se non proprio essere il modello da seguire in spogliatoio e fuori, almeno fosse uno nella media...invece no, lui è pessimo in spogliatoio e pessimo nella gestione dei media e delle notizie interne della looker room
    E questo è un dato di fatto, perchè da ormai 3 anni è cosi!!!

  • nolian 25/09/2018, 23.01 Vai alla notizia →
    Citazione ( David 25/09/2018 @ 20:53 )

    Non ricordo infamate assurde. Comunque Fred fin'ora e' stato un fallimento ed un mollo, capisco il giramento di balle se ti chiami Butler. Tra l'altro anche Wade e altri non erano entusiasti. Tutti infami? Rondo in effetti mi ha stupito in positivo. ...

    molti allenatori falliscono, ma non per questo il miglior giocatore della squadra ne parla male alla stampa e ne critica l'operato


    se sei il veterano di un team e arriva un "coach-rookie", se hai qualcosa da dirgli, da suggerirgli...glie lo dici in privato


    Butler criticava in allenamento e con la stampa l'operato del coach
    gli allenamenti soft (per lui abituato a Thibo)


    Hoiberg non è andato bene? può anche essere, ma ciò implica forse che Butler aveva ragione? NO, NO e ancora NO
    ma soprattutto ragione o no, non hai ragione se sputtani il tuo coach con compagni e stampa
    visto che dici che Wade non era entusiasta di Hoiberg (io non ho mai letto nulla a riguardo, ma...), e dici "tutti infami"...allora ti dico
    nei due anni di Hoiberg e Butler insieme, NESSUNO dei seguenti veterani si è lamentato di Hoiberg: Gasol, Rose, Gibson, Dunleavy, Noah, Hinrich, Brooks, (wade), Lopez, Rondo...e oltre a Butler c'erano altri 4 "abituati" ai metodi di Thibo...nessuno ha sputtanato Hoiberg, nessuno lo criticava in allenamento..."tutti infami"? o "tutte fighette"?
    tutti in torto e Butler l'unico nel giusto?



  • nolian 25/09/2018, 18.05 Vai alla notizia →
    Citazione ( David 25/09/2018 @ 13:42 )

    Questa analisi su Wiggo e' bella.

    David PaulAuster non sto negando che Wiggins non sia il campione che ci si aspettava, come non nego che dovrebbe fare di più e meglio, specie a livello di impegno


    ma sottolineo le cose che sono cambiate intorno a lui tra l'estate 2017 e quella attuale, che hanno ingigantito i suoi mancati progressi, facendolo regredire


    non a caso ho parlato di aspetti offensivi, dove se avete visto anche solo 2-3 partite, potrete confermare che Wiggins finiva spesso per aspettare assurdi giochi chiamati per Gibson, Teague, Crawford, Rose


    sulla sua difesa, avete detto tutto voi

  • nolian 25/09/2018, 18.01 Vai alla notizia →
    Citazione ( David 25/09/2018 @ 13:36 )

    Non ricordo infamate di Butler a Chicago. Anche se e' vero che le cose non filarono per il verso giusto (ps. non voleva andare via lui). Ad ogni modo, non sono qui per difenderlo, ma gli attribuisco solo le colpe che ha. Questa estate, immense.

    beh ha criticato il suo coach per almeno 18mesi...(indizio 1)


    e cosa da non sottovalutare, ma che tutti abbiamo dimenticato...


    l'ultimo anno i compagni invece che "seguire" un Bulls vero, che da il 200% in campo, seguivano e ascoltavano Rondo ... che invece era arrivato con la fama di uno che era stato fatto fuori da Carlise, e poi era stato ad accumulare stats nel gulag Kings...(indizio 2)


    fu un campanello d'allarme che tutti sottovalutammo, io per primo...


    riguardo all'indizio 1 lo sottovalutammo tutti perchè Butler era già Butler e perchè Hoiberg era l'ex-giocatore neo-coach che aveva il contrattone senza aver ancora dimostrato nulla in nba...

  • nolian 25/09/2018, 13.31 Vai alla notizia →
    Citazione ( WolfOfPSE 25/09/2018 @ 13:23 )

    Se veramente nessuno nello spogliatoio è a favore suo e ha fatto lo stesso a Chicago è perchè non voleva giocare ne qui nè lì. Siamo arrivati al punto che i giocatori vogliono scegliersi le squadre malgrado i contratti firmati.Lo poteva dire pri ...

    anche KL non voleva più gli Spurs, ma ti sembra che abbia mai litigato coi compagni, ha mai criticato Pop?


    Butler (che non è KL!!!) ha criticato Hoiberg più volte, ha litigato coi compagni ai bulls prima e ai TW poi


    ***


    molti big hanno forzato trade, ma la stragrande maggioranza lo ha fatto senza litigare con nessuno
    Love non ha litigato con Saunders, Melo non ha litigato coi Nugs, Irving ha scelto una tempistica sbagliata, ma non aveva litigato con nessuno (infatti la sua richiesta sorprese tutti)...


    meditate meditate....



  • nolian 25/09/2018, 13.27 Vai alla notizia →
    Citazione ( Riccardo2013 25/09/2018 @ 12:45 )

    Con la differenza che KL ha fatto tutto da solo, mentre Butler ha trovato una sponda nel proprietario...Che in un colpo solo ha delegittimato tutto lo staff, fatto capire a tutta la NBA che pur di dar via Butler si accontenta di noccioline e mandato ...

    ma KL è rimasto lontano dal team per forzare una trade, ma non ha mai parlato male di nessuno, non sono mai emersi attriti tra in giocatori
    nessun halleluja alla notizia della trade ai Raps


    Butler ha rotto con tutti


    cioè imho Butler è stato molto peggio di KL

  • nolian 25/09/2018, 13.25 Vai alla notizia →
    Citazione ( PaulAuster 25/09/2018 @ 12:41 )

    Diciamo che uno che non e' un predestinato ma che lavorando duramente su di se' e muovendo il c..o in difesa, diventa un top15 della lega, e' un esempio per I giovani mentre due predestinati che si accontentano di cio' che madre natura ha a loro rega ...

    discorso pure su Wiggins


    Wiggins il quale che potesse diventare un difensore d'elitè è la prima volta che lo leggo, però....


    per quanto possa non essere un cuor di leone (ha ceduto subito il testimone a KAT, già prima di Butler), però appena 12mesi fa era tutt'altra roba di quello visto nell'ultima stagione
    ora sappiamo pure dei problemi in spogliatoio, che certo non hanno aiutato nessuno, lui per primo...
    eh si perchè oltre agli attriti tra i giocatori, c'è da dire che Wiggins è quello che ha subito più le novità del mercato 2017...
    mentre prima era la seconda opzione dopo KAT, e dopo che con Rubio toccava e gestiva tantissimi palloni, esibendo spesso e volentieri lo spin-move quasi unico nel suo genere, e prendendosi tanti tiri nei finali (con biuoni risultati, molto migliori di quelli di Butler ad esempio)...
    con l'arrivo di Butler, Teague e Gibson, e pure Crawford, praticamente Wiggins il pallone non lo vedeva più e veniva piazzato ad aspettare lo scarico sull'arco
    lui che non è un tiratore puro (non è ne Korver nè Ray Allen)...
    Butler è uno che tiene il pallone e va di iniziative personali mettendo in ombra anche KAT, Teague comunque tiene il pallone molto piu di Rubio...poi c'era la gerarchia di come venivano chiamati in giochi:
    prima Butler
    poi KAT
    poi Teague
    poi Gibson
    solo alla fine Wiggins, come fosse un Korver qualsiasi
    e quando era in campo con la second unit, prima veniva Crawford, poi Wiggins
    per non parlare di quando è arrivato Rose, che in rapporto ai minuti ha tirato piu di tutti, Butler compreso


    tutto ciò è emerso già a metà stagione, e Thibo si è giustificato dicendo che era quello che si era preso più tiri dal campo dopo Butler....cosa ingannevole, perchè
    - Gibson, Teague giocavano meno di lui e non giocavano con la second unit
    - KAT aveva diverse occasioni che venivano "convertite" in tiri liberi a seguito di falli, e quindi non figuravano come shots
    - Crawford giocava la metà del canadese
    - e poi non si tiene conto del prendersi tiri in ritmo o fuori ritmo
    Korver è un giocatore off the ball, Wiggins no

  • nolian 25/09/2018, 13.15 Vai alla notizia →
    Citazione ( PaulAuster 25/09/2018 @ 12:41 )

    Diciamo che uno che non e' un predestinato ma che lavorando duramente su di se' e muovendo il c..o in difesa, diventa un top15 della lega, e' un esempio per I giovani mentre due predestinati che si accontentano di cio' che madre natura ha a loro rega ...

    da tifoso potrei concordare con te
    ma da appassionato che cerca pure di essere informato, sono in totale disaccordo


    un leader è leader se lo è in tutto
    un esempio è esempio se lo è in tutto


    non puoi essere esempio se dai tutto in campo a livello di energia e se hai una storia di duro lavoro alle spalle, ma se poi litighi con tutti, coach (qui no solo perchè è Thibo), giocatori, ecc...


    nessun giocatore segue un "esempio" che in spogliatoio critica tutti, specie i giovani
    i giocatori, e specie i giovani, seguono quelli che all'esempio in campo, associano buone parole, buoni consigli, "creano spogliatoio"...
    e la dimostrazione lo è stato l'ultimo anno ai Bulls!!!


    Rondo aveva la fama della "peste" da evitare, Butler quella del leader...ebbene i giocatori, giovani e meno giovani, seguivano Rondo, perchè lui si metteva a parlare in spogliatoio, creando gruppo, dando consigli, mentre Butler criticava compagni e coach...


    ho pensato fosse una parentesi, invece Butler si è ripetuto come rovina-spogliatoi ai TW, e Rondo si è ripetuto come collante ai Pels, adesso sta ricevendo una fila di attestati di stima ai Lakers (LBJ, i compagni e il coach)

  • nolian 25/09/2018, 12.17 Vai alla notizia →
    Citazione ( Fenixwing 25/09/2018 @ 11:53 )

    Dovresti essere solo felice per i Wolves che si stanno levando i parassiti di torno. Se Taylor completa l'operazione pulizia la parentesi Thib sarà giusto una macchia nella storia della franchigia da passare a 30° in lavatrice, anche se riconosco s ...

    io da tifoso sono imbestialito, perchè ad oggi potevamo contare Dunn che sarebbe stato il naturale ricambio di Teague tra 12mesi
    Lavine, e Markannen col quale non avremmo avuto bisogno di Tolliver...


    avremmo avuto una 15ina di milioni in più nel cap
    e nel giugno 2019 non avremo il problema del rinnovo di Gibson




    ***


    premesso questo, concordo solo in parte con l'epurazione prospettata
    - via Butler (che rovina ormai tutti gli spogliatoi)
    - via Thibo (che non ha fatto nulla come coach ed ha fatto solo danni come GM)
    - via Layden (che ci mette il nome ma non fa nulla e non conta nulla)


    per tutto il resto rimangano dove sono


    - KAT perchè è l'unica speranza per il futuro
    - Wiggins perchè 12mesi fa sembrava tutt'altro giocatore, ed in ogni caso anche cercando di tradarlo occorre prima rivalorizzarlo
    - Teague perchè per quanto non mi piaccia molto, è un professionista serio, è ancora nel prime, e semmai lo si trada a giugno quando è una scadenza
    - Gibson
    - Deng perchè tanto non lo vuole nessuno e lui vorrà pure riscattarsi
    - Rose perchè, boh...non sò perchè, ma anche lui non lo prende nessuno
    - Jones perchè è valido, secondo me sottovalutato, e poi è un idolo locale
    - Nunnally per capire di che pasta è fatto
    - Tolliver perchè tecnicamente ci sta e non intasa cap
    - Dieng perchè ok che è strapagato, ma tra il cederlo per un Mozgov/Parsons e tenermelo preferisco tenerlo (è probabilmente il miglior C di riserva della lega)


    - Patton ....ecco, no, Patton lo cederei....mi sta pure simpatico e avrebbe potenziale, ma tre fratture ai piedi in due anni, non lasciano ben presagire
    E visto che se tradiamo Dieng avremo bisogno di un C da 15', meglio avere un mediocre con meno potenziale che un potenziale in infermeria

  • nolian 25/09/2018, 11.48 Vai alla notizia →

    il bello è che fino a una settimana fa c'era diversa gente che lo considerava un esempio per i giovani


    gente che diceva che i TW avrebbero dovuto tradare Wiggins e KAT e tenere lui


    gente che diceva fosse un leader


    ...


    aprite gli occhi ragazzi!!!

  • nolian 24/09/2018, 11.00 Vai alla notizia →
    Citazione ( GioZena92 23/09/2018 @ 23:13 )

    Mah, Tobias invece per me sarebbe un buon fit per voi. 60 a sera in coppia sono tanti punti, direi che se già ne fan 50 in 2 stappate quello buono... Non perché sono scarsi, ma perché 60 a sera non li fanno Curry e Durant, non li fanno Westbrook ...

    no, scusa ho scritto male non intendevo 55-60 punti, ma intendevo 45-50 per la coppia Wiggins-KAT


    errore numerico mio

  • nolian 24/09/2018, 10.58 Vai alla notizia →
    Citazione ( GioZena92 23/09/2018 @ 23:13 )

    Mah, Tobias invece per me sarebbe un buon fit per voi. 60 a sera in coppia sono tanti punti, direi che se già ne fan 50 in 2 stappate quello buono... Non perché sono scarsi, ma perché 60 a sera non li fanno Curry e Durant, non li fanno Westbrook ...

    Wiggins e KAT hanno già dimostrato di poterne fare 59 in due, con un Rubio in regia e Lavine ad allargare il campo


    Tobias può viaggiare tra 15 e 20 a occhi chiusi, se gli arrivano tanti palloni


    ora i TW non hanno Rubio ma hanno Teague, che rispetto allo spagnolo tende già lui a tenere di più il pallone


    LO RIPETO PER L'ENNESIMA VOLTA: NON è IL CALORE DI HARRIS (che è un buonissimo giocatore) E' LA COMPATIBILITà CON TEAGUE, WIGGINS, KAT


    NESSUNO DI QUESTI SA GIOCARE SENZA PALLA (OFF THE BALL)
    QUEST'ANNO WIGGINS HA GIOCATO OFF THE BALL E è PARSO MOLTO REGREDITO
    SEMPLICEMENTE NON è IL SUO GIOCO


    CI SERVE GENTE CHE GIOCHI OFF THE BALL

  • nolian 23/09/2018, 22.19 Vai alla notizia →
    Citazione ( WolfOfPSE 23/09/2018 @ 22:07 )

    Non la sapevo sta cosa che nel 2018 può prendere 110x4 e nel 2019 quasi 200 per 4. Credo sia la stessa cosa per Irving,nella trade io la pensavo come te,vai a leggere i commenti se non ci credi.

    sulla trade dello scorso anno, non metto in dubbio :-)


    sul max da 110 vs supermax il prossimo anno.....sono 3-4 giorni che non faccio che ripetertelo
    ahahaha


    :D
    :D
    :D

  • nolian 23/09/2018, 21.24 Vai alla notizia →
    Citazione ( MostVassilisPlayer 23/09/2018 @ 21:11 )

    mi sembra una situazione molto simile a quella degli Spurs. Minnesota ha il vantaggio che ha Butler viene dalla sua migliore stagione, ma il problema che tra un mese inizia la regular season. Si puà ottenere decisamente di meglio di Carroll in scade ...

    hai citato Bradley Beal...beh sarebbe un sogno


    diciamo che io stapperei una bottiglia di quello buono anche per Otto Porter...


    ;)

  • nolian 23/09/2018, 21.22 Vai alla notizia →

    per i Cavs potrebbe aver senso Butler x TT o x JR


    per i TW potrebbe aver senso...no, non ha senso con nessuno...
    al limite GeorgeHill (scadenza anche lui di importo praticamente uguale), ma allora è comunque meglio un Carroll qualsiasi

  • nolian 23/09/2018, 21.20 Vai alla notizia →
    Citazione ( WolfOfPSE 23/09/2018 @ 20:35 )

    E perchè hai dato Lavine,Markaanen e Dunn per un anno di Butler e un giocatore rotto.Mo vediamo che ci prendiamo.

    guarda, quando un anno fa ci fu la trade, tutti a dire che i Bulls avevano ceduto un franchise player per il nulla assoluto


    io ero una specie di pazzo che dicevo invece che avevano ottenuto molto, che la trade non era sbilanciata, e che in ottica TW ci poteva stare, ma non c'era da essere entusiasti (perchè Butler non agevola le spaziature, essendo un tiratore dall'arco mediocre, mentre avrebbe fatto comodo uno che aprisse meglio gli spazi)


    quindi su questo con me sfondi una porta aperta




    ***


    concludendo sul max/non max da 110 offerto questa estate
    ciò che non ti è chiaro, è che
    - se Butler fosse rimasto ai Bulls (che tra l'altro hanno cap con spazio) non avrebbero potuto offrirgli più di 110x4 in questo 2018


    se i TW (o qualunque fosse il team di Butler nel giugno 2018) avessero avuto il cap più gonfio della nba, oppure il più vuoto, comunque non avrebbero potuto offrirgli più di 110M$


    tanto e vero che sti numeri sono saltati fuori già lo scorso giugno, ben prima che il cao fosse ingolfato...ti ricordo infatti che nel momento in cui abbiam firmato Butler avevamo circa una 30ina di milioni di cap libero (col quale abbiamo preso infatti Teague+Crawford, e una fettina di Gibson - che per il resto è stato compensato dalla trade di Rubio)

  • nolian 23/09/2018, 21.13 Vai alla notizia →
    Citazione ( WolfOfPSE 23/09/2018 @ 20:31 )

    Non glielo permetteva perchè ha il cap ingolfato con contratti inutili(Dieng) e preferisce maxare Wiggins e Towns che è una scelta che può starci ma Butler lo merita più di loro il max,io la critico perchè se sei il numero 1 non puoi essere trat ...

    NOOOOOOOOOOOOOOOOO NOOOOOOOOOOO e ancora NOOOOOOOO




    non gli puoi offrire il supermax che puoi offrirgli il prossimo anno, non per il cap ingolfato (CHE E' INGOLFATO ANCHE TRA UN ANNO!!!) ma perchè oggi è un "prolungamento" di un contratto non scaduto, e segue alcune regole (non può essere più alto di un tot % del contratto attuale)
    Mentre tra 12mesi da freeagent Butler avrebbe maturato "diritti"per poter firmare liberamente secondo tutti i crismi con cui ha firmato Curry nei Warriors (tanto per fare un nome)


    NON c'entra il cap
    il cap è ingolfato anche nel 2019, ma nel 2019 i TW potrebbero offrire a Butler poco meno di 200milioni...
    pensa te...

  • nolian 23/09/2018, 16.59 Vai alla notizia →
    Citazione ( Vspan7 23/09/2018 @ 15:03 )

    non penso possa essere così veloce la conclusione di uno scambio. La voglia c'è ma a chi vuole offrire conviene aspettare che prima o poi Thibo spari un'altra bordata e il valore di Butler diventi quello di un campione omaggio. Mi mancano i tempi ...

    Ainge che è forse il GM che più di tutti riesce a vedere oltre...oltre al campo, oltre alle stats, oltre...a tutto ciò che vedono gli altri...


    già un anno fa, ha rifiutato di mettere sul piatto anche uno solo tra Tatum e Brown


    una "scelta" che oggi tutti facilmente condividiamo, ma 12mesi fa Tatum era solo uno che non aveva mai messo piede in nba, e Brown non aveva anche lui dimostrato ancora nulla...
    e Butler 15mesi fa "valeva" ben più di adesso


    sono dell'idea che se oggi Taylor parlasse con Ainge, il GM dei C's prenda in considerazione l'idea di prendere Butler solo con trade al super-ribasso o per scaricare chissà quale contratto (tipo Hayward se avesse riportato danni permanenti dall'infortunio)

  • nolian 23/09/2018, 16.53 Vai alla notizia →
    Citazione ( Lucadyd666 23/09/2018 @ 13:43 )

    E cmq x aver litigato sia a Chicago che a Minnesota vuol dire che è un bel tipino

    THIS


    e poi nessuno dei compagni che spende una parola per lui...
    l'unica è l' Halleluja del fratello di Wiggins,
    ma nessuno degli altri si è detto dispiaciuto della sua richiesta di trade...


    meditate meditate...

  • nolian 23/09/2018, 16.51 Vai alla notizia →
    Citazione ( Arles 23/09/2018 @ 13:18 )

    A Phila mi piacerebbe tantissimo, ti fa svoltare la stagione. Non chiede troppi palloni, in difesa è impressionante ed in attacco ha tante soluzioni. Un guerriero, lo vorrei sempre nella mia squadra.

    la pensavo quasi cosi un anno fa


    invece poi i palloni li ha voluti tutti, mettendo in ombra Kat e Wiggins
    che vabbè saranno scarsi e viziati, ma voi avete Embiid e Simmons forti e in crescita, Butler dovrebbe riciclarsi in un Covington, e non so se sia disposto a farlo
    anche perchè Redick non si tocca che è troppo importante per le spaziature (per le quali invece Butler è un gap)


    non son più sicuro neanche di volerlo in spogliatoio...
    ai Bulls i compagni elogiavano Rondo e non lui, che invece litigava con coach Hoiberg
    ai TW nessuno NESSUNO ha speso una parola per Butler dopo sta richiesta di trade, nessuno dispiaciuto...
    ora passi per KAT e Wiggins che in questo sito molti utenti dipingono come bambini viziati, ma i veterani? Gibson, Teague, ecc....nessunon NESSUNO ha speso una parola per dirsi dispiaciuto


    è evidente che non si è fatto benvolere da nessuno, altro che Wiggins e KAT

  • nolian 23/09/2018, 16.43 Vai alla notizia →
    Citazione ( MostVassilisPlayer 23/09/2018 @ 16:06 )

    Io andrei su giocatori già pronti. Middleton come prima opzione; Eric Gordon+Tucker/Ennis, Tobias Harris e Beverley, Covington e Smith mi sembrano altre possibilità credibili.

    ma io visto che si era parlato dei Nets mi andrebbe bene anche Carroll+Levert+pick(hanno quello dei Nugs protetto)


    Carroll vale un decimo di Butler, ma è uno funzionale, 3+D, si adatta in qualunque situazione (ha fatto bene ai Jazz, Hawks, Raps, Nets)
    potrebbe essere la tipologia di giocatore ideale per permettere a KAT e Wiggins di dare il meglio di loro stessi
    In attacco abbiamo tanto talento, KAT e Wiggins possono viaggiare in coppia tranquillamente tra i 55 e i 60 a sera (lo facevano già due anni fa), poi Teague, Gibson e lo stesso Carroll sarebbero gente che il loro lo hanno fatto sempre e comunque
    in difesa Carroll forse non è Butler, ma permette a Wiggins di evoluire da SG piuttosto che da SF


    poi è ovvio che nella trade, qualunque essa sia, il bilancio sarà negativo,
    è per questo che vorrei gente funzionale (come Carroll) e non gente che "controbilancia" il talento, ma che non è funzionale (come ad esempio Bledsoe o TobiasHarris...che hanno bisogno di gestire il pallone per rendersi utili...)

  • nolian 23/09/2018, 16.37 Vai alla notizia →
    Citazione ( PoliticallyIncorret 23/09/2018 @ 15:12 )

    Si, ma... 1. Non ha preteso player option. 2. Ha accettato un contratto da 158, che salirebbe a 190 solamente se vincesse l'MVP o il Difensive Player of the Year. Questo mi fa pensare che sia disposto a mettersi in gioco. E, imho, credo che la famo ...

    giuste considerazioni

  • nolian 23/09/2018, 16.36 Vai alla notizia →
    Citazione ( WolfOfPSE 23/09/2018 @ 13:06 )

    Scelta giusta,ora voglio chiedere agli utenti di tutte le squadre cosa Minnesota può prendere dalla cessione di Butler secondo voi.

    e che c'entra l'aver rinnovato KAT con le contropartite per Butler?


    è Butler che ha chiesto la cessione, mica i TW che hanno scelto di tradare Butler e tenere KAT


    anzi, fosse stato per i TW avrebbero tenuto tutti, magari c'era da mettersi d'accordo sui max/non max
    ma il rinnovo di KAT non influisce neanche di un centesimo sul controvalore della trade di Butler

  • nolian 23/09/2018, 16.32 Vai alla notizia →
    Citazione ( Ironclaw 23/09/2018 @ 11:14 )

    l'operazione giusta da fare, Towns rappresenta il futuro. Il vero peccato è che non ci sia stato un miglioramento rispetto a quanto possa davvero ambire (per me dopo Davis il lungo più forte e completo da ambo i lati del campo) e lo vedo più una c ...

    concordo, non sò quando demerito suo ci sia (e ce ne è per forza), ma quando c'era Zio Sam in panca e KG in spogliatoio, KAT aveva tutt'altro approccio


    la speranza è che andato via Thibo, si spera presto, KAT cambi atteggiamento a 180° come fece Harden passando da McHale a MDA

  • nolian 23/09/2018, 16.30 Vai alla notizia →
    Citazione ( Ste1990 23/09/2018 @ 10:02 )

    Dopo quello che aveva combinato ai Bulls l'ultimo anno qualche dubbio sul giocatore bisogna averlo. Non credo che i Wolves abbiano fatto male a dare questo segnale a Butler

    quoto

  • nolian 23/09/2018, 16.04 Vai alla notizia →
    Citazione ( WolfOfPSE 23/09/2018 @ 09:40 )

    Mi linki dove ha scritto: "Alleluja" il giocatore importante per favore?

    è un tweet del fratello di Wiggins, uscito poche ore dopo la notizia della richiesta di trade...
    riportato da tutte le testate web...



    dopo giorni nessuna smentita da parte di Wiggins
    nessuna parola da parte di nessuno dei compagni (non solo i "giovani viziati", ma neanche da parte dei Teague. Gibson, ecc...)
    il che la dice lunga sul fatto che butler non sia proprio cosi benvoluto non solo dai "viziati" Kat e Wig, ma da tutti TUTTI

  • nolian 23/09/2018, 16.01 Vai alla notizia →
    Citazione ( WolfOfPSE 23/09/2018 @ 09:34 )

    Anche se 110x4 è quello che potevamo offrire non era il suo max.Lbj passi indietro? Ha sempre oscurato tutti,Irving se n'è andato per questo,i FA li abbiamo presi perchè è arrivato lui con una trade.Resta il fatto che è stato trattato male dalla ...

    fammi capire critichi l'operato dei TW, per non aver offerto il "suo" max, anche se il regolamento non glie lo permetteva?


    dai, ma ci vuoi prendere in giro?


    che poi, PER REGOLAMENTO, ad oggi quei 110 sono IL SUO MAX
    tra 12 mesi il suo max sarà molto piu alto


    PS: LBJ più volte è stato criticato di "scioperare", ma poi a posteriori abbiamo capire che faceva questo per far tirar fuori ai suoi compagni quello che avevano dentro, per esortarli a fare di più e non adagiarsi sul fatto che "tanto ci pensa LeBron, noi basta che restiamo a guardare"
    LBJ più volte ha avuto compagni che faticavano, e lui ha sacrificato qualcosa per farli rendere meglio, perchè il team è più forte se Love rende al meglio, cosi come JR o altri


    Butler a questa fase non ci è ancora arrivato
    i TW sono più forti se Butler arriva lucido nei finali invece che stanchissimo
    e i TW potrebbero arrivare con un Butler fresco e lucido nei finali se lasciasse più iniziative offensive al duo KAT-Wig
    LBJ lo fa da anni (vedi i primi quarti in cui Love prende 1-2 tiri e Love 10...servono a far entrare in partita Love, e a non spompare LBJ)
    Butler no, Butler fa sempre tutto lui...
    e in questo il coach non aiuta

  • nolian 22/09/2018, 18.58 Vai alla notizia →
    Citazione ( sonoio 22/09/2018 @ 18:01 )

    Boh...mi pare una cacata sta notizia. Fosse 100% vero si sarebbero già dimessi sia Layden che Thibs e tra l'altro ne sarei felice io..

    THIS


    non esiste che un coach si dimetta, l'unico che ha avuto la faccia per farlo è stato Scott Skiles ai Magic


    il fatto è che se un coach viene esonerato si prende comunque tutti i soldi degli anni rimanenti
    se si dimette rinuncia a tutti i soldi che deve ancora prendere


    funziona ovunque cosi eh

  • nolian 22/09/2018, 18.33 Vai alla notizia →
    Citazione ( PaulAuster 22/09/2018 @ 15:24 )

    Credo che un team che punta su due prime scelte assolute al draft dovrebbe nel medio-lungo periodo pensare al titolo, altrimenti tanto valeva andar avanti con Rubio e Love se l'obiettivo era arrivare nel lungo periodo ottavi ad Ovest. Se nessuno di n ...

    e invece no


    Curry non era questo Curry dopo 3 anni di nba, anzi...
    Harden non era un MVP prima di MDA (ricordate l'impegno che metteva in campo sotto McHale?)


    non dico e non sappiamo dove può arrivare KAT, ma comunque i TW devono provare a cavalcarlo


    se anche fallisse, se anche KAT non progredisce, non ha senso tradarlo oggi, va rifirmato e cavalcato, semmai lo tradi dopo averlo valorizzato


    idem per Wiggins che ha valore commerciale ai minimi termini dopo una stagione passata ad aspettare i giochi per Gibson, Teague, Jamallo prima che per lui

  • nolian 22/09/2018, 18.30 Vai alla notizia →
    Citazione ( Boogie12 22/09/2018 @ 14:48 )

    Ecco, ora via thibodeau e rinnovate towns

    quotone anche per te

  • nolian 22/09/2018, 18.30 Vai alla notizia →
    Citazione ( stefmaz90 22/09/2018 @ 14:35 )

    Come si fa a tenere un giocatore che tra un anno sarà fa..che vuole andare e con un giocatore(importante) della squadra che ha scritto alleluja.. Bisogna essere davvero masochisti..

    quotone

  • nolian 22/09/2018, 13.15 Vai alla notizia →
    Citazione ( PaulAuster 22/09/2018 @ 13:07 )

    Al di la' che fu scelto da Cleveland credo che ricorderemo Wiggins come uno dei peggiori 5 bust di questo decennio. Per carita' quell'anno c'era Embiid infortunato o Parker come alternative ma e' un giocatore che non puo' essere primo violino offensi ...

    vabbè prima di Wiggins c'è stato Ciccio Bennett, quindi pericolo scampato
    ahahaha




    scherzi a parte, che Wiggins non sia il franchise player che ci si aspettava è un conto, ma schifo schifo non fa
    poi i giocatori tocca anche metterli nelle condizioni di rendere al meglio
    due stagioni fa era cosi, quest'anno Wiggins è stato messo ad aspettare fuori dall'arco (lui che non ha manco tutta sta gran %), mentre venivano chiamati giochi per butler, kat (evvabbè), ma anche per Teague, Gibson, Crawford...


    KAT insufficiente in difesa, forse anche pessimo, ma io mi chiedo: come mai da rookie invece si diceva che in difesa "spostava già"?
    sarà forse che ZioSam e KG facevano con lui un lavoro molto migliore di quello che ha fatto Thibo?
    è una ipotesi eh


    però, se guardiamo il Tobias Harris di Milwaukee non era manco un giocatore da rotazione, arriva ai Magic e diventa nel giro di pochi giorni tutt'altra roba
    nel frattempo ha cambiato 3 team e il suo livello è rimasto quello, quindi neanche si può parlare di una "naturale crescita di un giovane"



  • nolian 22/09/2018, 13.09 Vai alla notizia →
    Citazione ( blackberry 22/09/2018 @ 12:55 )

    Ma i buoni risultati di 14 mesi fa quali sarebbero scusa? Ultimi nella temibilissima northwest division e terz'ultimi ad ovest?

    fino a che Lavine era sano sono arrivate anche alcune win, ma mi riferivo ai buoni risultati individuali di KAT in particolare e di Wiggins (che era "sceso" dietro KAT ma che si era dimostrato clutch)

  • nolian 22/09/2018, 12.41 Vai alla notizia →
    Citazione ( PaulAuster 22/09/2018 @ 12:32 )

    Credo che questa affermazione, se supportata da successiva trade, corrisponda ad una sorta di licenziamento sia per Layden che per Thib o, meglio, spero che questi due abbiano la dignita' di dimettersi il giorno successivo alla trade. Credo che parte ...

    concordo su alcune cose meno su altre


    il duo Thibo-Layden ha fallito
    Butler è stato l'investimento principe del coach-GM, se Butler vuole la trade Thibo ha fallito (anche perchè come coach è stato pessimo), Layden segue a ruota


    Thibo ha poi portato una serie di ex-suoi-giocatori ai Bulls, metà dei quali sarebbero fuori dalla nba senza Thibo (Deng, Rose)


    ***


    premesso ciò, Butler va ceduto, Thibo va esonerato, Layden può forse restare ad interim per qualche mese ad eseguire gli ordini di Taylor senza prendersi iniziative personali


    non concordo su tradare Wiggins e KAT
    ci sono voluti 14anni per pescare al draft due cosi, e KAT soprattutto merita di essere il perno attorno al quale provare a costruire


    quindi via Butler e dentro gente che non ingolfa nè cap nè in campo, gente funzionale a mettere KAT e Wiggins sotto i riflettori (come lo erano 14mesi fa, con buoni risultati!!!)


    poi si vedrà tra 12mesi a che punto siamo e come si potrà operare

  • nolian 22/09/2018, 12.31 Vai alla notizia →
    Citazione ( WolfOfPSE 22/09/2018 @ 08:05 )

    Basta che ti fai 2 conti e capirai che 110x4 non è il max,fanno 27,5 di media,Jimmy è già eleggibile per il mediomax, 30% del cap entrando nel supermax massimo nel 2021 visto che è del draft 2011.Ti ripeto che paghiamo i danni del tank e ns giova ...

    vedi, il punto dove sbagli è che continui a sostenere che non gli abbiamo offerto il max
    invece la questione è che OGGI non potevi offrire più di quei 110
    che poi sapevi che avrebbe rifiutato, ma intanto è un "dovere" offrirglielo (e poi non si sa mai che faccia un sacrificio come altri (pochi) hanno fatto)


    il supermax non glie lo abbiamo offerto perchè non è possibile offrirglielo prima della scadenza del contratto in essere


    poi tu "guardi" le win in più e dici che è leader
    io dico che qualche win in più l'avremmo ottenuta pure con Lavine e Dunn,
    dico che anche Taj e Teague hanno contribuito alle win in più, cosi come la crescita di Jones e l'allungamento della panca (Jamal, Dieng, Bieljca)


    magari non avremo fatto i PO, concordo su questo


    però l'essere leader non è solo trascinare sul campo, anzi!!! è anche capire come rendere meglio come squadra facendo un passo indietro
    LBJ lo fa, MJ lo ha fatto, ecc...
    Butler se vogliamo dirla tutta ci ha pure fatto perdere non meno di 5-6-7 partite perchè nei finali punto a punto si è preso isolamenti su isolamenti facendo 0-4 o giu di li...
    ma soprattutto un leader è leader prima di tutto fuori dal campo, e da questo punto di vista Butler si è dimostrato l'anti-leader per eccellenza


    gente con Juwan Howard, Darrell Armstrong, lo stesso KG ecc... sono stati firmati fino a 40anni non per quello che davano in campo, ma per quello che davano fuori dal campo, per i consigli ai compagni
    Butler "trascina" in campo, ma è la seconda volta che litiga con tutti, e storicamente i suoi compagni ascoltano e "seguono" altri, non certo lui...era cosi ai Bulls (dove seguivano un Rondo con reputazione ai minimi termini) è stato cosi ai TW

  • nolian 22/09/2018, 07.32 Vai alla notizia →
    Citazione ( WolfOfPSE 21/09/2018 @ 18:23 )

    Non gli hanno dato il max,la proposta era 110 in 4 anni,quando può firmare sui 155 invece per i 2 viziati il max c'è.E' considerato da terzo dalla proprietà quando è nettamente il più forte in campo,che Thibo dica che Towns e Wiggins si impegnin ...

    guarda che non ci hai capito nulla


    Thibo ha detto che KAT e Wiggins (e Lavine) si impegnavano e molto, lo ha detto ben prima che arrivasse Butler, lo ha detto tutta la stagione precedente


    la proposta di 110 milioni e non il max, ti sbagli anche qui
    Butler scade tra 12 mesi, a giugno/luglio 2018 poteva prolungare il contratto e il "max" di questo prolungamento è quei 110 che dici tu. Alla scadenza del giugno 2019 il max diventa il cosiddetto "supermax" dove Butler può arrivare a prendere oltre 40milioni/anno
    Non è che non gli hanno offerto il max, è che il max possono darglielo solo tra 12mesi


    poi che non glie lo darebbero comunque è altro discorso, e mi pare pure ovvio
    Durant non prende il supermax
    il supermax ad oggi lo prendono solo Westbrook, Curry, CP, LBJ (+Wall che lo prenderà tra un anno)
    e Butler non lo vale il supermax, non è del livello di Curry, KD, LBJ, Harden, Westbrook, Kawhi
    ...
    che poi Taylor aveva dichiarato che se avessimo (nel 2019) fatto progressi nei PO, avrebbe tirato fuori soldi per tutti, quindi magari non i 40M$/anno del supermax, ma poco meno


    TUTTO CIo' comunque non c'entra nulla con comportarsi da Leader o meno
    Karl Malone ha litigato per soldi tutta la carriera (aveva pure firmato un precontratto con Milano per "ricattare" il suo owner)
    Michel Jordan e Pippen hanno litigato per soldi tutta la fase della carriera precedente al secondo threepeat
    ma la loro leadership in campo, spogliatoio compagni, non è mai mancata


    qualcuno di più attuale? RW lo adorano tutti i compagni che gli girano attorno (Kanter, Adams, PG...) LBJ neanche devo dirti nulla, Curry per anni ha guadagnato meno di una manciata di suoi compagni, e lui era l'MVP...
    nessuno NESSUNO ha criticato i compagni
    neanche quel Kawhi che ha litigato con la dirigenza e chiesto pure lui la trade...nessuno ha criticato i compagni


    tutti scemi e Butler unico leader?
    ma va va....

  • nolian 19/09/2018, 22.57 Vai alla notizia →
    Citazione ( gibson 19/09/2018 @ 21:06 )

    La storia che lui crea problemi, almeno in questo caso ha ragione se quei somari non si fanno il culo.

    ma di che parli?


    e secondo te Butler ha chiesto la trade perchè KAT e Wiggins (quei due elogiati da Thibo l'anno prima per l'impegno) non si impegnano?


    ma dai non ci crede neanche il mio gatto...

Pagina di 28