Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Serie A 23/10/2017, 09.19

Sandro Dell'Agnello: Abbiamo fatto il nostro per oltre venti minuti

Le parole del coach di Brindisi

Serie A


Sandro Dell’Agnello (via Il Nuovo Quotidiano di Puglia):
“Noi abbiamo fatto il nostro per oltre venti minuti, con grande reattività e presenza in campo, loro però ad un certo punto del terzo quarto hanno alzato l'intensità ed in quel momento abbiamo sofferto oltre modo il loro talento e la loro fisicità. L'Olimpia è una squadra di Eurolega, sapevamo che sarebbe stato difficile competere sino in fondo con loro. È subentrata sfiducia, cosa che non deve accadere, anche perché per uno scherzo del calendario abbiamo giocato contro quattro ottime squadre, per un club che deve salvarsi è davvero duro iniziare così il campionato. Non si tratta di scuse ma unicamente di un dato di fatto. Quando loro hanno aumentato il ritmo, migliorando il gioco in attacco e difesa, siamo andanti in bambola, ed abbiamo sofferto davvero tanto. Di buono, dopo il successo casalingo sfiorato contro i campioni d'Italia di Venezia guidando per 39 minuti, dobbiamo prendere quanto fatto oggi nel primo tempo. Il tasso tecnico visto questa sera in campo può farmi evitare ogni tipo di commento ulteriore, è chiaro che le due squadre presentano un livello di gioco differente”
© Riproduzione riservata
E. Carchia

E. Carchia

Potrebbero interessarti
Comments Occorre essere registrati per poter commentare 15 Commenti
  • Pelleteam 24/10/2017, 16.38
    Citazione ( Brindisinelsangue 23/10/2017 @ 19:50 )

    Concordo con la necessità di fare presto, ma se poi la soluzione non è adeguata non si potrà più rimediare. Anche perché bisogna capire chi cambiare oltre Oleka.

    Concordo, è una bella lotta tra Barber e Suggs

  • Brindisinelsangue 23/10/2017, 19.50 Mobile
    Citazione ( Pelleteam 23/10/2017 @ 14:14 )

    Dell'Agnello ha fatto il suo. I giocatori hanno fatto il loro ad eccezione di Oleka e Barber. I tifosi hanno fatto il loro sottoscrivendo 2500 abbonamenti. L'unica a non aver fatto il suo è la società che ancora non ha rimediato lo schifo di mercat ...

    Concordo con la necessità di fare presto, ma se poi la soluzione non è adeguata non si potrà più rimediare. Anche perché bisogna capire chi cambiare oltre Oleka.

  • lupettino 23/10/2017, 14.54 Mobile
    Citazione ( beppe77 23/10/2017 @ 12:11 )

    Se hai visto le partite di milano, molti passano sotto ai loro blocchi visto che non hanno tiratori dal palleggio a parte goudelock comunque immarcabile in italia e bertans che non ha giocato. Sono scelte. Anche varese aveva fatto cosi e la scelta av ...

    Bucchi aveva altri difetti ma insegnando ai giocatori a difendere abbiamo vinto tante partite...questo allenatore è una via di mezzo tra l'assistente sociale Sacchetti e il sergente di ferro Bucchi..e mi delude anche il vice che nn vedo incidere nel corso delle gare sui giocatori...

  • lupettino 23/10/2017, 14.49 Mobile
    Citazione ( Magic1957 23/10/2017 @ 12:56 )

    Le partite di Milano le ho viste quasi tutte... Credo tu non abbia visto le partite precedenti di Brindisi, stesso problema che cì ha fatto perdere soprattutto la partita con Venezia ma anche con Torino. Ovviamente non sto dando tutta la colpa al co ...

    Blocchi? Rotazioni? Qui non esiste una connotazione di Squadra!!! In un minuto del terzo quarto abbiamo fatto emergere la nostra identità ed i nostri limiti oltre che difetti. Nn credo che Sandokan abbia subito la campagna acquisti di Giuliani ma soprattutto è evidente che abbiamo preso un pacco all inclusive di giocatori senza alcuna peculiarità in positivo. Se Mesicek si sta dimostrando il migliore e ne sono.felice è tutto dire

  • Pelleteam 23/10/2017, 14.14

    Dell'Agnello ha fatto il suo. I giocatori hanno fatto il loro ad eccezione di Oleka e Barber. I tifosi hanno fatto il loro sottoscrivendo 2500 abbonamenti. L'unica a non aver fatto il suo è la società che ancora non ha rimediato lo schifo di mercato che ha fatto. Quante partite deve ancora perdere Brindisi per porre rimedio? Di questo passo festeggiamo ZERO punti a Natale altro che le prime 4.

  • Magic1957 23/10/2017, 12.56

    Le partite di Milano le ho viste quasi tutte... Credo tu non abbia visto le partite precedenti di Brindisi, stesso problema che cì ha fatto perdere soprattutto la partita con Venezia ma anche con Torino. Ovviamente non sto dando tutta la colpa al coach, ci mancherebbe. Però sono 4 partite che ripetiamo gli stessi errori difensivi, sia sui blocchi che sulle rotazioni.

  • beppe77 23/10/2017, 12.11 Mobile
    Citazione ( Magic1957 23/10/2017 @ 11:41 )

    Caro coach un pò di mea culpa no eh? Va bene perdere contro Milano ma fare tale figura nei secondi venti minuti non va bene. Dovresti insegnare ai giocatori un minimo di collaborazione difensiva visto che puntualmente passano dietro i blocchi, cos ...

    Se hai visto le partite di milano, molti passano sotto ai loro blocchi visto che non hanno tiratori dal palleggio a parte goudelock comunque immarcabile in italia e bertans che non ha giocato. Sono scelte. Anche varese aveva fatto cosi e la scelta aveva pagato. Il tasso tecnico comuqne era troppo sbilanciato.

  • lubos10 23/10/2017, 12.10

    manca di playmaking la cara brindisi... e nello spot di 4 perchè oleka è impresentabile e randle va ai 2 km/h... e cmq un mea culpa ci vuole perchè non si vede un minimo di gestione da parte sua: sembran quelle squadre del CSI autogestite con un dirigente vecchio messo solo per fare cambi pre impostati...

  • Magic1957 23/10/2017, 11.41

    Caro coach un pò di mea culpa no eh? Va bene perdere contro Milano ma fare tale figura nei secondi venti minuti non va bene. Dovresti insegnare ai giocatori un minimo di collaborazione difensiva visto che puntualmente passano dietro i blocchi, così come evidenziato anche dai due commentatori di Eurosport durante la telecronaca.

  • Spazz1 23/10/2017, 11.08 Mobile

    Mea culpa anche tuo Dell'agnello, perchè ti sei dimenticato di Mesicek nel terzo quarto, l'unico che riusciva ad aprire la difesa di Milano dove gli facevano sempre fallo, badate bene che comunque avremmo perso con Milano,peró non si sa mai entrano in gioco altri fattori......

  • MagicoBucchi 23/10/2017, 11.05

    C'è da dire che stiamo incontrando le più forti e non è ancora finita, bisogna cambiare subito un paio di elementi ( sicuramente Oleka ).Proverei a prendere Putney che il coach conosce bene ed è free agent.

  • Giocare 23/10/2017, 10.20

    Via Oleka. Non è da serie A, neanche da A2. Barber non ha ancora ingranato, ma l'anno scorso di questi tempi neanche Moore

  • Rob76 23/10/2017, 09.48 Mobile

    Onestamente e' presto per dare un giudizio sulla squadra, ma a occhio preferivo il roster dell'anno scorso, che secondo me nonostante i brutti risultati aveva buoni giocatori.

  • gusmanedemattei 23/10/2017, 09.26 Mobile

    Quando si incontra Milano il risultato è scontato per almeno 12/13 squadre.

  • laspadanellaroccia 23/10/2017, 09.25

    Il problema sono gli altri venti...