Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
EuroLeague 20/03/2018, 20.47

Milano è ottima per tre quarti, poi stimoli e taglia dicono Zalgiris Kaunas

La squadra di Jasikevicius piazza un parziale di 12-0 tra terzo e quarto quarto e vede i playoff

EuroLeague
L’Olimpia Milano gioca una mezzora di ottima fattura alla Zalgirio Arena, ma alla fine, la differenza di stimoli, e la superiorità d’impatto fisico dello Zalgiris Kaunas, premia la squadra di casa, che si mette in tasca (o quasi) l’accesso ai playoff. Una missione compiuta straordinaria per Sarunas Jasikevicius, una tappa di auspicata crescita per Simone Pianigiani, che rinuncia a Jordan Theodore, cavalca nei primi minuti Kuzminskas e Gudaitis, ma infine viene meno per un parziale di 12-0 a cavallo tra terzo e quarto “tradito” dalle giornate no di Micov e Goudelock.

ZALGIRIS KAUNAS - AX ARMANI EXCHANGE OLIMPIA MILANO 77-65
Zalgiris
Kaunas Davies 11, Pangos 7 (10a), Toupane 1, Udrih 1, Jankunas 15 (6r), Masiulis ne, Milaknis 6 (6r), Micic 9, White 16 (8r), Kavaliauskas 8 (6r), Valinskas ne, Ulanovas 3
Olimpia Milano Goudelock 0, Micov 0, Pascolo ne, Tarczewski 7, Kuzminskas 12, Cinciarini 3, Cusin ne, Abass 0, M’Baye 5, Bertans 9, Jerrells 10 (5a), Gudaitis 19 (10r)
Note 42-28 a rimbalzo

Approccio lento di Milano, 2-11 dopo 5’, ma Simone Pianigiani chiede e ottiene il cambio di rotta al primo timeout, con un parziale di 14-6 per chiudere il primo quarto. Kuzminskas e Gudaitis producono 14 dei 16 punti di squadra, con il centro a dominare sotto il ferro con cinque rimbalzi. Ma non è una dipendenza che strozza la squadra di Pianigiani, che nel secondo quarto passa anche per il dinamismo di M’Baye, e la sostanza di Jerrells, per trovare il sorpasso sulla sirena con una tripla di Bertans. Jankunas alza i toni e diventa recordman di rimbalzi difensivi di EuroLeague, la Zalgirio Arena si fa bolgia, e a cavallo tra terzo e quarto quarto arriva il parziale di 12-0 che indirizza la gara con la firma di Aaron White. Le plance diventano dominio assoluto dei padroni di casa: è un cambio di rotta figlio degli stimoli, ma anche di fisicità e di taglia a favore dello Zalgiris Kaunas. Jasikevicius tocca rapidamente il 64-53, Panigiani non ha nulla da Goudelock e Micov, pochissimo da Jerrells e Kuzminskas, e la gara prende la sua naturale direzione.
© Riproduzione riservata
Potrebbero interessarti
Comments Occorre essere registrati per poter commentare 70 Commenti

Pagina di 2

  • jack24 23/03/2018, 01.05 Mobile
    Citazione ( Antonio1975 21/03/2018 @ 06:55 )

    Oggi???? E invece per il resto della stagione????

    Il resto della stagione anche

  • GalRODMI86 21/03/2018, 19.51
    Citazione ( bubu170 21/03/2018 @ 19:49 )

    Devono almeno trovare una solidità per vincere in campionato, che però al momento manca. Le basi ci sono, manca la concretezza

    Concordo. Però anche da questo punto di vista ho visto passi avanti nelle ultime settimane (la vittoria di Mosca e quella con Trento potrebbero essere un indizio).
    Ho anche l'impressione che finita l'eurolega, Pianigiani scelga i suoi giocatori per i PO (probabile M'Baye non vedrà più il campo), e questo a volte può aiutare a trovare un equilibrio.

  • bubu170 21/03/2018, 19.49 Mobile
    Citazione ( GalRODMI86 21/03/2018 @ 18:28 )

    I motivi della sconfitta partono da lontano, e non certo da ieri. Dispiace solo aver buttato via 28 minuti solidi, contro una delle migliori squadre in questa eurolega. Probabilmente la migliore prova difensiva della stagione. Al netto di quanto gi ...

    Devono almeno trovare una solidità per vincere in campionato, che però al momento manca. Le basi ci sono, manca la concretezza

  • GalRODMI86 21/03/2018, 19.47
    Citazione ( sempreDINO 21/03/2018 @ 19:13 )

    Quest'anno, rispetto all'anno scorso, le partite in Eurolega generalmente le abbiamo giocate. Alla fine si tireranno le somme e si dovranno eliminare i giocatori inadeguati e cercare di prendere qualche giocatore che ti faccia fare il salto di qualit ...

    Il cammino in Europa rimane insufficiente, ma quest'anno c'è un'idea di fondo, mentre l'anno si brancolava nel buio. Il passo in avanti c'è stato, anche se ancora siamo sotto alle nostre potenzialità. Ci si aspettava qualcosa di più. probabilmente potevamo avere 2/3 vittorie in più, che abbiamo buttato letteralmente via.

    E' tutto conseguenza dei difetti che abbiamo, e che devono essere corretti per fare un passo avanti l'anno prossimo.
    Dici bene affermando che la squadra va sistemata e non stravolta, e soprattutto bisogna evitare di far fare il mercato all'allenatore. A questo livello non è possibile.

    3 innesti obbligatori. Un play diverso da Jerrells e Theodore (a prescindere da chi ci sarà l'anno prossimo), un 2/3 atletico, difensore e tiratore (che potrebbe essere Abass) e un 4/5 che possa giocare da jolly e che copra le spalle a Kuzminskas.

  • sempreDINO 21/03/2018, 19.13
    Citazione ( GalRODMI86 21/03/2018 @ 18:28 )

    I motivi della sconfitta partono da lontano, e non certo da ieri. Dispiace solo aver buttato via 28 minuti solidi, contro una delle migliori squadre in questa eurolega. Probabilmente la migliore prova difensiva della stagione. Al netto di quanto gi ...

    Quest'anno, rispetto all'anno scorso, le partite in Eurolega generalmente le abbiamo giocate. Alla fine si tireranno le somme e si dovranno eliminare i giocatori inadeguati e cercare di prendere qualche giocatore che ti faccia fare il salto di qualità. Bisogna confermare l'ossatura della squadra ed aggiungere e non stravolgere. Ci manca un poco di fisicità da tre e da quattro e fosforo in cabina di regia. E per fosforo includo anche intelligenza nelle due fasi del gioco.

  • GalRODMI86 21/03/2018, 18.28
    Citazione ( bubu170 21/03/2018 @ 08:26 )

    La fisicità la pagano sempre gli esterni, ma se giochi con il terzetto Jerrells - Goudelock - Bertans non può essere altrimenti. Gudaitis e Tarczewski santi subiti... per forza vai così sotto a rimbalzo...se gli esterni non tengono mezzo palleggio ...

    I motivi della sconfitta partono da lontano, e non certo da ieri. Dispiace solo aver buttato via 28 minuti solidi, contro una delle migliori squadre in questa eurolega. Probabilmente la migliore prova difensiva della stagione.
    Al netto di quanto già detto, è chiaro che ci sono degli elementi che non sono all'altezza della competizione.

    Mi sento di dire che comunque ci sono dei miglioramenti. La vedo meno tragica di quello, e che dopo Firenze una reazione c'è stata. Basterà ? solo il tempo lo dirà.

  • GalRODMI86 21/03/2018, 18.23
    Citazione ( sempreDINO 21/03/2018 @ 08:54 )

    Verissimo! E' incredibile che Micov passi da essere un semi Dio contro Trento a 0 punti. Ma ha fatto peggio Goud che se non segna non puoi tenerlo così tanto in campo, visto le sue modeste capacità difensive. Non capisco perché Pianigiani lo ha te ...

    Lo 0/8 di Micov non cambia di una virgola il valore del giocatore. Pur non segnando, è stato uno dei fautori dei nostri momenti positivi. Jasy, che non è l'ultimo della pista, ha preparato benissimo la difesa sul serbo. Era consapevoli di quanto fosse importante per il nostro attacco, e giustamente si è adeguato. Se poi il tuo primo terminale offensivo va in bianco, allora diventa dura.

    Nel finale abbiamo pagato la loro fisicità, nonostante un quintetto senza centri del Kaunas.

  • Zagora 21/03/2018, 14.25 Mobile

    Peccato per la sconfitta

  • GalRODMI86 21/03/2018, 11.03 Mobile
    Citazione ( bubu170 21/03/2018 @ 08:26 )

    La fisicità la pagano sempre gli esterni, ma se giochi con il terzetto Jerrells - Goudelock - Bertans non può essere altrimenti. Gudaitis e Tarczewski santi subiti... per forza vai così sotto a rimbalzo...se gli esterni non tengono mezzo palleggio ...

    Sai che la pensiamo uguale su questo. Solito discorso. Normale poi che Kaunas alla fine la spunti, visto che la stagione ha detto che loro meritano e noi no.

  • PierinoLaPeste 21/03/2018, 10.09
    Citazione ( Rob76 21/03/2018 @ 09:56 )

    Il problema della taglia fisica è essenzialmente nei ruoli 1-2, dove Kalnietis avrebbe pure la taglia, ma manca tutto il resto. Per i ruoli 3-4-5 la taglia ci sarebbe anche.

    Se non fa giocare come tre Bertans o Goudelock (quando c'èra anche Theodore) con il terzetto dei tre piccoli. E magari Micov come ala forte.....

  • PierinoLaPeste 21/03/2018, 10.07
    Citazione ( Buster28 21/03/2018 @ 09:55 )

    Pianigiani sono mesi che quando presenta le partite di Eurolega dice che la maggiore taglia fisica degli avversari sarà un problema. Pensarci la scorsa estate quando si costruiva il roster era troppo complesso...

    Se poi gioca pure con il terzo piccolo, e schiera insieme due guardie bonsai che neppure difendono ovvio che sorgano problemi. E se poi sotto siamo forti ma ai lunghi la palla i suddetti due bonsai non la passano mai perchè innamorati da numeri di palleggio prolungato.... e se il coach li proprone insieme per 3/4 della gara.... tutto il resto è matematico,

  • Rob76 21/03/2018, 09.56
    Citazione ( Buster28 21/03/2018 @ 09:55 )

    Pianigiani sono mesi che quando presenta le partite di Eurolega dice che la maggiore taglia fisica degli avversari sarà un problema. Pensarci la scorsa estate quando si costruiva il roster era troppo complesso...

    Il problema della taglia fisica è essenzialmente nei ruoli 1-2, dove Kalnietis avrebbe pure la taglia, ma manca tutto il resto. Per i ruoli 3-4-5 la taglia ci sarebbe anche.

  • Buster28 21/03/2018, 09.55 Mobile
    Citazione ( PierinoLaPeste 21/03/2018 @ 09:38 )

    Tutto vero, purtroppo Micov è pure lui uno di quei giocatori che ha nella discontinuità il tallone di Achille. Cinciarini soiltamente è affidabile, però è da 2-3 partite che è un po' in calo, va detto che ha retto la carretta per un buon mesett ...

    Pianigiani sono mesi che quando presenta le partite di Eurolega dice che la maggiore taglia fisica degli avversari sarà un problema. Pensarci la scorsa estate quando si costruiva il roster era troppo complesso...

  • angyvi2 21/03/2018, 09.47

    Purtroppo Micov, che ha intelligenza e tecnica sopraffine, fisicamente è alla frutta e, se per il campionato nazionale, la cosa non ha ripercussioni, in europa, sommata alla nullità di presenza fisica del trio di colore dei piccoli, si paga enormemente!!!!

  • PierinoLaPeste 21/03/2018, 09.39
    Citazione ( bubu170 21/03/2018 @ 08:26 )

    La fisicità la pagano sempre gli esterni, ma se giochi con il terzetto Jerrells - Goudelock - Bertans non può essere altrimenti. Gudaitis e Tarczewski santi subiti... per forza vai così sotto a rimbalzo...se gli esterni non tengono mezzo palleggio ...

    Vero, e pensa quando ci darà pure Theodore che come difensore è meglio solo di Goudelock

  • PierinoLaPeste 21/03/2018, 09.38
    Citazione ( sempreDINO 21/03/2018 @ 08:54 )

    Verissimo! E' incredibile che Micov passi da essere un semi Dio contro Trento a 0 punti. Ma ha fatto peggio Goud che se non segna non puoi tenerlo così tanto in campo, visto le sue modeste capacità difensive. Non capisco perché Pianigiani lo ha te ...

    Tutto vero, purtroppo Micov è pure lui uno di quei giocatori che ha nella discontinuità il tallone di Achille. Cinciarini soiltamente è affidabile, però è da 2-3 partite che è un po' in calo, va detto che ha retto la carretta per un buon mesetto, visto l'infortunio di Theodore ed il brutto momento di Jerrels che per fortuna sembra essere terminato, visto che nelle ultime 2-3 gare è cresciuto tornando a livelli positivi. Va detto che con tutti i limiti del caso, Milano senza Theodore cerca molto di più i lunghi e questo per me è molto positivo. MBaye ? Ok ma esiste anche Pascolo , quando hai visto che non teneva il suo uomo DOVEVA cambiarlo. Ma si sa che la regola "pianigiani" prevede un MASSIMO 10 giocatori in campo .....

  • PierinoLaPeste 21/03/2018, 09.32
    Citazione ( GalRODMI86 20/03/2018 @ 23:40 )

    Chiaro che non è solo questo, ma in generale tutto il terzo quarto ha fatto scelte offensive e difensive rivedibili, che non ci hanno permesso di sfruttare il nostro momento migliore nel terzo quarto. Magari non sarebbe cambiato nulla, ma oggi avrei ...

    Verissimo, un coach che si rispetti sa "cavalcare" linerzia della partita in positivo ed in negativo, assecondando la squadra nei momenti buoni e prevenendo i momenti negativi, o perlomeno limitandoli, non innescandoli con scelte discutibile per essere buono.

  • sempreDINO 21/03/2018, 08.54
    Citazione ( GalRODMI86 20/03/2018 @ 23:40 )

    Chiaro che non è solo questo, ma in generale tutto il terzo quarto ha fatto scelte offensive e difensive rivedibili, che non ci hanno permesso di sfruttare il nostro momento migliore nel terzo quarto. Magari non sarebbe cambiato nulla, ma oggi avrei ...

    Verissimo! E' incredibile che Micov passi da essere un semi Dio contro Trento a 0 punti. Ma ha fatto peggio Goud che se non segna non puoi tenerlo così tanto in campo, visto le sue modeste capacità difensive. Non capisco perché Pianigiani lo ha tenuto tanto in campo; il telecronista diceva "per non perderlo", ma così ci ha affossati e poi no è mica un bambino che non capisce che sta facendo male... Per me Goud è uno dei migliori attaccanti di tutta l'Eurolega, ma se non funziona si cambia come qualsiasi giocatore. Cincia i primi minuti ha fatto dei disastri e non ha visto quasi più il campo, non ci può essere questa differenza enorme nel trattare i tuoi giocatori, e io non sono assolutamente un fan del Cincia.
    La partita in ogni caso l'abbiamo persa quando ci ha mangiato in testa White. M'Baye, che nel primo tempo era stato "stranamente" positivo, ha pensato bene di cancellare quanto di buono aveva fatto e credo sia il primo imputato della sconfitta. Abbiamo retto e rilanciato il pessimo inizio del Cincia, abbiamo sopportato l'anemia offensiva di Goud e Micov, ma poi White e il pessimo finale di M'Baye ci hanno inferto il colpo mortale.

  • bubu170 21/03/2018, 08.26
    Citazione ( GalRODMI86 20/03/2018 @ 23:40 )

    Chiaro che non è solo questo, ma in generale tutto il terzo quarto ha fatto scelte offensive e difensive rivedibili, che non ci hanno permesso di sfruttare il nostro momento migliore nel terzo quarto. Magari non sarebbe cambiato nulla, ma oggi avrei ...

    La fisicità la pagano sempre gli esterni, ma se giochi con il terzetto Jerrells - Goudelock - Bertans non può essere altrimenti. Gudaitis e Tarczewski santi subiti... per forza vai così sotto a rimbalzo...se gli esterni non tengono mezzo palleggio di 1c1 il lungo deve aiutare lasciando il 5 avversario libero di andare a rimbalzo; Micic, sempre scartato ad alto livello per la sua lentezza, ieri sembrava Speedy Gonzales, non l'hanno mai tenuto

  • Antonio1975 21/03/2018, 06.55 Mobile
    Citazione ( jack24 20/03/2018 @ 22:06 )

    Pianigiani oggi imbarazzante, Goudelock nettamente non in giornata, Bertans doveva giocare il triplo dei suoi minuti e invece..

    Oggi???? E invece per il resto della stagione????

  • GalRODMI86 20/03/2018, 23.40
    Citazione ( bubu170 20/03/2018 @ 23:35 )

    Non penso che la differenza tra vittoria e sconfitta sia stato un cambio non fatto per Goudelock

    Chiaro che non è solo questo, ma in generale tutto il terzo quarto ha fatto scelte offensive e difensive rivedibili, che non ci hanno permesso di sfruttare il nostro momento migliore nel terzo quarto. Magari non sarebbe cambiato nulla, ma oggi avrei dato più minuti a Bertans, e meno a lui.

    In generale, oltre alla virgola di Goudelock, abbiamo pagato anche la brutta serata al tiro di Micov, e in generale abbiamo sofferto la loro fisicità nel finale.

  • bubu170 20/03/2018, 23.35 Mobile
    Citazione ( GalRODMI86 20/03/2018 @ 23:16 )

    In quest'ottica ci può stare, però per 28 minuti hai giocato una partita solida, oltre le tue aspettative, e poi sbagli nel non portarla a casa. E' vero che vincere contava il giusto, però prendere una vittoria a Kaunas darebbe parecchio morale. S ...

    Non penso che la differenza tra vittoria e sconfitta sia stato un cambio non fatto per Goudelock

  • PierinoLaPeste 20/03/2018, 23.23
    Citazione ( bubu170 20/03/2018 @ 22:54 )

    L'interpretazione giusta per me è quella che ha dato il telecronista: la partita non conta nulla, io faccio vedere che ho fiducia in te lasciandoti in campo, sperando di fare una cosa positiva per le partite che contano davvero. Non una mossa peregr ...

    Non condivido questa linea, perdere buttando via la partita non è mai utile. E se Pianigiani avesse visto la partita in questa luce avrebbe dovuto dare più spazio anche ad Abass e Pascolo.

  • GalRODMI86 20/03/2018, 23.16
    Citazione ( bubu170 20/03/2018 @ 22:54 )

    L'interpretazione giusta per me è quella che ha dato il telecronista: la partita non conta nulla, io faccio vedere che ho fiducia in te lasciandoti in campo, sperando di fare una cosa positiva per le partite che contano davvero. Non una mossa peregr ...

    In quest'ottica ci può stare, però per 28 minuti hai giocato una partita solida, oltre le tue aspettative, e poi sbagli nel non portarla a casa. E' vero che vincere contava il giusto, però prendere una vittoria a Kaunas darebbe parecchio morale. Soprattutto considerando che tra due giorni si gioca, e Cinciarini e Goudelock hanno tutte le possibilità di rifarsi.

  • bubu170 20/03/2018, 22.54 Mobile
    Citazione ( GalRODMI86 20/03/2018 @ 20:48 )

    Sono sincero, questa volta non ho capito le rotazioni di Pianigiani di questo ultimo quarto. Goudelock e Cinciarini oggi fuori partita, tenuti dentro durante il loro parziale che ha chiuso la partita.

    L'interpretazione giusta per me è quella che ha dato il telecronista: la partita non conta nulla, io faccio vedere che ho fiducia in te lasciandoti in campo, sperando di fare una cosa positiva per le partite che contano davvero. Non una mossa peregrina

  • mjkb1 20/03/2018, 22.46

    Scappa Arturas.

  • McAdooo 20/03/2018, 22.24

    Anni fa Kucoc rispose ad una domanda di un giornalista su come si facesse a diventare un giocatore di livello superiore. "Semplice, rispose, basta vedere come si posiziona (male) l'avversario in difesa e nel caso attaccarlo, sfruttando il malposizionamento. Mai avere l'idea di entrare a sinistra o destra, ma prendere quello che l'avversario ti lascia". Il senese è un allenatore mediocre e deficente (nel senso etimologico del termine), perchè fa esattamente l'inverso. I 38 minuti dati a G. sono lì a dimostrarlo.

  • PierinoLaPeste 20/03/2018, 22.14
    Citazione ( GalRODMI86 20/03/2018 @ 22:13 )

    Ma infatti le rotazioni nel finale, e le scelte, sono le cose che ho criticato oggi.

    Certo come non criticare quelle scelte....

  • GalRODMI86 20/03/2018, 22.13
    Citazione ( PierinoLaPeste 20/03/2018 @ 22:11 )

    Vero ma io coach cambio giocatore o marcatura o difesa dopo che uno mi fa tre canestri a fila non aspetto che faccia 12 punti !!!!

    Ma infatti le rotazioni nel finale, e le scelte, sono le cose che ho criticato oggi.

  • PierinoLaPeste 20/03/2018, 22.11
    Citazione ( GalRODMI86 20/03/2018 @ 21:20 )

    Certo. I Limiti di M'Baye non si cancellano, ma fino a quel momento aveva fatto bene.

    Vero ma io coach cambio giocatore o marcatura o difesa dopo che uno mi fa tre canestri a fila non aspetto che faccia 12 punti !!!!

  • PierinoLaPeste 20/03/2018, 22.08
    Citazione ( jack24 20/03/2018 @ 22:06 )

    Pianigiani oggi imbarazzante, Goudelock nettamente non in giornata, Bertans doveva giocare il triplo dei suoi minuti e invece..

    Daccordissimo su tutto a patre una cosa ... "OGGI" ????
    :)

  • jack24 20/03/2018, 22.06 Mobile
    Citazione ( PierinoLaPeste 20/03/2018 @ 21:03 )

    Goudelock 0/8 Micov 0/7 per un 7/27 da tre di squadra. Con questi numeri non puoi pensare di passare in Lituania. E' già tanto aver retto 3/4. Pianigiani mi spieghi i "soli" 19 minuti di Bertans, con 3/5 da tre ed i quasi 26 di Goudelock con 0/8 dal ...

    Pianigiani oggi imbarazzante, Goudelock nettamente non in giornata, Bertans doveva giocare il triplo dei suoi minuti e invece..

  • gusmanedemattei 20/03/2018, 21.31

    Leggo di due stelle straniere 0/7 e 0/8 al tiro. Due nostri nazionali n.e e degli altri due uno virgola e uno 3 punti.

  • GalRODMI86 20/03/2018, 21.20
    Citazione ( PierinoLaPeste 20/03/2018 @ 21:17 )

    Diementichi i 12 punti consecutivi di White, ma chi avrebbe dovuto marcarlo, e le tre perse di fila che hanno generato l'inizio del break ?

    Certo. I Limiti di M'Baye non si cancellano, ma fino a quel momento aveva fatto bene.

  • PierinoLaPeste 20/03/2018, 21.17
    Citazione ( GalRODMI86 20/03/2018 @ 21:15 )

    Non necessariamente, perchè per 30 minuti la squadra aveva distribuito molto bene i punti. Chiaro che quei punti sarebbero serviti come il pane, ma dicendola tutta, a loro sono mancati i punti di Pangos. E' proprio la rotazione finale degli esterni ...

    Diementichi i 12 punti consecutivi di White, ma chi avrebbe dovuto marcarlo, e le tre perse di fila che hanno generato l'inizio del break ?

  • GalRODMI86 20/03/2018, 21.15
    Citazione ( PierinoLaPeste 20/03/2018 @ 21:12 )

    Si certo anche in difesa si è sentito, ma la sostanza è che se i due migliori attaccanti fanno 0/15 non vai da nessuna parte in EL......

    Non necessariamente, perchè per 30 minuti la squadra aveva distribuito molto bene i punti. Chiaro che quei punti sarebbero serviti come il pane, ma dicendola tutta, a loro sono mancati i punti di Pangos.

    E' proprio la rotazione finale degli esterni che ha incasinato tutto. I 2+1 consecutivi che ha concesso Goudelock hanno cambiato l'inerzia, in un momento in cui loro stavano faticando, e noi invece stavamo giocando bene. Ci è mancato il cinismo per indirizzare la partita in quel momento.

  • PierinoLaPeste 20/03/2018, 21.12
    Citazione ( GalRODMI86 20/03/2018 @ 21:05 )

    Micov ha tirato male, ma è stato fondamentale nei momenti positivi della partita. Le sue letture ci hanno mandato avanti. Ovviamente loro erano prontissimi su di lui, sapendo che è il nostro giocatore cardine.

    Si certo anche in difesa si è sentito, ma la sostanza è che se i due migliori attaccanti fanno 0/15 non vai da nessuna parte in EL......

  • GalRODMI86 20/03/2018, 21.05
    Citazione ( PierinoLaPeste 20/03/2018 @ 21:03 )

    Goudelock 0/8 Micov 0/7 per un 7/27 da tre di squadra. Con questi numeri non puoi pensare di passare in Lituania. E' già tanto aver retto 3/4. Pianigiani mi spieghi i "soli" 19 minuti di Bertans, con 3/5 da tre ed i quasi 26 di Goudelock con 0/8 dal ...

    Micov ha tirato male, ma è stato fondamentale nei momenti positivi della partita. Le sue letture ci hanno mandato avanti. Ovviamente loro erano prontissimi su di lui, sapendo che è il nostro giocatore cardine.

  • PierinoLaPeste 20/03/2018, 21.03

    Goudelock 0/8 Micov 0/7 per un 7/27 da tre di squadra. Con questi numeri non puoi pensare di passare in Lituania. E' già tanto aver retto 3/4. Pianigiani mi spieghi i "soli" 19 minuti di Bertans, con 3/5 da tre ed i quasi 26 di Goudelock con 0/8 dal campo, buco nero in difesa ed affossatore di gioco in attacco. Gudaitis mostruoso.

  • PierinoLaPeste 20/03/2018, 20.56
    Citazione ( Netsend 20/03/2018 @ 20:39 )

    è sconcertante come si possa giocare con tale sufficienza e senza nerbo, ma non hanno un minimo di dignità per evitare questo scempio? Goudelock inguardabile e quello lo rimette in campo?

    Dio li fa e poi li accoppia..... va detto che stasera è mancato totalmente anche Micov in attacco, non ricordo se ha fatto un punto !!! Ennesima gestione masochistica delle rotazioni.

  • PierinoLaPeste 20/03/2018, 20.54

    Milano butta via tutto con uno sciagurato inizio di ultimo quarto. Complici la prestazione penosa di Goudelock, con la complicità del coach che lascia troppo in panchina un ispirato Bertans. Malissimo in attacco Micov, dopo la miglior partira in attacco la peggiore... non un bel segnale. Bene solo i lunghi, compreso tutto sommato anche Kuz e Mbaye. Stavolta Jerrels meglio di Cincia un po' sottotono. Peccato si poteva fare molto di più.

  • GalRODMI86 20/03/2018, 20.53
    Citazione ( Maupg 20/03/2018 @ 20:50 )

    Cincia male ma non é vero che il suo impiego è coinciso con il loro parziale...è rientrato con il porcello che era già scappato

    Non ho detto che ha provocato il parziale, ma che oggi non era in partita, e lo ha tenuti troppi minuti tenendo fermo Jerrells che era in partita.
    Oggi Jerrells-Bertans.Micov-M'Baye-Guda. Metti Tarcisio e Kuz, avevano giocato un'ottima partita, mentre Goudelock fuori contesto, e Cincia che ha sofferto tremendamente questa fisicità. Due minuti di fiato, e Jerrells lo dovevi rimettere dentro.

  • Maupg 20/03/2018, 20.50 Mobile
    Citazione ( GalRODMI86 20/03/2018 @ 20:48 )

    Sono sincero, questa volta non ho capito le rotazioni di Pianigiani di questo ultimo quarto. Goudelock e Cinciarini oggi fuori partita, tenuti dentro durante il loro parziale che ha chiuso la partita.

    Cincia male ma non é vero che il suo impiego è coinciso con il loro parziale...è rientrato con il porcello che era già scappato

  • Maupg 20/03/2018, 20.48 Mobile

    Oramai sono in modalità svaccamento. Ma quando hai in campo dei super difensori come Goudelock, Mbaye e ci metterei anche Kuz....ma fare un po' di zona No?

  • GalRODMI86 20/03/2018, 20.48

    Sono sincero, questa volta non ho capito le rotazioni di Pianigiani di questo ultimo quarto. Goudelock e Cinciarini oggi fuori partita, tenuti dentro durante il loro parziale che ha chiuso la partita.

  • teuzp 20/03/2018, 20.40 Mobile

    Ma è obbligatorio avere Goudelock in campo?

  • stedb 20/03/2018, 20.40 Mobile

    Con un Goudelock così non si può vincere a kaunss

  • Netsend 20/03/2018, 20.39

    è sconcertante come si possa giocare con tale sufficienza e senza nerbo, ma non hanno un minimo di dignità per evitare questo scempio? Goudelock inguardabile e quello lo rimette in campo?

  • teuzp 20/03/2018, 20.30 Mobile

    Come buttarla via
    Che polli madonna

  • Maupg 20/03/2018, 20.24 Mobile

    Mamma che regali di Milano...ingenuita' a raffica negli ultimi minuti

Pagina di 2