Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
Serie A 13/12/2016, 15.29

Serie A, il quintetto ideale dell'undicesima giornata

Vitali, Sosa, Scott, Landry e Johnson i titolari. Michele Vitali dalla panchina

Serie A
Quintetto Ideale (tra coloro partiti in quintetto)

P: Luca Vitali, Germani Basket Brescia: la partita dei record per Vitali che affronta il suo passato, la Vanoli Cremona e stazza 18 assist, nuovo primato in Serie A. Vitali segna anche 12 punti con 4 su 5 da due, 1 su 2 da tre e 1 su 2 dall’arco per 29 di valutazione.

P: Edgar Sosa, Pasta Reggia Caserta: altra prova super per il dominicano che però non riesce a trascinare i campani al successo a Torino. Sosa scollina ancora quota 30 punti chiudendo con 37 punti in 36 minuti con 5 su 9 da due, 8 su 12 dall’arco e 3 su 3 dalla lunetta. Con 2 rimbalzi e 5 assist e 34 di valutazione.

AP: Durand Scott, Enel Brindisi: nel momento più difficile e clutch Scott è una macchina dalla lunetta e permette a Brindisi prima di recuperare e poi di vincere in casa di Pesaro. Scott segna 26 punti in 41 minuti con 9 su 11 dalla lunetta, 7 su 12 da due, 1 su 3 dall’arco. Con anche 6 rimbalzi e 28 di valutazione

AG: Marcus Landry, Germani Basket Brescia: prima doppia doppia stagionale per Landry che, assieme a Luca Vitali, è il protagonista della vittoria di Brescia su Cremona. Landry segna 24 punti in 32 minuti raccogliendo anche 12 rimbalzi per 32 di valutazione

C: JaJuan Johnson, Red October Cantù: l’MVP di giornata con il suo 46 di valutazione. Johnson domina contro Avellino segnando 35 punti in 39 minuti con 46 di valutazione. Per Johnson anche 14 carambole.

Sesto Uomo (tra coloro usciti dalla panchina)

Michele Vitali, Germani Basket Brescia: Michele approfitta della regia di Luca e piazza il career high in Serie A con 17 punti in 28 minuti per 22 di valutazione. Michele Vitalitira con 3 su 5 da due, 3 su 4 dall’arco e 2 su 2 dalla lunetta nel successo di Brescia su Cremona.
© Riproduzione riservata
E. Carchia

E. Carchia

Potrebbero interessarti
Comments Occorre essere registrati per poter commentare 8 Commenti
  • Giorgiobellocci 13/12/2016, 18.50 Mobile

    Nessuno di Varese che ha battuto la seconda in classifica! Capisco partitone di Sosa (eccellente) e la performance di Luca Vitali, ma Maynor se lo meritava (e forse pure Eyenga). Non tutte le partite sono uguali eh...

  • ColoVarese87 13/12/2016, 17.09

    L'anno prossimo voglio Michele Vitali al posto di Cavaliero

  • Piratagialloblu 13/12/2016, 16.47
    Citazione ( MaurinoMauretto91 13/12/2016 @ 16:43 )

    Ok grazie, mi ha stupito che non ci fosse wright lo davano in campo e anche qui a Varese sappiamo che con lui o senza di lui la musica cambia

    sì, anche io non ho ancora capito bene com'è la situazione... se era solo un riposo cautelativo, con la vittoria abbiamo pescato di lusso. Spero solo che la situazione non fosse più grave di quello che sembrava inizialmente :(

  • MaurinoMauretto91 13/12/2016, 16.43 Mobile
    Citazione ( Piratagialloblu 13/12/2016 @ 16:38 )

    Non ha fatto una gran partita in generale, quello è vero. Ininfluente a rimbalzo, ha messo dei canestri dalla media ma al ferro non è praticamente mai andato. Contando che i lunghi di CE non hanno fatto una partitona (Watt male annullato da Wilson, ...

    Ok grazie, mi ha stupito che non ci fosse wright lo davano in campo e anche qui a Varese sappiamo che con lui o senza di lui la musica cambia

  • Piratagialloblu 13/12/2016, 16.38
    Citazione ( MaurinoMauretto91 13/12/2016 @ 16:29 )

    Io non ho visto la partita di Torino, ma white mi è sembrato molto sottotono: guardando le stats soprattutto nei rimbalzi presi... Colpa di watt? Colpa dell'assenza di wright? O non è in forma?

    Non ha fatto una gran partita in generale, quello è vero. Ininfluente a rimbalzo, ha messo dei canestri dalla media ma al ferro non è praticamente mai andato. Contando che i lunghi di CE non hanno fatto una partitona (Watt male annullato da Wilson, Putney così così) secondo me White ha pagato molto la mancanza del play, Wright in particolare ma anche Poeta a mezzo servizio. Insomma nella situazione in cui siamo scesi in campo, e per il tipo di giocatore che è lui, imho bisogna dargli delle attenuanti

  • MaurinoMauretto91 13/12/2016, 16.29 Mobile
    Citazione ( Piratagialloblu 13/12/2016 @ 16:13 )

    embè Brescia ha fatto il pieno.. almeno il 6° uomo potevate lasciarlo ad Alibegovic no?? Sempre bresciano era... scherzi a parte vivissimi complimenti per una squadra a cui a inizio campionato non avrei dato 2 spiccioli e invece sta facendo cose st ...

    Io non ho visto la partita di Torino, ma white mi è sembrato molto sottotono: guardando le stats soprattutto nei rimbalzi presi... Colpa di watt? Colpa dell'assenza di wright? O non è in forma?

  • Piratagialloblu 13/12/2016, 16.13

    embè Brescia ha fatto il pieno.. almeno il 6° uomo potevate lasciarlo ad Alibegovic no?? Sempre bresciano era... scherzi a parte vivissimi complimenti per una squadra a cui a inizio campionato non avrei dato 2 spiccioli e invece sta facendo cose straordinarie

  • Magic1957 13/12/2016, 16.05

    Scott, gran giocatore, da tutto sia in attacco che in difesa, un vero gladiatore.