Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
DeMarcus Le sue info
Data iscrizione 11/01/2015
Commenti totali 467
Media commenti giornaliera 0,26
Dove è nato
Dove si trova ora
Ultima volta su Sportando 03/10/2018 @ 09.43
467 Commenti

Pagina di 10

  • DeMarcus 24/09/2018, 09.35 Vai alla notizia →

    E' vero che abbiamo perso un'altra partita di precampionato, però ricordiamoci anche che giovedì avevamo giocato contro Pistoia, quindi è possibile la stanchezza. In più queste partite non vengono preparate sull'avversario specifico, ma sulla ricerca di una identità di squadra. Sicuramente una vittoria fa più morale di una sconfitta. E comunque ci deve servire a mettere ritmo partita e anche a diventare più duri mentalmente. Il giudizio sulla squadra direi di aspettare le prime partite di campionato, inizio diffcile in tutti i sensi, dal -3 al calendario che ci riserva subito scontri importanti. Quindi forza e animo!!!

  • DeMarcus 21/09/2018, 14.27 Vai alla notizia →
    Citazione ( MSB1871 21/09/2018 @ 13:30 )

    Dove c'è scritto?

    E' scritto anche nell'articolo qui sopra ;-)

  • DeMarcus 20/09/2018, 10.00 Vai alla notizia →
    Citazione ( MSB1871 19/09/2018 @ 12:32 )

    Su questo credo che comunichino oggi, o al massimo, domani mattina. Comunque credo anche io la diano in differita come hanno fatto fino ad ora..

    Perfetto, Grazie!!! Sai mica se è possibile e dove rivedere anche le vecchie partite di preseason?

  • DeMarcus 20/09/2018, 09.58 Vai alla notizia →
    Citazione ( sisisisi 19/09/2018 @ 11:46 )

    In diretta! Al palazzetto... :) Cmq penso in differita il giorno dopo di solito

    In diretta sarebbe stato bello, ma purtroppo non posso.... Cmq grazie

  • DeMarcus 19/09/2018, 11.23 Vai alla notizia →

    Sapete se la partita di domani sarà data in streaming oppure in differita?

  • DeMarcus 02/08/2018, 13.56 Vai alla notizia →
    Citazione ( spelle 02/08/2018 @ 13:28 )

    tra l'altro due righe all'assessore allo sport del comune volevo scriverle ma qualcuno sa se è stato nominato, perché dal sito del comune non sembrerebbe...

    Al momento non è stato nominato, ma ad ora lo SPORT è di competenza diretta del sindaco. Quindi puoi scrivere direttamente a lui

  • DeMarcus 12/07/2018, 15.18 Vai alla notizia →
    Citazione ( bunker 12/07/2018 @ 15:00 )

    Si, ma va a treviglio :)

    Si si certo, sono stato troppo sbrigativo, ho espresso male il concetto.
    A questo punto noi cerchiamo un 2-3 americano che era proprio anche il profilo di Roberts ;-)

  • DeMarcus 12/07/2018, 14.47 Vai alla notizia →
    Citazione ( bunker 12/07/2018 @ 12:44 )

    tutti ci aspettavamo 3 under e invece.... diciamo che i numeri non paiono un granche ma dovrà fare il cambio di Marino e ci può stare. Piuttosto questo acquisto, a mio avviso, significa che l'Usa che andremo a prendere giovherà anche da 3: abbi ...

    Che poi Roberts è il tipo di giocatore che può fare 2 e 3

  • DeMarcus 22/06/2018, 15.07 Vai alla notizia →

    Poi un'altra domanda che non ricordo, ma la panchina può essere anche a 12? Oppure può esserlo solamente se schieri in panchina un under non di formazione italiana? Come il discorso su Simonovic dell'anno passato che al momento non ricordo...

  • DeMarcus 22/06/2018, 15.05 Vai alla notizia →
    Citazione ( Ostinato 22/06/2018 @ 14:56 )

    comunque dare un calcio a 17.500 € non è il massimo

    Anche perchè tra averli e non sono 35.000....
    A parte tutto, averli e farli giocare ti possono anche rendere come fu nel primo anno di A2 che ci fruttarono intorno ai 20.000, non bruscolini ecco. Considerata anche la nostra situazione.

  • DeMarcus 22/06/2018, 14.51 Vai alla notizia →
    Citazione ( Ostinato 22/06/2018 @ 13:58 )

    E si paga la multa ogni partita per gli under... Geniale ...

    Ancora non è detto perchè ne abbiamo firmato uno solo per la panchina ed è under, quindi aspettiamo e vediamo

  • DeMarcus 22/06/2018, 10.12 Vai alla notizia →
    Citazione ( Aloha 22/06/2018 @ 02:46 )

    Pensavo le retrocessioni fossero due dirette da ogni girone e una dai play out. Allora ancora peggio. Ecco il primo obiettivo del campo dovrebbe essere stare alla lontana dalla zona retrocessione. Grazie per l’informazione

    Per le retrocessioni è molto simile all'anno scorso. Le ultime dei due gironi retrocedono direttamente, mentre la penultima e terzultima fanno i playout però a differenza dell'anno scorso 3 su 4 retrocedono anzichè salvarsi!
    Importante evitare di finirci!!!

  • DeMarcus 20/06/2018, 08.52 Vai alla notizia →
    Citazione ( hacker07 19/06/2018 @ 21:54 )

    ah sul discorso collaborazione fra le varie società sono totalmente d'accordo, speriamo sia la volta buona.

    Lo spero vivamente! Anche il coinvolgimento in passato di Bruttini nella menssana mi lascia ben sperare. Spero vivamente anche io che si possa costruire qualcosa di buono per tutti. Anche perchè tutti avrebbero da guadagnarci

  • DeMarcus 20/06/2018, 08.50 Vai alla notizia →
    Citazione ( hacker07 19/06/2018 @ 21:13 )

    però se tutti questi giovani non senesi erano in prestito, mi spieghi che senso ha? li fai crescere facendo un favore ad altre società, senza poi nemmeno prendere eventuali parametri. perché in tutto questo piagnisteo che leggo in giro sulla chius ...

    Bingo! Il centro del discorso è proprio quello che hai detto tu. Fare un settore giovanile importante e vincente, ma con nessuno di proprietà. Io non so come funzionano i parametri e se in questa circostanza li avremmo presi, ma ne dubito fortemente.
    In questo modo saremmo anche stati alla mercé di altre società che li vedono giocare da noi ma tanto sanno che li potranno prendere senza problemi dato che a fine anno torneranno alla società madre. Se qualcuno ci può dare delucidazioni in merito ben venga.
    In più, non sono tuoi ma spendi tanti soldi x tenerli in foresteria... e alla fine dei giochi la menssana basket non prendeva manco i parametri proprio perchè l'Academy è entità distinta.
    Io non vedo nemmeno l'utilità di andare a Riga, a fargli vedere cosa? Per giocare si un torneo prestigioso quanto vuoi ma alla fine chiudi in rosso.
    E quindi ben venga un settore giovanile più ridimensionato e che ti possa dare giocatori da B o C, magari da A2 e se sei fortunato da A1. In questo modo becchi parametri almeno. Poi se nel tempo ti consolidi finanziariamente e nell'organigramma nessuno ti vieta di investire di più in qualcosa di tuo

  • DeMarcus 19/06/2018, 16.52 Vai alla notizia →
    Citazione ( Blacks 19/06/2018 @ 13:43 )

    Perfetto, anche io la sapevo così... l'errore (È lo dissi personalmente all'allora dirigenza) fu separare il settore giovanile dalla prima squadra, ma qualcuno degli ex dirigenti voleva separare gli asset, convinto che poi le giovanili rendessero.. ...

    Chiaramente avevi da mettere la tua quota, ma comunque rimanevano due entità separate! Quindi una volta messa la tua quota sei stop!
    Poi meno soldi vale anche settore più ridotto e se non si può spendere giusto ridimensionarsi, discorso valido in tutta la gestione.
    Non sarebbe male una sinergia tra menssana e virtus e costone nell'onda delle squadre franchigia. Dove con doppi tesseramenti, con i giovani più promettenti, allunghi la panchina in A2 e li fai giocare in B minuti importanti con la virtus e a caduta in C con il costone. Ovviamente trovando una quadratura x cui nessuno ci rimetta! Mi sembra tuttavia un discorso troppo facile e logico che le nostre geniali menti campanilistiche non potrebbero mai partorire e/o accettare

  • DeMarcus 19/06/2018, 10.50 Vai alla notizia →

    Magari è un errore, ma sul portale di basket siena parlano di Ranuzzi per la panchina

  • DeMarcus 19/06/2018, 10.06 Vai alla notizia →
    Citazione ( BrownyPot 19/06/2018 @ 09:34 )

    A memoria mi sembra esattamente così.

    Grazie! Se lo sai, nella stagione 2019-2020 la situazione promozioni-retrocessioni come sarà? Comunque una A1 a 18 squadre non è che sia il massimo, una A2 a 28 invece già un pò meglio anche se con ancora troppe squadre

  • DeMarcus 19/06/2018, 09.28 Vai alla notizia →

    Una domanda, per il campionato 2018-2019 avremo: A1 16 squadre e A2 32 squadre e B 64 squadre.
    Mentre nel 2019-2020 in A1 saranno 18 e in A2? La diminuiscono a 28? Perchè se non ho capito male ci saranno 3 promozioni in A1 e una retrocessione dalla A1 con 5 retrocessioni dalla A2 alla B e sempre 3 promozioni, giusto? O mi sono perso qualcosa?

  • DeMarcus 19/06/2018, 09.17 Vai alla notizia →
    Citazione ( Blacks 19/06/2018 @ 07:27 )

    Le giovanili sono altra società, società divisa dalla prima squadra perché "così se fallisce quella i giovani rimangono alla città (polisportiva)". Tra l'altro la maggior parte dei giovani mi risulta non sia all'Accademy, ma questa è altra sto ...

    A quello che sapevo io l'Academy è entità completamente separata dalla menssana. Quindi la loro gestione ed il loro passivo non ci coinvolge in prima persona, in più è vero che uno sponsor non ha pagato.
    Il fatto di far rientrare le giovanili all'interno della menssana basket è riconducibile anche al fatto che i parametri dei giocatori come era fatto fino ad ora non sarebbero mai andati alla menssana.
    Quindi le giovanili vengono fatte rientrare dentro la casa madre e viene ridimensionato il tutto perchè i soldi, al momento, per fare anche un settore giovanile top non ci sono; specialmente una foresteria con otto posti. D'altronde anche la mosca tira il calcio che può.
    In più, a quanto mi risulta, quasi tutti i giocatori delle giovanili, ad eccezione di alcuni, sono in prestito e non di proprietà...

  • DeMarcus 12/06/2018, 16.25 Vai alla notizia →
    Citazione ( Ostinato 12/06/2018 @ 12:27 )

    la mia paura è che teoria e pratica non coincidano.. ovvero che la Mens Sana cerchi solo di fare il gaio con il sedere altrui e il risultato sia seccare tutti i settori giovanili in zona.

    Paura più che legittima, speriamo vivamente che tu ti sbagli... senza offesa ovviamente

  • DeMarcus 12/06/2018, 09.42 Vai alla notizia →
    Citazione ( Ostinato 12/06/2018 @ 09:23 )

    Ma io al posto di Costone è Virtus direi di no adesso.... Ma io diffido per natura

    Alla fine i costi che lievitano e gli introiti che diminuiscono sono una relazione valida per tutti, quindi non vede perchè non fare fronte comune e dividersi i costi.
    Nulla vieta inoltre di fare più squadre anche della medesima categoria. Quello che credo sia principale è la volontà di convivere e condividere un obiettivo comune, una volta che esiste questa penso sia possibile fare tutto.
    Siamo in un momento storico in cui sarebbe opportuno seppellire l'ascia di guerra e guardare un po' oltre il proprio naso....

  • DeMarcus 12/06/2018, 08.45 Vai alla notizia →
    Citazione ( Ostinato 11/06/2018 @ 18:43 )

    Quelli da fuori sono tutti prestiti, non ho la sicurezza su Saladini e sul Serbo perché arrivarono l'anno della B (cioè prima tornasse Catalani)

    Quindi quelli "migliori" o già pronti potresti portarli direttamente in prima squadra o qualora si raggiungesse effettivamente un accordo con Virtus e Costone magari farli giocare in B proprio con la Virtus. Ovviamente trovando un modo per cui non ci scapiti nessuno.
    Penso sia fattibile, no?

  • DeMarcus 11/06/2018, 18.28 Vai alla notizia →
    Citazione ( hacker07 11/06/2018 @ 18:18 )

    ma la polisportiva di cartellini ne ha ben pochi.... in due tre anni non monetizzi niente, butti via soldi e stop.

    Ecco la questione cartelli è un pezzo del puzzle importante.
    Sinceramente non so come siamo messi da questo punto di vista.
    Potrei quasi sicuramente sbagliarmi, ma non sono di proprietà dell'accademy i cartellini? E se si, penso che se questa cessi di esistere si dovrà negoziare nuovamente quando entrano sotto la menssana basket. A questo punto i migliori o quelli di loro che riesci a tenere, io personalmente, li manderei in prestito in B, qualora si trovasse anche con la Virtus la quadratura del cerchio

  • DeMarcus 11/06/2018, 16.29 Vai alla notizia →
    Citazione ( Baio73 11/06/2018 @ 16:08 )

    Ho paura che sia tardi... comunque, bravo Vittor, tienici aggiornati!!

    Se fossero vere le ultime voci che circolano, sul fatto di una possibile ricerca di collaborazione a livello di giovanili tra le realtà del luogo, si potrebbero tenere quelli più promettenti ed eventualmente fargli fare un campionato di B con la Virtus. Livello già Senior e con non contro pari età.
    Chiaramente sono solo voci al momento. Come altrettanto chiaramente non si possono tenere tutti quanti, ma qualche under 18 e/o 20 si.

  • DeMarcus 24/05/2018, 15.32 Vai alla notizia →
    Citazione ( EiBi 24/05/2018 @ 14:24 )

    Anche Cucine da Incubo potrebbe essere una valida alternativa...

    Direi più L'incubo delle Cucine....

  • DeMarcus 23/05/2018, 11.22 Vai alla notizia →

    Il problema principale di tutto il basket italiano è che non genera ricavi di nessun tipo, le società che sopravvivono, non tutte ovviamente, lo fanno con i propri presidenti che ogni hanno a fondo perduto coprono i debiti.
    Ma d'altra parte il movimento è in salute!

  • DeMarcus 16/05/2018, 11.24 Vai alla notizia →

    Il pagamento degli stipendi con 2-3 mesi di ritardo è fisiologico e normale....


    Movimento che non si autosostiene e non genera ne ricavi ne tanto meno profitti, con una A1 che diventerà a 18 squadre e una A2 sempre a 32... però il problema sono i palazzi da 5000 posti....

  • DeMarcus 11/05/2018, 13.05 Vai alla notizia →
    Citazione ( aletv 11/05/2018 @ 10:51 )

    capisco quello che dici ma non mi hai convinto del tutto. Nel senso che i maggiori costi (30 e non 50K secondo l'allenatore di legnano) mi pare vengano compensati da un livello mediamente più basso dovuto in parte ad una serie di contigenze storich ...

    L'importo è ovviamente variabile anche in base a dove ti trovi, intendo come squadra. Io sapevo che per noi si aggirava attorno a 50k. Che ti ripeto a mio modo di vedere fanno tutta la differenza del mondo, che siano investiti su un singolo giocatore oppure ripartiti equamente sul resto del roster per giocatori mediamente migliori.


    Poi ovvio che il campo parla sempre. Sul discorso promozioni mi sa che ci rimarrai male allora, perchè se non ho capito male saliranno le prime di ogni girone e la terza in un playoff a 16 squadre. Tuttavia si dovrà stare anche molto attenti perchè ci saranno 5 retrocessioni, 2 dirette e 3 su 4 dal playout!
    Forse il fatto che anche la prima dell'ovest sale diretta potrebbe creare minore squilibrio tra i gironi proprio perchè anche da noi ne sale una diretta. Alla fine chi vivrà vedrà.

  • DeMarcus 11/05/2018, 09.56 Vai alla notizia →
    Citazione ( aletv 11/05/2018 @ 09:40 )

    e dividere le due siciliane sarebbe equo? mi pare che trovare il bandolo della matassa sia estremamente complicato. Detto questo ho sentito le parole dell'allenatore di legnano. Lui parlava di 30k come spese aggiuntive di trasferte per le squadre d ...

    Ed inserirle entrambe nello stesso è comunque equo? 14 squadre dovranno fare due trasferte in Sicilia e le altre 16 no. Alla fine della stagione non sono pochi soldi.


    Sicuramente 50k non sono cifre enormi, figuriamoci, soprattutto per alcune squadre. Ma se ci pensi bene sono lo stipendio di un ottimo italiano di A2.


    Ma infatti il problema non è arrivare ai playoff ad Ovest, anzi è sicuramente più facile arrivarci rispetto all'Est. Quello che è difficile è essere competitivi. Perchè il nostro girone senza offendere nessuno è quello sfigato e con poche partite di cartello e questo incide anche nella costruzione dei roster, perchè un giocatore a parità di offerte tra una società di Est e una di Ovest, a mio parere, preferirà sempre il girone Est data la maggiore visibilità che gli può dare.

  • DeMarcus 11/05/2018, 09.22 Vai alla notizia →
    Citazione ( Fedechicco 10/05/2018 @ 18:29 )

    Sono d'accordissimo con quanto scritto da te.. Le maggiori distanze non solo sono dannose per gli esborsi per le trasferte, ma anche per i mancati introiti provenienti dagli ospiti. Tranne un paio di casi il nostro settore ospiti non è mai stato pra ...

    Sono d'accordo e comunque il problema delle trasferte da parte dei tifosi rimarrà sempre un tasto dolente perchè purtroppo l'Italia è un paese che si sviluppa in lunghezza e spesso non favorisce tutte le tifoserie da questo punto di vista.
    Sulla spettacolarità dei gironi condivido la tua idea e chiaramente anche quello che dicevi sulla scelta che i giocatori devono fare.
    Il punto focale inoltre sono anche gli sponsor e gli introiti che la A2 genera, vale a dire pochissimi, quasi nulla. Altro grande problema, le squadre se non hanno un grande bacino di tifosi non riescono a sopravvivere a questa categoria perchè non hanno ricavi sufficienti.
    La cosa migliore sarebbe tornare ad una A2 più ridotta che farebbe si che anche tanti italiani che adesso ci giocano tornino in una categoria a loro più confacente e soprattutto a girone unico e forse e dico forse qualche introito in più potrebbe anche generarsi anche come diritti televisivi perchè la categoria si livellerebbe un po' di più verso l'alto.

  • DeMarcus 11/05/2018, 09.13 Vai alla notizia →
    Citazione ( aletv 10/05/2018 @ 15:35 )

    quanto agli italiani hai senz'altro ragione, quanto agli stranieri se ti tieni un visto in tasca hai un oceano da cui attingere. Treviso quest'anno ha speso il secondo visto a stagione in corso (e senza i problemi iniziali probabilmente l'avrebbe fat ...

    Be Treviso fa un po' storia a se, quante squadre possono permettersi di non spendere entrambi i visti prima dell'inizio della stagione? Se puoi farlo vuol dire che hai anche giocatori italiani di assoluto livello per la categoria, mentre per tante altre squadre trovare gli americani giusti fa la differenza tra un campionato di livello ed uno a salvarsi.


    Per quello che riguarda la divisione equa dei gironi è una domanda difficile, perchè credo una risposta giusta e corretta univoca non esista. Diciamo che un passo potrebbe essere intanto equiparare tra i due gironi le trasferte lunghe, ad esempio le due siciliane una in un girone e una nell'altro. Per le squadre che hanno più possibilità di spesa in questo momento storico (diciamo Bologna, Trieste e Treviso) dando per scontato, secondo me, che una salirà le dividiamo tra i due gironi. Per quanto riguarda le altre direi che si potrebbero dividere "equamente" facendo una divisione sulla base dei budget a disposizione, però a consuntivo e non a preventivo, cioè sui budget dell'anno precedente. Direi di evitare i piazzamenti perchè potrebbe essere fuorviante perchè c'è chi potrebbe spendere meglio e chi invece potrebbe trovare una amalgama di squadra migliore.


    Però non so se possano essere idee buone o meno, la cosa migliore sarebbe tornare ad una A2 a 20 squadre senza suddivisioni tra gironi.

  • DeMarcus 10/05/2018, 12.53 Vai alla notizia →
    Citazione ( istria 10/05/2018 @ 11:19 )

    Riflessioni corrette sicuramente... però a Ovest manca sicuramente passione per la pallacanestro...

    Ma io sono d'accordo che sarebbe meglio fare un passo indietro e tornare ad una A2 con meno squadre. Anche perchè passando da 16 a 32 squadre c'è stato un livellamento verso il basso.
    Considerando che mediamente i roster sono composti da 10 giocatori di cui 2 sono usa, generalmente, vuol dire trovare 256 giocatori italiani. E' normale che il livello si abbassi.
    Il problema più grande sarà tornare indietro, come fai a dire ad una squadra te dall'anno prossimo non farai più l'A2 ma la categoria sottostante? Ti potrebbero rispondere "E perchè io e non qualche altra squadra?!"
    Il Problema è stato l'allargamento della A2 e tornare indietro non sarà facile

  • DeMarcus 10/05/2018, 12.42 Vai alla notizia →
    Citazione ( aletv 10/05/2018 @ 11:17 )

    dividere in est e ovest un paese che si estende longitudinalmente non è certo una buona idea (anche se una divisione nord sud avrebbe reso ancora più sbilanciata la situazione). Ciò premesso sicuramente per squadre di medio bassa classifica 50K al ...

    L'idea folle infatti è creare una serie A2 così grande e pensare di poter fare due gironi, in qualunque modo. Lo hanno fatto, bene, rendiamo perlomeno la cosa equa in quanto a competizione e distanze da percorrere all'interno dei gironi.
    Sul fatto che su alcune società incida meno sono d'accordo e infatti il mio paragone trasversale tra i gironi riguardava squadre che possano avere lo stesso budget.
    L'importante come sempre è scegliere bene gli americani e soprattutto sceglierli in base alle esigenze del coach e della squadra, poi gli italiani in A2 che possano fare effettivamente la differenza non sono tanti e la maggior parte sono nel girone Est perchè chiaramente ha più appeal.
    Puoi anche tenerli i soldi da parte, c'è un però grande a mio modo di vedere, se vuoi un giocatore forte o comunque buono devi convincere anche la squadra avversaria a lasciar partire il giocatore. Cosa non semplice, inoltre il mercato tra squadre di A2 finisce a fine febbraio e chi ha i giocatori buoni se li tiene. Quindi se puoi scegliere è sempre bene investirli a inizio anno. Non so come la vedi tu

  • DeMarcus 10/05/2018, 10.46 Vai alla notizia →
    Citazione ( istria 10/05/2018 @ 09:55 )

    La differenza è negli incassi e nella media di abbonati... quanti spetttori c’erano ieri a Scafati? O a Tortona?

    Non era questo il punto focale del discorso. Leggi qua sotto, scusa mi sono dilungato e sembra un poema ma ho solo voluto illustrarlo per bene. Spero di esserci riuscito. Quelli che citi sono altri problemi, giusti per carità, ma la mia riflessione era su due squadre una di Est e una di Ovest con lo stesso budget a disposizione

  • DeMarcus 10/05/2018, 10.44 Vai alla notizia →
    Citazione ( BrownyPot 10/05/2018 @ 09:55 )

    Ma sì, la prova del nove erano i PO di quest'anno...Il risultato parla chiaro, senza voler esser ridondanti e offensivi. Se poi qualcuno se la prende sul personale perché l'argomento tocca qualche nervo scoperto non so che dire, che vada a lamenta ...

    Nessun nervo scoperto, figuriamoci. E' semplicemente un dato di fatto. Io il paragone infatti non l'ho fatto con nessuno in particolare, è chiaro e lapalissiano che le prime squadre dell'Est abbiamo più denaro a disposizione di tutte quante le altre società dello stesso girone e del girone Ovest.
    Ho solo detto che, a parità di budget (escludendo Bologna, Treviso e Trieste e forse poche altre del girone Est) 50k euro fanno la differenza di un buon giocatore italiano di A2. E' un dato di fatto, un conto è avere con trasferta più lontana Montegranaro-Trieste (credo) nel girone Est e un conto avere Biella-Trapani, non è proprio la stessa cosa.
    Poi che mediamente i budget di alcune squadre dell'Est sia più alto è vero e incontestabile, ma il paragone che io avevo fatto era tra squadre che possono avere a disposizione un budget simile. Tutto qui, e come ti dicevo è un dato di fatto e che una squadra dell'Ovest deve considerare.
    Tutto nasce dal fatto che una divisione dell'Italia tra Est e Ovest non è fattibile, come non è fattibile avere due gironi completamente squilibrati così, anche solo per una questione di soldi e visibilità dei giocatori che può avere un girone Est rispetto all'Ovest e anche per equità sportiva.
    Poi se non si può dire solo perchè non è un problema che ti riguarda è sempre il solito problema all'italiana, nessuno si accorge mai di un problema finchè non lo tocca in prima persona.
    Perchè l'anno prossimo per il girone Ovest, a meno di modifiche, oltre a Trapani ci sarà anche Capo d'Orlando. Quindi considera semplicemente il fatto di fare una trasferta con il pullman da 200 km e poi considera invece andare a Trapani o CdO. Primo, se non hai un aeroporto nella tua città devi andare in quella più vicina. Secondo, fare i biglietti aerei per squadra e staff. Terzo, Trapani o CdO non hanno un aeroporto, quindi atterri presumibilmente a Palermo. Quarto, il collegamento dall'aeroporto alla città dove devi giocare.
    Quindi come vedi un conto è fare 200 km in autobus e l'altro fare tutta questa trafila e tutto questo ha un costo ed è oggettivo e non si può non dire che non è differente. Su alcune squadre pesa di più e su altre meno, normale ma su due squadre a parità di budget incide fidati che sia Est o Ovest, specie in una A2 dove il ritorno economico è, per tutti, quello che è.
    Scusa se mi sono dilungato ma era solo per parlare del problema. Poi se non lo si vuole vedere perchè non direttamente coinvolti è un altro discorso.

  • DeMarcus 10/05/2018, 09.50 Vai alla notizia →

    Mettiamo già le mani avanti...

  • DeMarcus 10/05/2018, 09.47 Vai alla notizia →
    Citazione ( BrownyPot 10/05/2018 @ 09:28 )

    Hanno già calcolato che alla fie della fiera si risparmiano 50 k, mi pare di averlo sentito da un allenatore dell'Ovest in questi giorni...Quindi si presume un giocatore in più nelle rotazioni. Ma non penso questi 50 k siano veramente la sola causa ...

    Le disparità tra girone Est ed Ovest sono evidenti non c'è bisogno di dire altro. Tuttavia, 50k euro di differenza, a parità di budget tra una squadra di Est e una di Ovest, in questa A2, sono un italiano a roster di ottimo livello e che alla fine della fiera fa una grande differenza

  • DeMarcus 12/04/2018, 14.36 Vai alla notizia →
    Citazione ( TrueBryan 12/04/2018 @ 14:29 )

    ha ufficialmente e platealmente messo in dubbio autorità e buona fede delle designazioni uefa, facendo nome e cognome del 'colpevole' tutto questo, è bene ribadirlo, per un rigore ineccepibile

    L'arbitro è la scusa dei perdenti.
    E comunque, rigore tutta la vita.

  • DeMarcus 12/04/2018, 14.34 Vai alla notizia →

    Si può sindacare quanto si vuole se fosse rigore o meno, a mio modo di vedere è rigore tutta la vita. Ditemi perchè Asensio avrebbe dovuto buttarsi, se nessuno lo tocca appoggia la palla in rete e finisce la partita.
    Comunque, l'errore è precedente, su una punizione a 30 secondi dalla fine dalla trequarti, cosa pensavi facesse il Real?! La passasse indietro?! L'hanno buttata in area come avrebbero fatto tutti e in quel momento della partita non può e non DEVE esserci l'area sguarnita, e invece non c'era nessuno e uno del Real davanti porta. Tutto qui, molto semplice.

  • DeMarcus 09/04/2018, 17.32 Vai alla notizia →
    Citazione ( vittor 09/04/2018 @ 12:23 )

    Forse ho sbagliato l'approccio. La mia non era affatto una risposta risentita ma solo di precisazione. Stai tranquillo. Ne approfitto per aggiungere un particolare importante alla mia precedente considerazione. Fra l'architetto e l'operaio deve ess ...

    Ok! Figurati! ;-)


    Riguardo all'altra cosa che dici sono d'accordo con te! Speriamo in una maggiore chiarezza sui ruoli societari x l'anno a venire

  • DeMarcus 09/04/2018, 12.15 Vai alla notizia →
    Citazione ( vittor 09/04/2018 @ 12:11 )

    Guarda che io non ho mai condiviso certi giudizi nichilisti sul suo conto. L'ho sempre difeso e l'ho criticato quando mi è sembrato che avesse sbagliato, che poi è sempre da dimostrare. Non vedo neanche la necessità di cambiare, anche perché ho s ...

    Non volevo essere critico verso di te, se hai pensato questo mi dispiace. Era solo per fare una considerazione sull'allenatore. Ne stavi parlando e ho risposto a te. Ma non voleva essere una critica verso di te, assolutamente.
    Vediamo cosa succederà a stagione conclusa

  • DeMarcus 09/04/2018, 12.01 Vai alla notizia →
    Citazione ( vittor 09/04/2018 @ 11:55 )

    Vuoi dire che è troppo giovane? La personalità purtroppo è innata, si può affinare ma non è dote commerciale.

    Giovane nel senso che ha 30 anni, nel mestiere di allenatore si è ancora giovani e con molte cose da apprendere. Poi c'è chi è pronto prima e chi dopo. Come per i giocatori. Ha dimostrato di essere pronto tecnicamente, ma ancora acerbo nella gestione di alcuni momenti delle partite e nei confronti dei giocatori. Questo volevo dire.
    Poi la crescita anche della società passa dallo sviluppo anche del personale che hai a disposizione e secondo me lui non andrebbe perso.

  • DeMarcus 09/04/2018, 11.54 Vai alla notizia →
    Citazione ( VialeSclavo 09/04/2018 @ 11:48 )

    Per me dopo un anno da capo allenatore in A2 non tornerà a fare il vice. Quindi o rimane qui oppure andrà verso altri lidi.

    Tutto è possibile, ma credo che alla fine rimarrà, non è ancora pronto a fare il salto decisivo. Almeno per me

  • DeMarcus 09/04/2018, 11.37 Vai alla notizia →
    Citazione ( Ostinato 09/04/2018 @ 11:24 )

    Il nocciolo è che è un ottimo vice.... Per fare il capo o gli metti accanto un "lucabanchi" del caso o lo metti in difficoltà

    Può darsi, però lo rivedrei volentieri tra 7/8 anni dopo appunto questi anni da secondo in A2. Quando, magari, avrà maturato più esperienza e magari anche i giocatori che si ritroverà ad allenare non saranno quasi suoi coetanei. Potrebbe avere anche più autorevolezza nei loro confronti.
    E' un profilo su cui continuare a lavorare anche lui e quindi spero non si faccia l'errore di perderlo.
    E' innegabile comunque che è migliorato anche lui da quando ha ereditato la squadra. Per lui questo era un bel banco di prova e al netto di tutto credo lo abbia superato. In modo sufficiente ma lo ha superato

  • DeMarcus 09/04/2018, 11.33 Vai alla notizia →
    Citazione ( vittor 09/04/2018 @ 11:07 )

    Condivido quasi al 100x100. Forse gli manca un po' di personalità, ma tecnicamente non è uno sprovveduto. Anche i grandi allenatori hanno qualche neo.

    manca un *giovane nella prima riga

  • DeMarcus 09/04/2018, 11.15 Vai alla notizia →
    Citazione ( VialeSclavo 09/04/2018 @ 10:58 )

    Purtroppo per Mecacci ed il suo lavoro rimangono negli occhi tante, troppe, partite perse malamente di misura per errori marchiani (Napoli, Roma 2, Latina, Casale in casa e me ne scordo altre...) anche della conduzione tecnica. Nel palio dei ciuchi ...

    E' comunque un allenatore, in una partita per lui comunque importante e in cui si giocava tanto. Ricordiamoci che ha 30 anni. Io non metto in dubbio gli errori che ha fatto perchè sono sotto gli occhi di tutti. Tecnicamente ha sempre preparato al meglio le partite, poi se ti giri in panchina e vedi chi hai.... be lascio a te le parole giuste.
    Chiaramente non voglio dire che lo terrei come primo il prossimo anno, se anche lui lo volesse lo metterei di nuovo a fare il secondo perchè deve indubbiamente crescere sotto molti aspetti, però non lo criticherei nemmeno eccessivamente ecco

  • DeMarcus 09/04/2018, 09.29 Vai alla notizia →
    Citazione ( CarlosMina 09/04/2018 @ 00:53 )

    Cinque vittorie nelle ultime sette; la crescita costante di Vildera (che Griccioli voleva fosse ceduto); l’inserimento di Kyzlink, di cui si sono sapute esaltare le caratteristiche; i progressi di Ebanks sotto il profilo dell’atteggiamento; la co ...

    Secondo me si può dire alla grande! Se lui ha le sue colpe gli va dato merito anche di queste partite. Io credo che alla fine non abbia fatto così male come diciamo, passaggi a vuoto certamente, scelte sbagliate alle volte senza ombra di dubbio. Però come ci lamentiamo di lui, dobbiamo anche dire che non ha mai avuto una panchina all'altezza e al di là dei soliti noti 5 giocatori non aveva nessuno. Quindi tarando i risultati anche con queste considerazioni secondo me non ha fatto male x nulla con il materiale a disposizione.

  • DeMarcus 26/03/2018, 14.18 Vai alla notizia →

    Guarda un po' a dire la verità come va a finire...

  • DeMarcus 26/03/2018, 14.16 Vai alla notizia →

    Si vabbè dai falsiamo un altro po' questo campionato... tanto ormai...

  • DeMarcus 26/03/2018, 09.55 Vai alla notizia →
    Citazione ( Seirin 26/03/2018 @ 09:50 )

    SE non dovessero permettere a RC di finire il campionato ci sarebbero alcune squadre che hanno giocato meno partite delle altre, e ciò ovviamente non sarebbe corretto. Se assegnassi la vittoria d'ufficio a tutte le squadre che ancora dovrebbero gioc ...

    Non me ne vogliano i tifosi di Reggio, ma per colpa di chi non fa i controlli, rimane un campionato falsato. E se si rivelasse tutto vero dovrebbero essere esclusi dal campionato e non è bello perchè stanno facendo un ottimo campionato ed hanno una bella squadra.
    Poi dipende cosa intendi per penalizzazione

Pagina di 10