Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Messaggio privato

NanoCosmicoIT4

NanoCosmicoIT4 Le sue info
Data iscrizione 04/07/2017
Commenti totali 220
Media commenti giornaliera 0,16
Ultima volta su Sportando 26/10/2017 @ 16.42
220 Commenti

Pagina di 5

  • Citazione ( LaMaquina 26/10/2017 @ 13:55 )

    Mi sa che siamo in tanti a dover fare log out!

    Mi sa di sì, io sono il troll per eccellenza secondo lui hahaha però fa logout anche lui perchè mi risponde sempre ;) comincio a credere si sia innamorato di me il cucciolone.
    Ormai i suoi incubi più ricorrenti sono Lebron che se ne va dai Cavs e il NanoCosmicoIT4 che scrive riguardo ai Cavs

  • Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Come ti capisco, stessa cosa per me.
    Dato va Monk che aveva un -4 di media per prendere Murray che aveva tipo 30 e finisce che Monk ne prende 19 e Murray 3, maddai

  • Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Eretico come osi criticare un Big Baller? Brucerai all'inferno per questo :)

  • Citazione ( TheDream 26/10/2017 @ 10:54 )

    Nervosino l'invasato eh Mi tocca fare log out per leggerlo, ma almeno mi faccio due risate

    Neanche la mia ragazza col ciclo è così nervosa hahahah :)
    Detto questo, come altri utenti avevamo pronosticato i Nets in posizioni migliori rispetto agli ultimi anni, hanno finalmente una squadra decente e probabilmente Ainge ha fatto l'ennesima magata con la pick Nets che rischia di essere una 6-14 a questo punto (non ce li vedo, anche se spero, ai PO).
    Dopo la trade down e la presa di Tatum e una scelta extra 2018/2019 in cambio della 1st pick, davvero rischia di aver fatto 3 capolavori (con la firma di Hayward) in una sessione di mercato.
    Tornando alla partita, i Nets sembrano davvero avere un senso a differenza dei cugini sull'altra sponda di NY. Nonostante le assenze di Lin e D'Lo vincere coi Cavs non è propriamente semplice, soprattutto considerando LBJ in tripla doppia e in campo 41 minuti.
    Per il 1st seed ci siamo anche noi oltre ai Bucks di Giannis e agli Wizards di Wall.

  • Nei top10 della lega quest'anno!

  • Citazione ( grizznation 24/10/2017 @ 12:31 )

    Beh, calmina. Sicuramente non sono quelli visti contro di noi, è palese, ma elogiarli dopo una vittoria a Dallas mi sembra un tantino esagerato...Quando perdono non sono mai veri, quando vincono con l'ultima in classifica sono veri....

    Veri perchè stavolta non hanno lanciato paradenti ;)

  • Citazione ( mikele 24/10/2017 @ 12:53 )

    Famme capì, testa di ciuchino fai trash talking dicendo "non siamo alla Summer league " con un avversario che tenta di schiacciare e questa invece ti va bene? Sei proprio un ciuco

    Perchè la difesa dei Warriors non è "da Summer League", se poi la (non) difesa di Dallas è peggio di una da Summer League succedono schiacciate da oratorio o da ASG a 2' dalla fine.

    Invece di apprezzare un gesto atletico fuori dalla norma si sta discutendo se potesse o meno essere percorribile di "legge del taglione" per cui chi fa un gesto simile debba essere sistemato a schiaffi, pugni e testate l'azione dopo.
    Ripigliamoci un po' regà.

  • Citazione ( WhiteChocolate 24/10/2017 @ 10:57 )

    io sono un amante del trash talking e vorrei vederne di più, per esempio quello di Beverley su Lonzo mi ha gasato un sacco ma qui Green si esalta per una difesa che NON è riuscito a fare, non ha minimamente senso

    Per me non si è gasato per la difesa, gli ha semplicemente fatto capire che non è il tipo di giocatore che si sposta davanti ad uno che vuole schiacciare, soprattutto un rookie alla 2a partita.
    Gli ha fatto fallo, giusto per fargli capire che non lascerà punti facili in area o schiacciate come quella di Bell a parti inverse.
    Si tratta di mentalità vincente secondo me, per dire, Green a costo di prendersi un Flagrant non avrebbe permesso una schiacciata con alzata al tabellone, sotto di 30, in casa e da un rookie.

  • Citazione ( 09knicks 24/10/2017 @ 10:50 )

    Personalmente sono siparietti di cui fare felicemente a meno, e sono molto contento che con gli anni queste abitudini stiano passando di moda.

    Sono opinioni personali, io non ci vedo nulla di male alla fine, si sta su un campo e si stuzzica l'avversario.
    Finchè non volano offese alle famiglie ma sana rivalità credo sia sport (e mi piace molto).

  • Mostra il suo atletismo misto alla tecnica schiacciando in contropiede, non vedo il problema.
    È come se in contropiede un tiratore da 3 si fermasse a 2 metri dall'arco e sparasse da 3 invece che andare in lay-up, metteremmo in croce anche lui?
    È ridicolo prendersela con lui che fa canestro come gli riesce meglio mettendosi in mostra, dimostrando magari ai GM che l'hanno saltato (38esima scelta giusto?) che forse era meglio prenderlo!

  • Il Trash-talking è una forma di vanto o di insulto comunemente utilizzata in situazioni fortemente competitive come gli eventi sportivi. Spesso ha lo scopo di intimidire l'avversario o fargli perdere la calma.

    Stava solo provocando Smith, rilassatevi.
    Ripeto, rimpiangete gli anni '90 e il trash talking e poi quando qualcuno lo fa, subito a dargli addosso.

  • Se scopa come tira i liberi probabilmente glielo butta nell'orecchio alla fidanzata

  • Citazione ( NBAAction 18/10/2017 @ 08:33 )

    Partita molto strana, strano che i Rockets per battere gli Warriors debbano tenere Paul in panca, strano che il miglior marcatore degli Warriors sia stato Young, da capire i minutaggi utilizzati da Kerr, con rotazione molto ampia e Curry in campo 30 ...

    Curry ha giocato poco per problemi di falli.
    Non dimentichiamo che Green ha giocato 27 minuti per un problema al ginocchio (guarda caso quando hanno subito la rimonta dei Rockets), partita che conta fin la.
    Sicuramente un bello spettacolo per l'NBA questa partita!

  • Citazione ( UnderG 17/10/2017 @ 11:05 )

    Siccome da Woj ci ho capito poco, qualcuno ferrato in materia mi farebbe il favore di dirmi quale sia l’ultimo anno (quello dei 7 milioni garantiti) del nuovo contratto? Il 2020-2021 o il 2021-2022?

    Da quello che ho capito dovrebbe essere il 2021-2022 l'ultimo anno di contratto parzialmente garantito!

  • Sì sì Lonzo ok, ma la domanda che interessa a tutti i tifosi è: LaVar ci sarà?




    (sarcasmo)

  • Mossa in linea con il mercato degli Spurs di quest'anno, inaspettata e quantomeno discutibile.

  • Citazione ( WhiteSheed 13/10/2017 @ 17:45 )

    Che poi magari a qualcuno dei Cavs piace quindi occhio, voglio dire non si sa mai. Non credo che passi la mano ma andrà con minutaggio limitato se non si sente al 100%, la stagione è lunga e come già detto da qualcuno quelle che contano arrivano ...

    WhiteSheed Occhio a dire certe cose che qua i tifosi Cavs si offendono hahahah

  • Aspettiamo taglino Anthony Davis e lo firmiamo al minimo :)

  • Citazione ( UnderG 13/10/2017 @ 17:13 )

    Urca questo non so, non saprei stabilire chi favorisca più chi. Ti dirò che per me la più grande fortuna di Golden State è il fatto che i suoi big sono giocatori che pure essendo tra i migliori attaccanti della lega sono allo stesso tempo proba ...

    Esatto Thompson per me non sarà mai un primo violino di una contender e sicuramente il fatto di avere le difese concentrate su Curry (e ora anche KD) lo libera molto più spesso al tiro e a volte anche con più spazio.
    Per quello dico che sono più i benefici che ha giocando a GSW rispetto a quelli che ha GSW avendo Thompson. Per dire un'eresia, GSW vincerebbe anche giocando con Bradley (grande difensore e discreto tiratore da 3) al suo posto.
    Sicuramente è un campione, ma tra i Big 4 è il più sacrificabile secondo me.

  • Citazione ( 09knicks 13/10/2017 @ 16:29 )

    Sarebbe pazzo chi scambierebbe doncic con thompson

    Da parte di GSW sarebbe l'unico modo per mantenere il giochino in piedi e allungare la dinastia che altrimenti terminerà nel 2019 al rinnovo di Green.
    Ovvio che ora Doncic non è a livello di Thompson che è un all star, però nel giro di 2/3 anni potrebbe arrivarci secondo me. E soprattutto parlo a livello economico, sarebbe l'unica maniera per tenere KD e Green che reputo più importanti di Thompson per GSW.
    Poi (per fortuna) non succederà questo e quindi magari avranno modo anche altre franchigie (goCeltics) di lottare per il titolo!

  • Citazione ( UnderG 13/10/2017 @ 15:26 )

    Beh Curry era già a un livello clamoroso nel 2014 dai, e il sistema offensivo o i compagni non erano affatto d’élite. Poi ovvio che i compagni al momento lo favoriscano, ma direi che ha già dimostrato di essere di quel livello indipendentement ...

    Concordo sul fatto che Thompson sia favorito da GSW più di quanto GSW sia favorita da Thompson.
    Anzi, dirò di più fossi nella dirigenza Warriors, una volta saputo chi avrà la pick #1 offrirei Klay per averla, prenderei Doncic col contratto in rookie scale e riuscirei a mantenere KD e Green per gli anni a venire e in più avrei un'assicurazione sul futuro data da un futuro campione come lo sloveno.
    Sarò pazzo ma è un azzardo che prenderei ad occhi chiusi a fine stagione col terzo anello al dito!

  • Citazione ( axy1984 12/10/2017 @ 14:34 )

    D'accordissimo che per vincere, ma anche no, maxare Thomas anche per me non ha senso ma per me l'unica cosa che avrebbe dovuto fare era parlagli faccia a faccia e dirgli che Boston non aveva intenzione di maxarlo e c'era la possibilità di cederlo pe ...

    Tutto si riconduce al fatto che purtroppo un GM non può avere riconoscenza nemmeno quando si vince, figurarsi quando si perde.
    Per quanto IT abbia fatto anche troppo per Boston, questa era la cosa giusta da fare a livello manageriale.
    Che poi IT meritasse altro come uomo più ancora che come giocatore, sono d'accordo con te, però sinceramente non vedevo il "parlarne di persona" come un'alternativa percorribile.

  • Rimpiangete il trash talking degli anni '90 e appena qualcuno fa una dichiarazione fuori dal banale "sarà un'annata difficile / la vittoria è stata più difficile di quanto si pensi col 4-1" allora partono le offese a Green.
    Vivetela sereni, un po' di sfotto e provocazioni ci stanno altrimenti sai che mortorio

  • Citazione ( axy1984 12/10/2017 @ 14:23 )

    Da quello che ho letto Ainge l'ha chiamato per dirgli che era stato già ceduto e dopo qualche parola "inutile e freddina" Isaiah ha preferito interrompere la conversazione perchè era in uno stato emotivo non adatto.

    Sì, esatto. Se ti riferisci al fatto di avvisarlo "ti stiamo cedendo" o "ti abbiamo ceduto" direi che poco cambia.
    Avrebbe potuto usare 10.000 modi per dirglielo ma nessuno gli avrebbe fatto dire "ah ok, amici come prima". In qualsiasi caso dopo aver dato tutto per i C's non si aspettava di essere ceduto, è questo che lo ha ferito più che il modo secondo me.
    Da parte di Ainge, credo siamo tutti d'accordo che IT non sia uno da maxare per vincere il titolo no?
    Se si punta ad un buon piazzamento in RS e ad arrivare alle finali di conference magari ci sta, ma più di così no. Boston vuole provare a fare il passo in più, vincere.

  • Citazione ( axy1984 12/10/2017 @ 12:20 )

    Ecco magari dirgli due parole prima di cederlo non sarebbe stato male invece di una telefonata secca con: "ti abbiamo ceduto"...

    Da quello che ha scritto nella lettera IT diciamo che hanno avuto una minima conversazione, poi secondo me piuttosto che uno che ci gira intorno preferisco uno che mi dice direttamente "ti abbiamo ceduto".
    Nello sport purtroppo c'è poca riconoscenza, soprattutto in una franchigia come Boston che punta a vincere prima possibile.

  • 10 assist e 0 perse, non male per uno "da zero playmaking".
    Sarà pure preseason, ma in RS salvo infortuni vedremo un Kyrie diverso da quello dei Cavs e soprattutto farà di tutto per entrare nella corsa all'MVP.
    Hayward come secondo violino è tanta roba, risolvendo il problema del 4 potremmo essere una seria contender dal prossimo anno!

  • Qualcuno che faccia la battuta su James coach e quindi tutto normale ce l'abbiamo? Ah, sono arrivato tardi :)

  • Citazione ( TakeThisLife 11/10/2017 @ 11:01 )

    Ricordo a tutti coloro che "perdonano" il gesto , che il sig. Drummond chiama per quest'anno dollari : 28.000.000 Come professionista , soprattutto nella NBA, può essere tollerato difendere poco. E questo è un conto. Però non con quel body languag ...

    Può essere considerato "trash talking", sfidatissimo a tirare.
    Oh comunque, ha avuto ragione lui a non difendere dato che non è entrata!

  • Citazione ( Kb24LA 06/10/2017 @ 12:56 )

    chiaro io intendevo che se Durant avesse preso il max e a ruota tutti gli altri prendono il max rimane 5/6 per gente come iggy (quelle in secondo piano), la questione degli utili chiaro ci sono 4 bigmarkets (Lakers, GS, bulls, NY) che hanno distribui ...

    Se vogliamo fare questi discorsi, parliamo anche del fatto che nel 2010 il proprietario ha sborsato 450mln per acquistarla e dopo 7 anni la franchigia vale 2,6 miliardi? Quasi 6 volte la cifra spesa in 7 anni, come investimento non è proprio andata malissimo. Forse anche a livello economico Curry qualcosina ha portato non credi? E pazienza se pago 40 milioni di luxury, magari la nuova quotazione del prossimo ano sfonda i 3 miliardi e se li riprende pure questi 40kk che investe dai, giusto per puntualizzare

  • Citazione ( Animamigrante 06/10/2017 @ 12:06 )

    Forse a qualcuno sfugge che i 3-4 milioni a Curry, con l'attuale monte salari, alla proprietà costano 15-20 milioni, se non sbaglio, visto che non è il primo anno di luxury, il bracket 15-20 milioni di luxury prevede che per ogni dollaro di stipend ...

    In realtà questo è il primo anno che vanno in luxury (altrimenti non avrebbero potuto firmare KD senza spazio salariale), quelli in luxury da anni sono i Cavs.

  • Citazione ( GioZena92 06/10/2017 @ 11:22 )

    Curry è il giocatore che davvero ti gira le partite. Gli altri sono 3 fenomeni assoluti, ed oramai anche KD è un difensore d'elite, cosa che Steph probabilmente non sarà mai. Ma aldilà di tutto, se devo rinunciare ad uno dei 4 non rinuncio assolu ...

    Non avrei saputo spiegarlo meglio.

  • Citazione ( Kb24LA 06/10/2017 @ 09:35 )

    bhe credo che sia il tema principale quello del pagamento della Tax, credo anche che dopo svariati calcoli il management di ogni squadra si impone il tetto massimo da raggiungere, es. a 140 ci dobbiamo bloccare dunque l'obbiettivo è rimanere il più ...

    Considera che Iguodala non prende 6/7 ma ha firmato un triennale da 48 milioni, quindi è un po' inesatto quello che hai scritto.
    In ogni caso luxury o meno, il bilancio dei GSW è in attivo a differenza di quello di molte franchigie NBA, tant'è vero che hanno (insieme ad altri 4 team) ridistribuito parte degli utili per "aiutare" a coprire le perdite accumulate dalle altre in modo da aiutare la NBA a rimanere in piedi.
    Detto questo penso che abbiano fatto i loro calcoli e capito che Curry a 40 milioni è una firma in linea con quello a cui stiamo assistendo, primo perchè stando alle classifiche è il numero uno a livello di vendite di merchandising e secondo perchè è il volto del brand GSW, l'uomo a cui tutti pensano appena nomini gli Warriors e giustamente è stato rinnovato al massimo dopo aver passato l'ultima stagione da 2 volte MVP uscente con l'80esimo stipendio, sotto a gente del calibro di MKG, Plumlee, Afflalo, Mozgov, Turner e potrei continuare con molti altri nomi.

  • Citazione ( Lakersthebest 06/10/2017 @ 02:08 )

    Se la notizia fosse vera IMHO c'ha ragione Lacob! Sia chiaro, Curry è tanta roba, ma 2 giocatori both-ends come Thompson e Green + il talento cristallino di Durant nella stessa squadra sono una cosa più unica che rara, perciò fra questi 4 fenomeni ...

    Ma dici sul serio? Forse non comprendi bene quanto significhi il 30 nella baia, ti basta guardare una partita per capire anche a livello emotivo per i tifosi una tripla di Curry accenda tutto il palazzetto a differenza di una tripla di KD, Green o Thompson che sia.
    È l'uomo franchigia, il primo pezzo da cui è partita questa storia e l'uomo di punta degli Warriors, considera che senza Curry (2 volte MVP non a caso) non ci sarebbero questi GSW e senza di lui KD non sarebbe andato lì.
    Come puoi solo lontanamente pensare di rinunciare a lui? Vorrebbe dire distruggere quello che hai creato. Dal mio punto di vista se c'è uno che potrebbe (o per meglio dire dovrà) partire, quello sarà proprio KD.
    In caso di cessione di Curry sarebbe partita una rivolta popolare dei tifosi

  • Citazione ( IlMastino 02/10/2017 @ 11:16 )

    Infatti ho scritto bene o male, inoltre esistono le S&T.....dai su, non venire a fare le pulci su queste cose perchè ti va male ;)

    Detta così era abbastanza imprecisa, comunque fare le pulci a te non è un mio problema, l'avrei scritto a chiunque avesse commentato

  • Citazione ( IlMastino 02/10/2017 @ 11:00 )

    Bene o male li avrebbe potuti prendere in altre 20 città degli USA sicuramente più attraenti ;)

    In realtà ha firmato con la DPE e quello stipendio poteva garantirglielo solo OKC

  • Probabilmente avrà trovato il tizio che gli aveva scippato i 500€ nel pullman in nazionale, bravo denis! Si vede che un po’ di sangue è anche genovese oltre che tedesco :)

  • Citazione ( IlMastino 29/09/2017 @ 11:50 )

    Modonna santa, ti linko una cosa, leggila magari ti illumini. http://www.blogzero.it/2014/11/10/la-teo
    ria-della-montagna-di-merda/#sthash.kCfi
    taiI.dpbs P.S. non ho mai detto che Wade è infallibile, peró PRIMA di parlare vai a leggerti le dichi ...

    Madò quanto sei arrogante ragazzo, non capisco perchè dai dell'ignorante a destra e a manca riguardo cose che non sono bianche o nere ok?
    Posso avere la mia idea per cui Wade non è così legato alla maglia altrimenti sarebbe rimasto? O è delittuoso pensarla al di fuori delle tue idee?
    Altrimenti medioevo is back e mettimi al rogo.
    Il fatto che tu dica che qualcuno abbia o meno la competenza o le info riguardanti un argomento A, B o C è veramente ridicolo oltre che arrogante.
    Non fare l'errore delle persone intelligenti, pensare che non ci sia nessuno più intelligente di te.

  • Citazione ( MostVassilisPlayer 28/09/2017 @ 18:17 )

    La memoria é corta,grande verità,ma anche da parte dei tifosi.La scorsa estate tutti criticavano Riley per non averlo tenuto.Fosse stato interessato esclusivamente ai soldi,avrebbe firmato a Denver, che offriva un triennale e anche a cifre maggiori ...

    Ecco, questa è un’idea già più equilibrata. Rimango della mia idea che avrebbe potuto accettare il rinnovo a 40x2, mettendo da parte l’orgoglio e solo perché si sentiva uno con la maglia cucita addosso. Invece ha preferito andarsene (molto diverso da è stato mandato via) e il resto è storia, se devo dividere le colpe rimangono 75 Wade - 25 Miami, se poi qualcuno vuole dare la colpa solo a Miami lo trovo ridicolo

  • Citazione ( IlMastino 28/09/2017 @ 17:27 )

    beh si, il livello delle discussioni è questo ovviamente mi viene solo da criticare, un tempo non ero così...magari con l'avvento della nuova stagione mi ammorbisco un pò. però la maggior parte degli utenti vecchi che ne sapevano davvero non scri ...

    Capisco tu possa essere accecato dall’amore per un giocatore ma da quello che scrivi in risposta anche ad un altro commento sembra che Wade non abbia mai sbagliato nulla, visto che appartengo alla categoria degli utenti che nulla sa a differenza tua, spiegami i motivi per cui il rapporto Riley-Wade si è deteriorato, spiegami perché tutto è andato male a Chicago dato che Wade è intoccabile è infallibile. Illuminami.
    P.S. Un giocatore non sarà mai una franchigia e una franchigia non sarà mai un solo giocatore.
    Divinità escluse.

  • Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Non è per fare il furbo, è per farti capire che (secondo me) da parte della società Miami Heat la riconoscenza ci sarà permettendogli di firmare per un giorno e poi ritirando la maglia, ok?
    Poi rimane il fatto che (sempre dal mio punto di vista) se era legato come dice alla maglia e non ai soldi accetta non dico la prima, ma la seconda offerta di Miami. Nessuno nega che Wade sia stato importante per gli Heat ma quanto siano stati importanti gli Heat per lui non lo diciamo? Nelle società è reciproca la cosa.
    Ti faccio un esempio banale di amore per la maglia all'ennesima potenza? Nowitzki, ecco il 41 ha lasciato sul piatto bei soldi per costrutire il roster migliore possibile di certo non Wade che per inciso ha lasciato soldi solo per far venire James a giocare con lui (sempre idea mia, ovvio).

  • Citazione ( IlMastino 28/09/2017 @ 12:39 )

    Non conosci la vicenda come il 95% degli utenti....e parli. A leggere certi commenti mi viene voglia solo di cancellarmi da sto forum di rimbambiti. Primo su tutti tatatatatatatatummmm nella sua ennesima reincarnazione....ahahahhah

    Beh puoi sempre cancellarti, non sentirò la tua mancanza.
    In ogni caso da parte tua leggo solo critiche ai commenti degli altri e mai mezza idea o opinione tua, sei portatore della verità assoluta e vuoi tenertela tutta per te?
    Torna a fare il micione da tastiera, da bravo

  • Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Perchè se hai guadagnato 160 milioni fino ad ora puoi anche fare uno sconto e venire incontro alla tua franchigia se ci tieni così tanto a rimanere un giocatore di Miami fino alla fine.
    Parli di riconoscenza? Ho detto "Sicuramente agli Heat ritireranno giustamente la sua maglia e gli concederanno questo onore" ok?
    Cosa non ti è chiaro esattamente?

  • Citazione ( filrad93 28/09/2017 @ 12:01 )

    Però c'è da dire che ha rinunciato a molti soldi in passato restando a Miami. Il discorso del denaro secondo me non ci sta molto per quanto riguarda Wade.

    A me sembra che abbia rinunciato solo nel periodo Big 3 per far sì che si potessero appunto far coesistere a livello salary anche Bosh e James.
    Detto questo solo di stipendi col basket ha superato i 200mln, non mi sembra uno che (giustamente) ha rinunciato più o meno a tanti soldi, parere mio eh.

  • Va via da Miami perchè non lo "con$iderano" per firmare un biennale da 45kk coi Bulls (squadra della mia città, voglio dare tutto e banalità varie), buyout e firma coi Cavs al minimo e poi chiede a Miami un contratto da un giorno?
    La memoria nello sport, purtroppo, è a breve termine, però se il legame fosse stato così forte 1. firma il rinnovo a cifre basse e rimane a Miami, 2. va a Chicago, le cose vanno male, fa BO e poi torna a Miami.
    Così è troppo facile.
    Sicuramente agli Heat ritireranno giustamente la sua maglia e gli concederanno questo onore, altrettanto sicuro che come si è comportato ha dimostrato di essere più legato al grano che alla maglia.

  • Bah secondo me la situazione non è chiarissima ad est, o meglio ci sono certezze sulle squadre sicure da PO (Cavs, C's, Wizards, Bucks e Raptors) in quest'ordine a mio avviso, con arrivo ravvicinato tra posizioni 2-3 e 4-5.
    Ad ovest invece vedo GSW irraggiungibili, poi lotta per il secondo posto tra Houston, OKC e SAS (sempre nell'ordine) poi per gli ultimi 4 posti Clippers, Denver, Minnie, Portland, Pelicans, Dallas e compagnia.
    Anche con questo (ennesimo) innesto la strada difficilmente cambierà, con i Cavs in ciabatte fino alle Finals e con 2/3L se trovano Wizards e C's tra semi e ECF.
    Poi GSW in 6

  • Citazione ( filrad93 26/09/2017 @ 19:38 )

    Ripeto, ognuno può scrivere quello che vuole e quante volte vuole. Per quanto riguarda il discorso delle provocazioni, mi riferivo ad alcuni tuoi commenti passati su Cleveland che mi era capitato di leggere. Oppure anche a quello in questo post dell ...

    Non ci vedo nulla di provocatorio verso James, semplicemente come ho scritto poi “nessun giocatore sa cosa succederà” se poi lo vedi come provocazione è un problema tuo.
    Ora dimmi cos’avrebbe potuto dire di diverso Lebron per non distruggere la stagione già ora?
    Forse sfugge anche a te la differenza tra “esprimere un’opinione” che può essere più o meno condivisibile e “offendere chi non la pensa come te” ma tant’è, se non te ne rendi conto è un problema esclusivamente tuo

  • Citazione ( OttoLamphred 26/09/2017 @ 15:43 )

    A me no di sicuro, che sono anche io in IL per aver preso per le mele un paio di volte James (ANATEMA!!! SACRILEGIO!!!!)

    Ti sembra poco? Non per niente brucerai all'inferno per questo tuo peccato :)

  • Citazione ( filrad93 26/09/2017 @ 15:55 )

    Questo è un forum e un utente iscritto può scrivere quanti commenti desidera in merito a una determinata notizia. Non capisco il senso di enfatizzare questo aspetto, chiunque è libero di scrivere quanto vuole e, nel caso un utente utilizzi termini ...

    Tu hai le tue idee e io ho le mie, trovo alquanto ridicolo dover rispondere ad ogni utente ma liberissimo lui di farlo.
    Detto questo, non so dove vedi le provocazioni ma datti una letta ai commenti di questa notizia dal primo e vedrai che chiunque faccia mezza battuta si trova una risposta stizzita come gli avesse offeso la famiglia.
    Comunque non so dove vedi le provocazioni, per esempio dire "secondo me Lebron se ne va" la consideri provocazione? Giusto per capire perchè se no togliamo la libertà di parola e ciao

  • Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Piano, sfottere è una cosa e dire la propria opinione è un'altra.
    Ero più che convinto che riguardo Irving non avrebbero ricavato granchè poi è nata la trade con Boston e bene così.
    Sono stato smentito dai fatti, non avendo la sfera di cristallo capita e va bene così no? Detto questo sentirsi dare del troll o offese varie quando si hanno opinioni diverse è ben altra cosa secondo me.
    In ogni caso essendo sport si dovrebbe accettare lo sfottò giusto? :)
    Comunque non mi sembra di aver mai ecceduto offendendo qualcuno, se poi uno dice Lebron se ne andrà e qualcuno si offende mi pare che il problema sia un altro.

  • Citazione ( HakeemDream 26/09/2017 @ 15:14 )

    Ho fatto 45 minuti, va bene lo stesso? Scherzi a parte, sembra che io sia un hater di LBJ o dei Cavs, quando in realtà non è così, anzi nemmeno mi tocca il loro destino. Forse ti stupirò, ma il nostro amico, quando non è in modalità Cavaliere ...

    Se dico 50 sono 50, altrimenti se adesso facciamo 45 passo per quello vile, poco credibile e bugiardo e a me non mi si infama ;)

    Ti dirò, io ho avuto un paio di confronti sempre e solo fatti di offese e analisi col paraocchi, capisco il tifo ma come puoi dire che il roster dei Cavs era più forte di quello di GSW?
    Da tifoso imparziale è lampante che non c'è partita, però vabbè non cambierà mai la sua visione da fanboy di LBJ e va bene così.
    A volte però esagera nel sentirsi appunto il paladino della giustizia, essendo in IL non vedo i suoi commenti ma facendo due conti ci sono 60 commenti totali e ne leggo circa 40, il che significa che in un thread ha collezionato 20 commenti, praticamente ha risposto ad ogni commento manco fosse l'ufficio stampa di Lebron

Pagina di 5