Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Messaggio privato

carlitos50

carlitos50 Le sue info
Data iscrizione 25/05/2017
Commenti totali 134
Media commenti giornaliera 0,09
Dove è nato
Dove si trova ora
Generalità Uomo
Ultima volta su Sportando 05/06/2018 @ 12.04
134 Commenti

Pagina di 3

  • carlitos50 25/05/2018, 07.19 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( gibson 25/05/2018 @ 00:43 )

    Milano deve dare 100% per vincere, se no non la porta a casa, mi sbagliero per me non vince.

    Dover dare il 110 per cebattere

  • carlitos50 30/04/2018, 07.26 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( jakal 29/04/2018 @ 22:35 )

    Di quanto è stata strana la partita non lo diciamo solo noi Orlandini, lo dicono anche tifosi di altre squadre! Quindi qualche stranezza si nota. Aggiungiamo che è la seconda CoincidenzA in due anni stessa situazione di classifica. Comunque oramai ...

    Consolati,questa partita e' nella media di tante partitw di campionato.direi che ce la siamo giocata quest anno punto a punto con quattro quinti della serie a.In piu per Pesaro era la partita della vita e rientrava dopo lunga assenza Theodore che sta facendo piu male che bene.io vedo ben poco di strano se non una Olimpia costantemente deludwnte
    '-

  • carlitos50 30/04/2018, 07.16 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Jedolimpia 29/04/2018 @ 23:43 )

    La fragilità mentale è il problema più grosso di sta squadra, se le cose non girano non c'è nessuno che sa raddrizzare la china e tutti vanno x i cavoli propri e puoi perdere con tutti, altro che biscotto. Nei playoff quando l'intensità di alza ...

    La fragilita' mentale deriva dal fatto che questo coach non e stato in grado di creare un sistema di gioco che esuli dalle prestazioni individuali, in primis meccanismi difensivi collaudati e affidabil.Guardiamo varese ieri,pessima partita,ma lavorando duro in difesa non si e' sfasciata e ha portato a casa il risultao.noi quando le percentuali al tiro son deficitarie,andiamo facilmente incontro a figuracce,visto che poi in panchina abbiamo delle nullita'

  • carlitos50 30/04/2018, 07.04 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( GalRODMI86 30/04/2018 @ 00:42 )

    Il sospetto che stiano scegliendo il lato del tabellone è venuto anche a me. Però oggi in partita non ci siamo mai arrivati, e se approcci così, la figuraccia è dietro l'angolo, soprattutto se questa ha più motivazioni di te. Il resto poi sai c ...

    Quest anno secondo me si,l anno scorso c era una somma di fattori negativi.Pianigiani e innegabile che da inizio anno non riesca a dare una identita alla squadra che spesso e' sembrata poter decollare ma e poi sempre ricaduta negli stessi errori,coach assolutamente inadeguato alla piazza

  • carlitos50 30/04/2018, 06.55 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( mjkb1 30/04/2018 @ 01:45 )

    a me sinceramente, senza offesa per nessuno, di questi discorsi su biscotti o complotti frega zero. io sono stufo marcio, schifato, mi viene da vomitare a vedere sto pseudo allenatore, sto mezzi uomini senza spina dorsale vestire la gloriosa canotta ...

    Non ti preoccupare,io sono tifoso dai tempi di Kenney ma per la prima volta nella.mia vita comincio a detestare questo gruppo di mercenari senza dignita', malamente assemblati da un presunto coach cui inon affiderei neanche la squadra dell oratorio,che si e fatto acquistare mezzo mondo per conseguire risultati indegni,con un presidente saccente che di basket comprende poco o nulla, societa' in cui si mettono in piazza i futuriacquisti prima ancora che comincino i play offs,implicitamente demotivando taluni giocatori.

  • carlitos50 30/04/2018, 06.43 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( GalRODMI86 30/04/2018 @ 02:55 )

    Sul discorso di scegliere il tabellone sono d'accordo. Se veramente vuoi creare la mentalità vincente, allora dovresti andare in campo per vincere sempre. Lo sceglier il lato del tabellone è pericoloso inconsciamente per i giocatori. In generale ...

    Repesa ma anche Banchi,con squadre sulla carta meno forti il primo anno in Italia hanno dominato,anzi Banchi ha fatto anche molto bene in Europa.Repesa e" crollato nel secondo per una somma di problemi interni e di infortuni con una squadra inadeguata alla nuova formula Eurolega.Pianigiani sotto nessun aspetto sta facendo bene,squadra non dominante,assenza di gioco di squadra,scelte tattiche completamente sbagliate in partite decisive, sta bruciando diversi giocatori,italiani in primis,senza farne crescere mezzo.

  • carlitos50 21/04/2018, 09.03 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Stroke84 20/04/2018 @ 23:45 )

    Vero tutto sull arbitraggio. Pero se adesso si decidono pure le finaliste a tavolino per una questione commerciale, chiudiamo tutto e andiamo a casa

    Poi ammetto la mia simpatia x lo Zalgiris che ha un budget più limitato di quello dei greci e tanti giocatori fatti in casa.

  • carlitos50 21/04/2018, 08.29 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Stroke84 20/04/2018 @ 23:45 )

    Vero tutto sull arbitraggio. Pero se adesso si decidono pure le finaliste a tavolino per una questione commerciale, chiudiamo tutto e andiamo a casa

    È' un dato di fatto pero' che nello sport superprofessionistico vincono praticamente sempre le squadre con maggiori disponibilità economiche,già il fatto che alcune squadre paghino per partecipare alla Eurolega la dice lunga e indubbiamente alcune formazioni hanno un occhio di riguardo per il prestigio e un certo potere politico creatosi nel tempo. .la formula però mi piace ed è molto spettacolare.

  • carlitos50 20/04/2018, 23.39 Mobile Vai alla notizia →

    Ha ragione,Zalgiris vessato da un arbitraggio sfacciatamente casalingo,uno tra tutti un tecnico fischiato a Toupane x protesta relativa a un gigantesco fallo ai suoi danni ignorato dagli arbitri.Conduzione pessima anche dal punto di vista Delle troppe e lunghe interruzioni ,partita durata 2 ore e mezza.Non vorrei si facesse strada l idea di avere a Belgrado una squadra russa una greca una spagnola e una turca,l ideale dal punto di vista commerciale

  • carlitos50 06/04/2018, 19.24 Vai alla notizia →
    Citazione ( Kerberos 06/04/2018 @ 18:38 )

    Ma io mica mi aspetto che l'Olimpia scenda di categoria. In un campionato a 24 squadre avrebbe anche più diritto e/o più possibilità che in uno a 16. Andava bene come prima. I vincitori dei campionati principali entrano in CL (ma stiamo parlando d ...

    io mi riferivo all'Eurolega di due anni addietro, quando Milano, eliminata a dicembre , si e' trovata a giocare una competizione minore , con l'umiliazione della sconfitta contro Trento. Una formula assurda mediata dal calcio, vedi Europa League. Lo ripeto questo campionato a 16 scimmiotta la formula (vincente a livelo commerciale ) della NBA. Diviene un campionato di eccellenza e spettacolarita' vendibile anche fuori dall'Europa. Ed oltretutto, ha anche il vantaggio, a parzialmente bilanciare gli svantaggi per le non partecipanti, di rendere piu' equilibrato il campionato nazionale, vedi Italia e Spagna dove l'hanno scorso hanno vinto Venezia e Valencia

  • carlitos50 06/04/2018, 18.17 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Kerberos 06/04/2018 @ 16:05 )

    Questa formula è la conseguenza della pretesa di Bartomeu di assicurarsi le migliori 16 squadre, a prescindere dalla bontà del prodotto. Gli servono perchè si attirino a vicenda e per attirarne altre nella Eurocup. E' costretto a foraggiare tanto ...

    A me invece la formula piace molto al punto di vista televisivo e pubblicitario con quasi tutta la nobiltà della palla a spicchi europea a confrontarsi settimanalmente con formula che ci avvicina di più all' nba.Sl massimo si può discutere che 5 spagnole sono troppe a scapito di unafrancese e una slava,
    .poi purtroppo Milano ha toppato 2 anni di fila ma preferisco vedermi ad aprile ancora un match di livelllo col Pana piuttosto che rischiare una sconfitta in una competizione meno prestigiosa.piaccia o no oggi lo sport e business e indietro non si torna

  • carlitos50 03/03/2018, 13.46 Vai alla notizia →

    Allenatore che in passato avevo criticato ma che a Milano ha comunque fatto meglio degli altri. Bamberg e' un ottimo ambiente per un suo rilancio in grande stile.In bocca al lupo Luca!

  • carlitos50 03/03/2018, 13.39 Vai alla notizia →
    Citazione ( Rob76 03/03/2018 @ 00:03 )

    Per me quello che manca è un vero e proprio leader in campo che trascini anche gli altri. Finché sarà Cincia a suonare la carica non si va da nessuna parte. Ci vorrebbero dei giocatori che fossero appassionati nel loro lavoro, a me sembrano tanti ...

    Giocatori come Mike Dino o Bob oggi sono specie in estizione,
    lo sport professionistico e’ sempre piu’ mercenario e a questo modo di intendere
    le cose bisogna volenti o nolenti adattarsi.

    Al contrario di quanto sostieni io penso che, ripetto al passato,
    e soprattutto a paragone della seconda stagione sia di Banchi che di Repesa, quest’anno
    la campagna acquisti messa in atto dalla societa’ sia stata brillante, escludendo
    il pacco che ci ha tirato l’Olimpiakos con Young e l’inutile acquisto di Jarrels
    a scapito di un Dragic decisamente piu’ utile in difesa. Cinciarini resta un buon
    gregario non di piu’anche se puo’ comunque essere molto utile come uomo
    spogliatoio.Io pero’ intravedo grosse qualita’ in Theodore che ha velocita’ di
    esecuzione, molta dinamicità ,grinta e buone qualita’ di passatore. Io non
    voglio dar del fesso a Pianigiani, ma questo e’ un allenatore che ha goduto a
    Siena di ben altra situazione, con un ambiente piu’ passionale per la squadra,
    un lavoro iniziato da Recalcati e condotto da un ottimo team, con Banchi in
    testa, con larghissime disponibilita’ finanziarie e a disposizione giocatori
    gia’esperti o ampiamente rodati in altre squadre italiane. A Milano, e qui e’
    la colpa prima della dirigenza, si crea e si disfa tutto da diversi anni. Si e’
    ora puntato su giocatori di prospettiva con grande potenziale talento, vedi
    oltre a Theodore, Gudaitis Tarczewski. Pero’ non vedo una grande organizzazione
    di squadra ne’ miglioramenti nel tempo dei singoli, anzi alcuni come lo stesso
    Tarczewski o Kuzminskas li vedo in peggioramento.

    Quindi al di la’ degli errori di scelta degli allenatori, ma
    chi non fa errori?, non sto vedendo una costruzione di un efficace gioco difensivo
    ed un attacco che non vada solo a coinvolgere gli esterni, peraltro molto
    produttivi, ma a far diventare piu decisvi anche i lunghi nei momenti di scarsa
    vena nel tiro da fuori.Poi contesto il fatto che gli italiani sian poco
    impiegati, capisco che magari in Eurolega non possan far sfracelli ma in
    campionato un Abass un Cusin , lo stesso Fontecchio ormai giubilato, a mio
    avviso potevan dare un buon contributo anche per far fiatare gli altri
    titolari, per non parlare del possibile allontanamento di Pascolo, altro
    talento nostrano immolato sull’altare della Milano di Proli, ed il vituperato
    Kalnietis, che come play piace poco anche a me ma come guardia hòa poco da
    invidiare a Jerrels, perche’ non impiegarlo in campionato invece che in Europa?

    Per me la guida tecnica va affidata a un coach giovane
    determinato appassionato con idee ben chiare, in grado di dar consigli per far
    crescere questi giocatori. Trinchieri e’
    bravo ma temo che conoscendo l’ambiente difficile, non abbia voglia di mettersi
    in gioco nella sua citta’ e poi cosa
    ancor piu’ importante, non e’ mai stato preso in considerazione dalla dirigenza.
    Il mio candidato ideale l’ho detto e ripetuto e’ Jasikevicius che in quel di Kaunas sta compiendo miracoli con una squadra
    fatta per lo piu’ con semisconosciuti, con un vero leader in campo Pangos-e qui
    e’ evidente la mano del coach, una organizzazione di gioco che consente a
    questa squadra un rendimento elevato e costante cosa che non avviene da noi con
    alternanza di partite di ottima vena seguite pero’ da tragiche debacle.Altro
    possibile candidato lo vedrei anche nel coach Stella Rossa ma forse
    colpevolmente dimentico qualche buon tecnico nostrano.

  • carlitos50 02/03/2018, 23.40 Vai alla notizia →
    Citazione ( Rob76 02/03/2018 @ 19:51 )

    Ciao, il mio era un parere personale, probabilmente o sicuramente dettato anche dall'età. Sono stato abbonato per tanti anni alla squadra, quest'anno è il primo che non lo sono, e se mi riguardo le scene che facevo fino a pochissimi anni fa mi verg ...

    Molto probabilente abbiamo la stessa eta’ o giu’ di li’. Anch’io
    son stato giovane e anch’io come e’ giusto che sia ho fatto i miei errori.Mi
    ricordo che allo stadio inveivo, una volta ho bisticciato con un tifoso
    bolognese dopo un fallaccio del virtussino Rolle contro il mio idolo di
    gioventu’ Mike D’antoni. Ora la mia esperienza mi suggerisce che una protesta
    esagerata ed incivile porta sempre dalla parte del torto chi la porta avanti.Io
    stesso qualche giorno addietro avevo suggerito una pagnolata, un qualcosa che
    fornisse un segnale chiaro alla dirigenza che esiste da tempo malcontento tra i
    tifosi per i risultati deludenti della squadra, nonostante gli innegabili
    sforzi economici del patron, che sicuramente ha sfondato a livello di marketing
    ma non in quello dei risultati sportivi, almeno per quanto ci si potesse
    attendere. E credo che comunque la contestazione fatta in questi termini, unita
    alle molte defezioni in tribuna abbia lasciato il segno.

    Una cosa poi che in particolare faccio fatica ad accettare e’
    questa compassatezza esagerata dello staff tecnico. Io son ben contento che in
    tribuna non ci siano scalmanati, di cui non sento proprio il bisogno, ma come
    mi piacerebbe vedere in panchina un coach che viva la partita in maniera verace
    coi suoi giocatori, un allenatore alla Gattuso (che ammiro tantissimo pur
    essendo interista). Percio’ vedrei molto bene un Jasikevicius, che negli
    atteggiamenti e nel trasporto mentale nel match mi ricorda proprio il vecchio
    Mike sunnominato.Per me ci vorrebbe proprio un personaggio simile, al di la’
    delle sue qualita’ di coach, per risvegliare entusiasmo nei tifosi Olimpia che
    stanno gradatamente perdendo fiducia nella squadra, capitanata al momento senza
    tangibili risultati dal condottiero di una squadra per anni nemica di
    Milano.Chiaro che a un coach del genere andrebbe lasciata carta bianca nelle
    scelte.

  • carlitos50 02/03/2018, 17.55 Vai alla notizia →

    mi tirero' dietro tante critiche ma a me sta formula dell'Eurolega piace assai.Teniamo conto che noi a Milano siamo condizionati da queste due brutte annate.I motivi per cui mi piace e' che tutte le squadre forti si incontrano e quelle che sono in testa son effettivamente le piu' forti.
    Gran parte delle partite son combattute ed equilibrate il livello e' molto alto e lo spettacolo e' assicurato tutte le settimane.Vi piacevano i gironi?Ma si rischiava di restar fuori a dicembre o se andava bene andare a giocare una competizione minore con ben poco appeal.Tutt'al piu' si potrebbero adottare dei correttivi.Creare una poule a con le squadre che partecipano ora, e una poule b e c con quelle altre che giocano le altre coppe ordinate secondo il ranking e con meccanismi di promozione e retrocesssione, quindi con playoffs e play out.
    una cosa che eliminerei poi sono i doppi turni settimanali. facciamo partire la stagione 15 giorni prima e accorciamo le serie dei playoffs nazionali.
    Vi da fastidio che le grandi squadre partecipanti perdano competizioni nazionali che avevan sempre dominato?A me sembra che questo sia un beneficio per l'interesse dei campionati nazionali costringendo le grandi ad investire per allestire roster piu' profondi per competere per tutti i traguardi.

  • carlitos50 02/03/2018, 17.40 Vai alla notizia →
    Citazione ( Rob76 02/03/2018 @ 10:16 )

    La protesta più efficace, a mio modesto parere, consiste nel disertare il Forum. I vaffa di matrice pentastellata a Livia di Montarmani rischiano invece di far passare come vittima lui, il capo, il coach e la squadra.

    Dicendo cosi per me fai un apprezzamento ai penta stellati…ma
    lasciando per favore almeno in questo ambito,la politica a parte, ritengo la
    protesta di ieri sera molto azzeccata e degna di un pubblico civile quale il
    nostro.Ritengo sia sempre opportuno usare l’educazione verso un proprietario che
    ha messo impegno e soldi e salvato la squadra dalla catastrofe facendole
    conquistare due scudetti e due coppe Italia (oltre a un playoff di Eurolega)
    dopo anni e anni di insuccessi. Cio’ non toglie che sian stati fatti molti
    errori, da Proli in primis, uomo di marketing e meno di basket, da Banchi e
    Repesa nella costruzione della squadra, e nella scelta di Pianigiani,
    abbastanza inviso in partenza a Milano, e che, parere personale, non mi piace
    per nulla per come non stia dando una impronta alla squadra dopo sei mesi di
    lavoro, e per un atteggiamento che mi appare apatico e distaccato nei confronti
    della stessaa.A me piacciono tecnici piu’ sanguigni, che svegliano il pubblico,
    che ultimamente spesso a Milano dorme, e scuotono i propri giocatori.

  • carlitos50 01/03/2018, 18.25 Vai alla notizia →
    Citazione ( bubu170 01/03/2018 @ 08:15 )

    Campionato che non ha certo vinto a febbraio, quindi se l'ha vinto è perchè non è stato esonerato. A questo punto della stagione Repesa aveva fatto una figura ben peggiore in Europa e vinto un trofeo che ha vinto anche Pianigiani. Non lo esonerera ...

    mi spiace ma non son d'accordo, repesa in Eurolega ha fatto anche peggio ma ha portato a casa uno scudetto e due coppe italia.In italia la sua Milano e' stata battuta solo alla fine della seconda stagione, con una squadra decimata, distrutta dalla stagione e dalle polemiche interne;le partite di campionato della squadra di Pianigiani sono tutte un testa a testa anche con squadre, come Varese, che al ritorno ci ha umiliato, che son costate molto ma molto meno. Poi per me con Repesa una parvenza di schemi e difesa esisteva, con Pianigiani sembra, soprattutto nei momenti topici, che ognuno giochi per i fatti suoi. poi le due umiliazioni con Varese e cantu non gliele perdono proprio, c'e' modo e modo do perdere.
    solo che qui alla fine scommettiamo che sara' solo Portaluppi a pagare?

  • carlitos50 01/03/2018, 18.25 Vai alla notizia →
    Citazione ( bubu170 01/03/2018 @ 08:15 )

    Campionato che non ha certo vinto a febbraio, quindi se l'ha vinto è perchè non è stato esonerato. A questo punto della stagione Repesa aveva fatto una figura ben peggiore in Europa e vinto un trofeo che ha vinto anche Pianigiani. Non lo esonerera ...

    mi spiace ma non son d'accordo, repesa in Eurolega ha fatto anche peggio ma ha portato a casa uno scudetto e due coppe italia.In italia la sua Milano e' stata battuta solo alla fine della seconda stagione, con una squadra decimata, distrutta dalla stagione e dalle polemiche interne;le partite di campionato della squadra di Pianigiani sono tutte un testa a testa anche con squadre, come Varese, che al ritorno ci ha umiliato, che son costate molto ma molto meno. Poi per me con Repesa una parvenza di schemi e difesa esisteva, con Pianigiani sembra, soprattutto nei momenti topici, che ognuno giochi per i fatti suoi. poi le due umiliazioni con Varese e cantu non gliele perdono proprio, c'e' modo e modo do perdere.
    solo che qui alla fine scommettiamo che sara' solo Portaluppi a pagare?

  • carlitos50 01/03/2018, 00.17 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( bubu170 28/02/2018 @ 15:55 )

    Il primo anno Repesa in EL non arrivò nemmeno alle Top 16, retrocesse in EC dove perse contro Trento... eppure non fu esonerato. I 2 anni di lavoro a Milano li lasciano a tutti (e questo è tutto sommato anche giusto)

    Ma in compenso ha vinto campionato e coppa italia

  • carlitos50 24/02/2018, 18.17 Vai alla notizia →

    Concludo dicendo che
    per me il candidato futuro perfetto per la panchina di Milano potrebbe esser
    Jasikevicius (il che non vuol dire debba esser per forza lui) ma un tecnico
    giovane, possibilmente dell’est, visto che il basket che va per la maggiore
    oggi si gioca li, con ambizione e voglia di fare, uno che viva in modo sanguigno
    la partita e sappia caricare i giocatori comprendo e sfruttando appieno le
    qualita’ personali di tutti e non solo di alcuni, e soprattutto non sia uno yes-
    man, ma qui credo che si scontrerebbe con Proli. A me la triade in panchina
    Olimpia con quell’elegante completo nero, sempre compassata in panchina, mi da
    l’impressione di un gruppo di dipendenti di un’agenzia di pompe funebri, ma non
    vorrei mai che il morto fosse l’Olimpia

  • carlitos50 24/02/2018, 18.07 Vai alla notizia →

    I tempi cui fai riferimento Tu eran molto diversi, allora l’italia
    era un paese leader nello sport e non solo in quello, oggi sono cresciute tante
    altre nazioni,in Spagna, Russia Turchia e
    Grecia girano piu’ soldi che nel nostro campionato, altri paesi come Francia
    Germania o altre nazioni dell’Est sono cresciuti nella pallacanestro, pensa
    solo a quante altre squadre italiane allora primeggiavano in Europa e facevano
    razzia di trofei (Bologna Cantu Varese Roma Caserta Pesaro).ora da anni non
    portiamo piu’ a casa quasi nulla, la nostra nazionale si e’ declassata, le
    nostre mamme partoriscono molti meno talenti e quei pochi sono razziati dai
    campionati piu’ ricchi, girano un sacco di stranieri di varie nazionalita’,una
    volta arrivavano da noi per lo piu’ campioni che facevano la differenza ora la
    maggioranza son giocatori mediocri e chi in mezzo a questi riesce a trovare
    qualche vero talento puo’ primeggiare sugli altri.La gestione Armani non la
    ritengo per nulla fallimentare.Dopo i primi anni vissuti all’ombra di Siena,
    grande squadra ma con dirigenza truffaldina, abbiamo avuto l’ottimo primo anno
    di Banchi e il biennio di Repesa, non esaltante in Eurolega, ma discretamente
    dominante in Italia, fintanto che infortuni, beghe interne e incapacita’
    dirigenziali non ne hanno minato la forza.Quest’anno doveva esserci una
    crescita decisa con squadra completa e ricca di talenti emergenti ma quello che
    sta venendo fuori e’ un totale disastro. Al di la’ dell’incapacita’ di Proli mi
    sembra chiaro che Pianigiani non sia riuscito a dare una ben che minima
    quadratura a questa squadra.Sono troppe le cose che lascian perplesse,il fatto
    che la difesa sia inesistente, in attacco e’ tutto basato sul tiro degli
    esterni, relegando i lunghi a meri schiavetti impegnati a fare blocchi e cercar di
    arraffare rimbalzi offensivi, ma senza che gli pervenga uno straccio di assist,
    se guardiamo le altre squadre di Eurolega vediamo che loro fanno girare la palla,
    noi facciamo girare come trottole gli esterni, vengono sacrificati o emarginati
    i giocatori italiani che magari potrebbero dare quantomeno un briciolo di
    entusismo alla squadra , a favore di giocatori amorfi o esageratamente egoisti
    ed ondivaghi come Jerrels e Goudelock.Come tifosi non dobbiamo voltare le
    spalle ad Armani ma fargli capire in modo civile ma fermo, che questa
    conduzione tecnica non portera’mai a buoni risultati.

  • carlitos50 24/02/2018, 17.19 Vai alla notizia →
    Citazione ( supermilano 24/02/2018 @ 13:49 )

    soprattutto per come si perde, perdere va bene ma non sperperando milioni che potevano servire per creare il palazzetto di proprietà.

    anche su questo tema eviterei di prendermela con Armani ma piuttosto con la burocrazia e la politica di questo paese che gia' impediscono la ristrutturazione del palalido.Poi cambiamo presidente e magari giocheremo la Champions se va bene o finiremo in a2 come Bologna Siena o Treviso. Io Armani preferisco averlo tentando di convincerlo in tutte le maniere di sostituire Proli e Pianigiani

  • carlitos50 23/02/2018, 17.48 Vai alla notizia →
    Citazione ( DuduMcAdu 23/02/2018 @ 09:11 )

    Scusa se insisto, ma tutti quelli che hanno preceduto Pianigiani hanno fatto meglio di lui! Vincendo il primo anno e fallendo il secondo. Non sarà solo colpa di Piangina, ma se la squadra approccia il quarto di finale di coppa italia - uno degli ob ...

    la penso proprio come Te oltretutto quest'anno, Young a parte, son convinto sia stata fatta la migliore e piu' completa squadra dell'era Armani, ma se questo signore non sa dare un gioco o delle indicazioni precise ai suoi uomini,puoi acquistare tutti i giocatori che vuoi ma in questa anarchia tattica finiranno tutti per far brutta figura, e poi ascoltare le assurde giustificazioni del coach e' ancor piu' mortificante.Le dimissioni lo riabiliterebbero almeno dal punto di vista umano

  • carlitos50 23/02/2018, 17.38 Vai alla notizia →
    Citazione ( supermilano 23/02/2018 @ 13:20 )

    concordo appieno il comportamente di armani e' vergognoso o nel gruppo non conta più nulla.

    ragazzi, non commettiamo l'errore di prendercela con colui che comunque ha piu' meriti che colpe.Quest'uomo ha salvato il basket a Milano ha riportato interesse, ha pero'n avuto il demerito di darevtroppo potere ad un uomo esprto in marketing ma meno esperto di questo sport.Armani poveretto ha piu' di 80 anni, ritengo profondamente ingiusto prendersela con lui, come ritengo sbagliato abbandonare la squadra. Piuttosto andiamo al Forum e contestiamo, civilmente come nella tradizione del nostro pubblico,( magari facciamo una pagnolata come in Spagna), l'operato di un coach che ha ben poche scusanti dalla sua e che sta guidando malissimo un gruppo di giocatori sani e sulla carta anche di un certo valore.Poi se ci sono altre cause le tiri fuori il bubbone deve scoppiare, cosi' non si procede e si butta via solo tempo.

  • carlitos50 23/02/2018, 00.30 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( jack24 22/02/2018 @ 20:54 )

    Qualche cambiamento va fatto se non vogliamo uscire ai quarti in italia. Ci resta un tesseramento

    Si tesseriamo Jasikevicius o in alternativa il coach della stella rossa,poi voglio vedere se non cambia qualcosa.purtroppo questi signori non son amici di Proli

  • carlitos50 23/02/2018, 00.24 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( GalRODMI86 22/02/2018 @ 21:01 )

    Io capisco che il Piangina stia sulle balle, e personalmente nemmeno io sono un fan di questo allenatore (meramente per motivi tecnici), però invocare il suo esonero non serve a nulla. Continuare a pensare che a Milano il problema sia l'allenatore, ...

    Quest' anno il problema al 90 per cento e l'allenatore e ovviamente chi l' ha scelto.per me la squadra poteva esser competitiva.

  • carlitos50 16/02/2018, 20.48 Vai alla notizia →
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Diciamo pure che l’approccio ad una partita fuori o dentro,
    e’ stato scandaloso e mortificante, per me anche lo spogliatoio sta andando a
    carte 48

  • carlitos50 16/02/2018, 20.42 Vai alla notizia →
    Citazione ( DANnumerouno 16/02/2018 @ 20:36 )

    Repesa era dell'Est, una vena di sottile razzismo ha contribuito ad alimentare le critiche. Questo è un furbo, un vincente (??) Piace ai tanti pistola che si riconoscono nei personaggi che fan fortuna, non importa come. Più schifo di così...

    Sara’ stato anche un furbo ma ora i nodi vengono al
    pettine.Resto dell’idea che Repesa da buon slavo di basket ne capisse piu’ di
    lui, purtroppo probabilmente anche lui aveva fatto il suo tempo. A milano ci
    vorrebbe uno giovane capace e determinato come Jasikievicius. Anche l’Eurolega
    sta dimostrando che il basket migliore e piu’ moderno in Europa si gioca a Est

  • carlitos50 16/02/2018, 20.37 Vai alla notizia →
    Citazione ( Newbasketbrindisi 16/02/2018 @ 20:19 )

    E per il secondo anno consecutivo milano esce ai quarti

    a me risulta che la Coppa l'anno scorso l'avevamo vinta noi dell'Olimpia

  • carlitos50 16/02/2018, 20.31 Vai alla notizia →
    Citazione ( DANnumerouno 16/02/2018 @ 20:24 )

    Era anche più simpatico;-)

    Ho detto spesso che ci vorra’ del tempo prima che qualcuno
    possa vincere piu’ titoli di Repesa nell’era Armani. Lui quanto meno per quasi
    due stagioni ha portato la sua squadra a primeggiare in Italia. Quest’anno ce
    la giochiamo alla pari con due terzi delle squudre del Campionato. Qualcuno
    giustifca questo dicendo che ci siamo concentrati piu’ in Europa.Bel risultato
    in Eurolega da ultimi ora siam penultimi pero’ adesso ci umiliano in tanti
    anche in Italia, con un Roster che dovrebbe tritare gli avversari, se possibile
    molto piu’ completo e temibile di quello dello scorso anno. Pianigiani non ha
    attenuanti mi spiace.

  • carlitos50 16/02/2018, 20.24 Vai alla notizia →

    Da vecchio appassionato di basket e da sempre
    tifoso olimpia, non mi son mai cosi’ vergognato della mia squadra come stasera.
    Dopo l’umiliazione a Varese altra umiliazione contro i ns tradizionali rivali,
    ma quel che e’ peggio e’ che siamo stati irrisi e distrutti da una squadra
    piena di problemi e di difficolta’ sin dal primo giorno del ritiro
    precampionato, ma che ha fatto quadrato, ha saputo pian piano tirare fuori gli
    attributi, capitanata da un coach intelligente che ha preparato alla perfezione
    questo match. Dall’altra parte una presunta squadra di campioni che Pianigiani
    non ha mai saputo far diventare tale, affidando l’attacco solo alle qualita’
    balistiche e individuali dei suoi esterni, senza schemi che mettessero in gioco
    i lunghi,insistendo a dare minutaggi a un Goudelock buono nei momenti di
    ispirazione ma alla lunga nefasto per il suo egoismo, a un Jerrels fatiscente,
    non riuscendo minimamente a creare un’assetto difensivo decente,( anche stasera
    abbiamo messo le ali agli attaccanti canturini), emarginando e mettendo in
    secondo piano il nucleo di italiani che pure buone prove l’anno scorso avevano
    fornito in campionato, non sfruttando a mio avviso appieno il talento enorme di
    Theodore, Gudaitis e Tarczewski perche questo coach non sa dare identita’ e
    gioco di livello a questa squadra. Non so chi potrebbe esser piazzato su questa
    panchina ma spero vivamente che sia Pianigiani stesso a dimettersi e spero
    anche che le prossime decisioni societarie vengano affidate a un uomo di basket
    e non solo di marketing come e'Proli

  • carlitos50 09/02/2018, 21.30 Mobile Vai alla notizia →

    Suvvia un po' di ottimismo,almeno l ultimo posto possiamo evitarlo e con tre solide prestazioni potremmo fare nostra la coppa italia

  • carlitos50 29/01/2018, 23.59 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( jack24 29/01/2018 @ 23:29 )

    Esattamente, colpa però della società o del coach che fin da inizio stagione hanno fatto e dichiarato di tutto per far sì che le motivazioni nostre fossero sempre 2/10 degli altri. Speriamo che quando conti realmente, il livello aumenti. Almeno ch ...

    La grande Olimpia di Peterson le motivazioni le trovava anche in amichevole,questa è un accozzaglia di mercenari con a capo un coach incapace di creare mentalità e gioco vincente.il resto son tutte scuse.quest anno ci dovremo accontentare della Supercoppa.

  • carlitos50 29/01/2018, 23.52 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( VaresinoDOC2 29/01/2018 @ 23:24 )

    Stasera più che la difesa mi hanno colpito i soli 4 tiri liberi, indice di poca costruzione e scarsa voglia di buttarsi dentro a prendere colpi, tra l'altro contro una squadra come la nostra che è si atletica ma non insormontabile, anche se gioca c ...

    Olimpia difesa fatiscente ma anche schemi offensivi approssimativi,pochissimi assist ai lunghi,play che fanno la muffa sul pallone invece di farlo girare o prendono conclusioni estemporanee e arruffate,adattamento tardivo ai cambiamenti tattici avversari,la squadra si regge solo e unicamente sull' iniziativa e il talento individuale,che comunque non manca ma è orchestrato malissimo in un gruppo che non c e

  • carlitos50 29/01/2018, 23.48 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Red15 29/01/2018 @ 23:26 )

    Io una nota sui giocatori la metterei comunque. Pianigiani o meno, questi sulla carta (e quindi tutto il resto) sono almeno il triplo degli altri. Con tutto il rispetto, ma vorrei sentire uno di Varese o Cantù che non fa cambio di roster a occhi chi ...

    E il primo colpevole in assoluto anche perché le scelte dei giocatori le ha avallate lui

  • carlitos50 29/01/2018, 23.43 Mobile Vai alla notizia →

    Pianigiani qui se c è qualcuno incazzato siamo noi tifosi sei un tecnico molto mediocre.spero vivamente che anche Cantù ci batta alle final eight e ti decida a dimetterti .l anno scorso la l Olimpia asfalto Varese a Masnago quest' anno batoste un Europa e batoste in Italia .poi con la squadra che ha in mano

  • carlitos50 27/01/2018, 10.16 Mobile Vai alla notizia →

    Col cognome che ha potrebbe essere un ottimo " collante" per la squadra.

  • carlitos50 27/01/2018, 00.17 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Netsend 26/01/2018 @ 22:41 )

    Sbagliata completamente la strategia, ma dopo la stupidata di come ha schierato la difesa a sei decimi contro il Baskonia, non è una novità. Purtroppo temo che almeno il prossimo anno dovremo tenerci pianigiani.

    Dai non è detta l' ultima,voglio vedere se non vinciamo campionato e coppa Italia se hanno il coraggio di confermarlo.Speravo in un miglioramento complessivi ma oggi difesa inesistente,differenza tra le due squadre non solo per atletismo ma anche x circolazione di palla.Loro andavano a canestro a velocità record,i nostri play,Cinciarini a parte,hanno perseverato come sempre a masturbare la palla.

  • carlitos50 26/01/2018, 00.31 Vai alla notizia →
    Citazione ( Ivo10 26/01/2018 @ 00:20 )

    meno male che il budget e la carta non giocano..altrimenti l' AJ sarebe neil final 4 :) Questo e' il fenomeno dello Zalgris, con il budget minimo attiri giocatori di talento che si sonio persi per strada...firmandoli per un prezzo bassisimo per poter ...

    io son sempre stato critico con Pianigiani ma forse dopo l'arrivo di Kuzmiskas stiamo imboccando la retta via, almeno lo spero.Domani avremo la controprova.
    Pe quanto concerne lo Zalgiris grande merito lo vedo nel coach, come e' stato grande in campo lo reputo grande assai anche in panchina, e quando questo signore finira' in un grande club saran dolori x tutti-(non voglio dire, ma avete visto Kavaliauskas stasera?)

  • carlitos50 26/01/2018, 00.11 Mobile Vai alla notizia →

    Jasikevicius sarà il nuovo Obradovic fidatevi

  • carlitos50 26/01/2018, 00.07 Mobile Vai alla notizia →

    Ma ci rendiamo conto che lo Zalgiris sulla carta ha un roster che fa ridere all' cospetto di quello del Pana e oggi glii mancava pure il centro titolare Jankunas.Questi hanno ricuperato in un amen 16 punti ai greci, sull' ultima entrata di Pangos gli arbitri si son mangiati il fischietto .in overtime han fischiato sfondamento assurdo a White poi è logico che con uomini contati e dopo tutto questo lo Zalgiris potesse perdere.e qui si discute di calathez io ammiro molto di più Jasikevicius e i suoi uomini

  • carlitos50 19/01/2018, 22.26 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Aux89 19/01/2018 @ 22:19 )

    che chiappe ragazzi

    Sono stato spesso critico con questa squadra ma le ultime due partite ho visto finalmente girar la palla come si deve e questo fa morale.una volta tanto faccio i complimenti a pianigiani

  • carlitos50 15/01/2018, 17.38 Vai alla notizia →
    Citazione ( DANnumerouno 15/01/2018 @ 12:43 )

    Beh, dai... Dopo Siena il piangina che ha fatto?? Ha vinto un campionato in Israele, torneo notoriamente mediocre, in un anno di clamorosa crisi del Maccabi TelAviv... Non mi pare fosse cercato dai top team di EL... Forse questi risultati sono perfet ...

    e quantomeno a Siena il terreno era stato preparato da Recalcati e come assistenti aveva Banchi che comunque mi sembra ne capisca piu' di lui.

  • carlitos50 15/01/2018, 17.32 Vai alla notizia →
    Citazione ( PierinoLaPeste 15/01/2018 @ 15:06 )

    Sono stati entrambi palesemente negativi. Repesa ha portato a casa più titoli non solo per meriti personali, ma perchè il livello delle avversarie italiane era un po'inferiore a quelle di questa stagione, non a caso in Europa è andato da schifo ar ...

    mi sembra che questi si divertano anche un po' troppo, ma ci divertiamo meno noi.Certo per un gocatore che entrava a far parte dell'olimpia anni 80 era molto piu' semplice amalgamarsi con un direttore d'orchestra come D'antoniche con le mani e soprattutto il cervello che aveva poteva far segnare probabilmente anche me e te.Mi metto nei panni di questo lituano nuovo arrivato che deve giocare x piu' di meta' partita con tre pseudo play di colore uno piu' pazzo dell'altro , con ben poca concezione del gioco di squadra (theodore e' l'unico che ho visto sforzarsi un po' di cambiare) due centri di alto livello completamente dimenticati nei momenti topici dell'incontro con solo un buon passatore (Micov) e uno discreto ma almeno genreroso combattente come Cinciarini.Poi per quanto concerne Repesa non mi aveva incantato per niente neanche lui ma per un certo periodo e' riuscito almeno a costruire una certa leadership in Italia che ora abbiamo perso, perche' non ci vedo per nulla favoriti ne in campionato ne in coppa.Poi quel che contano sono i successi che restano nel tempo

  • carlitos50 15/01/2018, 12.16 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( supermilano 15/01/2018 @ 09:35 )

    a me non sta antipatico cinciarini anzi e' l'unico che si impegna però non e' un campione, sassari ha coltivato spissu e secondo me spissu e' meglio del cincia, il fatto di essere depressi amico mio con gli stipendi che prendono la depressione non l ...


    Milano ora ha bisogno di un coach che sappia costruire una squadra con schemi offensivi decenti,che sappia creare un gruppo,che faccia crescere i giocatori a sua disposizione,che dia una mentalità solida alla squadra,uno alla Jasikevicius x intendersi,Pianigiani mi sembra la persona proprio meno indicata.Questa squadra gioca solo alla speraindio, confidando negli estri individuali dei singoli.Possibile che anche ieri sera tutti gli ultimi attacchi siano stati portati a termine dallo stesso giocatore.All ultimo tiro era ovvio che Goudelock fosse marcatissimo,ma con tutti i tiratori della squadra solo a lui toccava tirare?

  • carlitos50 15/01/2018, 08.16 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Antonio1975 15/01/2018 @ 00:12 )

    Bravo, risposta giusta. Quindi Armani è responsabile se le cose vanno bene onse vanno male. In una società chi comanda ha onori e oneri... Siccome siamo una società sportiva se non raggiunge i tuoi obiettivi sportivi hai fallito, sia che tu abbia ...

    Armani ha ridato lustro al basket a Milano riportando interesse tifosi e partecipazione al più importante torneo continentale.Da questo punto è assolutamente inattaccabile.Purtroppo le scelte di Proli spesso sono sbagliate.Quest' anno che a mio avviso potevamo avere un roster completo e competitivo,abbiamo in panchina un coach senza idee, che sembra palesemente non poter dare un gioco decente alla squadra e di conseguenza costruire una solidità mentale.Per me molto peggio di Repesa che 5 titoli li ha portati a casa.Questo dubito ne realizzi la meta'

  • carlitos50 15/01/2018, 08.16 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Antonio1975 15/01/2018 @ 00:12 )

    Bravo, risposta giusta. Quindi Armani è responsabile se le cose vanno bene onse vanno male. In una società chi comanda ha onori e oneri... Siccome siamo una società sportiva se non raggiunge i tuoi obiettivi sportivi hai fallito, sia che tu abbia ...

    Armani ha ridato lustro al basket a Milano riportando interesse tifosi e partecipazione al più importante torneo continentale.Da questo punto è assolutamente inattaccabile.Purtroppo le scelte di Proli spesso sono sbagliate.Quest' anno che a mio avviso potevamo avere un roster completo e competitivo,abbiamo in panchina un coach senza idee, che sembra palesemente non poter dare un gioco decente alla squadra e di conseguenza costruire una solidità mentale.Per me molto peggio di Repesa che 5 titoli li ha portati a casa.Questo dubito ne realizzi la meta'

  • carlitos50 15/01/2018, 08.16 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Antonio1975 15/01/2018 @ 00:12 )

    Bravo, risposta giusta. Quindi Armani è responsabile se le cose vanno bene onse vanno male. In una società chi comanda ha onori e oneri... Siccome siamo una società sportiva se non raggiunge i tuoi obiettivi sportivi hai fallito, sia che tu abbia ...

    Armani ha ridato lustro al basket a Milano riportando interesse tifosi e partecipazione al più importante torneo continentale.Da questo punto è assolutamente inattaccabile.Purtroppo le scelte di Proli spesso sono sbagliate.Quest' anno che a mio avviso potevamo avere un roster completo e competitivo,abbiamo in panchina un coach senza idee, che sembra palesemente non poter dare un gioco decente alla squadra e di conseguenza costruire una solidità mentale.Per me molto peggio di Repesa che 5 titoli li ha portati a casa.Questo dubito ne realizzi la meta'

  • carlitos50 15/01/2018, 08.16 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Antonio1975 15/01/2018 @ 00:12 )

    Bravo, risposta giusta. Quindi Armani è responsabile se le cose vanno bene onse vanno male. In una società chi comanda ha onori e oneri... Siccome siamo una società sportiva se non raggiunge i tuoi obiettivi sportivi hai fallito, sia che tu abbia ...

    Armani ha ridato lustro al basket a Milano riportando interesse tifosi e partecipazione al più importante torneo continentale.Da questo punto è assolutamente inattaccabile.Purtroppo le scelte di Proli spesso sono sbagliate.Quest' anno che a mio avviso potevamo avere un roster completo e competitivo,abbiamo in panchina un coach senza idee, che sembra palesemente non poter dare un gioco decente alla squadra e di conseguenza costruire una solidità mentale.Per me molto peggio di Repesa che 5 titoli li ha portati a casa.Questo dubito ne realizzi la meta'

  • carlitos50 15/01/2018, 08.16 Mobile Vai alla notizia →
    Citazione ( Antonio1975 15/01/2018 @ 00:12 )

    Bravo, risposta giusta. Quindi Armani è responsabile se le cose vanno bene onse vanno male. In una società chi comanda ha onori e oneri... Siccome siamo una società sportiva se non raggiunge i tuoi obiettivi sportivi hai fallito, sia che tu abbia ...

    Armani ha ridato lustro al basket a Milano riportando interesse tifosi e partecipazione al più importante torneo continentale.Da questo punto è assolutamente inattaccabile.Purtroppo le scelte di Proli spesso sono sbagliate.Quest' anno che a mio avviso potevamo avere un roster completo e competitivo,abbiamo in panchina un coach senza idee, che sembra palesemente non poter dare un gioco decente alla squadra e di conseguenza costruire una solidità mentale.Per me molto peggio di Repesa che 5 titoli li ha portati a casa.Questo dubito ne realizzi la meta'

Pagina di 3