Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Serie A 17/02/2017, 19.43

La Dinamo parte male, rimonta e batte Avellino 69-68 per un posto in semifinale

Seconda giornata di quarti di finale, Stipcevic segna il canestro del sorpasso per Sassari, Ragland manca il tiro della vittoria sulla sirena

Serie A
Strappa un successo di prestigio la Dinamo Sassari, che batte Avellino 69-68 per un posto nelle semifinali di domani. Il Banco Sardegna parte malissimo, finisce a -12 ma con un parziale di 17-4 a fine primo tempo guadagna a sorpresa il vantaggio a metà gara. Il secondo tempo è decisamente equilibrato, la squadra di Pasquini prova a scappare nel finale toccando il +5, ma Avellino (trascinata dal caloroso pubblico giunto a Rimini) c'è e rimette in parità la sfida. Nel finale punto a punto, il terzo su tre sfide in questi quarti, la spunta la Dinamo: Stipcevic segna il canestro del sorpasso, Ragland manca quello della vittoria sulla sirena. Non bastano ad Avellino le buone percentuali dalla distanza, ed il controllo a rimbalzo con due giocatori in doppia-doppia, manca infatti l'apporto delle seconde linee con appena 6 giocatori a segno. Sassari ottiene una vittoria di cuore e di squadra, ed attende la sua avversaria per la semifinale di domani sera.

CRONACA

Avellino e Sassari aprono la seconda giornata di Postemobile Final Eight alla Fiera di Rimini, in una sfida sulla carta decisamente interessante.
La squadra di Sacripanti, attuale seconda forza del campionato, affronta il quarto di finale con qualche acciacco e la nota assenza di Cusin, non potendo ovviamente contare sull'ultimo arrivato David Logan.
La Dinamo di coach Pasquini dovrebbe essere al completo, in un periodo decisamente positivo con 6 vittorie nelle ultime 7 uscite.
Palla a due ore 18.00 diretta RAI Sport HD

Parte subito forte Avellino, con i punti di Fesenko e Thomas, per un perentorio 9-0 che esalta i tanti tifosi Campani giunti a Rimini. Sassari sbaglia un paio di comodi appoggi, sbloccandosi solamente grazie ad una grande giocata di Lacey, dopo 3 minuti di gioco. Il lungo Ucraino della Sidigas prova a caricare di falli gli avversari, servendo anche a Ragland l’assist per la tripla del 12-3. Il play ex Milano lascia in campo per un problema alla bocca, la Dinamo prova a rifarsi sotto ma l’ex di serata Green piazza la tripla del nuovo +8 a quattro minuti dalla fine del quarto. Thomas è scatenato, Sassari si avvicina al ferro ma è decisamente imprecisa toccando così la doppia cifra di svantaggio. Lawal segna ma manca il libero aggiuntivo, Avellino conduce 22-13 dopo il primo periodo.
Primi punti al rientro in campo sono per Savanovic e Fesenko, con Randolph che segna il 27-17 grazie al lavoro dei compagni a rimbalzo d’attacco. Ragland torna a segnare, Stipcevic fa 3/3 dalla lunetta ma la squadra di Pasquini non riesce a rimettersi in gara, sotto di 11 al minuto 14. Ragland scalda la mano per il 34-22, Sassari non si sblocca in attacco e così Pasquini prova a fermare il gioco e mischiare le carte in tavola. Lawal corregge a rimbalzo d’attacco, Bell segna dalla distanza e con la tripla di Stipcevic il Banco Sardegna entra finalmente in gara, sul 38-35 che fa arrabbiare Sacripanti. Il Croato realizza ancora, Lacey ruba sulla rimessa e segna sullo scadere il clamoroso sorpasso Dinamo: 39-38 per Sassari, con 17-4 di parziale in chiusura di tempo.



Ancora equilibrio in avvio di secondo tempo, con Sassari che conduce ma non riesce a staccare la Sidigas, non approfittando di un fallo antisportivo fischiato a favore. Con i liberi e la tripla di Bell la Dinamo si porta avanti 49-42, Ragland sblocca i suoi con il canestro dalla distanza e Randolph segna dall’arco per il -1 del 26’. Fesenko ferma Lawal forzandolo a commettere infrazione di passi, Sassari non segna più e così Ragland riporta avanti la squadra in maglia verde, 51-49 con parziale positivo aperto. Gli avversari impattano dalla lunetta, Randolph risponde alla tripla di Stipcevic e la firma sul finale di quarto è per Lawal, con stoppata e canestro del 56-54.
Le squadre sprecano in avvio di ultimo periodo, è Randoplh a sbloccare lo score dopo due minuti di errori. Carter segna immediatamente una tripla in risposta al canestro Sidigas, Fesenko sposta Lawal e schiaccia senza problemi il 59 pari, poco prima della penetrazione vincente di Stipcevic. Dopo una paio di palle perse è ancora Carter a prendere per mano i suoi, la tripla del 64-59 pesa non poco con poco meno di 6 minuti alla sirena finale. Si rivede in attacco Thomas, al rientro in campo dopo il timeout, mentre i primi canestri di Leunen arrivano giusto in tempo, per rimettere nuovamente la Scandone avanti 66-64. Sassari manca l’aggancio, il ferro sputa fuori il tiro di Thomas e così Lacey non fallisce la seconda occasione per pareggiare, a due minuti dal termine. Sassari spreca un paio di occasioni per tornare in vantaggio, Fesenko fa 1/2 dalla lunetta e Stipcevic segna il 69-68 facendo tutto da solo: errore, rimbalzo e canestro in arcobaleno sul centro avversario. Un errore a testa negli ultimi possessi, la Sidigas torna in attacco con 4 secondi circa per costruire il tiro della vittoria: Ragland sbaglia in penetrazione e così Sassari stupisce tutti e porta a casa il pass per la semifinale.

Sassari: Stipcevic 15, Lacey 14+7, Lawal 10+5, Bell 8, Sacchetti 7, Carter 7+4, Savanovic 6+6, Lydeka 2

Avellino: Thomas 16+11, Ragland 16, Randolph 14, Fesenko 12+11, Leunen 5 con 3 recuperi, Green 5 con 5 assist
© Riproduzione riservata
A. Caporaso

A. Caporaso

Potrebbero interessarti
Comments Occorre essere registrati per poter commentare 915 Commenti

Pagina di 19

  • Meridda 19/02/2017, 06.38
    Citazione ( oruam58 18/02/2017 @ 14:53 )

    queste sono le final eight...normalmente sono tutte partite tirate con errori da una parte e dall'altra e punteggi bassi...infatti 3 partite su 4 si sono decise quasi all'ultimo.secondo (o millesimo di secondo) e brescia ha vinto nell'ultimo minuto.. ...

    Mauro, la tua analisi è corretta....ma il senso della mia voleva essere teso a sottolineare che l'approccio è stato quello peggiore; Io sono uno dei pochi che ha detto che la Dinamo non avrebbe investito un centesimo su Odom per un'altro giocatore ( Lawal è arrivato perchè Olaseni si è rivelato un pippone cosmico, poi lo scambio si è rivelato proficuo per tutti e due), semplicemente perchè quest'anno si vuole "chiudere" un qualcosa che non è andato per il verso giusto, cercando di non ripetere gli errori della passata stagione. Non stimo Pasquini, le vittorie della Dinamo sono venute tutte da un moto di orgoglio di giocatori che hanno finalmente fatto quadrato ed imparato a convivere. Fino a che si scende in campo con "cazzimma" e faccia tosta (vedi l'atteggiamento di Brindisi contro Milano) mi sta bene anche perdere, ma vincere giocando un basket da torneo estivo non mi va giù. Questione di gusti. Sempre lieto di leggerti.

  • oruam58 18/02/2017, 16.02 Mobile
    Citazione ( Afredrick 18/02/2017 @ 15:07 )

    Sono d'accordo. C'è un tempo per criticare e uno per gioire. Adesso è il tempo di gioire. Che poi, ovviamente, non vuol dire commentare tutto acriticamente ma neanche vedere solo e sempre negativo quando, invece, dovrebbero prevalere altre cose.

    certo che le critiche vanno (e fanno) bene purchè siano costruttive! critiche dopo la prestazione di brescia ci stavano...ma alle final eight, competizione da dentro o fuori concentrata in tre giorni dove prevale più la garra e il nervosismo che la tecnica, pretendere che si facciano pochi errori sinceramente mi sembra pretendere l'impossibile!

  • Afredrick 18/02/2017, 15.07 Mobile
    Citazione ( oruam58 18/02/2017 @ 14:53 )

    queste sono le final eight...normalmente sono tutte partite tirate con errori da una parte e dall'altra e punteggi bassi...infatti 3 partite su 4 si sono decise quasi all'ultimo.secondo (o millesimo di secondo) e brescia ha vinto nell'ultimo minuto.. ...

    Sono d'accordo. C'è un tempo per criticare e uno per gioire. Adesso è il tempo di gioire. Che poi, ovviamente, non vuol dire commentare tutto acriticamente ma neanche vedere solo e sempre negativo quando, invece, dovrebbero prevalere altre cose.

  • oruam58 18/02/2017, 14.53 Mobile
    Citazione ( Meridda 18/02/2017 @ 10:45 )

    ....a parte il logico compiacimento per poter vedere la Dinamo in semifinale, non vedo altro di cui poter gioire per la partita di ieri; Avevamo davanti una squadra priva del suo vero pivot di movimento (Cusin) ,con Ragland acciaccato e ci siamo rit ...

    queste sono le final eight...normalmente sono tutte partite tirate con errori da una parte e dall'altra e punteggi bassi...infatti 3 partite su 4 si sono decise quasi all'ultimo.secondo (o millesimo di secondo) e brescia ha vinto nell'ultimo minuto..viene azzerato tutto compresa la differenza di budget! direi che aver vinto è più importante di sottolineare gli errori! se pretendi di vincere di 20 allora ti dico che non siamo il Cska o il real madrid

  • robydinamoss 18/02/2017, 14.00
    Citazione ( ilpartner21 18/02/2017 @ 13:52 )

    Come dopo l'assist dietro la schiena di Rok e lui che sale timido in lay up e si fa inchiodare da Fesenko, invece di mangiarsi il ferro.

    dico solo che lydeka sotto canestro dev'essere un cane rabbioso.

  • ilpartner21 18/02/2017, 13.52
    Citazione ( robydinamoss 18/02/2017 @ 13:29 )

    diciamo che lydeka quando si trova a tu per tu col canestro preferisce fare altro anzi che buttarlo giù.

    Come dopo l'assist dietro la schiena di Rok e lui che sale timido in lay up e si fa inchiodare da Fesenko, invece di mangiarsi il ferro.

  • roberxulix 18/02/2017, 13.43
    Citazione ( bobonelson 18/02/2017 @ 10:30 )

    Bene io direi di no, per me bene significa altro, ha fatto un onesta partita in attacco, baciato anche dalla sorte nell'ultimo tiro, in difesa per lunghissimi tratti è stato semplicemente imbarazzante...non vi sono altri aggettivi per definirlo!

    Il post che ho scritto era a seguito di un altro discorso che riguardava l'MVP che IMO era indubbiamente Lacey. Ti confesso che nella concitazione del match ho sorvolato sulla singola difesa di Stipcevic e dopo averlo rivisto, effettivamente penso che Rok abbia fornito una prestazione in difesa mediocre. Poi il suo apporto in attacco l'ha dato. Imbarazzante lo uso di più però per i centri, soprattutto per Lydeka, che ieri ha sofferto oltremodo Fesenko. E soprattutto ha commesso molti errori da sotto.Come ormai viviamo da anni il clima dei PO e soprattutto delle F8, propone dei picchi verso l'alto che seguono nella gara successiva dei picchi verso il basso e viceversa. Niente di strano che oggi i 2 centri siano i migliori in campo e Rok risulti tra i migliori in difesa.

  • robydinamoss 18/02/2017, 13.29
    Citazione ( ilpartner21 18/02/2017 @ 13:21 )

    Il problema è che ieri abbiamo cercato troppe volte di giocare in post con Lawal contro Fesenko, ok che cercavamo di caricarlo di falli, ma la differenza fisica era troppo evidente e il palleggio sui piedi di Gani o i passi era la normale conseguenz ...

    diciamo che lydeka quando si trova a tu per tu col canestro preferisce fare altro anzi che buttarlo giù.

  • ilpartner21 18/02/2017, 13.21
    Citazione ( robydinamoss 18/02/2017 @ 10:54 )

    il problema e che a volte sotto canestro palleggiamo troppo e non concludiamo nulla.

    Il problema è che ieri abbiamo cercato troppe volte di giocare in post con Lawal contro Fesenko, ok che cercavamo di caricarlo di falli, ma la differenza fisica era troppo evidente e il palleggio sui piedi di Gani o i passi era la normale conseguenza!
    Ieri sicuramente la peggiore gara di Lydeka da quando è a Sassari: almeno quando gioca male in attacco si sbatte di brutto in difesa, ieri invece era un telepass in perfetto stile Varnado...

  • ilpartner21 18/02/2017, 13.14
    Citazione ( oruam58 18/02/2017 @ 08:57 )

    devecchi su landry? comunque qualcuno ha capito perchè ieri devecchi ha giocato all'inizio e poi niente più? la mia idea è che paaquini volesse in campo gente con punti nelle mani il più possibile..

    E' il canovaccio di Pasquini da un bel po' di partite a questa parte: Devecchi parte in quintetto, resta per 5-6 minuti difendendo forte, anche se ieri Thomas gli ha reso la vita difficile, e poi non rivede più il campo... Alla fine stiamo facendo rotazione a 10 uomini è normale che qualcuno poi non riveda più il campo.
    Comunque ieri finale pazzesco di Brian su Fesenko, la partita l'abbiamo vinta lì!

  • VecchioDea 18/02/2017, 12.42
    Citazione ( Afredrick 18/02/2017 @ 09:56 )

    Vitali è molto bravo a cercare il tagliante e a giocare il pick and roll, meni bravo a mettere in ritmo i compagni sul perimetro. Per me è questa la scelta giusta. Chiaro che poi, se loro fossero in giornata di tiro, cambi e ti adatti.

    secondo me Vitali è molto bravo anche a trovare il tiratore, se la difesa si chiude sul pick and roll.
    Vedremo XD

  • Lupo13 18/02/2017, 12.23 Mobile
    Citazione ( LupusInFabula 18/02/2017 @ 11:36 )

    Ogni partita che finisce punto a punto può dare adito a recriminazioni più o meno fondate. Tanto vale smettere di seguire il basket :/ Io ieri ho visto solo due ottime squadre con Sassari all'inizio molto spaventata (anche se non ho idea del motiv ...

    Onestamente, tutti sti commenti di recriminazioni di avellinesi non ne ho letti. Più che altro, complimenti per Sassari e consapevolezza dei nostri attuali limiti. Poi, che a qualcuno (ma giusto un paio di utenti) siano girate più del dovuto per aver perso di un punto, mi sembra accettabile e fisiologico. Se quell'ultimo tiro di Ragland fosse entrato, di messaggi un po' astiosi ne avremmo letti altrettanti dai sassaresi, non mettiamoci a fare la morale a senso unico.

  • Lupo13 18/02/2017, 12.17 Mobile
    Citazione ( Mod900 18/02/2017 @ 11:30 )

    Sono del tuo stesso parere, anche se non credo che noi ce l'avremmo fatta a vincerla. Sassari può contare su un rosa in forma, che ieri non ha espresso tutto il suo potenziale grazie alla nostra difesa molto fisica sugli esterni e facendo ricevere L ...

    Mah, questa squadra più volte ci ha stupito trovando risorse insperate. Superata Sassari, avremmo avuto una semifinale decisamente alla nostra portata e, in finale, l'iniezione di fiducia e di ossigeno dell'inserimento di Logan (che comunque non avrebbe potuto fare miracoli in soli due giorni con la squadra, però...). Insomma, un'eventuale finale sarebbe stata tutta da giocare. Mettiamola così: razionalmente, non ci credevo troppo, ma un po' ci speravo.

  • bobonelson 18/02/2017, 11.46 Mobile
    Citazione ( LupusInFabula 18/02/2017 @ 11:36 )

    Ogni partita che finisce punto a punto può dare adito a recriminazioni più o meno fondate. Tanto vale smettere di seguire il basket :/ Io ieri ho visto solo due ottime squadre con Sassari all'inizio molto spaventata (anche se non ho idea del motiv ...

    Complimenti a te per la sportività, auguroni anche a voi per il prosieguo, PS: trattatemi bene a Logan! :)

  • LupusInFabula 18/02/2017, 11.36
    Citazione ( dinamor 18/02/2017 @ 11:28 )

    Benvenuto! Inizi con un gran bel post. Ieri discutevo con un tuo compagno di tifo proprio sul fatto che cercare scuse e recriminazioni in una partita del genere (ne avremmo potute trovare a iosa anche noi) non ha nessun senso. Purtroppo vince solo un ...

    Ogni partita che finisce punto a punto può dare adito a recriminazioni più o meno fondate. Tanto vale smettere di seguire il basket :/

    Io ieri ho visto solo due ottime squadre con Sassari all'inizio molto spaventata (anche se non ho idea del motivo) ed Avellino senza più fosforo da un certo punto in avanti, forse nervosa. CI sta, in gara secca tra due squadre molto vicine nei valori, ci sta.
    L'ultimo tiro di Ragland era un coin flip... è uscito Sassari.
    Molti di noi sono solo molto amareggiati, perché quest'anno è davvero un anno che sembra (ancora) essere un vero tentativo di salto di qualità, e da qui discendono molti dei commenti a cui fai riferimento.
    SOno sicuro che archiviate le f8 (che spero vi vedano vincitori, così magari arrivate sazi agli altri impegni XD) tornerà anche la lucidità nell'analizzare le cose.

  • robydinamoss 18/02/2017, 11.35
    Citazione ( bobonelson 18/02/2017 @ 11:34 )

    A Bell e lacey, io perdono gli errori in gare come queste, ma Stip ha molta esperienza, e se non riesce a gestire possessi fondamentali, mi incaxxo chiaro, poi oh ieri erano tutti contratti!

    io mi incaxxo quando anzi che fare le cose semplici ci complichiamo la vita.

  • bobonelson 18/02/2017, 11.34 Mobile
    Citazione ( Nosistem 18/02/2017 @ 10:40 )

    Ieri Stip ha avuto momenti di grande impatto ma anche tante , forse troppe indecisioni che lo caratterizzano sopratutto quando la pressione avversaria aumenta ; spesso nei primi due quarti e in parte nel terzo molto giocatori avevano o troppa fretta ...

    A Bell e lacey, io perdono gli errori in gare come queste, ma Stip ha molta esperienza, e se non riesce a gestire possessi fondamentali, mi incaxxo chiaro, poi oh ieri erano tutti contratti!

  • dinamor 18/02/2017, 11.31
    Citazione ( curryscetti 18/02/2017 @ 09:28 )

    Evitare i raddoppi su Luca... far andare landry a sinistra anzi che a destra... un bel Po di zona fatta cm si deve... e pregare in percentuali nostre degne di una f8

    In effetti è proprio con la zona che in RS li abbiamo rimontati. Peccato che poi ci siamo fermati al -2 e non siamo più andati avanti. Sinceramente quella partita ce l'ho ancora qua, la potevamo vincere....

  • Mod900 18/02/2017, 11.30
    Citazione ( Lupo13 18/02/2017 @ 11:25 )

    Con tutto il rispetto per Brescia, squadra che peraltro mi piace molto, oggi Sassari vince facile. Troverà un avversario stanco, per certi versi appagato, e prevarrà la lunghezza di un roster che ieri ha fatto ruotare dieci uomini (contro i nostri ...

    Sono del tuo stesso parere, anche se non credo che noi ce l'avremmo fatta a vincerla. Sassari può contare su un rosa in forma, che ieri non ha espresso tutto il suo potenziale grazie alla nostra difesa molto fisica sugli esterni e facendo ricevere Lawal fuori dal pitturato, dove praticamente si marca da solo. Io sono già proiettato verso Brescia, dove troveremo un campo di fuoco pieno di entusiasmo. Vediamo se arriva qualcuno sotto canestro, ieri Pino ha sottolineato di nuovo che con il nostro gioco, un solo centro, non basta. Resettiamo tutto, recuperiamo gli acciaccati, e inseriamo Logan. La sfida di Champions si avvicina, e quello è il nostro principale obiettivo, vediamo di arrivarci come si deve!

  • dinamor 18/02/2017, 11.28
    Citazione ( LupusInFabula 18/02/2017 @ 11:01 )

    Prima di tutto: Salve a tutti, leggo da un po' ma mi sono iscritto solo ora. Secondo: Complimenti a Sassari per la partita, ieri ero a Rimini ed ho anche apprezzato il vostro tifo. Recriminare su episodi vuol dire non accettare il basket :/ Per quant ...

    Benvenuto! Inizi con un gran bel post. Ieri discutevo con un tuo compagno di tifo proprio sul fatto che cercare scuse e recriminazioni in una partita del genere (ne avremmo potute trovare a iosa anche noi) non ha nessun senso. Purtroppo vince solo una squadra e ieri avrebbero meritato tutte e due. A noi è andato bene un dettaglio a voi male. Sono cose che capitano. Comunque con Logan e il ritorno di Cusin sarete una bella rogna per qualunque avversario, milano compresa

  • robydinamoss 18/02/2017, 11.26
    Citazione ( Lupo13 18/02/2017 @ 11:25 )

    Con tutto il rispetto per Brescia, squadra che peraltro mi piace molto, oggi Sassari vince facile. Troverà un avversario stanco, per certi versi appagato, e prevarrà la lunghezza di un roster che ieri ha fatto ruotare dieci uomini (contro i nostri ...

    per noi della dinamo non esistono partite facili.

  • Lupo13 18/02/2017, 11.25 Mobile
    Citazione ( Mod900 18/02/2017 @ 10:51 )

    Appunto, difficilmente riusciranno a mettere la pressione sugli esterni che abbiamo messo noi con le rotazioni che hanno. Pino l'aveva preparata bene tatticamente. Ce la potete fare.

    Con tutto il rispetto per Brescia, squadra che peraltro mi piace molto, oggi Sassari vince facile. Troverà un avversario stanco, per certi versi appagato, e prevarrà la lunghezza di un roster che ieri ha fatto ruotare dieci uomini (contro i nostri 7-8: immaginate in che condizioni saremmo arrivati stasera). La mia convinzione era che la vincente di ieri sarebbe andata ad aggiudicarsi la coppa e resto di questa idea: se Milano o Reggio non tirano fuori risorse che per ora non si sono viste, per me Sassari è la favorita.

  • robydinamoss 18/02/2017, 11.20
    Citazione ( LupusInFabula 18/02/2017 @ 11:01 )

    Prima di tutto: Salve a tutti, leggo da un po' ma mi sono iscritto solo ora. Secondo: Complimenti a Sassari per la partita, ieri ero a Rimini ed ho anche apprezzato il vostro tifo. Recriminare su episodi vuol dire non accettare il basket :/ Per quant ...

    benvenuto su sportando :)

  • dinamor 18/02/2017, 11.20
    Citazione ( Binocolo69 18/02/2017 @ 01:07 )

    Incompatibile però con Lacey e non solo...io ero contrario alla sua cessione perché la vedevo in arma importante se gestita con criterio, fatto sta che attualmente quel che ci serve è chiaro un po' a tutti.....sarebbe un gran peccato non provarci, ...

    Indubbiamente se avesse accettato di riciclarsi come arma tattica (un pò come Carter anche se Josh per ora non ha ancora reso in modo sodisfacente) sarebbe stato un bel colpo. Purtroppo penso che DJO non abbia nè l'indole e neanche l'umiltà per abdicare dal ruolo di protagonista principale e allora meglio che sia andata così piuttosto che incancrenire la situazione. Oltretutto abbiamo risparmiato un bel gruzzolo che spero venga speso con sagacia

  • LupusInFabula 18/02/2017, 11.01

    Prima di tutto: Salve a tutti, leggo da un po' ma mi sono iscritto solo ora.
    Secondo: Complimenti a Sassari per la partita, ieri ero a Rimini ed ho anche apprezzato il vostro tifo. Recriminare su episodi vuol dire non accettare il basket :/
    Per quanto riguarda noi: ci è mancata la lucidità ed in parte è "colpa" delle condizioni fisiche con cui siamo arrivati alle F8.
    DIspiace lasciare una competizione bella come questa da subito, anche perché sono sicuro che oggi saremmo stati ancora di più sugli spalti. Ed in una eventuale finale dovevano tenere dei posti per la squadra avversaria, altrimenti non ci sarebbero entrati :)
    Detto questo, torno a leggervi e forza Sassari per il prosieguo, mi siete simpatici (anche se anni fa in A2 eravate il mio incubo)
    PS. Magari riesco anche a capire come fare quadrato il logo su sportando XD

  • robydinamoss 18/02/2017, 10.54
    Citazione ( Mod900 18/02/2017 @ 10:51 )

    Appunto, difficilmente riusciranno a mettere la pressione sugli esterni che abbiamo messo noi con le rotazioni che hanno. Pino l'aveva preparata bene tatticamente. Ce la potete fare.

    il problema e che a volte sotto canestro palleggiamo troppo e non concludiamo nulla.

  • Mod900 18/02/2017, 10.51
    Citazione ( robydinamoss 18/02/2017 @ 10:48 )

    però voi in confronto a brescia siete molto più fisici

    Appunto, difficilmente riusciranno a mettere la pressione sugli esterni che abbiamo messo noi con le rotazioni che hanno. Pino l'aveva preparata bene tatticamente. Ce la potete fare.

  • robydinamoss 18/02/2017, 10.48
    Citazione ( Mod900 18/02/2017 @ 10:46 )

    Andatevi a prendere questa finale! Brescia è stata brava e fortunata nel superare una Venezia nel suo momento peggiore, ma non so se riuscirà a bloccare i vostri P&R come abbiamo fatto noi ieri. Ora che è uscita Venezia il mio supporto non pu ...

    però voi in confronto a brescia siete molto più fisici

  • Mod900 18/02/2017, 10.46
    Citazione ( robydinamoss 18/02/2017 @ 10:43 )

    io oggi partirei con questo quintetto:bell lacey sacchetti savanovic lawal.

    Andatevi a prendere questa finale! Brescia è stata brava e fortunata nel superare una Venezia nel suo momento peggiore, ma non so se riuscirà a bloccare i vostri P&R come abbiamo fatto noi ieri. Ora che è uscita Venezia il mio supporto non può non essere per voi!!

  • Meridda 18/02/2017, 10.45

    ....a parte il logico compiacimento per poter vedere la Dinamo in semifinale, non vedo altro di cui poter gioire per la partita di ieri; Avevamo davanti una squadra priva del suo vero pivot di movimento (Cusin) ,con Ragland acciaccato e ci siamo ritrovata a dover rincorrere ed acciuffare per il rotto della cuffia un risultato striminzito e frutto solo di pura fortuna. Primo quarto disastroso, con la squadra schierata modello belle statuine in overdose da roipnol, con Pasquini inebetito a rimirare il gioco in velocità della Scandone; Premesso che loro avevano un solo centro titolare, peraltro non molto reattivo , più che altro "da posizione", la cosa migliore era caricarlo di falli usando la bassa manovalanza e mestieranza di Lydeka e nel contempo farlo uscire per far girare la palla e favorire le penetrazioni dei compagni. Zero! Zio Savanovic, in mancanza di una panchina su cui potersi accomodare a leggere il giornale, caracollava per il campo. Meno male che Lacey ogni tanto si ricordava che in quel di Pesaro era un giocatore con i fiocchi.... Dopo l'halftime le cose non è che sono migliorate molto: gioco "gommoso", troppi palleggi, palloni sporchi e giocate alla viva il parroco. Aver vinto non significa dover chiudere gli occhi su quello che ieri la Dinamo ha dimostrato di essere: confusionaria, punti di riferimento andati a finire chissà dove, e giocatori troppo incostanti. Meno male che ci ha pensato Leunen a regalarci tre-palloni-tre nel momento più topico della partita (tralasciamo quelli precedentemente donati...),spassosissimo quello durante l'ultima rimessa ,roba che neanche il rag,Fantozzi e Filini potevano far peggio. Quindi si a gioire per la insperata vittoria , ma da qui ad incensare i prodi giocatori come autentici "castighi di Dio", ce ne passa.....

  • robydinamoss 18/02/2017, 10.43

    io oggi partirei con questo quintetto:bell lacey sacchetti savanovic lawal.

  • Nosistem 18/02/2017, 10.40 Mobile
    Citazione ( bobonelson 18/02/2017 @ 10:30 )

    Bene io direi di no, per me bene significa altro, ha fatto un onesta partita in attacco, baciato anche dalla sorte nell'ultimo tiro, in difesa per lunghissimi tratti è stato semplicemente imbarazzante...non vi sono altri aggettivi per definirlo!

    Ieri Stip ha avuto momenti di grande impatto ma anche tante , forse troppe indecisioni che lo caratterizzano sopratutto quando la pressione avversaria aumenta ; spesso nei primi due quarti e in parte nel terzo molto giocatori avevano o troppa fretta di tirare o viceversa non ricevevano buoni passaggi . Preferisco Bell che è' più immediato nel leggere situazioni . Non sono dei play ..

  • bobonelson 18/02/2017, 10.30 Mobile
    Citazione ( roberxulix 17/02/2017 @ 23:05 )

    Stipcevic per me ha giocato bene anche se si è espresso meglio in altre partite. Ha segnato un punto in più di Lacey ma è stato oggi più impreciso del solito nel tiro. La differenza delle 2 valutazioni 19-10 la dice tutta. A Rok l'onore di aver s ...

    Bene io direi di no, per me bene significa altro, ha fatto un onesta partita in attacco, baciato anche dalla sorte nell'ultimo tiro, in difesa per lunghissimi tratti è stato semplicemente imbarazzante...non vi sono altri aggettivi per definirlo!

  • Afredrick 18/02/2017, 09.56 Mobile
    Citazione ( VecchioDea 18/02/2017 @ 09:40 )

    sfidarli a tiro da fuori? hanno 3 giocatori sopra il 40% da 3, non so sia cosí saggio sfidarli al tiro

    Vitali è molto bravo a cercare il tagliante e a giocare il pick and roll, meni bravo a mettere in ritmo i compagni sul perimetro. Per me è questa la scelta giusta. Chiaro che poi, se loro fossero in giornata di tiro, cambi e ti adatti.

  • VecchioDea 18/02/2017, 09.40
    Citazione ( Afredrick 18/02/2017 @ 08:29 )

    Il bello della final8 è che la partita di ieri è già dimenticata. Pertanto ecco le 3 mosse per fermare la Leonessa: 1) limitare Vitali. Come? Lacey su di lui, difesa fisica, aggressiva, passare sotto e non sopra il blocco per non concedergli il pa ...

    sfidarli a tiro da fuori? hanno 3 giocatori sopra il 40% da 3, non so sia cosí saggio sfidarli al tiro

  • MikeSylvester 18/02/2017, 09.31 Mobile

    ve l'avevo detto tempo fa...Amerete Lacey!

  • curryscetti 18/02/2017, 09.28 Mobile
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    Evitare i raddoppi su Luca... far andare landry a sinistra anzi che a destra... un bel Po di zona fatta cm si deve... e pregare in percentuali nostre degne di una f8

  • curryscetti 18/02/2017, 09.21 Mobile
    Citazione ( Kerberos 17/02/2017 @ 23:42 )

    In effetti. Poco prima di abbandonare il blocco, quando l'esterno lo sta ormai aggirando, allunga la gamba di una ventina di cm, cosicchè l'esterno vi inciampa senza accorgersene. Due volte di seguito lo ha fatto e gli arbitri ci hanno dato fallo co ...

    Tu non sai i frastimmi .. e quel fesso di arbitro ci fischiava contro... tacci sua :)

  • Afredrick 18/02/2017, 09.10 Mobile
    Citazione ( oruam58 18/02/2017 @ 08:57 )

    devecchi su landry? comunque qualcuno ha capito perchè ieri devecchi ha giocato all'inizio e poi niente più? la mia idea è che paaquini volesse in campo gente con punti nelle mani il più possibile..

    Jack non può marcare Landry, impossibile. Lo prenderà Brian , poi Dusko e Carter all'occorrenza. Penso che vedremo molta zona da ambo le parti.

  • Arrestigu50 18/02/2017, 09.05
    Citazione ( yuppyrei70 18/02/2017 @ 08:21 )

    Ripeto......è sempre lo stesso Stipcevic che gli isolani di questo forum avrebbero accompagnato personalmente e gratis la scorsa estate (andare a controllare please) in qualsiasi squadra dello stivale??

    E' passato un'inverno su quelle parole......Quello che conta è quello che pensiamo e vediamo oggi e domani.....e ...Ciao

  • SuperGeo 18/02/2017, 09.03
    Citazione ( yuppyrei70 18/02/2017 @ 08:21 )

    Ripeto......è sempre lo stesso Stipcevic che gli isolani di questo forum avrebbero accompagnato personalmente e gratis la scorsa estate (andare a controllare please) in qualsiasi squadra dello stivale??

    No, non è lo stesso giocatore. Adesso palleggia molto meno e serve di più i compagni prendendosi molti meno tiri ed evitando di andare ad impelagarsi in situazioni difficili. Lo ha ammesso anche lui in una intervista, seguendo i consigli dello staff. E' evidente che parliamo di un ragazzo molto intelligente e che vuole sempre migliorarsi.

  • Arrestigu50 18/02/2017, 09.02
    Citazione ( Afredrick 18/02/2017 @ 08:29 )

    Il bello della final8 è che la partita di ieri è già dimenticata. Pertanto ecco le 3 mosse per fermare la Leonessa: 1) limitare Vitali. Come? Lacey su di lui, difesa fisica, aggressiva, passare sotto e non sopra il blocco per non concedergli il pa ...

    Ogni gara porta con se sorprese inaspettate, calma e sangue freddo e prontissimi ad ogni eventuale cambio degli avversari...Sono affamati e hanno già fiutato nuovi profumi Massima attenzione.....Vitali, Moss Landry sono degli chef eccezionali....

  • oruam58 18/02/2017, 08.57 Mobile
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    devecchi su landry? comunque qualcuno ha capito perchè ieri devecchi ha giocato all'inizio e poi niente più? la mia idea è che paaquini volesse in campo gente con punti nelle mani il più possibile..

  • Afredrick 18/02/2017, 08.42 Mobile
    Citazione ( )

    *** Commento moderato da Sportando ***

    E recupera palloni pure. E ci mette la garra e la testa! Lo adoro! Sempre che non gli offrano di più, cosa che potrebbe tranquillamente succedere, lo voglio assolutamente next season.

  • Afredrick 18/02/2017, 08.29 Mobile

    Il bello della final8 è che la partita di ieri è già dimenticata. Pertanto ecco le 3 mosse per fermare la Leonessa:
    1) limitare Vitali. Come? Lacey su di lui, difesa fisica, aggressiva, passare sotto e non sopra il blocco per non concedergli il passaggio e il conseguente p'n roll dove eccelle, al limite rischiare il tiro da 3 molto ondivago in lui. Ovviamente cambiare difesa se in giornata di tiro;
    2) riempire l'area per evitare i tagli e le penetrazioni;
    3) sfidarli al tiro da fuori.

    Poi in attacco dobbiamo giocare come sappiamo, passandoci la palla, dentro/fuori, creando il triangolo in un lato di campo per poi ribaltare e cercando spesso e volentieri Dusko in post basso.
    Facciamo così e la vinciamo comoda

  • yuppyrei70 18/02/2017, 08.21 Mobile

    Ripeto......è sempre lo stesso Stipcevic che gli isolani di questo forum avrebbero accompagnato personalmente e gratis la scorsa estate (andare a controllare please) in qualsiasi squadra dello stivale??

  • BetDagdaMor 18/02/2017, 07.45
    Citazione ( GinoBill 18/02/2017 @ 06:07 )

    Sottovaluti Bell, soprattutto nel gioco senza palla. E'attentissimo a come e dove ruotano i compagni, e li serve pesso in maniera determinante.

    Non è stata la giornata migliore di Bell contro AV, però ciò che dici è vero. La mia impressione è che a lungo andare questa stagione passerà alla memoria più come un anno di semina che di raccolta. L'unico trofeo che sembra più possibile è questo che tra 36 ore sarà già deciso. In coppa FibaCL c'è poco tempo per innestare 1-2 colpi e (salvo ingaggi al fotofinish) corriamo il serio rischio di andare avanti con Lacey, unica opzione di attaccare seriamente il ferro e qualora si ingaggiassero i 2 colpi desiderati, non avremo molte chances contro Besiktas o Aek. Milano ha margini di recupero finanziari e temporali molto ampi per poter catalogare acutamente la mossa di inserire successivamente al 24, le ali - o l'ala - La mia sensazione è che anche con 3 e/o 4 inseriti, alla lunga risulterà decisivo il gap nel playmaking che è stato appena tamponato con l'innesto di Bell e il gap nella figura del centro (con Lawal e Lydeka funzionali ma con qualche pecca e Olaseni fuori da ogni contesto). Ripartendo con la conferma di un buon 50% degli elementi di questo roster e con un upgrade nell'asse play-pivot la Dinamo del prossimo anno sarebbe anche più forte di questa.

  • BetDagdaMor 18/02/2017, 07.21
    Citazione ( Nosistem 18/02/2017 @ 03:10 )

    la mia sensazione è che noi senza un 4 molto forte difficilmente potremo fare meglio quando il livello di alzerà ( play off e coppa europea ) Avellino , con Logan e Cusin nelle rotazioni , potrà crescere tanto .

    Siamo sempre alle tematiche degli scorsi thread. Anche nella vittoria è saggio rimarcare le nostre criticità per migliorarci. Il 4 alternativo a Dusko ci serve eccome! Il 3 che attacchi il ferro, idem! Ora che abbiamo appurato che sono possibili altre 3 correzioni in ingresso al roster, direi che entro il 24 qualcosa si farà (per me va bene anche se si trovasse un'ala completa unica per le 2 funzioni).Il calendario fitto pare suggerisca che ciò avverrà in quel paio di giorni dopo Nymburk prima del 24. Se non registreremo niente in ingresso, temo che sarà un inequivocabile segnale di disinteresse per tutto ciò che va oltre il raggiungimento delle Top8 di coppa.Mi auguro anche che Gabe Olaseni a breve trovi una squadra in cui possa esprimersi meglio che da noi.

  • BetDagdaMor 18/02/2017, 07.10
    Citazione ( Venomasso 17/02/2017 @ 23:53 )

    Per me l'unico modo per prendere in controtempo il 6+6 non è quello di rincorrere l'italiano che ha fatto meglio a stagione finita (su Luca Vitali si scatenerà un'asta) ma quello di rimpolpare lo staff tecnico di figure per il potenziamento del lav ...

    Nel passaggio - che sembra scontato al 6+6 - avere qualche assistente che possa spendere più tempo per lavori personalizzati negli allenamenti di italiani mi sembra un'ottima idea. Non sottovaluterei neanche di avere un occhio di riguardo per la stessa cosa nei riguardi degli stranieri, se consideri l'abbassamento probabile del livello generale, visto che la NBA attuale vuole solo il meglio e sembra non aspettare un giovane crescere in prima squadra e non pazientare su assi in crisi.Passando ai passaportati, anch'io sono tra quelli che sperano anche in una minima apertura di 1 elemento nel contingente.

  • BetDagdaMor 18/02/2017, 06.58
    Citazione ( Kerberos 18/02/2017 @ 00:01 )

    Un finale di tempo come quello di oggi è veramente importante. I nostri entrano negli spogliatoi rincuorati e riescono a ricaricarsi a mille; loro arrivano negli spogliatoi furiosi e sono più le energie che bruciano che quelle che recuperano. Ho se ...

    Quoto. Spesso si tende a sottovalutare l'importanza dei minuti che precedono l'intervallo lungo o quelli immediatamente successivi alla ripresa del gioco.Contro di noi gli irpini si sono disorientati, hanno perso la sicurezza che gli accompagnava prima. Non meno importante, dopo un intervallo in cui un certo relax mentale è in agguato, sono i primi minuti del 3° tempo - se riesci ad avere un buon parziale sull'avversario - puoi invertire il destino del match.

Pagina di 19