Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Messaggio privato

NaomiPesciolini

NaomiPesciolini Le sue info
Data iscrizione 23/05/2013
Commenti totali 570
Media commenti giornaliera 0,21
Dove è nato
Dove si trova ora
Generalità Uomo
Ultima volta su Sportando 08/02/2014 @ 13.46
570 Commenti

Pagina di 12

  • Citazione ( Pietrone01 03/02/2014 @ 15:40 )

    secondo me state esagerando....tutti.....poi fate voi!

    No problem, per quanto mi riguarda ci sono riusciti, sventolo bandiera bianca e batto in ritirata. Faccio come hanno fatto altri prima di me, saluto la compagnia. Si divertano fra loro.

  • Citazione ( BIKAPPA 03/02/2014 @ 15:28 )

    a me sembra che te le suoni e te le canti.. spero solo sia per l'effetto di un lauto pranzo, visto che adesso riesci addirittura a parlare di 'gruppo che conta' e di 'regime'.. è vero che oggi va di moda, lo fa sempre anche uno sicuramente più famo ...

    Chissà, se tu rispondessi senza prendere per i fondelli forse...........Ma già, te rispondi tranquillamente.......Comunque anche il tuo amico Baio mi ha detto che posso continuare da solo, quindi ora siete in due. Ne mancano 3, poi siamo a posto. Però se hai deciso in questo senso, fallo davvero, perché l'altro lancia il sasso e nasconde la mano.

  • Citazione ( Curvaalta 03/02/2014 @ 15:14 )

    Visto i commenti che ho scritto ieri in dissenso con il coach e il capitano, credi che "questa setta di sportandiani" mi venga a cercare a casa?

    Te ci scherzi, a casa ovviamente no di certo, e certo scherzarci è la meglio, senza dubbio, ma come vedi qui sotto quando ti addentano non la mollano mica la presa, eh. Sono furbi, prima ti provocano e poi quando reagisci cercano sponda con gli amici, mica si frigge con l'acqua eh. Oh, io fra quelli non ti ci avevo contato, mica mi sarò sbagliato eh?

  • Citazione ( Novanta 03/02/2014 @ 14:45 )

    Come premessa voglio dire che non ho mai offeso nessuno, e quello che sto per scrivere è soltanto ed esclusivamente il mio pensiero. Credo che tutti e due concordiamo su una cosa: momentaccio come non ricordo da parecchio tempo, e non solo per i ris ...

    Direi che, fermo restando che so benissimo che te non hai mai offeso nessuno (ormai qui dentro ci conosciamo piuttosto bene), il tuo post è l'esatta rappresentazione di come dovrebbe la discussione su un sito di sport, di basket in questo caso. Sappiamo bene che nello sport niente è matematico, conosciamo anche la vecchia battuta (forse abusata, ma tant'è) secondo la quale in Italia siamo tutti CT. Veniamo al dunque: io credo che molte responsabilità siano della conduzione tecnica (e come me molti altri), te pensi che probabilmente non sia così (e come te molti altri). Bene, va bene così. Io non ho alcuna remora ad accogliere un post come il tuo, e ci mancherebbe altro. Chi lo dice che io abbia ragione e non tu? Credo nessuno. Il problema che è emerso qui, e che mi sembra incredibile, è che quando uno prende una posizione netta (ribadisco, che sia giusta o sbagliata è ininfluente), escono immediatamente allo scoperto quelli che "so tutto io e te non capisci niente" e te ne dicono di tutti i colori. Non mi sta bene. Non può starmi bene. Poi, e mi sembra ovvio, quando uno è provocato, talvolta pesantemente, reagisce e si innesca una serie di post con repliche e contro repliche oltremodo sgradevoli. Però, e lo dirò fino alla noia, non posso accettare che 4/5 personaggi che credono di essere i depositari della verità rivelata "aggrediscano" verbalmente, qualcuno in modo pesante, qualcun altro un pò meno, chi non fa altro che esprimere la propria opinione. Comunque ti ringrazio, il fatto che tu la pensi diversamente non ha alcuna importanza, la tua risposta mi ha fatto invece piacere perché, una volta tanto, ha dimostrato che si può discutere senza voler prevaricare l'interlocutore.

  • Citazione ( BIKAPPA 03/02/2014 @ 13:51 )

    complimenti per la 'profondità' di questo post.. d'altra parte si può scherzare sui giapponesi quando si è bravi a sparare a zero, mettendosi un bel 'io l'avevo detto' in saccoccia.. tanto poi a giugno chi se lo ricorda, no?

    Ragazzi, acca' nisciuno e' fesso...........si e' capito bene che chi va contro l'opinione consolidata del gruppetto storico di Sportando si prende di tutto, da qualcuno offese, da qualcun altro prese per il cxxo, da altri ancora frecciate di questo tipo. Non preoccupatevi, finche' sara' consentito di esprimere liberamente ed educatamente il proprio pensiero io continuero'. E spero che altrettanto facciano gli altri che sono oggetto della contraerea di "regime". Ma non ti passa per la testa l'eventualita' che uno muova una critica perche' ne e' convinto? Magari e' sbagliata, ma se uno e' convinto non puo' dirla senza beccarsi risposte di un certo tipo? Sembra di no, chi non si allinea al pensiero del gruppo "che conta" e' uno strxxxo. Elementare. Del resto a Siena e' un fenomeno non del tutto sconosciuto. Mi ricorda qualcosa, ora su due piedi non saprei, ma qualcosa mi dice.

  • Citazione ( Baio73 03/02/2014 @ 13:18 )

    Scordatelo... sono sempre gli altri che leggono e non capiscono.

    Non so perche' tiri continuamente frecciatine, oltre naturalmente alle offese (chi non la pensa come te e' ridicolo e finisce nella ignore list), comunque ti ricordo che non mi diverti per niente. Ma la coerenza questa sconosciuta? Hai gia' messo 18 utenti (parole tue) in quella lista? E allora comportati di conseguenza no? E invece continui, continui, continui..........ma gia', chi discute le tue tesi superiori in qualche modo va combattuto. E allora se ti diverte vai avanti cosi, che te devo di'?

  • Citazione ( Curvaalta 03/02/2014 @ 12:11 )

    Seriamente, e senza polemica, mi daresti una tua ricetta X uscire dalla situazione attuale? Perchè io ancora non l'ho capita.

    Mi sembri inutilmente provocatorio, permettimi. Ho scritto decine di volte che promuoverei Magro. Punto. E' l'unica soluzione per uscire dal buco nel quale ci siamo infilati. Mi riesce davvero difficile capire il perche' di questo modo acido di interloquire con chi critica. Ma davvero. E meno male che almeno te non offendi. E' gia' molto.

  • Noto con piacere che stanno aumentando quelli che analizzano la situazione per quella che è, semplicemente per quella che è. Stanno aumentando quelli che vedono le partite e notano il ripetersi sconcertante delle stesse situazioni, degli stessi minutaggi ai giocatori, delle stesse scelleratezze commesse nei finali di partita nello stesso modo, delle sconfitte di misura arrivate tutte sostanzialmente nello stesso modo. A proposito: a metà gennaio su tutti i giornali abbiamo letto della morte di Iroo Onoda, l'ultimo tenente dell'esercito imperiale. Riporto il copia/incolla di un trafiletto dei tanti: "Alla fine della seconda guerra mondiale Iroo Onoda aveva ricevuto ordine di mantenere le posizioni, non commettere seppuku (il suicidio rituale) e aspettare rinforzi». Dopo l’arresto nella giungla dell’isola, nessuno lo convinse della sconfitta ad opera degli Stati Uniti: si presentò nella divisa tutta rattoppata e consegnò la katana, la spada di ordinanza, con un fiero saluto militare solo dopo i nuovi ordini del suo comandante arrivato appositamente dal Giappone". Banzai.

  • Citazione ( Qohelet 02/02/2014 @ 23:55 )

    Per me non è un brocco.. Può essere un buonissimo giocatore di contorno da 15/20 minuti, buona difesa e qualche tripla. Ma non si può chiedergli di più, soprattutto playmaking.

    Perfetto. Peccato che tu non abbia messo qualche punto e virgola, avrei quotato anche quelli. Si vede che hai avuto modo di comoscerlo.

  • Citazione ( Hacker 02/02/2014 @ 23:05 )

    Mah non so se si riferiva a qualcuno in particolare, perchè stasera per l'impegno io salverei solo Udom! Per me tutti male male....qualcuno irritante. Non voglio fare nomi e cognomi, la partita l'avete vista tutti, ma qualcuno si è fatto ripetutame ...

    Appunto, Carter stasera è stato proprio così.

  • Citazione ( BIKAPPA 02/02/2014 @ 23:02 )

    le parole di Ress mi fanno ben sperare.. è evidente che se non tutti remano dalla stessa parte si fa poca strada, anche se avessi Messina in panchina e Chris Paul in regia.. adesso ci dovra essere un bel chiarimento negli spogliatoi e dopo delle due ...

    Esatto! Vediamo, aldilà delle opinioni di noi tifosi, se si riesce a capire dove sta il baco. Oltretutto, questa è la conferma, ammesso che servisse, che questo NON è un roster così scarso come si vuol far credere. Non a questo livello. Ergo, qualche baco c'è.

  • Ho visto l'intervista a Ress. Tomas sta giocando male anche lui, però con questa dichiarazione per me è come se giocasse benissimo. E' raro sentire certe cose, specialmente in un mondo nel quale tutti dicono le stesse banalità. Mi domando a chi si riferisse.......a Carter? Boh........

  • Citazione ( sisisisi 02/02/2014 @ 22:48 )

    Sulla gestione dei minutaggi condivido.....per me ci esprimiamo meglio con green e cournooh insieme( trasferta a Sassari, in casa con Roma, anche a brindisi per me, nonostante david fece tante palle perse)....

    Beh, se condividi la gestione dei minutaggi, devo dire che condividi in toto. Perché a questo giochino far giocare meno chi ti combina casini e perde la trebisonda nei momenti chiave, e far giocare di più chi almeno è un minimo presente a se stesso, fa tutta la differenza del mondo. Specialmente se stai rischiando di battere tutti i record di partite punto a punto perse al 40°.

  • Citazione ( BIKAPPA 02/02/2014 @ 22:27 )

    se non accogliessi serenamente un post così sarei scemo.. premesso che non cerco bersagli, ti dico che condivido quasi tutto della tua analisi.. meno che le conclusioni! Questa squadra, e ci comprendo anche lo staff, ha troppo peso sulle spalle, com ...

    Non sono giudizi trancianti, anzi per quanto mi riguarda è esattamente il contrario. Altri lo fanno, appunto dando di bidoni a tutti indistintamente i giocatori. Io non lo faccio con nessuno di loro, neanche con Haynes. Di questo ragazzo sostengo semplicemente che andrebbe utilizzato per quello che può dare, cioè giocando non più di 15 minuti a partita ed esonerandolo dai finali punto a punto. E allora uno dice, chi fa il play, dato che non ne abbiamo? Si alternano Cournooh e Green, ai quali dovrebbe essere aumentato molto il minutaggio, anche perché si può dire quello che si vuole, ma Haynes non è uno che può gestire la squadra. I fatti lo dimostrano. D'accordo, neanche gli altri, per tanti motivi, possono prendere in mano la squadra, ma almeno sono meno "pazzi" nella gestione della palla e Green ha anche punti nelle mani. Infine voglio precisare che i miei giudizi sono esclusivamente sportivi, e ci mancherebbe altro, non è che Crespi mi sia antipatico o chissà cosa, anzi come persona mi sembra anche un tipo simpatico, perbene e con grande passione per il lavoro. Purtroppo, anzi per fortuna, nello sport contano solo i fatti e non le parole e/o le simpatie, se il campo dice no c'è poco da fare.

  • Citazione ( Baio73 02/02/2014 @ 21:52 )

    Stai iniziando a diventare ridicolo come Naomi... qua nessuno ha scritto "ottima gestione dei giocatori" nè "bravo Crespi continua così". Guarda che non ci fai una bella figura eh...

    Ascolta amico, ora mi hai divertito, sarebbe l'ora che tu la smettessi di offendere. Non ti rispondo per le rime per non abbassarmi al tuo livello. Vuoi ragione? Ok, hai ragione.

  • Citazione ( BIKAPPA 02/02/2014 @ 21:38 )

    Baio, posto anche per te questo commento che avevo messo di là.. il fatto è che anche noi siamo una squadra da poco.. futuribile sicuramente ma mediocre al momento.. oltretutto con il peso degli ultimi 10 anni sulla schiena.. io ripeto che siamo a ...

    Bikappa, io ti leggo sempre con attenzione, rispetto le tue opinioni SEMPRE, perché non sei di quelli che risponde a chi non la pensa come te con offese e/o prese per i fondelli. Premessa doverosa. Però da un po' ti piace scrivere questa cosa che molti non hanno capito che non abbiamo più Tmac e compagnia ecc. ecc. Bene, dato che mi ritengo fra gli ipotetici "bersagli" di questa battuta che, consentimi, appare inopportuna, tengo a farti sapere (anche se non ti importerà nulla) che io seguo la Mens Sana dal 1972 (purtroppo, purtroppo, purtroppo!), quindi si può immaginare che abbia visto qualcosina di peggio, leggermente di peggio, della favola che abbiamo vissuto in questi 10 anni. Al tempo stesso mi sento di dirti che a mio parere non sembra molto razionale, dato che non siamo più lo squadrone che fu, astenersi da critiche. Che significa? Vuol dire che siccome siamo in mutande sul piano finanziario, che abbiamo giocatori non più all'altezza di coloro che li hanno preceduti, allora dobbiamo prendere quello che viene senza aprire bocca? Tra l'altro, un conto è bollare tutto il roster come una banda di bidoni, come leggo troppo spesso, altro discorso è criticare chi questo roster lo gestisce. Anche perché una mossa in tal senso potrebbe salvare la stagione, cioè consentirci di arrivare ai playoff, che poi è l'unica cosa che veramente ci interessa quest'anno, sperando che ci saremo anche la prossima stagione. D'altra parte non è certo pensabile di cambiare 10 giocatori, no? Oltretutto senza soldi. E comunque i visti disponibili non ci sarebbero. Io dico: questo coach ha una costante, quella di perdere quasi sempre sul filo di lana nelle partite punto a punto, contro chiunque giochi, e lo ha dimostrato anche a Casale due anni fa. E poi: arriva questo ragazzo, Haynes, quanto ci vuole per inquadrare la situazione? Finora, a parte la partita d'esordio con Varese, ne ha combinate di tutti i colori, perché continuare diabolicamente a perdere sempre nello stesso modo? Ormai dovrebbe essere chiaro, questa gestione è sbagliata, lo dicono i fatti, lo dice il campo, e oltretutto ripeto che viene colpevolmente sotto utilizzato Green. Anche stasera abbiamo perso di 3, contro una squadra praticamente di ragazzi senza l'unico giocatore davvero forte che hanno; anche stasera Haynes ha giocato 29 minuti, nettamente il minutaggio più alto; ha tirato 3/13, e non è un'eccezione; non è mai andato in lunetta; ha 4 palle perse; ha -4 in valutazione (la peggiore); ma quel che è peggio, si è ripetuta la stessa storia, con l'ultima azione in solitario e palla sbattuta sul ferro con la solita incomprensibile forzatura. Ma uno che deve pensare? Il colpevole non è il ragazzo, perché se lui sa giocare solo in quel modo non è colpa sua, bensì di qualcun altro. Spero che tu accolga serenamente questo commento.

  • Citazione ( cri82 02/02/2014 @ 20:48 )

    Haynes per me da ora in poi starebbe a casa...ma parlo sul serio...o lo fa apposta o è proprio un troiaio....

    Hai sentito Giorgio Brenci a fine partita su C3? Ha detto esattamente quello che risposi a uno degli estimatori di Crespi (che d'incanto sembra che non ci siano mai stati), che mi disse che mica era Crespi che gli diceva di fare caxxxte. Gli dissi che i casi sono due: 1) fa come gli pare, e allora e' colpa del coach che non lo mette a sedere; 2) fa quello che gli dice il coach, e allora e' lo stesso colpa sua che gli affida compiti che non e' palesemente in grado di assolvere.

  • Citazione ( Pietrone01 02/02/2014 @ 20:39 )

    Almeno i giocatori gli danno ragione a paperoga.....così impara a dire che hanno poco talento.....sto scemo!

    Infatti, hanno poco talento, certo. Per lui il talento ce l'ha Haynes, Green invece nocchini nel capo e a sedere. Ma la cosa piu' preoccupante e' che le perde tutte nello stesso modo, che giochi con l'Oly, con Haifa, Galatasaray, Bayern, Milano, Cantu', Cremona, Malaga, Bologna, polacchi o ceki, e' sempre la stessa storia. In fotocopia. Ma insomma, ma sara' credibile che questi giocatori sembrino tutti principianti? Andiamo........Ma sara' credibile che questo "play" sia sempre in campo e ti faccia sempre qualche caxxxta per fartela perdere? Gia', dimenticavo, lui e' l'unico playstation che abbiamo.

  • Citazione ( Senior 02/02/2014 @ 20:28 )

    Ma Crespi non si vergogna a presentare una squadra in queste condizioni. VERGOGNA!!!

    No, ma che c'entra Crespi? Non ha giocatori, lui purtroppo puo' fare ben poco. D'altra parte anche oggi ha perso con il suo stile solito, cioe' in volata, contro uno squadra zeppa di campioni. Li avesse lui Fontecchio, Negri, Imbro', Gaddefors e l'altro ragazzo che non ricordo, allora ti farebbe vedere lui. Senza considerare che la Virtus e' stata anche fortunata, dato che si era infortunato Walsh. Diamine!

  • Citazione ( BretSinclair 02/02/2014 @ 20:15 )

    Parlo solo ora e poi non intervengi più. Come volevasi dimostrare appena i tiri da tre non entrano come mercoledì ne buschiamo. Ai tanti estimatori di Crespi dico: ma avete il prosciutto negli occhi? Una assenza du gioco così non può che essere c ...

    Prosciutto? Tendine al titanio ci vogliono per non vedere. No, anzi, per NON voler vedere. E aggiungo che anche stasera Green e' stato panchinato poi, in fondo quando l'ha rimesso (stranissimo, ma si era infortunato Cournooh), ha dimostrato che e' l'unico in grado eventualmente di farti vincere una partita in volata. No, macche', meglio Haynes, certo. Si, perche' lui mi hanno detto che e' un play. Si, playstation.

  • Citazione ( pungolo 02/02/2014 @ 20:02 )

    paperoga svegliaaaa! MQH NON DEVE GESTIRE GLI ULTIMI PALLONI! vediamo se sono stato spiegato.

    Eh, qualcuno comincia a dirlo? No, vorrei sapere quanto ancora dobbiamo continuare con questa barzelletta. L'altra sera qualcuno mi ha detto che, siccome criticavo aspramente Crespi e l'utilizzo di Haynes, mi stavo coprendo di ridicolo e mi esponevo al pubblico ludibrio. Testuale. Bene, continuiamo a perderle tutte, anche con squadre che hanno 3 U19 in campo, e tutte nello stesso modo. Meno male che stasera il Brenci ha detto esattamente le stesse cose (su Haynes), chissa' se si rende conto che si e' esposto al pubblico ludibrio. BASTA CON QUESTO SCEMPIO.

  • Citazione ( Baio73 30/01/2014 @ 13:25 )

    Guru? Ti stai coprendo di ridicolo... dai retta, abbozzala. Il tuo "rispondere per le rime" riferito a me è stato solo "io ho scritto bene, tu hai letto male". Per quanto mi riguarda, puoi continuare a leticare da solo, saluti.

    La finisco qui, tengo pero' a farti notare che tutto e' partito dal tuo post nel quale hai scritto che mi espongo al pubblico ludibrio. E ora hai concluso parlando di ridicolo. Epoi non appartieni ai guru? Addio.

  • Citazione ( Baio73 30/01/2014 @ 12:53 )

    A me pare che se c'è uno che si offende, non sono davvero io... sei sempre a rispondere piccato su ogni osservazione che fanno gli altri, anche su di me hai appena scritto che ho letto male io... a me invece hanno insegnato che se io parlo e quell'a ...

    Capperi! Giu' il cappello. Un altro a cui rispondi per le rime e cerca di farti passare da deficiente. Vabbe', ce ne sono altri, mica sei solo. Se non si e' d'accordo con i guru del sito ci si espone al pubblico ludibrio. Lo hai anche detto. Saluti.

  • Citazione ( Baio73 30/01/2014 @ 12:22 )

    Hai già deciso che Haynes è un casinista senza speranze... che dire, considerato che Minucci e Crespi lo avevano adocchiato ini estate, io proverei a vedere se ci scappa fuori non dico un fenomeno, ma almeno un discreto giocatore. Oltretutto è pag ...

    Mi sembrava chiaro che "leggi meglio. Soprattutto leggi e basta" voleva dire che a volte mi hai dato l'impressione di non leggere quello che ho scritto. E quindi intendevo dire che non era tanto un problema di leggere meglio, ma proprio il fatto di leggere. Perche' senno' e' dialogo fra sordi. Se l'hai interpretata diversamente non so che farci, d'altra parte mi sembra evidente che nella mia frase non potevano esserci altri significati. Anche perche', scusa Baio, ma che senso avrebbe dire a qualcuno leggi e basta? Credo nessuno. Mi dispiace vedere tanta suscettibilita'. Ripeto ancora una volta, qui esprimo opinioni come fanno tutti, se non siamo d'accordo non c'e' mica niente di male. Pero' se io chiamo a fiori e te mi rispondi a quadri, il dialogo e' proprio fra sordi, no?:-)

  • Citazione ( Filmic 30/01/2014 @ 11:45 )

    è vero, il play ci s'aveva, peccato che giocava x quell'altri, era daltonico, la palla la passava quasi sempre agli avversari invece che ai compagni di squadra.....questo è un dato di fatto, non una mia opinione, ma di che si parla? ma davvero c'è ...

    Comincio a pensare che non ho nessuna capacità di farmi capire. Io rimpiango Rochestie? Quando l'ho scritto? Mai. Ho semplicemente detto che Haynes non è un play, questo è evidente a chiunque, e per me è scarso esattamente come Rochestie. Come posso spiegarmi meglio? E allora, se avevamo un play, almeno era un play. Dava la palla agli avversari? Si, è vero, ma questo fa esattamente la stessa cosa. E allora, per quale motivo si doveva rivoluzionare la squadra inserendo un giocatore nuovo per più di 30 minuti a partita? Tanto valeva tenersi quello che c'era, almeno, scarso per scarso, lui già conosceva ambiente e giochi (?!?) della squadra. Dammi retta, la spiegazione è quella di prima, quello lo dovevo pagare e questo lo paga Milano. E c'è anche un'altra aggravante: con Rochestie potevo far giocare di più Cournooh e Green, da quando c'è questo i loro minutaggi...........Ma che lo dico a fà.

  • Citazione ( Pietrone01 30/01/2014 @ 09:47 )

    infatti.....manca il play.....tutte guardie, riadattate o no, e si vede, accidenti se si vede!

    Si, ma il play ci s'aveva. Era scarso? Si, era scarso, ma almeno faceva il play. Meglio un play scarso ma che fa il play o meglio un giocatore scarso che gioca play e pensa anche di essere Parker? Se poi mi si dice che il play scarso lo dovevo pagare mentre il giocatore scarso che gioca play me lo pagano altri, allora mi zitto. Prima di tutto la ragion di stato. Alias, prima di tutto il bilancio. Ma questo con il fatto tecnico c'entra come il cavolo a merenda. Non è che lo dico a te eh, Pietrone, lo so che non c'è bisogno:-)

  • Citazione ( EiBi 30/01/2014 @ 09:39 )

    Io una GROSSA differenza l'ho vista e come!!! L'approccio...la grinta...la voglia di aggredire l'avversario per 40 minuti. Scendi in campo sempre cosi e vedrai che potrai perdere ugualmente ma certamente non fare prestazioni imbarazzanti.

    Questo può essere vero, anche se questa grinta e questa determinazione l'ho vista poco nei vari Hunter, Nelson e Ress. Comunque nel complesso rimane l'impressione di impegno su molti giocatori. Quello che dicevo io era che, sostanzialmente, la zuppa era quasi la stessa di sempre senza la partita stellare di Janning. Per inciso, quando Matt è stato (a lungo, troppo) in panchina, sarà un caso ma siamo passati dal +23 al +9. Saranno coincidenze, ma io alle coincidenze ci credo poco.

  • Citazione ( BretSinclair 30/01/2014 @ 08:22 )

    Il priblema non è a chi affidare il tiri il oriblema è che se hai sempre lo stessi giico (costruire il tiro dal palleggio) è facile metterti i bastoni nelle ruote. Ieri la ms ha vinto ma non cinvinto. Abbiamo vinto prtchè abbiamo pescato il jolli ...

    Allora c'e' qualcuno che giudica le cose per come sono. Meno male. Ieri sera siamo stati i soliti, niente di piu', niente di meno. Buona difesa, questo va riconosciuto, per il resto le solite cose. La differenza? Buona serata di qualcuno al tiro da 3 ma, soprattutto, una partita piu' che mostruosa di Janning. E' stato visto segnare tirando da Piazza del Campo.

  • Citazione ( Pietrone01 30/01/2014 @ 08:08 )

    sono d'accordo che il giocatore da ultimo tiro c'era, fermo restando che se impariamo qualcosa dal passato io l'ultimo tiro lo darei sempre a Viggiano, ma il problema per noi non è l'ultimo tiro ma la gestione della palla per arrivare all'ultimo tir ...

    Mah, se mancano 14.90 e devo vedere un giocatore che la tiene per 13 secondi, palleggia palleggia in quei 13 secondi e non si pone neanche il problema di passarla (anche perche' non sa proprio a chi e come), allora 100.000 volte meglio Green. Almeno posso sperare che dopo l'eterno palleggio sul posto riesca a tirare e a metterla anche. Tutto qui. Ma gia', Green non piace a Crespi.......come non gli piace Ortner.......cone non gli piace Viggiano........come non gli piaceva English.......come non gli piaceva Rochestie.....Eh gia', a lui piace Haynes. Ma insomma, devo dire che anche qui su Sportando piace molto. Dicono tutti che e' un play. Pietrone, l'ho scritto prima, mi tocca dedicarmi alla pallamano. Eh eh......

  • Citazione ( Baio73 30/01/2014 @ 06:37 )

    Scusami, quindi la conclusione quale sarebbe? Che al momento non abbiamo giocatori vincenti in grado di fare male per 39' e farti la giocata giusta al momento giusto? Per me hai scoperto l'acquacalda. Ci stiamo provando a farli diventare così, tutto ...

    Ti sfido a dimostrarmi, post alla mano, che ho scoperto l'acqua calda perche' mi sono accorto che non abbiamo giocatori vincenti da ultimo tiro. Leggi meglio. Soprattutto leggi e basta. Io ho scritto che ormai e' chiarissimo che tipo di giocatore e' Haynes, e cioe' un casinista di quelli che "ci penso io", senza esserne in grado. E andava tenuto in panca. Per inciso ieri il giocatore da ultimo tiro c'era, e andava cavalcato.

  • Citazione ( apples1948 30/01/2014 @ 00:06 )

    Ops, a momentary lapse of reason! Questa cosa proprio riguardo la partita contro il "Maccabi" la dovevi dire? Va bene che era Tel Aviv e non Haifa e che si giocava là e non qua. Ma te lo ricordi Daniel in EL lo scorso anno? Non la vinse da solo, la ...

    Non so se il tuo umorismo sia appropriato o meno. Proprio non lo so. Un episodio, un fatto episodico, vedo che basta per confutare un giudizio. Ricordo che perdemmo i mondiali di calcio negli USA per due rigori sbagliati da Baresi e Baggio. Ergo..........comunque non ho riso.

  • Citazione ( BIKAPPA 29/01/2014 @ 23:44 )

    ecco.. al di là dei giochi di parole, mi spieghi perché quando faceva 6 assist Hackett era un grande, mentre se li fa Haynes è un brocco? Mi viene il sospetto che tu basi il tuo giudizio solo sull'ultima azione.. il che sarebbe lecito, attento, ne ...

    Pensavo di averlo gia' scritto, comunque: perche' ne ho visti tanti (purtroppo troppi) giocare bene/benino e poi perdere la tramontana quando contava. E al contrario, altri che giocavano male/malino e poi vincevano le partite. E venendo ad Hackett: perche' assist o non assist, canestri o non canestri, comunque fosse andata nel resto della partita, lui quando contava le partite le vinceva, anche da solo. Tutto il contrario di questo qui. Almeno finora. Qualcuno diceva: non contante i punti, pesateli. E vale anche per tutto il resto.

  • Citazione ( Vroman72 29/01/2014 @ 23:35 )

    perché gioca guardia in modo troppo naturale Naomi, scusa se ti rispondo anche io.Ama tendenzialmente a giocare ala, è più statico nel campo avversario, spesso a dispetto del fisico finisce per attaccare come le ale piccole e rimane attardato al r ...

    D'accordo, ho capito. Dovro' dedicarmi alla pallamano. Credo di avere piu' speranze li, nel basket proprio non ce la fo a capirci qualcosa. Te mi dai argomentazioni tecniche che escludono Cournooh dal ruolo. Bene. Incasso e porto a casa. Ti ripeto, per me meglio la pallamano. Nient'altro che la pallamano puo' seguire uno che Haynes non lo farebbe mai giocare play nella sua squadra. Per la verita', dovrei dire che non lo farei giocare proprio. Ma questo sarebbe troppo.

  • Citazione ( Filmic 29/01/2014 @ 23:22 )

    con tutta sincerità curnooh x me è tutto meno che un play, poi col tempo, x carità potrebbe anche farlo ma al momento, aldilà della cazzata in fondo, meglio haynes dai!

    Rispetto la tua opinione. La rispettero' ancora di piu' se mi spiegherai che cosa ha del play Haynes. Visione di gioco e passaggio? Direi proprio di no. Leadership? Non direi. Controllo emotivo della partita? Peggio mi sento. Tiro? Lasciamo perdere. Almeno il nostro ragazzo e' nostro, perche' non lo facciamo crescere?

  • Citazione ( BIKAPPA 29/01/2014 @ 23:15 )

    com'è difficile essere obiettivi se c'è da mantenere delle posizioni prese.. leggo 'il solito Haynes'.. forse vivrò io un caso di sdoppiamento spazio temporale.. nel mio, di spazi, Haynes ha giocato 27 minuti, con 6/9 dal campo, 6 assist e 20 (ven ...

    In fatto di mantenere la posizione presa, credo che lo stesso possa dirsi nei tuoi confronti. Pari pari. Comunque, vorrei farti notare che a questo giochino conta fino a un certo punto che tu giochi una buona partita se poi, al dunque, quella partita me la fai perdere (in questo caso la differenza canestri). Sai quanti giocatori ho visto giocare bene o benino e poi, quando contava, fare casino? E al contrario, quanti ne ho visti che giocavano malino e poi, quando contava, le partite le vincevano?

  • Citazione ( Baio73 29/01/2014 @ 23:12 )

    Nessuna presa in giro, ho scritto che la partita non l'ho potuta vedere...magari tu eri seduto dietro la panchina e hai sentito Crespi dire alla squadra che quel pallone andava giocato diversamente. Davvero tu allenatore avresti tenuto in panchina il ...

    Guarda, non ti seguo nella tua ironia. Ti dico solo che per me il play titolare e' Cournooh, e che se c'e' uno da far crescere e' senz'altro lui, non un americano che me ne combina di tutti i colori e che crede di poter fare il salvatore della patria.

  • Citazione ( Sasha 29/01/2014 @ 23:02 )

    Aver dar ridire su crespi stasera o è da persone prevenute o in mala fede

    Si va bene, te invece non sei prevenuto e sei in perfetta buona fede. Magari fammi sapere, se vorrai, quando ti sarai stufato di arrivare in fondo alle partite e di non farcela mai per un punto o due. Stasera abbiamo visto una partita mostruosa di Janning, al tiro e non solo, e poi? Se non era per lui, che segnava anche dallo Stellino, avresti vinto di 7/8 punti una normalissima partita in casa contro una squadra mediocre del mediocre campionato israeliano. Pensa te che impresa.

  • Citazione ( Filmic 29/01/2014 @ 22:59 )

    se invece di Haynes quella cazzata in fondo l'avesse fatta Ortner cosa avrebbe fatto Crespazzo? coccolone fulminante!

    No, ma infatti! Questo gliene combina di tutti i colori, gialle, verdi, blu, arancioni, e lui niente, imperterrito, si affida a lui sempre e comunque. Impazzisco. Non ci credo. Non e' possibile. Se Rochestie non gli andava bene, questo si? Ma e' anche peggio, il che e' tutto dire. Impazzisco.

  • Citazione ( Baio73 29/01/2014 @ 22:44 )

    Se proprio sicuro che Crespi abbia guardato Haynes negli occhi e gli abbia detto "pensaci tu"?? Ma perchè non parlare invece della bella partita di Udom?

    Ma che fai Baio, parli sul serio o mi prendi in giro? Ma se te sai che QUEL giocatore comunque fara' cosi, perche' LUI fa sempre cosi, i casi sono due: o il giocatore se ne frega di quello che gli dice il coach, e allora non va messo perche' fa come gli pare, oppure fa cosi perche' non e' capace di fare diversamente, e allora non va messo lo stesso perche' DEVI sapere che ti combinera' qualcosa. Qualsiasi coach uno come Haynes nell'ultima azione d'attacco (decisiva) di una partita non lo mette mai. Non scherziamo per favore.

  • Citazione ( Oz1978 29/01/2014 @ 22:35 )

    per me gli uomini ci sono...se si allenano senza isterismi abbiamo una buonissima squadra..mi chiedo il perchè di quelle prestazioni prima??cmq dire che non ci sia talento in questa squadra per me è sbagliato

    Ci sono si gli uomini, come ho detto 1.827 volte non per vincere lo scudetto, ma questo e' un roster abbondantemente piu' che dignitoso. Certo che se gestisci giocatori e partita in questo modo e' dura, anche con giocatori migliori. Hai un Janning in serata di grazia? Bene, allora lo lasci a lungo in panca all'inizio del 3° quarto, e gli altri ti recuperano 9 punti in un amen. Hai Carter che ti segna 11 punti in un quarto? Allora lo lasci in panca ancora piu' a lungo. Hai il solito Haynes che fa casino come al solito? Bene, allora come al solito gli lasci totale liberta' d'azione negli ultimi 15 secondi, e cosi sei sicuro che la palla la perdi. Dice: ma non era fondamentale perche' tanto possiamo qualificarci solo con un arrivo a 3 e differenza canestri complessiva con le altre due..........Ah be, allora va bene lo stesso.

  • Qualcuno ha ancora dubbi sul perche' in volata, sia per vincere che per ribaltare la differenza canestri, arriviamo sempre "secondi"? Anche stasera, mancano 14.90 alla fine sul piu' 19, e noi che si fa? Ma e' ovvio, chiavi in mano a Haynes che palleggia per 13 secondi e, a 1.90 dalla fine, la perde. Elementare. Serve qualche altra prova?

  • Facciamo un piccolo esercizio, astraendo da qualsiasi aspetto inerente alle capacita' tecniche dei coach. Fermiamoci all'aspetto comportamentale. Messina: famoso per non essere tenero con i giocatori, e direi che uso un eufemismo. Bene, lui incenerisce con un'occhiata il suo bersaglio, a volte gli fa anche una partaccia, ma la differenza sostanziale con certi comportamenti che abbiamo visto finora e' nel modo. Una cosa e' riprendere con assoluta decisione un giocatore, altro e' rivolgersi a lui in modo scomposto, saltando e piroettando in modo plateale. Che cos' e' la leadership? Che cos' e' la capacita' di riprendere qualcuno anche in modo deciso, facendolo sicuramente anche incazzare, ma non dando l'impressione di umiliarlo? Che cos' e' la capacita' di incazzarsi senza dare l'impressione di perdere lucidita' nella conduzione della partita? E poi: quanto e' conveniente tenere certi comportamenti con giocatori con i quali non hai feeling? Non sarebbe meglio cercare di recuperarli adottando metodi diversi? Infine: non tutti sono uguali, a volte la differenza la puo' fare anche la capacita' di differenziare l'approccio a seconda del giocatore. PS: non mi si dica che Messina e' Messina, lo so bene, serviva solo per esemplificare certi tipi di comportamento, nient'altro.

  • Citazione ( apples1948 27/01/2014 @ 20:32 )

    Mi puoi non crederci ma, anche se ho preso lo spunto dal tuo post, non mi riferivo a te. Ci sono altri che hanno come cavallo di battaglia la tesi che i giocatori fanno ridere perché il coach li tratta male davanti a tutti.

    Ah ah, sei troppo forte! Grazie di esistere.

  • Citazione ( BIKAPPA 27/01/2014 @ 18:22 )

    col discorso del piattello rispondevo all'invito di Curva alta.. era riferito a tutti e a nessuno, non cerco polemiche personali.. credo che mai come ora, nella storia della Mens Sana, sarebbe bene remare tutti nella stessa direzione.. criticare è t ...

    Per l'ultima volta e poi chiudo. 1) Proprio perche' e' inutile e controproducente mi sembra assurdo, oltre che immotivato, etichettare un roster di 11 giocatori mediamente dignitosi come dei brocchi. E questo lo stanno sostenendo in diversi. 2) Non so come scriverlo, ma ho detto che a fronte del 2006, quando stradominammo il campionato, quest'anno, in condizioni molto diverse, si trattava di fare una stagione da F8, niente di piu'. Che peraltro spero si possa ancora fare. Quindi, date condizioni inferiori, si sarebbero chiesti anche risultati inferiori. Ma sempre di scommessa si sarebbe trattato, oggi come allora. Peraltro mi fa piacere apprendere che, nell'estate 2006, tu eri fiducioso in relazione alla scelta di Simone con vice uno come Banchi e con riferimento ai trionfi successivi. Io invece ricordo bene i commenti di allora, e mediamente non erano esattamente il massimo dell'ottimismo. Naturalmente con lo scudetto come riferimento. Come ricordo bene i commenti sui singoli giocatori, che tu definisci scelti come futuribili: in particolare molte perplessita' sul nano Tmac, sul pistolero in galera, sulle capacita' di giocare a basket di Eze, oltre alla molta ironia riservata alla scelta di colui che veniva considerato nell'ambiente quantomeno uno svitato. Per non parlare di Boisa. E per non parlare di Sato, che molti credevano che fosse solo un pallino di Banchi, solo perche' l'aveva allenato a Jesi. C'erano i presupposti per fare una stagione anonima, quantomeno i pronostici parlavano di annata di transizione, e invece fu il trionfo. Certo, se non si rischia e' difficile..........

  • Citazione ( BIKAPPA 27/01/2014 @ 17:45 )

    premesso che sono d'accordo con delle cose che scrivi e non con altre, non ho capito la conclusione di questo tuo post.. sembra quasi che secondo te bastava scegliere l'allenatore 'con una scommessa da brividi' tipo quella fatta con Simone a suo temp ...

    No, intendevo banalmente quello che ho scritto, niente di piu', niente di meno: una scommessa da brividi. Come tale, con probabilita' anche di perderla. Non potevamo prendere i giocatori di allora, certo, ma allora stradominammo il campionato, quest'anno bastava un campionato da F8. Che speriamo sia comunque possibile, beninteso. Quindi, rispetto ad allora, proporzioni invariate. PS: non so se nel tuo post del piattello grande facile da colpire ti riferisci anche a me, nel caso ti ricordo che io non ho condiviso la scelta del coach fin dall'inizio. E ti garantisco che ora non sono contento che si giochi in modo imbarazzante. Credimi. Non appartengo a quelli che "io l'avevo detto".

  • Citazione ( Vroman72 27/01/2014 @ 16:02 )

    No Naomi, anche io ho giocato e sono stato allenato e non è vero che sempre è come dici tu.A me piace vedere gli allenamenti perchè sono indice di quello che cura il coach e ad esempio le differenza con l'anno scorso sono macroscopiche.Io non vogl ...

    Dai, su, hai capito quello che voglio dire. Forte venne come ingestibile, giusto? Lo era sempre stato. Lo e' sempre stato anche dopo quell'anno da noi. Come mai non fece la fine che ha sempre fatto (prima) negli USA e (dopo) a Mosca e Bologna? Elementare Watson, perche' non fu preso per il verso sbagliato e fu messo in grado di portare alla causa la sua classe. Dove e' ora uno come lui? Non so se English sia accostabile a lui, non lo sapremo mai, certo e' che doveva essere il nostro grimaldello, di sicuro aveva anche lui un bel caratterino, altrettanto sicuramente si e' fatto di tutto per creare una frattura insanabile. Io non sono stato, giuro. Viggiano sullo stesso piano di Moss? Dai Vroman, quando mai l'ho scritto? Mi sembra invece di aver parlato per lui di minutaggio ridotto. E mi sembra anche di aver scritto piu' volte che questa non e' una squadra che possa competere ad alti livelli. Insisto invece nel dire che e' una squadra dignitosa, e che non e' normale che faccia a fatica 60 punti a partita.

  • Poi, per dire che il manico conta, basta guardare Reggio Emilia. Con Menetti sono riusciti a perdere una partita che non sarei riuscito a perdere nemmeno io. Segnando 20 punti nel secondo tempo e 55 in totale. Almeno nel loro caso si potrà dire che non è un problema di organico, o no? A meno che gente come White, Bell, Brunner, Cinciarini, Kaukenas ecc. non siano anche loro dei brocchi patentati.

  • Citazione ( Bobby 27/01/2014 @ 15:29 )

    Su Crespi voglio dire un paio di cose a proposito di curriculum. Da assistente ha vinto tanto, da capoallenatore ha vinti campionati in Legadue, tra l'altro battendo tutti u record a Biella. A Pesaro ha portato la squadra ai quarti du Eurolega batten ...

    Ok Bobby, mi arrendo. Di fronte a cotanti risultati, in appena 2/3 anni di carriera, non si può fare altro che arrendersi.

  • Citazione ( Vroman72 27/01/2014 @ 14:44 )

    Scusa Naomi, ma io ti dico la mia, con calma, nessuno si deve arrabbiare. Questa squadra valeva a settembre: 2.6 milioni circa di euro.. Nessuno dice che sian brocchi, e anche se lo fossero vanno sostenuti per cui.. ma il valore dei giocatori.. è ...

    Mah, guarda, io mi arrabbio esclusivamente in due casi: A) quando partono le offese o le prese per il cxxo da parte dei soliti 2/3 Marchesi del Grillo, quelli che "io so io e te non sei un cxxxo"; B) quando leggo gente che spalma melma in senso orizzontale sui giocatori (tutti). L'ho detto mille volte, questi non sono campioni, ma non sono neanche brocchi. Questa è una onesta squadra per la serie A attuale, più che onesta. Non da scudetto, certo, ma non può (non) giocare come stiamo vedendo da troppo tempo. Per quanto riguarda gli allenamenti, per me questo non fa testo, per il semplice motivo che l'unica cosa che conta per un vero giudizio è la prova del campo. E' la partita. Sapessi quante volte ho visto gente che in allenamento (sia giocatori che allenatori) fa meraviglie e poi, al dunque, si dissolve come neve al sole. E anche il contrario. Può succedere. C'è chi nella tensione della partita non riesce ad esprimersi e chi, al contrario, si trova perfettamente a proprio agio. E questo vale, appunto, anche per gli allenatori. Anche e soprattutto per questo ci sono i coach perfetti per fare i vice e quelli perfetti per fare gli head coach. Questa è la realtà dei fatti, la realtà dello sport. Non vuol mica dire che uno è scarso o meno in assoluto, significa semplicemente che ognuno ha la propria vocazione, per indole e capacità. E' la vita. Non tutti possiamo fare i generali, d'altra parte c'è bisogno anche di ufficiali e sottufficiali. Però, ripeto, una squadra che dispone di Ress, Hunter, Nelson, Green, Carter e lo stesso Cournooh, e per minutaggi ridotti di Ortner e Viggiano, nell'attuale panorama cestistico italiano non può andare avanti alla media di 60 punti faticosissimi a partita. Non è possibile. E se questo è vero, la colpa di chi è, mia? Per inciso, vorrei ricordare che nel 2006 la squadra era considerata la 5°/6° del campionato, e sappiamo com'è andata. Ci ricordiamo, immagino, di chi avevamo: un mediocre play di 1,75 e prossimo ai 30 anni che aveva trascorso la sua carriera italiana fra Capo d'Orlando, Ferrara e Reggio Emilia, il pistolero Baxter, l'ingestibile Forte, Marchino che nessuno considerava, Eze che stava al basket come me alla fisica quantistica, Kaukenas e Stonerook discreti giocatori ma niente più (all'epoca). E invece........Dice: ma avevamo Piangiani. Si, infatti, promosso a capo allenatore con una scommessa da brividi. Appunto. E oggi?

  • Citazione ( sisisisi 27/01/2014 @ 14:26 )

    Permettimi...polemica sterile..... abbiamo un budget normale.....abbiamo dei buoni giocatori, non eccezionali, che possono crescere...... abbiamo uno staff di allenatori buono ma non eccezionale, che può crescere....TUTTI INSIEME POSSIAMO FARLO....l ...

    E poi: staff che puo' crescere? Certo, Magro. Il capo coach puo' crescere? Alla sua eta'? In cosa, di grazia?

Pagina di 12