Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Serie A 24/08/2017, 20.52

Della Valle resta a Reggio, tutti i retroscena di una telenovela lunga un’estate

Rimane alla Grissin Bon il talento della nazionale

Serie A
Il racconto legato al trasferimento di Della Valle comincia ad inizio estate quando viene fissato il buy-out di 250.000 € e la data ultima in cui presentarlo: il 17 agosto. Dopo un mese il buy-out viene abbassato a 150.000 € ed è a quel punto che si fa viva l'Alba Berlino, che è la squadra che è stata più vicina a Della Valle, al netto di alcuni sondaggi informali di altre società. Tuttavia l'interessamento non ha seguito e si arriva al 17 agosto data in cui scade l'accordo fra società e giocatore.

Due giorni fa, a seguito della vicenda Scott, Torino chiama Reggio Emilia per chiedere di poter trattare con il giocatore perché interessati a tesserarlo.
A quel punto Reggio, che aveva già tolto il talento piemontese dal mercato, chiede due giorni di tempo per decidere se aprire la trattativa, e, in caso positivo, a quali cifre. Siamo finalmente arrivati ad oggi pomeriggio, quando Reggio chiama Torino e gli conferma che Della Valle non è più sul mercato, in quanto la società di patron Landi ritiene impossibile rimpiazzare un giocatore come lui con le attuali regole sugli italiani arrivati a fine agosto.
Non si è quindi mai arrivati a parlare di soldi (qualche cifra è circolata nei giorni scorsi) in una trattativa che invece non è nemmeno iniziata. Rimarrà invece il dubbio su quale sarebbe stata la risposta di Della Valle alla società piemontese, in quanto non è un mistero che il giocatore di Alba cercasse un esperienza all’estero, non dando seguito ad inizio estate ad alcuni interessamenti di club italiani, come raccontato dall’AD Dalla Salda pochi giorni fa.
© Riproduzione riservata
P. Chierici

P. Chierici

Potrebbero interessarti
Comments Occorre essere registrati per poter commentare 64 Commenti

Pagina di 2

Pagina di 2