Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
NBA 22/11/2017, 14.44

Donald Trump attacca LaVar Ball: E' un Don King dei poveri. Ma senza capelli

Non accenna a placarsi la polemica tra il presidente degli USA ed il padre di Lonzo Ball

NBA
Nuovo attacco di Donald Trump a LaVar Ball. Oggetto: la scarcerazione del figlio LiAngelo in Cina dopo l’arresto per taccheggio.

“Non è stata la Casa Bianca, non è stato il Dipartimento di Stato, non è stato il padre, LaVar, che ha liberato il figlio dalla prigione. Sono stato io. LaVar è solo un Don King dei poveri ma senza capelli” ha detto il presidente degli Stati Uniti d'America.

Le dichiarazioni di Trump fanno seguito a quelle di LaVar Ball alla CNN.

“Ha aiutato i ragazzi a uscirne? Non lo so. Forse stava facendo due chiacchiere con altre persone prima di arrivarci” ha detto LaVar. “Ha scritto che avrebbe dovuto lasciare i loro culi in cella? Erano in un hotel, non in galera” ha continuato LaVar. “Se spendesse del denaro per contribuire a una qualsiasi cosa di cui abbiamo bisogno, allora gli direi grazie. Dite a Donald Trump che gli auguro un buon Giorno del Ringraziamento. I Big Baller lo avranno”.
© Riproduzione riservata
E. Carchia

E. Carchia

Potrebbero interessarti
Comments Occorre essere registrati per poter commentare 48 Commenti