Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Serie A 10/06/2016, 02.52

Reggio Emilia pareggia la serie. Milano si fa bloccare dal nervosismo

Serie ora sul 2-2

Serie A
Gara quattro di Finale Scudetto fra Grissin Bon e EA7. Con la serie sul 2-1 per i meneghini, Reggio deve vincere per pareggiare la serie e portare l'inerzia verso la Mediopadana. Gentile e compagni sono invece chiamati al test delle grandi squadre: vincere in un palazzetto semi-invincibile, dopo una gara insufficiente, in una partita che ha tutta l'aria di essere la piú importante della serie.

Nel primo quarto le squadre mettono sul parquet grande intensità sopratutto in difesa. Reggio sfodera addirittura un pressing con raddoppi che quanto meno appesantiscono l’attacco di Milano, che non riesce ad aggirare il pressing. Il protagonista è quello che non ti aspetti, se è vero che Aradori recuperato in extremis, segna 10 punti in 10 minuti di gioco. Ma Milano dopo essere arrivata fino al -5, ingrana la marcia e chiude sul +1 il primo quarto sul 21-22.

Nel secondo quarto Reggio torna fluida in attacco anche grazie a Lavrinovic e Kaukenas che aiutano i compagni con punti di riferimento certi. Ma Milano nella seconda parte del quarto prova a mettere la freccia, grazie alla tripla di Kalnietis e a frequenti gite in lunetta, con Mc Lean che sembra un grosso problema per Menetti. Reggio però trova la forza di rimettersi in carreggiata e con la tripla di Aradori (15 per lui) chiude il tempo in vantaggio sul 41-39.

Reggio nel secondo tempo prova a scappare fino +7 grazie ad alcune buone giocate di squadra. Il problema per la Grissin Bon è che Sanders non è assolutamente quello abulico di Gara 3, ma gioca e anche forte, con Milano che vince nettamente il confronto in termini di chili e potenza a rimbalzo. Il ritorno di Milano è però anestetizzato dai reggiani che continuano ad attaccare muovendo il pallone e con la schiacciata al volo di Polonara in tap in Reggio arriva sul +8 a 5 minuti dal termine. A 2:30 dal termine la partita sembra prendere un indirizzo quando Macvan sul +6 per Reggio prende un rimbalzo in attacco e sul tap in viene stoppato da dietro da Della Valle. Ma nonostante il tecnico di frustrazione preso da Gentile che porta Reggio sul +11 e mangia preziosissimi secondi, Milano torna sotto grazie a 3 triple fino all’incredibile -1 a 24 secondi dal termine. La strategia di Menetti è chiarissima, fare fallo da subito per evitare il tiro da tre. Le mani di Kaukenas e Della Valle non tremano e la strategia si rivela vincente. Reggio pareggia la serie sul 2-2, grazie al 81-76, finale. 

Ancora una volta l’Ea7 dà per persa la partita troppo presto e commette ingenuità dettate dalla frustrazione di vedersi ripresa in una serie che poteva sembrare indirizzata verso i ragazzi di Repesa. Ora il vento spinge forte dietro le spalle dei reggiani che mantengono il loro fortino inviolato in questi playoff.

 

MVP

Aradori 15 punti: non gioca le battute finali, ma arrivare completamente fuori ritmo a causa dell’infortunio e avere questo impatto è sicuramente decisivo per Reggio

© Riproduzione riservata
P. Chierici

P. Chierici

Potrebbero interessarti
Comments Occorre essere registrati per poter commentare 1722 Commenti

Pagina di 35

  • PierinoLaPeste 13/06/2016, 11.36

    Ho letto per fortuna solo adesso di questa polemica, e mi spiace perchè come più volte detto Reggio è un po' la mia seconda casa. Gli abitanti di Reggio sono in gran parte favolosi e gentilissimi, (li "adoro" ho un sacco di amici a Reggio) però effettivamente parlando di basket, ci sono gruppi di tifosi un po' troppo esagitati, certi atteggiamenti come oggetti in campo, insulti etc non mi fanno piacere. Sono molto dispiaciuto per come lo scudetto dello scorso anno sia sfuggito a Reggio, ma non è certo colpa di Milano se è accaduto, anzi la parte nostra di farci sbatter fuori da Sassari cedendo a Reggio il fattore campo, l'abbiamo fatta alla perfezione, ed in genere non è certo Milano la bestia nera di Reggio visto che al palabigi abbiamo statistiche non certo positive, mentre a Milano indubbiamento e Reggio che spesso esce con le ossa rotte. Ma il tutto per me deve risolversi in una sana rivalità tra due belle squadre e Società, che meritano entrambe ammirazione e rispetto e non l'odio delle tifoserie !!! E non ho problemi ad ammettere che tifo Milano, ma come squadra mi piace di più il gioco di squadra di Reggio, perchè Milano va troppo a strappi alternando momenti esaltanti ad altri inqualificabili, in cui davvero il gruppo è disunito come pochi.

  • Kerberos 10/06/2016, 20.19
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Ti stai Kerberosizzando !!!!!!!!!!!!!!!!!!! Hai momentaneamente ceduto al lato oscuro della Forza Dialettica ;)


    Per inciso, non so minimamente di che parlavate. Mi sono intromesso al solo fine di restituire il consiglio di questa mattina :P

  • rayalle 10/06/2016, 20.18
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Non mi spiego come fai a bollare un pubblico per incivile se non l'hai mai visto dal vivo. Peraltro, dicendo "il pubblico", fai una bella generalizzazione ignorante comprendendo tutti.
    Pensa che la gente è talmente incivile ed ostile che Proli e Portaluppi ieri sera hanno guardato tutta la partita di fianco alla nostra curva, a 30 centimetri dai nostri famelici hooligans. Sono morti? No, nessuno li ha nemmeno degnati di uno sguardo

  • fredmarce 10/06/2016, 20.12 Mobile
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Non volevo tirarmela troppo, intendevo quest'anno :)

  • fredmarce 10/06/2016, 20.08 Mobile
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Lo so, lo so. Se fosse un problema solo di Sportando il mondo sarebbe un posto migliore. Ma sai, un Coach che si rispetti non si mette a discutere con il primo Gentile che passa! (...ogni eventuale riferimento con l'attuale situazione della panchina Olimpia è puramente casuale e non voluto) :-)a buon intenditore poche parole! buona gara 5 e forza Reggio!

  • fredmarce 10/06/2016, 19.28 Mobile
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    E comunque (part.2) un titolo lo abbiamo vinto!

  • fredmarce 10/06/2016, 19.27 Mobile
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    E comunque la prima volta non si scorda mai! Vuoi mettere il primo con il 27esimo? :-)

  • fredmarce 10/06/2016, 19.25 Mobile
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Senza polemica.. Da reggiano.. Anche tu generalizzi adesso però eh.

  • Drexler 10/06/2016, 18.50 Mobile
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Quanto sei noioso...

  • PierinoLaPeste 10/06/2016, 18.18
    Citazione ( fredmarce 10/06/2016 @ 15:44 )

    Rientro di Aradori fondamentale soprattutto a livello psicologico. Oh anche 15 punti in 7 minuti poi non fanno schifo eh per carità :)

    Aradori è un giocatore che non perdonerò mai a Milano di aver lasciato andare giovanissimo senza riconoscerne le potenzialità evidenti. E' un trascinatore, uno che non ha paura di prendersi le responsabilità certo anche lui ogni tanto fa qualche fesseria alla "Gentile", ma è uno che ha attributi da vendere e non si tira mai indietro, e che non fa le facce e si becca un tecnico a partita nei momenti decisivi. Certo quello che ha fatto ieri nei 7 minuti di fuoco penso sia irripetibile. Da notare che nonostante la sua prestazione fantascientifica Milano è rimasta sempre a contatto. La spinta decisiva è arrivata DAL GRUPPO di Reggio, nessuno escluso !!! Se Milano è rientrata è stata per tre prodezze individuali e un po' casuali (a mo' della Sassari degli scorsi due anni quando andava in trance agonistica..... salvo che a conti fatti è rimasta con un pugno di mosche in mano)

  • kingmatteo 10/06/2016, 18.16 Mobile
    Citazione ( PierinoLaPeste 10/06/2016 @ 18:04 )

    Forse la partita più interessante delle 4. Certo la più incerta (forse la sola incerta). Reggio ha confermato quanto di buono fa in casa, lo spirito di squadra e l'organizzazione decisamente superiore a Milano. Milano ha dalla sua una panchina pi ...

    difficile che RE batta MI al forum, domani sera vince Milano, gara 6 la vince reggio, gara 7 MI.


    Poi si pensa al pre-olimpico.....

  • PierinoLaPeste 10/06/2016, 18.11
    Citazione ( AzounIV 10/06/2016 @ 16:06 )

    Ieri in tutta franchezza, e da neutrale, mi pare che Lafayette a Milano gli abbia fatto piu' danni della peronospera.

    Ieri Lafayette è stato poco incisivo ma disatri biblici come in gara 3 non ne ha fatti. Comunque i disastri di Lafayette non sono "colpa sua" ma di chi lo mette in campo in certi momenti e con certe situazioni.
    PRO: tiratore di striscia, buon difensore.
    CONTRO : soffre il pressing, sotto pressione perde palloni, è una spalla e non un leader come organizzatore ed attaccante, è discontinuo, tende ad andare in confusione.
    ---
    Beh non so voi, ma io uno così, avendo due play come Cincia e Kalnietis non lo faccio giocare 21 MINUTI di cui oltre 15 come UNICO PLAY in coppia con Simon che ha difetti simili quando è pressato ...... e non contento ci mette insieme Cerella che tutto è meno che attaccante e Macvan che non è uno che si prende iniziative, deve essere imboccato .... resta il povero Mclean che non ha certo nei cm la sue doti.... E chi dovrebbe far gioco di squadra ? Risultato un plus minus di -21 con due parziali 5-20 e poi 0-13 !!!!

  • PierinoLaPeste 10/06/2016, 18.04

    Forse la partita più interessante delle 4. Certo la più incerta (forse la sola incerta). Reggio ha confermato quanto di buono fa in casa, lo spirito di squadra e l'organizzazione decisamente superiore a Milano.
    Milano ha dalla sua una panchina più lunga, più potenza sotto canestro e più giocatori che se sono in giornata possono fare la differenza (Gentile e Sanders sono difficilmente arginabili da Reggio quando giocano bene). Però caratterialmente Milano è fragile come pochi, in una partita punto a punto se non riesca a dare uno scossone prima o poi becca il parziale (e se come ieri lo becca a 3-4 minuti dalla fine sono guai) . Non è usuale invece il finale come quello di ieri alla "Sassari", ecco questo è davvero una novità, a parte il fatto che SS quelle partite le vinceva invece Milano le perde comunque.
    Ieri continuità e gioco di squadra gia citati, la differenza l'hanno fatta su tutti le % ai tiri liberi, scarsissima quella di Milano che ha tirato 2 liberi più di Reggio ma segnandone 3 in meno !!! Poi la giornata pessima di Gentile che non contento ha preso il tecnico che ha portato a -11. Reggio ha voluto fortemente vincere la partita, Milano si è accontentata di stare a ruota ma senza mai cercare realmente il sorpasso, come nelle moto quando fai 20 giri dietro quello davanti senza mai attaccarlo per poi farti staccare all'ultimo giro, tentando solo allora una tardiva rimonta ? Ed adesso ? Reggio sarà capace di rendere in trasferta come in casa ? Milano sarà capace di tornare a far valere la sua superiorità almeno al Forum ?
    Inutile dire che chi vincerà gara 5 metterà una serie ipoteca allo scudetto, nel caso di Reggio non dico che lo metterebbe in cassaforte ma poco ci manca. Può finire in 6 gare ? Probabile .....

  • Drexler 10/06/2016, 16.32
    Citazione ( GalRODMI86 10/06/2016 @ 16:23 )

    Abbiamo vinto anche in campi difficili quest'anno. Ieri le cose non giravano e un po di nervosismo c'é stato. Però capita in tutte le squadre quando le cose non vanno. E' capitato anche a voi nelle prime due partite. Vedremo la reazione nelle pross ...

    Si certo è capitato anche ai nostri... ma reggio non ha le stesse individualità e difficilmente può riuscire a vincerla con delle giocate dei singoli come può invece fare milano con sanders, gentile e simon (ok abbiamo talenti come ADV, kaukenas e aradori ma se permetti...)
    se reggio non gioca di squadra con milano perde anche in casa.
    se milano non ritrova un minimo il gruppo rischia di buttare un altro scudetto e fuori dai luoghi comuni: è l'unico modo che ha per perderlo.
    vedremo presto...
    ;-)

  • GalRODMI86 10/06/2016, 16.23 Mobile
    Citazione ( Drexler 10/06/2016 @ 16:11 )

    Io continuo a vederla così:giochi in casa, hai grandi individualità, normale (o almeno auspicabile) vincere giochi fuori in un campo caldo e le individualità non bastano ma manca la squadra (musi lunghi, reazioni con arbitri, allenatore e compagn ...

    Abbiamo vinto anche in campi difficili quest'anno. Ieri le cose non giravano e un po di nervosismo c'é stato. Però capita in tutte le squadre quando le cose non vanno. E' capitato anche a voi nelle prime due partite. Vedremo la reazione nelle prossime.

  • GalRODMI86 10/06/2016, 16.23 Mobile
    Citazione ( Drexler 10/06/2016 @ 16:11 )

    Io continuo a vederla così:giochi in casa, hai grandi individualità, normale (o almeno auspicabile) vincere giochi fuori in un campo caldo e le individualità non bastano ma manca la squadra (musi lunghi, reazioni con arbitri, allenatore e compagn ...

    Abbiamo vinto anche in campi difficili quest'anno. Ieri le cose non giravano e un po di nervosismo c'é stato. Però capita in tutte le squadre quando le cose non vanno. E' capitato anche a voi nelle prime due partite. Vedremo la reazione nelle prossime.

  • Mattonata 10/06/2016, 16.12
    Citazione ( AzounIV 10/06/2016 @ 16:06 )

    Ieri in tutta franchezza, e da neutrale, mi pare che Lafayette a Milano gli abbia fatto piu' danni della peronospera.

    Ieri Lafayette mi ha fatto solo moderatamente schifo; l'ho trovato molto, ma molto più dannoso in Gara 3.

  • Drexler 10/06/2016, 16.11
    Citazione ( GalRODMI86 10/06/2016 @ 16:00 )

    Se non ci fosse la squadra non avresti vinto bene le prime due, e soprattutto in questa finale ci sono anche tanti meriti vostri. La scarsa continuità é stato il vero problema di Milano negli anni.


    Io continuo a vederla così:giochi in casa, hai grandi individualità, normale (o almeno auspicabile) vincere
    giochi fuori in un campo caldo e le individualità non bastano ma manca la squadra (musi lunghi, reazioni con arbitri, allenatore e compagni, gioco poco corale...)
    risultato 2-2
    è nei momenti difficili che si vede il gruppo, ripeto in queste 2 partite ho visto un emporio e reggio ha saputo approfittarne.

  • AzounIV 10/06/2016, 16.06 Mobile
    Citazione ( Mattonata 10/06/2016 @ 14:29 )

    Sì, sì, indubbiamente Cerella è molto migliorato in fase offensiva e comunque non è lui che deve andare in doppia cifra sul piano dei punti... sono altre le nostre bocche da fuoco che al momento sono un po' inceppate (Kruno) o arrugginite (Gentil ...

    Ieri in tutta franchezza, e da neutrale, mi pare che Lafayette a Milano gli abbia fatto piu' danni della peronospera.

  • Mattonata 10/06/2016, 16.02

    Anche Kalnietis da confermare senza se e senza ma.

  • GalRODMI86 10/06/2016, 16.00 Mobile
    Citazione ( Drexler 10/06/2016 @ 15:35 )

    Non condivido tutto ma rispetto ciò che dici. Sono d'accordo sul discorso che i trofei possano gettare delle basi, anche se a reggio è successo un po' il contrario: la finale persa in modo rocambolesco lo scorso anno ha creato le basi per una stagi ...

    Se non ci fosse la squadra non avresti vinto bene le prime due, e soprattutto in questa finale ci sono anche tanti meriti vostri. La scarsa continuità é stato il vero problema di Milano negli anni.

  • Mattonata 10/06/2016, 15.59
    Citazione ( GalRODMI86 10/06/2016 @ 15:28 )

    Per come la vedo io il gruppo c'é. Durante l'anno la squadra ha sempre reagito ai momenti difficili. Le discussioni poi avvengono sempre (anche tra voi durante le prime due). Il vero problema é l'incapacità di questo gruppo di rimanere sul pezzo. ...

    Sì, anche a me pare che il gruppo ci sia, ma sembra anche che in questo momento di difficoltà si stia un po' sfaldando... C'è poca coesione e spirito di squadra fra un po' di giocatori, tanto più in un momento di nervosismo come questo in cui anche Repesa ci sta mettendo del suo facendo giocare a volte quintetti cervellotici.
    Comunque vada per l'anno prossimo non rivoluzionerei tutto nuovamente;
    ad esempio Simon, Sanders, Mclean sono sicuramente certezze da cui ripartire.
    Poi avere un budget superiore non vuol dire purtroppo/per fortuna avere anche sempre e sicuramente giocatori più forti, a volte significa solo avere giocatori più costosi e un po' sopravvalutati.

  • fredmarce 10/06/2016, 15.44 Mobile

    Rientro di Aradori fondamentale soprattutto a livello psicologico. Oh anche 15 punti in 7 minuti poi non fanno schifo eh per carità :)

  • Drexler 10/06/2016, 15.35
    Citazione ( GalRODMI86 10/06/2016 @ 15:28 )

    Per come la vedo io il gruppo c'é. Durante l'anno la squadra ha sempre reagito ai momenti difficili. Le discussioni poi avvengono sempre (anche tra voi durante le prime due). Il vero problema é l'incapacità di questo gruppo di rimanere sul pezzo. ...

    Non condivido tutto ma rispetto ciò che dici.
    Sono d'accordo sul discorso che i trofei possano gettare delle basi, anche se a reggio è successo un po' il contrario: la finale persa in modo rocambolesco lo scorso anno ha creato le basi per una stagione migliore l'anno successivo e le buone prospettive per il futuro, naturalmente con uno occhio (anzi 2) al budget... mi fa un bel po' pensare il fatto che in tutti questi anni di campionati al vertice a milano si debba sempre ripartire da 0 e si sia sempre alla ricerca di basi da gettare...


    cmq buona finale!
    ;-)

  • BillMartin 10/06/2016, 15.31 Mobile
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Hey Coach... Tu che sei il " Verbo" per Noi Tifosi Olimpia. .. Dacci una speranza. .. Strano vedere questa squadra perdere in quel modo nelle due ultime partite. .. Anche perché domenica scorsa quando ero al Forum mi era parsa matura e pronta per vincere questo Scudetto... Comunque Sempre Forza Olimpia

  • GalRODMI86 10/06/2016, 15.28 Mobile
    Citazione ( Drexler 10/06/2016 @ 14:22 )

    Il problema è che per fare scelte impopolari devi contare su un gruppo anche se minimo: quello che a Milano manca da troppo tempo e che anche quest'anno repesa non è riuscito a creare, appunto il gruppo. I vari coachforever o presunti saccenti del ...

    Per come la vedo io il gruppo c'é. Durante l'anno la squadra ha sempre reagito ai momenti difficili. Le discussioni poi avvengono sempre (anche tra voi durante le prime due). Il vero problema é l'incapacità di questo gruppo di rimanere sul pezzo. Non che debba sempre dominare, ma che approcci sempre in maniera ottima la partita. Le vittorie non sono mai banali, anche se hai il budget più alto. Sul fatto che si debba migliorare per vincere in Europa siamo tutti d'accordo. Però questa squadra é ripartita da 0, e se dovesse chiudere la stagione con due trofei potrebbe aver gettato le basi per qualcosa di futuribile. Detto questo, per le finale era aperta anche dopo il 2-0.

  • Drexler 10/06/2016, 15.25
    Citazione ( NOallaFiBASIxlaFIGA 10/06/2016 @ 15:18 )

    Hai il mio appoggio

    Thanks man!
    ;-)

  • NOallaFiBASIxlaFIGA 10/06/2016, 15.18 Mobile
    Citazione ( Drexler 10/06/2016 @ 14:22 )

    Il problema è che per fare scelte impopolari devi contare su un gruppo anche se minimo: quello che a Milano manca da troppo tempo e che anche quest'anno repesa non è riuscito a creare, appunto il gruppo. I vari coachforever o presunti saccenti del ...

    Hai il mio appoggio

  • NOallaFiBASIxlaFIGA 10/06/2016, 15.18 Mobile
    Citazione ( Drexler 10/06/2016 @ 14:22 )

    Il problema è che per fare scelte impopolari devi contare su un gruppo anche se minimo: quello che a Milano manca da troppo tempo e che anche quest'anno repesa non è riuscito a creare, appunto il gruppo. I vari coachforever o presunti saccenti del ...

    Hai il mio appoggio

  • Shoot94 10/06/2016, 15.13
    Citazione ( bobonelson 10/06/2016 @ 08:33 )

    Si certo certo come no..l'aveva buttata reggio certo, ma l'avevi vista almeno? Perchè se l'hai vista non c'è bisogno di aggiungere altro

    Se hai 5punti di vintaggio a 40secondi dalla fine e perdi, significa che hai sprecato tutto, o no?

  • fuarceUDIN 10/06/2016, 15.02 Mobile

    Non pensavo, bravi loro. Finale riaperta

  • caciocavallodoc 10/06/2016, 14.55
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Certo che dopo tutti gli insulti con cui mi hai coperto, sentirti fare un commento del genere, accresce in me l'autostima in modo esponenziale.

  • Mattonata 10/06/2016, 14.55
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Samardone inoltre aveva un'ottima mano ai liberi.
    In Italia Samuels era un vero e proprio fattore.

    Se invece della coppia Batista-Mclean avessimo la coppia Samuels-Mclean saremmo difficilmente battibili (sempre in Italia, ovviamente).

  • Mattonata 10/06/2016, 14.29
    Citazione ( GalRODMI86 10/06/2016 @ 13:13 )

    Cerella l'ho visto molto migliorato nel gioco senza palla. Spesso si muove in maniera intelligente, e lucra 4/6 punti con tagli ottimi dal lato debole. A livello di tiro è molto migliorato, quindi in un quintetto bilanciato può portare anche il suo ...

    Sì, sì, indubbiamente Cerella è molto migliorato in fase offensiva e comunque non è lui che deve andare in doppia cifra sul piano dei punti... sono altre le nostre bocche da fuoco che al momento sono un po' inceppate (Kruno) o arrugginite (Gentile).
    E' vero il quintetto mobile pare al momento la nostra vera e unica arma in grado di mettere in difficoltà Reggio. In fase difensiva, però, sul blocco di Lavrinovic mi sembra che sia un po' suicida cambiare SEMPRE l'uomo quando Mclean esce sul portatore di palla reggiano e lascia il Lafayette/Cerella di turno a marcare il lituano... in questa situazione è quasi matematico il canestro e/o fallo per Lavrinovic. Credo sia un ordine di scuderia da parte di Repesa, ma cercare di provare ogni tanto a stare sul proprio uomo senza cambiare sistematicamente sui blocchi mi sembrerebbe cosa buona e giusta.

  • Drexler 10/06/2016, 14.22 Mobile
    Citazione ( GalRODMI86 10/06/2016 @ 13:13 )

    Cerella l'ho visto molto migliorato nel gioco senza palla. Spesso si muove in maniera intelligente, e lucra 4/6 punti con tagli ottimi dal lato debole. A livello di tiro è molto migliorato, quindi in un quintetto bilanciato può portare anche il suo ...

    Il problema è che per fare scelte impopolari devi contare su un gruppo anche se minimo: quello che a Milano manca da troppo tempo e che anche quest'anno repesa non è riuscito a creare, appunto il gruppo. I vari coachforever o presunti saccenti del forum con milioni di commenti (sponda olimpia) pronosticavano a gara 4 un comodo 3-1 (definito lo schema della serie) per Milano: non hanno tenuto conto della compattezza di reggio (unità d'intenti, concetto di squadra e umiltà) oltre che del fattore campo (al bigi certo non sempre corretto)... probabilmente milano vincerà il suo scudetto ma rimane evidente (e do pienamente ragione alla curva Olimpia tanto bistrattata dal resto del forum di assago) che i contrattoni di proli/portaluppi, stipulati con giocatori/figurine, non porteranno Milano a competere in Europa e tanto meno daranno allo spettatore la sensazione di avere di fronte una SQUADRA di pallacanestro. E questa, dato il budget sproporzionato rispetto alle altre italiane, è l'ennesima sconfitta dell'emporio (non squadra) di milano. Spero di non aver offeso nessuno ma questo è il mio pensiero.

  • Kerberos 10/06/2016, 14.21
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Guarda, non ci crederai, ma quando mi lascio andare sconfino perfino nel volgare pesante; a volte esce bene, ma più spesso esce male. Una cosa è con gli amici che mi conoscono, conoscono i miei toni di voce, tutti sanno quando e dove si possono fare certe cose, ecc; allora è tutto diverso. Qua è meglio se mi controllo; per altri può esser diverso.

  • FZapp 10/06/2016, 14.08
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    a me infastidisce la retorica nazionalista (sì anche la Squadra Fatta di Italiani) a prescindere, quindi anche tutti i discorsi su nazionale sportiva e Nazione...
    ho iniziato a considererare comunque separate le due cose. Quindi vedo lecompetizioni tra nazionali per quello che sono, partite tra i migliori giocatori del mondo. Mi ritengo del resto libero di tifare liberamente come per le squadre di club.
    E per lo stesso motivo non mi scandalizzo e non vedo nessun attentato alla Patria (per quel che me ne frega poi, ma questo è un altro discorso) se un giocatore si rifiuta di giocare nel proprio interesse.



  • GalRODMI86 10/06/2016, 13.38 Mobile
    Citazione ( GinoBill 10/06/2016 @ 13:31 )

    In realtà Repesa lo ha fatto a Milano negli ultimi minuti di ogni quarto, fruttuosamente. Non so cosa sia accaduto ma ora ha mischiato le carte e la difesa aggressiva alla Moss con i corti (a discapito dei fisicati) la mette di tanto in tanto in mom ...

    Infatti é il più grande errore che ha fatto ieri. Il quintetto mobile può dare fastidio a Reggio, soprattutto quando hai Kalnietis che é perfetto per giocare con McLean.

  • Kerberos 10/06/2016, 13.33
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Ecco questa mi è scappata. Se ne poteva fare a meno e lasciare in pace chi al momento può esser teso per scherzarci su. Rischiano di risultare intrusioni fastidiose, se da parte di un esterno. Tifo un filo di più per Milano, perchè merita più di tutte, ed allora critico tra rabbia ed ironia tanto spreco del roster.
    In effetti ieri sera stavo scrivendo anche qualcosa di meno banale e più pungente, ma poi ho rinunciato all'invio, proprio perchè rischiava di essere TROPPO invadente.

  • GinoBill 10/06/2016, 13.31
    Citazione ( GalRODMI86 10/06/2016 @ 13:13 )

    Cerella l'ho visto molto migliorato nel gioco senza palla. Spesso si muove in maniera intelligente, e lucra 4/6 punti con tagli ottimi dal lato debole. A livello di tiro è molto migliorato, quindi in un quintetto bilanciato può portare anche il suo ...

    In realtà Repesa lo ha fatto a Milano negli ultimi minuti di ogni quarto, fruttuosamente.
    Non so cosa sia accaduto ma ora ha mischiato le carte e la difesa aggressiva alla Moss con i corti (a discapito dei fisicati) la mette di tanto in tanto in momenti centrali del quarto.

  • GalRODMI86 10/06/2016, 13.22 Mobile
    Citazione ( bobonelson 10/06/2016 @ 13:14 )

    Si si ti ho capito, vero anche quello che dici di Kruno, ma in questa parentesi da voi, non è del tutto esploso, mancano ancora minuti tutto può succedere, una cosa amico mio al bigi secondo me dovete vincerci se volete lo scudo e giocando come i ...

    Sicuramente. Credo che al Bigi si possa vincere se tutti portano il loro mattone. Gara 7 é sempre un'incognita, anche se giochi in casa. Simon ha giocato una parte centrale clamorosa (vedi f8 e girone di Eurocup). Poi il rientro di Gentile ha creato un problema tattico. Vedremo. Per me serie che non é finita, come non era finita dopo gara 2. I PO sono così.

  • bobonelson 10/06/2016, 13.14
    Citazione ( GalRODMI86 10/06/2016 @ 13:11 )

    Aspetta, non ho mai detto che sono uguali come squadre. Quello che sostengo è che degli alti e bassi molti simili ai vostri della passata stagione. Kruno l'ho visto giocare anni, anche prima che approdasse a Milano. Ti assicuro che un giocatore che ...

    Si si ti ho capito, vero anche quello che dici di Kruno, ma in questa parentesi da voi, non è del tutto esploso, mancano ancora minuti tutto può succedere, una cosa amico mio al bigi secondo me dovete vincerci se volete lo scudo e giocando come in queste due gare non lo farete; portare tutto a gara 7 si rischia l'ennesimo braccino..

  • GalRODMI86 10/06/2016, 13.13
    Citazione ( Mattonata 10/06/2016 @ 12:08 )

    Sicuramente il quintetto da te proposto (Kalnietis-Simon-Cerella-Sanders-McLean) è più che condivisibile. I problemi in fase offensiva di Cerella verrebbero risolti dagli altri quattro componenti del quintetto tutti in grado di segnare con continu ...

    Cerella l'ho visto molto migliorato nel gioco senza palla. Spesso si muove in maniera intelligente, e lucra 4/6 punti con tagli ottimi dal lato debole. A livello di tiro è molto migliorato, quindi in un quintetto bilanciato può portare anche il suo mattoncino offensivo.
    Nel complesso Reggio va in difficoltà contro i nostri quintetti mobili, più che con quelli stazzati. Non capisco perchè Repesa non continui su quella strada.
    Per vincere nei PO devi fare anche delle scelte impopolari a volte.

  • GalRODMI86 10/06/2016, 13.11
    Citazione ( bobonelson 10/06/2016 @ 13:06 )

    Ho sbagliato prima non avevo finito la risposta, ti dicevo che sono d'accordo, però permettimi di dire una cosa, non cambierei mai questo Batista con S.Lawal, nemmeno Simon con Logan, per carità Kruno gran giocatore, mano educatissima e gran tecni ...

    Aspetta, non ho mai detto che sono uguali come squadre. Quello che sostengo è che degli alti e bassi molti simili ai vostri della passata stagione.
    Kruno l'ho visto giocare anni, anche prima che approdasse a Milano. Ti assicuro che un giocatore che ti fa vincere alla Logan quando entra in partita. Chiaramente si tratta di tipologie molto diverse, ma ti assicuro che l'ho visto dominare le partite al pari di quello che faceva Logan.
    Lawal e Batista dipende molto da che contesto li metti. Nel vostro gioco Lawal andava benissimo, in quello di Repesa molto meno.
    Dipende sempre molto il contesto in cui usi i giocatori.

  • Kerberos 10/06/2016, 13.10
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Anche io istintivamente tifo un po', come inevitabile per una ragione o l'altra. Ma cerco di non schierarmi apertamente, di non dichiararlo, perchè trovo fastidiosi gli endorsements. A parte che le ragioni che spingono a certe scelte non sono sempre encomiabili, se frutto di antipatie per chi non si tifa piuttosto che di simpatie per chi si tifa (ma come si diceva in questi casi la ragione può poco contro l'istinto). Inoltre a volte è una cosa un po' da bandwagoners, altre volte chi lo dichiara lo fa spesso per fare un dispetto alla parte non tifata, anche se poi gli passa la voglia di interessarsi alla partita e si dedica ad altro. Insomma, giusto rispettare le parti interessate in una cosa che non mi riguarda direttamente, mantenendo un certo silenzio (anche se poi qualcosa scappa).

  • bobonelson 10/06/2016, 13.06
    Citazione ( GalRODMI86 10/06/2016 @ 11:50 )

    Gli alti e bassi nostri sono molto simili a quella della Dinamo versione 2015. Tiri i dadi e non sai come andrà in campo.

    Ho sbagliato prima non avevo finito la risposta, ti dicevo che sono d'accordo, però permettimi di dire una cosa, non cambierei mai questo Batista con S.Lawal, nemmeno Simon con Logan, per carità Kruno gran giocatore, mano educatissima e gran tecnica, ma quando David si accende ti fà vincere le partite da solo (vedi gara 3 di finale), su Gentile non mi esprimo personalmente mi è sempre piaciuto poco

  • giovi 10/06/2016, 13.05
    Citazione ( reggianodoc78 10/06/2016 @ 12:56 )

    Non so... però se si pestano i piedi è segno evidente che non siete una squadra....se predominano gli egoismi non avete armonia e rischiate grosso....

    mi incaxxo perche vedo reggio e vedo una squadra...vedi sassari dell'anno scorso e vedevo una squadra...vedo venezia idem...trento idem..poi vedo milano e vedo un accozzaglia di giocatori messa li da uno che di basket non ci CAPISCE NIENTE...giocatori che si detestano chiaramente vedi simon e gentile...una squadra che gioca QUANDO NE HA VOGLIA...vedasi gara 3 contro reggio...ieri abbiamo perso pero abbiamo giocato la partita....gara 3 e stata una vergogna per noi tifosi dell'olimpia.

  • FZapp 10/06/2016, 13.03
    Citazione ( bobonelson 10/06/2016 @ 13:01 )

    Amico mio, ma mi leggi, sono la persona più calma del mondo, le polemiche per forza di cose partono sovente dalla squadra che non ha vinto..., ad ogni modo avrò interpretato male.., torniamo a parlare di basket, è stravero quello che dici..

    felice che ci siamo capito. :-)

  • bobonelson 10/06/2016, 13.01
    Citazione ( FZapp 10/06/2016 @ 12:08 )

    il significato di quello che ha scritto è interpretabile nel modo che ho fatto io. nel 99% delle volte quella frase significa quello. Poi se vogliamo riempire gli spazi con polemiche, significati nascosti, nondetti, ammiccamenti, riflessi condiziona ...

    Amico mio, ma mi leggi, sono la persona più calma del mondo, le polemiche per forza di cose partono sovente dalla squadra che non ha vinto..., ad ogni modo avrò interpretato male.., torniamo a parlare di basket, è stravero quello che dici..

  • giovi 10/06/2016, 13.00
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    quando ho visto macvan farsi stoppare da della valle avro tirato non so quanti "censura" e macvan...non si puo farsi stoppare cosi da polli, pero a parte quella stoppata e stata la sua prestazione ad essere incolore, in questi play off sta facendo schifo. batista voglio sapere chi l'ha preso? presumo PORTALUPPI perche proli non capisce niente di basket....io licenzierei subito chi ha preso questo gorilla che non sa neanche cosa sia il basket.....blocchi o non blocchi e un POLLO incredibile!.....a pensare che l'anno scorso avevamo come centro SAMUELS mi viene da PIANGEREEEE..sigh sigh come sono triste..da SAMUELS a BROCCHISTA...ops volevo dire batista!

Pagina di 35